Pei Francia (it)

616 views
521 views

Published on

0 Comments
0 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

No Downloads
Views
Total views
616
On SlideShare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
204
Actions
Shares
0
Downloads
2
Comments
0
Likes
0
Embeds 0
No embeds

No notes for slide







  • Pei Francia (it)

    1. 1. IL PROGETTO DI SCOLARIZZAZIONE PERSONALIZZATO (PPS)
    2. 2. • Lalegge del 2005 pone come principio la scolarizzazione in scuole comuni degli alunni e degli adolescenti con disabilità. • Afferma la continuità del percorso educativo dell’alunno, garantita dal Progetto di Scolarizzazione Personalizzato (PPS). • Quest’ultimo ha lo scopo di rispondere ai bisogni dell’allievo definendo le modalità di integrazione e le adeguate azioni pedagogiche, sociali ed educative.
    3. 3. LE PPS • Definisce le modalità dell’inserimento scolastico dell’allievo. • Rappresenta una linea guida per l’insieme degli attori che partecipano all’inserimento dell’allievo: insegnanti, psicologi, medici, assistenti sociali…, permette di assicurare la coerenza e la continuità al percorso scolastico e fa parte integrante del piano di compensazione.
    4. 4. L’ELABORAZIONE DEL PPS: 1° CASO • Si attiva su richiesta della famiglia. • L’équipe pluridisciplinare della “Maison Départementale des Personnes Handicapées” elabora il PPS tenendo conto dei desideri, delle competenze e dei bisogni dell’allievo. • Quando riceve il progetto, la famiglia ha quindici giorni per fare le sue osservazioni.
    5. 5. L’ELABORAZIONE DEL PPS: 2° CASO • L’iniziativa del progetto parte dall’équipe educativa • Come il precedente, è elaborato tenendo conto dei desideri, delle competenze e dei bisogni dell’allievo. • L’équipe educativa, i partner e la famiglia si riuniscono con l’ Insegnante Referente Handicap (ERH) che trasmette le proposte del PPS alla MDPH. • Una volta analizzata la proposta, la MDPH la convalida in tutto o parzialmente, ed informa la famiglia delle sue conclusioni. • La famiglia ha quattro mesi per appellarsi alle decisioni che a suo avviso penalizzano le buone condizioni di scolarità del loro figlio.
    6. 6. LA MISSIONE DELL’ERH • Deve garantire la messa in opera e la valutazione del PPS. Rappresenta il legame tra i differenti partner e la MDPH. • Al fine di rispondere al meglio ai bisogni e all’evoluzione dell’allievo, il contenuto del PPS così come la sua attuazione, sono valutati, almeno una volta all’anno.
    7. 7. I CONTENUTI DEL PPS • il percorso scolastico del ragazzo • Il piano di compensazione declinato in termini: • di pianificazione delle attività scolastiche, • di accompagnamento da parte di enti esterni (CMP, SESSAD, servizi sanitari…), • di presenza di un « Auxiliaire de Vie Scolaire » (AVS), • di utilizzo di materiale pedagogico specifico, • di utilizzo di trasporti individuali,… • Viene aggiornato annualmente e in funzione dei bisogni.

    ×