Your SlideShare is downloading. ×
Francesco Alinovi - Il paradigma ludico
Upcoming SlideShare
Loading in...5
×

Thanks for flagging this SlideShare!

Oops! An error has occurred.

×
Saving this for later? Get the SlideShare app to save on your phone or tablet. Read anywhere, anytime – even offline.
Text the download link to your phone
Standard text messaging rates apply

Francesco Alinovi - Il paradigma ludico

578
views

Published on

Intervento al ParmaCamp2011 - Parma, 9 aprile 2011, Grand Hotel De La Ville

Intervento al ParmaCamp2011 - Parma, 9 aprile 2011, Grand Hotel De La Ville

Published in: Business

0 Comments
0 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

No Downloads
Views
Total Views
578
On Slideshare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
0
Actions
Shares
0
Downloads
2
Comments
0
Likes
0
Embeds 0
No embeds

Report content
Flagged as inappropriate Flag as inappropriate
Flag as inappropriate

Select your reason for flagging this presentation as inappropriate.

Cancel
No notes for slide

Transcript

  • 1. IL PARADIGMA LUDICO i videogiochi possono migliorare l'organizzazione del lavoro e la comunicazione dell’azienda? [email_address]
  • 2. GIOCO DUNQUE IMPARO
    • Qual è la cosa che sappiamo fare meglio?
    • IMPARARE!
    • Cosa significa imparare?
    • Riconoscere pattern (percorsi di senso) significativi tra le varie stimolazioni che riceviamo dall’esterno e sperimentare la funzionalità di tali pattern con situazioni completamente nuove
    [email_address]
  • 3. NON SI FINISCE MAI DI IMPARARE
    • La nostra mente si è sviluppata per riconoscere schemi e pattern di senso anche dove non ce ne sono ( supersenso )
    • Quando applichiamo con successo uno schema appena individuato, la gratificazione è massima
    • Il gioco è l’artificio che ci permette di sperimentare in tutta sicurezza le implicazioni del processo di individuazione e applicazione dei pattern
    [email_address]
  • 4. PERCHÉ I VIDEOGIOCHI?
    • I videogiochi rappresentano l’apice della cultura digitale declinata al consumo del tempo libero
    • Cosa li distingue da altre forme di intrattenimento digitale (e non)?
      • Obiettivi
      • Regole
      • Sistema di feedback
      • Volontà di giocare
    [email_address]
  • 5.
    • Obiettivi
      • il risultato che il giocatore cerca di ottenere. Richiedono attenzione e generano partecipazione. Forniscono uno scopo
    • Regole
      • definiscono i vincoli per raggiungere l’obiettivo. Stimolano la creatività e il pensiero strategico
    • Sistema di feedback
      • rende costantemente noto al giocatore il proprio status in relazione agli obiettivi da raggiungere. Valuta la performance dispensando premi e punizioni
    • Volontarietà
      • chi partecipa accetta di propria volontà gli obiettivi, le regole e il sistema di feedback, creando le premesse per condividere con gli altri la stessa esperienza (fare comunità )
      • La possibilità di entrare e uscire dal gioco fa in modo che un’attività altamente competitiva che richiede grande dedizione diventi sicura e gratificante
    [email_address]
  • 6. IL PARADIGMA LUDICO OBIETTIVI REGOLE SISTEMA DI FEEDBACK COMUNITÀ [email_address]
  • 7. IN AZIENDA
    • Bisogna rendere chiari gli obiettivi ai colleghi e la mission aziendale condivisa senza compromessi
    • Occorre delineare in maniera inequivocabile le procedure condivisibili da tutti per poter raggiungere tali obiettivi
    • È necessario definire un sistema di monitoraggio dell’attività che non sia solo punitivo ma «proattivo», che favorisca il gioco di squadra
    • Il lavoratore si sentirà motivato a confrontarsi con i colleghi e gli altri reparti per valutare e condividere l’efficacia delle decisioni prese
    [email_address] OBIETTIVI REGOLE SISTEMA DI FEEDBACK COMUNITÀ
  • 8. NELLA COMUNICAZIONE
    • La comunicazione è più efficace se partecipativa : si fonda sulla scoperta e sull’apprendimento
      • Fornire un obiettivo (uno scopo fornisce motivazione)
      • Offrire un set di indizi/istruzioni (contestuali alla comunicazione)
      • Garantire il successo del percorso di scoperta fornendo una gratificazione finale
      • Consentire di condividere l’informazione creando una comunità
    [email_address] OBIETTIVI REGOLE SISTEMA DI FEEDBACK COMUNITÀ
  • 9. GRAZIE PER L’ATTENZIONE GIUGNO 2011 [email_address]