Diario Di Bordo
Upcoming SlideShare
Loading in...5
×
 

Diario Di Bordo

on

  • 1,868 views

 

Statistics

Views

Total Views
1,868
Slideshare-icon Views on SlideShare
1,858
Embed Views
10

Actions

Likes
0
Downloads
0
Comments
0

2 Embeds 10

http://comicosol.blogspot.com 8
http://comicosol.blogspot.it 2

Accessibility

Categories

Upload Details

Uploaded via as Microsoft PowerPoint

Usage Rights

© All Rights Reserved

Report content

Flagged as inappropriate Flag as inappropriate
Flag as inappropriate

Select your reason for flagging this presentation as inappropriate.

Cancel
  • Full Name Full Name Comment goes here.
    Are you sure you want to
    Your message goes here
    Processing…
Post Comment
Edit your comment

    Diario Di Bordo Diario Di Bordo Presentation Transcript

    • Progetto CB03 Didattica assistita da tecnologie Corso di recupero estivo Gruppo comico sol Costanzo Migliardi Cogliati Sollazzo E3 – tutor: Mario Merola
    • Diario di bordo COme MI COncentro: Studio On Line
    • Costituzione del gruppo
        • Il gruppo è nato spontaneamente, gli interscambi nei messaggi sul forum hanno fatto nascere alcune simpatie tra noi per cui dal momento in cui è partita la richiesta di collaborazione, sono scattate le richieste di fare gruppo.
        • Il nome del gruppo è acronimo dei nostri cognomi, ma ci piace tradurlo in “Come MI Concentro: Studio On Line”.
    • Modalità di lavoro
        • Ogni giorno a partire da lunedì 16, ci troviamo almeno per un’ora tutti e 4 su skype per stabilire come muoverci e decidere insieme le strategie.
        • durante la giornata messaggi e-mail lasciati per lanciare un idea, esprimere un dubbio o quant’altro
        • Credo che ognuno di noi abbia costituito un gruppo nella propria casella di posta per poter inviare a tutti gli altri ogni documento stilato.
        • Stiamo accordandoci per lavorare ad un documento unitario su Google documenti (proprio per non dover continuamente inviare file allegati da risistemare.
        • Intanto ognuno di noi mette in campo le sue personali competenze e cerca di trasferirle al gruppo in un clima di vera collaborazione
        • Nei momenti di difficoltà ci sosteniamo e ci guidiamo l’un l’altra.
    • Primi passi
        • Inizialmente abbiamo discusso su come procedere e abbiamo definito dei ruoli.
        • Il punto chiave è stato però come sperimentare ciò che progettavamo per avere un riscontro nel reale.
        • Abbiamo esplorato diverse possibilità, proponendo all’inizio l’implementazione di un LMS non commerciale, proponendo una domanda in merito al nostro moderatore.
        • Stabilito che l’importante era la progettazione e non l’implementazione, appurato inoltre che non avevamo lo spazio e il tempo per implementare tutto un sistema LMS, abbiamo ritenuto di non poter lavorare in linea puramente teorica e deciso di affiancare al progetto una struttura utilizzabile, sulla quale simulare il percorso progettato.
        • Partendo dall’idea di implementare un blog ed un forum abbiamo distribuito i ruoli nel gruppo come di seguito descritto:
        • Gli insegnati curriculari devono stilare la programmazione di una classe prima superiore di un istituto professionale albergiero, in essa individuare i contenuti da trattare in un corso di recupero estivo, suddividere il materiale su un periodo di 8 settimane e considerare che la distribuzione dello stesso ai ragazzi avrebbe avuto cadenza quindicinale.
        • La doc. su att. di sostegno, non avendo una materia specifica di cui occuparsi svolge il ruolo di documentarista, nel contempo si assume l’incarico di aprire un blog ed un forum da utilizzare a scopo dimostrativo.
    • Prime definizioni
        • Implementare una piattaforma gratuita di recupero estivo tramite un blog
        • Utilizzare i servizi e le risorse del web 2.0 free
        • Ipotizziamo che i ragazzi le abbiano utilizzate, almeno in parte, durante l'anno scolastico e siano alfabetizzati in modo da poter affrontare, magari con una revisione iniziale, il percorso on line da noi strutturato.
        • Lezioni di revisione delle conoscenze, capacità e competenze tecnologiche
        • lezioni disciplinari proposte on line, seguite da test di feedback on line (autovalutazione),
        • I ragazzi per dimostrare il loro studio dovranno inoltre produrre dei materiali seguendo richieste definite a fine modulo da ciascun docente.
        • Il lavoro finito si potrà condividere sul blog e quello in itinere su Google documents (strumento collaborativo stile web2.0)
        • Decidiamo di strutturare anche un forum per vedere come si fa e stabiliremo in seguito come e se utilizzarlo, infatti vogliamo trattare di rapid learning e non abbiamo ancora chiaro se utilizzare entrambi gli strumenti o solo il blog, peraltro di solito piuttosto familiare ai ragazzi.
        • Stabiliamo inoltre che per ogni modulo daremo ai ragazzi la possibilità di incontrarci in sincrono con due strumenti di messaggeria istantanea come skype oppure OOVOO (meno conosciuto ma che permette l’audio-video contemporaneo tra 6 persone, oppure la stessa chat audio di Google integrata nell’account di posta elettronica.
    • Mirare in alto
        • La curiosità su queste cose, insieme all’entusiasmo, ha portato ad esplorare la possibilità di fare anche una piattaforma di LMS in cui inserire i nostri oggetti e mediante la quale utilizzare in modo integrato gli strumenti di sincronia e asincronia nella comunicazione, di trasmissione dei file mediante allegati ai post.
      Produrre un prototipo cioè un supporto didattico strutturato, con contenuti effettivi, realizzato come se dovesse essere usato in un contesto reale. Il nostro prototipo non dovrà includere tutti i contenuti e tralascerà alcune funzionalità, ma il punto centrale è che sarà effettivamente utilizzabile. La scelta
    • In definitiva
      • Il corso di 50 ore prevede:
        • Una formazione blended
        • Prevediamo infatti 5 ore di corso in presenza prima della fine delle lezioni scolastiche
        • 40 ore di corso on line (almeno il 70%)
        • 7 ore di valutazione finale sulle discipline a recupero
      • N.B. La suddivisione dettagliata delle ore compare nella tabella di progettazione
    • Giorno per giorno Reportage del percorso di lavoro di gruppo II e III settimana Modulo CB03 Didattica assistita da tecnologie
    • 14 Febbraio 2009
        • A seguito dell’avviso nel forum DOL ci siamo sentiti e alla data di oggi abbiamo formato il gruppo
    • 15 Febbraio
        • Oggi sono intercorse tra noi diverse e-mail per definire il nome del gruppo che a fine giornata era praticamente definito.
        • Partiva la costruzione del gruppo anche in e-mail in modo da inviare a tutti i componenti il materiale di scambio
        • Accordi preliminari per scaricare e condividere al più presto le consegne dei compiti ed il materiale di lavoro
        • Scambio dei contatti skype per il sincrono stabilito per domani sera alle 19.00
    • 16 febbraio
      • Durante la giornata ognuno di noi vede il materiale di studio e della richiesta, alcune e-mail esprimono le scelte che ognuno dichiara e giungiamo così alla decisione comune di sviluppare il compito sul recupero.
      • Stabilito che va bene il compito Marco condivide col gruppo il contatto del suo blog perchè ciascuno di noi potesse prendere visione di cosa avremmo potuto sviluppare in prima battuta.
      • Durante la sessione serale su skype decidiamo di seguire l’impronta suggerita da Marco che ha un esperienza pregressa con l’apertura di un blog, questo per iniziare ad esplorare il terreno, ma avendo l’idea di implementare un LMS con diversi strumenti comunicativi.
      • Intanto decidiamo anche di utilizzare documento di google in perfetto stile web 2.0 per la condivisione di documenti da parte del gruppo.
      • A chiusura della sessione di skype stabiliamo:
        • Attivazione di un account google per tutti i componenti
        • Apertura di un blog
        • Apertura di un forum
        • Iscrizione a slideschare per la condivisione di power point sul blog
    • 17 Febbraio
        • Mentre i docenti curriculari predispongono il materiale per stilare le programmazioni disciplinari del percorso di recupero la documentarista apre un blog ed un forum, invia gli inviti a tutti i componenti e abilita ognuno ad essere autore del blog.
        • Per il forum appena strutturato la documentarista condivide con il gruppo i dati di apertura dell’account.
    • 18 Febbraio
        • Visualizzazione di strutture LMS, discussione sulla loro funzionalità e ricerca tecnica sulla fattibilità.
        • Consultazione presso il DOL circa la possibilità di effettuare un percorso di ricerca azione e implementazione di una piattaforma.
    • 19 Febbraio
        • Decisione: analisi della situazione reale, progettazione a partire del LMS di una parte strutturale dello stesso, che permetta di sperimentare la reale fattibilità senza implementare tutto un sistema.
        • Ricerca e strutturazione di LO adeguati al percorso descritto in programmazione.
    • 20 Febbraio
        • Predisposizione di alcuni veloci tutorial fatti soprattutto di immagini in sequenza per illustrare una procedura
        • Ricerca di lettore mp3 da inserire nel blog e prova di inserimento, lettura linguaggio html per tentare l’inserimento di file audio di storia
        • Inserimento nel blog di power point tramite slideshare, strutturazione di una biblioteca virtuale e inserimento nel blog tra i gadget, inserimento di un questionario.
    • 21 Febbraio
        • le programmazioni sono tutte almeno abbozzate nella struttura di base, la progettazione del percorso è sviluppata in quasi tutte le sue parti ma da integrare e rivedere, gli strumenti esemplificativi sono avviati. L'appuntamento per un nuovo sincrono è fissato tra noi per lunedì, nel frattempo viaggiano con frequenza e-mail di feedback.
    • 22 Febbraio
        • Lavoro individuale e scambio di e-mail a seguito della lettura del materiale in condivisione
        • Nessun incontro sincrono
        • Implementato forum e blog anche con parecchi contenuti
        • Inserimento dei link diretti al blog
    • 23-24-25-26 Febbraio
        • Discussione, rielaborazione di parti del progetto a partire dalle proposte inserite dai singoli componenti del gruppo, in incontri sincroni ripetuti in vari momenti della giornata.
        • Individualmente ogni componente del gruppo si occupa anche dell’implementazione di forum e blog.
        • Revisione del modello del forum in discussioni di condivisione, successive a sperimentazione del prototipo integrato blog- forum
        • Integrazione graduale tra forum e blog, la struttura che prende forma.
    • 27 Febbraio
        • Rilettura di tutto il documento programmatico
        • inserimento del progetto in una pagina web Inserimento di un logo
        • Verifica del diario di bordo
        • Inserimento con slideshare nel blog
    • Consegna del materiale
        • Rivisto, approvato dal gruppo, si effettua la consegna entro i termini stabiliti dalla consegna
        • Un saluto da tutto il CO.MI.CO SOL
      • CO (Costanzo Fulvia)
      • MI (MIgliardi Marco)
      • CO (Cogliati Gloria)
      • SOL (Sollazzo Marilena)