Loading…

Flash Player 9 (or above) is needed to view presentations.
We have detected that you do not have it on your computer. To install it, go here.

Like this presentation? Why not share!

Talent tower (presentazione)

on

  • 412 views

Aggiornata al 13 Nov 2010 - h 11.50

Aggiornata al 13 Nov 2010 - h 11.50

Statistics

Views

Total Views
412
Views on SlideShare
412
Embed Views
0

Actions

Likes
0
Downloads
1
Comments
0

0 Embeds 0

No embeds

Accessibility

Categories

Upload Details

Uploaded via as Microsoft PowerPoint

Usage Rights

© All Rights Reserved

Report content

Flagged as inappropriate Flag as inappropriate
Flag as inappropriate

Select your reason for flagging this presentation as inappropriate.

Cancel
  • Full Name Full Name Comment goes here.
    Are you sure you want to
    Your message goes here
    Processing…
Post Comment
Edit your comment
  • Ragazzi, mi sembra che gli aspetti in rosso sono ancora da sviluppare

Talent tower (presentazione) Talent tower (presentazione) Presentation Transcript

  • 0
    TalentTower
  • 1
    Business Idea
    MEO e IGNAZIO
  • 2
    Executive Summary
  • 2 – Executive Summary
    ALL
  • 3
    Settore e MercatoInternet Economy
  • InternetBackground generale
    La società e l’economia
    Non si osa troppo se si associano i cambiamenti prodotti da Internet a quelli provocati dalla rivoluzione industriale. Società ed economia sono state ridisegnate, il modo di interazione delle persone stravolto. Nuovi modelli di business si sono aggiunti a quelli esistenti fino quasi a sostituire, in alcuni casi, i vecchi e storicamente consolidati modelli di business (es....)
    Sono proliferate aziende innovative, sono stati introdotti prodotti e servizi prima impossibili da realizzare o fornire.
    Di conseguenza sono cambiate anche le abitudini e le modalità di acquisto dei consumatori e quello di vendita delle aziende.
    Uno dei meriti che si può senza dubbio riconoscere ad Internet è quello di aver promosso la crescita economica ed introdotto un nuovo concetto di comunità e socialità.
    3 – Analisi di settore
  • L’evoluzionedi Internet
    Così come tutte le rivoluzioni, anche quella internetiana è passata per diverse fasi. Da una iniziale fase statica (Web 1.0), dove l’utente era prettamente passivo, si è assistito ad una graduale (con accelerazioni improvvise proprie della rete) partecipazione degli internauti alla creazione, definizione e miglioramento dei siti (Web 2.0). Il prossimo step sarà rappresentato, o piuttosto è il Web 3.0. Grazie anche all’ingresso nel mercato di dispositivi portatili che consentono l’accesso alla rete mentre si è in movimento, a scuola, a lavoro, in vacanza. Con tecnologie che permettono oramai di poter fare di tutto (leggere giornali, libri, guardare tv e film in streaming, fino ad arrivare ad applicazioni come la domotica, che sembravano futuribili solo fino a qualche anno fa.
    3 – Analisi di settore
  • Il business su Internet
    Le aziende oramai non possono più sottrarsi alla presenza online. Se questo è praticamente un must, diverse sono le modalità in cui il web viene utilizzato per sviluppare il proprio business.
    • Brick and mortar (business tradizionale)
    La rete è una semplice vetrina per l’azienda.
    • Brick and click (on-line+tradizionale)
    Queste aziende scelgono di affiancare ai canali di vendita classici anche le potenzialità offerte dalla rete.
    • Pure-play
    Non esistono store fisici o aziende nella concezione naturale del termine. Il business è totalmente online e l’interazione con i clienti nasce e si esaurisce attraverso la rete.
    Dei primi 100 siti più popolari, il 94% sono pure-play.
    3 – Analisidisettore
  • Il valoregeneratoda
    Internet
    Il boom dei siti di intrattenimento, grazie anche alla gratuità delle informazioni cui danno acceso, li ha resi appetibili da un punto di vista pubblicitario. I miliardi di dollari ricevuti dalla pubblicità online rendono queste attività delle grandi generatrici di valore. L’ingresso di nuove tecnologie ha ampliato le tipologie di advertising che i media tradizionali non riescono ad offrire. Sempre più diffuse sono, infatti, le pubblicità contestuali, ovvero quegli annunci pubblicitari generati a partire dal contenuto della pagina visitata. Si va sempre più verso una pubblicità customizzata sull’utente, meno generalista.
    Queste aziende vantano inoltre un elevato rapporto revenue/impiegati, perché riescono a creare uno sproporzionato valore dai loro dipendenti.
    In generale poi, la Net Economy si caratterizza per una incidenza dei costi fissi molto superiore rispetto a quella dei variabili.
    La quota di mercato di un’azienda viene amplificata se questa dà la possibilità a terzi di sviluppare applicazioni sulla piattaforma originale sfruttando le loro tecnologie (es. Apple).
    3 – Analisi di settore
  • Introiti
    Le imprese della Net Economy non producono utili a breve termine e gli investimenti sono caratterizzati da una forte presenza di intangibles.
    A questo si aggiungono le peculiarità di un settore in continuo cambiamento, che rendono ancora più difficili la comprensione del business, momento fondamentale nel processo di valutazione.
    Inoltre, le imprese Internet si configurano spesso come delle iniziative con due soli possibili risultati: il successo o il fallimento, che dipendono da come l’impresa riesce a catturare quote di mercato. I problemi valutativi sono quindi sia quelli di una start-up sia problemi specifici del settore.
    Negli ultimi anni si è registrata una sopravvivenza molto più lunga per le start-up della Net Economy rispetto a quelle classiche. Similarmente, la percentuale di start-up fallite è sensibilmente maggiore al di fuori della rete.
    3 – Analisi di settore
  • Il web 2.0 è stato fondamentale per determinare il successo dei Social Network. Tali reti sociali sono costituite da persone che interconnesse tra loro per vari motivi: professionali, relazionali, consociativi, politici. Gli iscritti ai social network possono condividere hobby, passioni artistiche e sportive. Altro aspetto non trascurabile è che tali reti consentono a chi è lontano dalla sua terra d’origine, di mantenere un contatto costante con i luoghi e le persone dove è cresciuto. Dalle missive al telefono fino ad Internet. Le distanze fisiche sono state pian piano accorciate fino ad essere abbattute dall’avvento di Internet, che ha permesso interazioni in tempo reale a costi accessibili a tutti.
    Esiste, ovviamente, anche una prospettiva economica che guida i creatori dei Social Network. Maggiore è il numero di iscritti al proprio sito più profittevole questo sarà in termini di raccolta pubblicitaria di vario tipo. Vi sono, inoltre, anche altre fonti di ricavi derivanti dall’offerta di servizi avanzati ad utenti comunementi definiti “premium”. Dietro pagamento di un abbonamento mensile/annuale, questi possono accedere a funzionalità aggiuntive non fruibili dall’utente base. Seppur generalmente diffusa, questa opzione è esercitata da una parte esigua di utenti.
    I trend: Social Network
    3 – Analisi di settore
  • E-commerce
    E’ la commercializzazione di prodotti
    e servizi su Internet
    3 – Analisi di settore
  • Diffusione di Internet in Italia
    3 – Analisi di mercato
    Nel 2013 la quasi totalità della popolazione italiana sarà connessa alla rete
    ∆=+15,3% ∆=+13.9%∆=+18.8%
  • Internet in Italia
    + 7%
    + 14%
    + 150%
    + 1%
    + 7%
    + 8%
    3 Analisi della domanda
    Totale iEconomy Italia2009 su 2008: +20%
    L’Italia è un po’ indietro rispetto ad altri paesi per quanto concerne le attività economiche online. Tuttavia, nel 2009, anno di forte crisi economica, l’Internet Economy in Italia è cresciuta del 20%. Questo fa sperare in scenari positivi per i nuovi entranti e sembra indicare nella rete uno dei canali, se non il canale, su cui i futuri business dovranno puntare.
  • Giro d’affaridi Internet in Italia
    3,68 mld
    0,93 mld
    7,37 mld
    3 Analisi della domanda
    Nel 2009 quasi un miliardo di euro è stato speso in pubblicità online.
    Anche se in aumento rispetto agli anni precedenti, la pubblicità online rappresenta ancora una fetta minoritaria del volume mosso dalla rete in Italia (meno del 5% del totale). Da notare comunque che la crescita pubblicitaria online è in controtendenza rispetto all’andamento osservato su altri media e canali classici (quotidiani, riviste). Questa potrebbe essere una opportunità da cogliere per i nuovi business online. La crescita dell’eCommerce e dell’Internet economy in generale, sarà un volano importante anche per la pubblicità sulla rete, che si differenzia da quella classica per la sua capacità di essere più focalizzata su singoli segmenti di utenti. Esiste una potenzialità ancora poco esplorata, connessa alla recente diffusione di nuove tecnologie e portable device sempre più tagliati sulle diverse esigenze dei clienti. La sartoria si applica ora anche all’advertising.
  • Settore (quanto vale e da cosa è composto)
    trend futuri (dove si sta spostando, magari verso i social network?)
    mercato - focus sui social network: cosa fanno gli utenti sui social network e analisi dell’offerta, chi sono i player e come si dividono il mercato (mappa) e analisi delle 5 forze competitive
    quali sono i fattori critici di successo per competere in questo mercato
    TBD
  • Valorecome crearlo......essendo parte di un UGC!Un veloce tour su come tradizionalmentesicreavalorenegliambienti UGC e su come sifainTalent Tower
    X
  • Creazione del valore nei modelli UGC
    PRESENZA
    CONTENUTI
    Modellodicreazione del valore
    VALORE
    In un modello UGC gli utenti generano valore in un due modi:
    Presenza: forte interesse verso le esternalità di rete
    Contenuti: forte interesse dei visitatori verso i contenuti fruibili
    1
  • Creazione del valore nei modelli UGC [Utenti %]
    Modellodicreazione del valore
    2
  • Creazione del valore in Talent Tower
    PRESENZA
    CONTENUTI
    Modellodicreazione del valore
    VALORE
    Talent Tower intende risolvere questo GAP esistente nei modelli di creazione del valore unendo il concetto di “orientamento alla presenza”, tipico di un classico Social Network, al motore della “ricerca di contenuti” tipico di un portale.
    3
  • 4
    SegmentazioneTargetingPositioning
    Fiona, Massi e Daniele
  • Connettersi e condividere con gli altri online, caricare foto su siti di condivisione foto e di incontri
    Acquisto online di diversi beni dai generi alimentari, biglietti del cinema, abbigliamento, regali, voli o anche servizi
    Cercare cose da acquistare online o offline (Es: riviste di consumo, siti web, motori di ricerca)
    Mantenersi aggiornato sulle notizie giornaliere, sullo sport, calcio e sulle previsioni del tempo
    Creazione del proprio account di posta personale, controllo della posta in arrivo e scrittura di messaggi
    Pianificazione della tua vita attraverso la navigazione, incluso l’organizzazione di viaggi e l’utilizzo di mappe online
    le attività online
    Guardare video, ascoltare musica, o radio, o programmi TV on-demand
    Navigazione attraverso siti che permettono di curare i propri interessi ed i propri hobbies, e leggere o scrivere su blog tematici
    Cercare informazioni generali, ed apprendere online. Incluso “googling” online, wikipediae auto educazione online
    Giochi in internet sia singoli che in modalità multi-player (escluso l’utilizzo della console
    Usare internet banking, controllare e pagare le bollette, caricare conto telefonico o travel cards, etc.
  • Influencers
    Communicators
    • Amano comunicare ed esprimere se stessi; tendono a porsi in modo diverso rispetto alla vita reale
    • Comunicano attraverso contatti personali, telefono, social network, IM, e-mail
    • La maggior parte si collega in mobilità, utilizzando prevalentemente gli smart phone
    • Sono soprattutto giovani, l’utilizzo di internet rappresenta una parte importante della loro vita
    • Molti sono blogger e frequentano assiduamente i social network
    • Desiderano essere popolari sul web, fanno spesso acquisti online e si collegano in movimento
    Knowledge-Seekers
    Networkers
    • Utilizzano il web per informarsi e approfondire la conoscenza di temi di interesse sempre diversi
    • Gradiscono interagire con persone che hanno i loro stessi interessi, specialmente per prendere decisioni d’acquisto ma non sono interessati alla frequentazione di social network
    • Nutrono particolare interesse per le mode e le tendenze del momento
    • Utilizzano internet per instaurare e mantenere relazioni ma non sfruttano la rete come strumento di conoscenza
    • Sono generalmente molto impegnati e usano i social network per rimanere in contatto con persone con le quali altrimenti non avrebbero modo di interagire
    • Si connettono soprattutto da casa e amano discutere di prodotti e promozioni disponibili online
    Segmentazione
    Functionals
    Aspirers
    • Sono nuovi frequentatori del web che amano esprimersi e creare propri spazi personali sul web
    • Accedono alla rete soprattutto da casa, e sporadicamente da internet Cafè o utilizzando smart phone
    • Non sono ancora molto attivi sul web ma desiderano “crescere in fretta” e sfruttarne tutte le potenzialità
    • Di età media elevata, utilizzano internet da anni ma in modo del tutto strumentale
    • Consultano e-mail, news, meteo; acquistano sul web, ma non sono interessati alle novità né a frequentare social network
    • Temono la violazione della privacy e l’utilizzo improprio dei dati personali
  • Proposta TalentTower
    targeting
  • Alta frequenza di utilizzo
    Altocoinvolgimento
    Bassocoinvolgimento
    targeting
    Bassafrequenza di utilizzo
  • ITALIA: TUTTI GLI UTENTI
    Descrizione core target
    ITALIA: IL NOSTRO TARGET
  • IL NOSTRO TARGET
    58
    63
    77
    targeting
    MEDIO
    ALTO
    ALTO
    1/6
    2/6
    3/6
  • IL CORE TARGET
    targeting
  • IL CORE TARGET
    • Uomini e donne 25-35 anni
    • Tipicamente impiegati
    • Reddito medio
    • Informati e aperti alle novità, usano internet soprattutto a scopo informativo e per tenere contatti, sia professionali che privati
    • Accomunati dal sogno di evasione dal tran tran quotidiano
    • Desiderano crescere professionalmente, ma non necessariamente nel lavoro attuale
    • Sognano di Fare della propria vita qualcosa di più eccitante…
    Core targer – descrizione socio demografica
  • IL TARGET
    SOGNANO DI FARE DELLA LORO PASSIONE UN NUOVO MODO DI VIVERE
    Core target – cosa sogna?
  • PENSANO CHE LINKEDIN SIA “SOLO UNA RACCOLTA DI EMAILS”
    E
    CHE LE CONVERSAZIONI SU FACEBOOK SIANO “SOLO CHIACCHIERE di ESIBIZIONISTI”
    Core target – cosa pensa?
  • INSIGHT:
    insight
    Vorrei cambiare vita ma ho paura di farlo davvero…
  • BENEFIT:
    benefit
    Talent Tower è il posto più sicuro dove sperimentare
    la vita che sogni
  • REASONS TO BELIEVE:
    reason to believe
    …Perché Talent Tower è l’unico sito che ti offre:
    • La possibilità di curiosare tra quelli che ce l’hanno fatta (In 3D!)
    • Testare il tuo talento ed ascoltare il feedback della community
    • Combinare l’aspetto “professionale di Linkedin” con il dinamismo di Facebook
  • IL SITO CHE MANCAVA…
    TALENT TOWER E’…
    Molto più eccitante di Linkedin
    E
    Molto più utile di Facebook
    FACEBOOK:
    DINAMISMO E
    CONDIVISIONE DELLA VITA QUOTIDIANA
    LINKEDIN:
    NETWORK
    PROFESSIONALE
    positioning
  • MISSION
    mission
    Fondare il primo Social Network che aiuti le persone a fare della propria passione il loro nuovo lavoro…
  • VISION
    vision
    Aver usato il web per trasformare impiegati annoiati in professionisti appassionati,
    che generano prodotti migliori per tutti.
  • Mercato Potenziale
    Mercato Potenziale
    14,4 M
    23,8 M
    Utenti attivi
    30,0 M
    Accesso ad internet 30M
    55,0 M
    Popolazione italiana 55M
  • Customer Journey Cosasuccede al nostroospite......mentre vive Talent Tower e come intendiamostargliaccanto!Ogniattivitàche un ospitepuòsvolgerepresentadellepotenzialicomplessità e delleindichiarateavversità; diseguitouno split dellepropostedisupporto e semplificazione per rendereilprodottopiùergonomico
    5
  • Suddivisione
    Fasi-Attività
    Feeling-Solution
    Individuazione
    Fasi
    Relazione
    Attività-Feeling
    Customer Journey
    Quali sono le fasi della vita di un utente di Talent Tower
    1
  • Suddivisione
    Fasi-Attività
    Feeling-Solution
    Individuazione
    Fasi
    Primo Accesso
    Registrazione
    Ricerca
    Esplorazione
    Life & Profile Management
    Relazione
    Attività-Feeling
    Customer Journey
    Cinque Fasi dal primo accesso fino alla gestione del proprio profilo
    2
  • Relazione
    Attività-Feeling
    Suddivisione
    Fasi-Attività
    Feeling-Solution
    Individuazione
    Fasi
    Customer Journey
    Ogni fase è contraddistinta da alcune attività che l’utente svolge.
    3
  • Relazione
    Attività-Feeling
    Suddivisione
    Fasi-Attività
    Ogni fase è contraddistinta da
    alcune attività che l’utente
    svolge.
    Feeling-Solution
    Individuazione
    Fasi
    Customer Journey
    Per ogni fase sono state analizzate le attività maggiormente ricorrenti o significative
    4
  • Feeling-Solution
    Relazione
    Attività-Feeling
    Individuazione
    Fasi
    Suddivisione
    Fasi-Attività
    Customer Journey
    Le attività svolte generano feeling, positivi o negativi, nell’utente
    5
  • Feeling-Solution
    Relazione
    Attività-Feeling
    I feeling derivanti dalle attività
    compongono il percorso
    esperienziale dell’utente
    Individuazione
    Fasi
    Suddivisione
    Fasi-Attività
    Customer Journey
    Le attività svolte generano feeling, positivi o negativi, nell’utente
    6
  • Individuazione
    Fasi
    Feeling-Solution
    Suddivisione
    Fasi-Attività
    Relazione
    Attività-Feeling
    Customer Journey
    Ad ogni feeling una risposta; i feeling positivi vanno supportati mentre i negativi vanno contenuti e attenuati.
    7
  • Individuazione
    Fasi
    Feeling-Solution
    Le solution sono la risposta
    Tecnico-comunicativa che in
    Talent Tower viene
    Implementata stepbystep.
    Suddivisione
    Fasi-Attività
    Relazione
    Attività-Feeling
    Customer Journey
    Incentivare gli stimoli che generano feeling positivi riduce gli effetti indesiderati dei feeling negativi
    8
  • Talent Tower team
    Customer Journey
    9
  • Talent Tower team
    Customer Journey
    È il momento della vita di un utente in cui approda alla Home Page di Talent Tower e decide di esserne parte.
    PRIMO ACCESSO
    [FASE 1]
    10
  • Talent Tower team
    Customer Journey
    PRIMO ACCESSO
    [FASE 1]
    È il momento della vita di un utente in cui approda alla Home Page di Talent Tower e decide di esserne parte.
    I feeling fondamentali di questa fase sono lacuriositànei confronti della novità e lo scetticismoverso l’effettiva utilità.
    11
  • Talent Tower team
    Customer Journey
    Decisione
    Scetticismo
    Vision & Mission
    1
    Visualizzazione Home Page
    Curiosità
    Comunicazione Accattivante
    Attività
    Solutions
    Feeling
    12
  • Talent Tower team
    Customer Journey
    REGISTRAZIONE
    [FASE 2]
    La fase di registrazione è quella in cui l’utente, già convinto ad essere parte di Talent Tower compila il form e stabilisce la tipologia di membership.
    Primo Accesso
    [FASE 1]
    È il momento della vita di un utente in cui approda alla Home Page di Talent Tower e decide di esserne parte.
    13
  • Talent Tower team
    Customer Journey
    La fase di registrazione è quella in cui l’utente, già convinto ad essere parte di Talent Tower compila il form e stabilisce la tipologia di membership.
    REGISTRAZIONE
    [FASE 2]
    Primo Accesso
    [FASE 1]
    È il momento della vita di un utente in cui approda alla Home Page di Talent Tower e decide di esserne parte.
    La fase della registrazione risulta essere contraddistinta principalmente da diffidenza, nell’affidare i propri dati personali, e da potenziale bassa percezione del potenziale ritorno dell’investimento nella costruzione del profilo..
    14
  • Talent Tower team
    Customer Journey
    Scelta Tipologia Membership
    Bassa percezione del fine
    Comunicare il Valore
    2
    Rilascio Dati Personali
    Diffidenza
    Privacy Declaration
    Decisione
    Scetticismo
    Vision & Mission
    1
    Visualizzazione Home Page
    Curiosità
    Comunicazione Accattivante
    Attività
    Solutions
    Feeling
    15
  • Talent Tower team
    RICERCA
    [FASE 3]
    Una volta entrato a far parte di Talent Tower l’utente, Visitor o Owner, inizia la sua vita attiva seguendo i propri interessi.
    Customer Journey
    Registrazione
    [FASE 2]
    La fase di registrazione è quella in cui l’utente, già convinto ad essere parte di Talent Tower compila il form e stabilisce la tipologia di membership.
    Primo Accesso
    [FASE 1]
    È il momento della vita di un utente in cui approda alla Home Page di Talent Tower e decide di esserne parte.
    16
  • Talent Tower team
    Una volta entrato a far parte di Talent Tower l’utente, Visitor o Owner, inizia la sua vita attiva seguendo i propri interessi.
    RICERCA
    [FASE 3]
    Customer Journey
    Registrazione
    [FASE 2]
    La fase di registrazione è quella in cui l’utente, già convinto ad essere parte di Talent Tower compila il form e stabilisce la tipologia di membership.
    Primo Accesso
    [FASE 1]
    È il momento della vita di un utente in cui approda alla Home Page di Talent Tower e decide di esserne parte.
    “Quando cerco qualcosa in rete voglio che la ricerca sia pressochè immediata ed efficace; se lo faccio attraverso dei pop up menu vorrei che la categorizzazione fosse ben dettagliata ma non eccessiva”.
    17
  • Talent Tower team
    Ricerca per Categoria
    Fretta e alte aspettative
    Categorizzazione
    3
    Customer Journey
    Ricerca Libera
    Fretta e alte aspettative
    Software e DB
    Scelta Tipologia Membership
    Bassa percezione del fine
    Comunicare il Valore
    2
    Rilascio Dati Personali
    Diffidenza
    Privacy Declaration
    Decisione
    Scetticismo
    Vision & Mission
    1
    Visualizzazione Home Page
    Curiosità
    Comunicazione Accattivante
    Attività
    Solutions
    Feeling
    18
  • Talent Tower team
    ESPLORAZIONE
    [FASE 4]
    L’utente inizia l’esplorazione degli ambienti 2D e 3D confrontandosi con una realtà di navigazione ai più nuova.
    Ricerca
    [FASE 3]
    Una volta entrato a far parte di Talent Tower l’utente, Visitor o Owner, inizia la sua vita attiva seguendo i propri interessi.
    Customer Journey
    Registrazione
    [FASE 2]
    La fase di registrazione è quella in cui l’utente, già convinto ad essere parte di Talent Tower compila il form e stabilisce la tipologia di membership.
    Primo Accesso
    [FASE 1]
    È il momento della vita di un utente in cui approda alla Home Page di Talent Tower e decide di esserne parte.
    19
  • Talent Tower team
    L’utente inizia l’esplorazione degli ambienti 2D e 3D confrontandosi con una realtà di navigazione ai più nuova.
    ESPLORAZIONE
    [FASE 4]
    Ricerca
    [FASE 3]
    Una volta entrato a far parte di Talent Tower l’utente, Visitor o Owner, inizia la sua vita attiva seguendo i propri interessi.
    Customer Journey
    Registrazione
    [FASE 2]
    La fase di registrazione è quella in cui l’utente, già convinto ad essere parte di Talent Tower compila il form e stabilisce la tipologia di membership.
    Primo Accesso
    [FASE 1]
    È il momento della vita di un utente in cui approda alla Home Page di Talent Tower e decide di esserne parte.
    L’utente medio non ha molta esperienza di navigazione in ambienti 3D mentre è molto abituato a vivere Social Network i cui profili hanno standard di visualizzazione piuttosto simili.
    20
  • Talent Tower team
    Esplorazione Concettuale
    Familiarità
    Dominant Design
    4
    Esplorazione Grafica
    Bassa Familiarità
    Navigazione Assistita
    Ricerca per Categoria
    Fretta e alte aspettative
    Categorizzazione
    3
    Customer Journey
    Ricerca Libera
    Fretta e alte aspettative
    Software e DB
    Scelta Tipologia Membership
    Bassa percezione del fine
    Comunicare il Valore
    2
    Rilascio Dati Personali
    Diffidenza
    Privacy Declaration
    Decisione
    Scetticismo
    Vision & Mission
    1
    Visualizzazione Home Page
    Curiosità
    Comunicazione Accattivante
    Attività
    Solutions
    Feeling
    21
  • Talent Tower team
    LIFE & PROFILE MANAGEMENT
    [Fase 5]
    In questa fase l’utente è ormai engaged e ha quindi voglia e bisogno di ricercare risposte ai fini con cui si è inizialmente registrato.
    Esplorazione
    [FASE 4]
    L’utente inizia l’esplorazione degli ambienti 2D e 3D confrontandosi con una realtà di navigazione ai più nuova.
    Ricerca
    [FASE 3]
    Una volta entrato a far parte di Talent Tower l’utente, Visitor o Owner, inizia la sua vita attiva seguendo i propri interessi.
    Customer Journey
    Registrazione
    [FASE 2]
    La fase di registrazione è quella in cui l’utente, già convinto ad essere parte di Talent Tower compila il form e stabilisce la tipologia di membership.
    Primo Accesso
    [FASE 1]
    È il momento della vita di un utente in cui approda alla Home Page di Talent Tower e decide di esserne parte.
    22
  • Talent Tower team
    In questa fase l’utente è ormai engaged e ha quindi voglia e bisogno di ricercare risposte ai fini con cui si è inizialmente registrato.
    LIFE & PROFILE MANAGEMENT
    [Fase 5]
    L’utente inizia l’esplorazione degli ambienti 2D e 3D confrontandosi con una realtà di navigazion ai più nuova.
    ESPLORAZIONE
    [FASE 4]
    Una volta entrato a far parte di Talent Tower l’utente, Visitor o Owner, inizia la sua vita attiva seguendo i propri interessi.
    RICERCA
    [FASE 3]
    Customer Journey
    La fase di registrazione è quella in cui l’utente, già convinto ad essere parte di Talent Tower compila il form e stabilisce la tipologia di membership.
    REGISTRAZIONE
    [FASE 2]
    È il momento della vita di un utente in cui approda alla Home Page di Talent Tower e decide di esserne parte.
    PRIMO ACCESSO
    [FASE 1]
    L’ultima fase, l’unica non delimitata nel tempo, prevede che l’utente vinca il vincolo della pigrizia; durante questa fase un forte rischio è rappresentato dalla potenziale “non voglia” di rendere totalmente pubblici alcuni contenuti.
    23
  • Talent Tower team
    Gestione dei Contenuti
    Incertezza
    Personalizzazione
    5
    Gestione Grafica Profilo
    Pigrizia
    Benefit
    Interazione & Networking
    Bisogno di appartenenza
    Importazione Contatti
    Esplorazione Concettuale
    Familiarità
    Dominant Design
    4
    Esplorazione Grafica
    Bassa Familiarità
    Navigazione Assistita
    Ricerca per Categoria
    Fretta e alte aspettative
    Categorizzazione
    3
    Customer Journey
    Ricerca Libera
    Fretta e alte aspettative
    Software e DB
    Scelta Tipologia Membership
    Bassa percezione del fine
    Comunicare il Valore
    2
    Rilascio Dati Personali
    Diffidenza
    Privacy Declaration
    Decisione
    Scetticismo
    Vision & Mission
    1
    Visualizzazione Home Page
    Curiosità
    Comunicazione Accattivante
    Attività
    Solutions
    Feeling
    24
  • Talent Tower team
    Gestione dei Contenuti
    Incertezza
    Personalizzazione
    5
    Gestione Grafica Profilo
    Pigrizia
    Benefit
    Interazione & Networking
    Bisogno di appartenenza
    Importazione Contatti
    Esplorazione Concettuale
    Familiarità
    Dominant Design
    4
    Esplorazione Grafica
    Bassa Familiarità
    Navigazione Assistita
    Ricerca per Categoria
    Fretta e alte aspettative
    Categorizzazione
    3
    Customer Journey
    Ricerca Libera
    Fretta e alte aspettative
    Software e DB
    Scelta Tipologia Membership
    Bassa percezione del fine
    Comunicare il Valore
    2
    Rilascio Dati Personali
    Diffidenza
    Privacy Declaration
    Decisione
    Scetticismo
    Vision & Mission
    1
    Visualizzazione Home Page
    Curiosità
    Comunicazione Accattivante
    Attività
    Solutions
    Feeling
    25
  • Talent Tower team
    HOME PAGE TT
    Customer Journey
    Le cinque fasi di sopra riportate sono la sintesi della vita di un utente in Talent Tower dal momento del primo approdo e dell’engagement fino alla gestione di un proprio profilo (Visitor) o spazio (Owner).
    26
  • ProdottoOgniutente ha......diritto a unospazio in cui vivere!Cosainostri guest, visitor e owner possono fare
    6
  • HOME PAGE TT
    Prodotto
  • GUEST
    Il Guest è un visitatore esterno che approccia Talent Tower digitando il nome del sito o attraverso scorciatoie ai profili 2D (in visualizzazione pubblica).
    Il Guesto troverà sulla home page di Talent Tower delle preview di ciò che succede nella torre.
    HOME PAGE TT
    Prodotto
  • VISITOR
    È un utente che accede, previa registrazione (e-Mail e PSWD), agli spazi (2D e 3D) di Talent Tower alla ricerca di contatti, interazione e contenuti.
    Il Visitor ha un profilo 2D (simil altri social network) che funge da Home Page e che gli permette di vivere in Talent Tower con un’identità e con la possibilità di interagire con gli spazi in maniera totale (all’interno del proprio profilo può pubblicare immagini, video, contenuti testuali o link a pagine esterne).
    PROFILO 2D
    Prodotto
  • OWNER
    L’Owner è l’abitante di Talent Tower; è abilitato a qualunque tipo di interazione con l’ambiente e con gli altri abitanti.
    L’Owner ha facoltà, nel proprio spazio, di uploadare, in spazi appositi e dedicati, contenuti video, audio, testuali o link a pagine esterne.
    L’owner accede al proprio profilo tramite login (e-Mail e PSWRD) previa registrazione e completamento minimo dell’arredamento dei propri spazi 3D.
    PROFILO 2D +
    Accesso Profilo 3D
    Prodotto
  • Prodotto
  • Prodotto
  • Prodotto
  • Prodotto
  • Prodotto
  • 7
    Operations
  • PartnershipIl coinvolgimento......di chi abbiamoscelto per costruire la torre!Di seguitounasintesidellesocietà e persone, fornitori o partner, chehannointegratoilnostro set dicompetenze e i need chehannocolmato.
    8
  • Partnership
    Per lo sviluppo del progetto Talent Tower si sono resi necessari dei supporti esterni che, in forme diverse, ci hanno portato e ci porteranno a sviluppare delle partnership per le attività che necessitano di outsourcing
    1
  • Software
    Design
    Partnership
    Particolare importanza strategica ricoprono 2 partnership:
    Software
    Design
    Per la scelta delle società partner ci siamo rivolti al nostro network individuando,
    all’interno di questo, due realtà che, oltre ovviamente ad avere le competenze
    Tecniche necessarie, condividessero e capissero l’essenza del progetto.
    2
  • Design a cura di Studio Valerio Romondia
    Disegno, realizzazione e rendering di spazi comuni e profili base 3D.
    Ideazione, disegno e rendering di complementi d’arredo e possibili personalizzazioni.
    Design
    Partnership
    SCREENSHOT 1
    SCREENSHOT 2
    3
  • Software a cura di Jamez@Jamez.it
    Ideazione, scrittura, test e avviamento della programmazione MEO METTICI IL RESTO DEL TESTO CHE IO DI SOFTWARE NON CAPISCO UNA FAVA!!!.
    Software
    Partnership
    PEZZO DI LINGUAGGIO DI PROGRAMMAZIONE
    4
  • Marketing Support a cura di Fiona XXXXX
    Individuazione dei needs e targetizzazione della clientela/utenza; analisi delle leve e del posizionamento della proposta Talent Tower.
    Marketing
    Partnership
    SLIDE MERCATO
    SLIDE FIONA+MAX
    5
  • Finanziamento
    Partnership
    Per la realizzazione del progetto l’ultima partnership individuata come esigenza dal team è quella da intendersi con un gruppo di finanziamento.
    Abbiamo verificato che gli altri Social Network avviano le proprie attività a fronte di un investimento per lo start up del progetto relativo.
    MAX AGGIUNGI TESTO UTILE…CAMPO TUO!!!
    1
  • SCREENSHOT FINANCIALS
    Partnership
    INFO FINANCIALS
    1
  • SpazioQuanto ne occorre per dare......vita a Talent Tower!Qualisono state le nostresceltetecniche e tecnologiche e idatichecihannoportato a farle
    9
  • Dimensionamento Server
    Assumptions Abitante
    1
  • Dimensionamento Server
    Assumptions Abitante
    2
  • Dimensionamento Server
    Assumptions Visitatore
    3
  • Dimensionamento Server
    Assumptions Visitatore
    4
  • Dimensionamento Server
    Stile di utilizzo & MB
    Abbiamo stimato che un utente ponga un impegno, quindi uno spazio, decrescente nel vivere in Talent Tower partendo da un 100% impiegato per la “costruzione” del proprio profilo” o nel “Visitare i profili altrui” per poi assestarsi intorno a % inferiori che pesano meno sul Server.
    5
  • Dimensionamento Server
    Spazio Server & Costi
    La scelta che abbiamo fatto, sulla base delle stime numeriche presentate, è quella del cloudcomputing che ci permette di avere dei server flessibili in termini di costi e di gestione delle contingenze (gestione puntuale dei picchi a consuntivo); i costi derivano da Seeweb.com.
    6
  • MarketingActivities Il lancio......e le attività per renderevisibile Talent Tower!DiLeattivitànecessarie in fasedi start up per renderenotoilmarchio e per attrarre owner e visitor .
    10
  • Marketing Activities
    1
  • SPECIFICARE CHE ANDREMO A PARLARE DELLE ATTIVITA DI MKTG E COMUNICAZIONE PER IL LANCIO DI TALENT TOWER
    Marketing Activities
    1
  • Marketing Activities
    1
  • INDICARE LE “SPECIFICHE DEL MERCATO ITALIA SU INTERNET” MOLTO IN BREVE.
    Marketing Activities
    Italia
    1
  • Implementazione
    Fasi
    Marketing Activities
    Lancio
    Progettazione
    time
    Le tre fasi indicate sono le fasi temporali del progetto e non del prodotto.
    1
  • Indicizzazione google
    Direct Mailing to Network
    Interviste e “Passaparola”
    Lancio HBO Style
    Acquisto DB Utenti
    Pubblicazioni Riviste di settore
    Marketing Activities
    Forum e Riviste on-line
    Posizionamento in google-map
    1
  • Attività
    Marketing Activities
    time
    Per ogni fase abbiamo individuato, o implementato nel caso delle prime, come essenziali e di primaria importanza per ognuna delle tre fasi.
    1
  • TIP: add your own images: right-click an image, choose format shape, select ”fill” and choose the picture tab
    Marketing Activities
    2013
    2012
    Q3 ‘12
    Q2 ‘12
    Q1 ‘12
    Q3 ‘11
    Q2 ‘11
    Q1‘11
    Q4 ‘10
    Q4 ‘11
    Q4 ‘12
    1
  • Project Plan
    Mercato Potenziale
    14,4 M
    Marco e Lorenzo
  • Business Model
    14,4 M
    Marco e Lorenzo
  • 11
    Financials
    Massi e Ignazio
  • Curva di Adozione
    Mercato Potenziale
    14,4 M
  • Stima degli Investimenti
    Mercato Potenziale
    14,4 M
  • Staffing
    Mercato Potenziale
    14,4 M
  • Stato Patrimoniale
    Mercato Potenziale
    14,4 M
  • Conto Economico
    Mercato Potenziale
    14,4 M
  • Flussi di Cassa
    Mercato Potenziale
    14,4 M
  • Indici di reddititività
    Mercato Potenziale
    14,4 M
  • 12
    Conclusioni
    ALL
  • Conclusioni
    Mercato Potenziale
    14,4 M