Rivoluzione americana
Upcoming SlideShare
Loading in...5
×
 

Rivoluzione americana

on

  • 3,972 views

rivoluzione americana

rivoluzione americana

Statistics

Views

Total Views
3,972
Views on SlideShare
3,949
Embed Views
23

Actions

Likes
1
Downloads
69
Comments
0

2 Embeds 23

http://www.slideshare.net 18
http://www.miricae.net 5

Accessibility

Categories

Upload Details

Uploaded via as Microsoft PowerPoint

Usage Rights

© All Rights Reserved

Report content

Flagged as inappropriate Flag as inappropriate
Flag as inappropriate

Select your reason for flagging this presentation as inappropriate.

Cancel
  • Full Name Full Name Comment goes here.
    Are you sure you want to
    Your message goes here
    Processing…
Post Comment
Edit your comment

Rivoluzione americana Rivoluzione americana Presentation Transcript

  • RIVOLUZIONE AMERICANA A cura di Davide Degidi e Federico Ropa
  • Possedimenti inglesi dopo il 1763
    • Inghilterra domina da sola:
    • Le tredici colonie sulla costa atlantica;
    • Il Canada
    • La Florida
  • Le colonie
    • Colonie del nord:
    • Abitate da inglesi
    • Tradizioni religiose puritane
    • Economia: agricoltura cerealicola, commercio ittico e di pellame
    • Colonie centrali:
    • Abitate da inglesi e dai primi colonizzatori della regione.
    • Diverse religioni (rispetto reciproco).
    • Economia: agricoltura e commercio
    • Colonie del sud:
    • Abitate da inglesi
    • Religione anglicana.
    • Economia: grandi piantagioni di tabacco e riso.
  • Rapporti con la madre patria prima del 1763
    • L’America deve:
    • Esportare tutte le sue merci all’Inghilterra (in realtà questo accadde solo per il tabacco).
    • Assorbire prodotti inglesi gravati da dazi (in realtà questo accade solo per i capi di abbigliamento).
  • Rapporti dopo il 1763
    • L’Inghilterra impone ai coloni:
    • Una tassazione crescente.
    • Una strategia di maggior controllo politico (Sottrazione dell’autorità ai governatori e trasferimento di essa alla corona) .
    • Divieto di espansione oltre ai confini (1763).
  • I primi scontri
    • Nel 1764 il parlamento inglese impone una nuova imposta sullo zucchero ( sugar act )
    • Nel 1765 vengono tassati i giornali e i libri venduti in America (“ Stamp Act ”).
    • Nel 1766 viene imposta la tassa sul bollo.
    • Nel 1767 John Dickinson scrive che “ nessuna imposta è dovuta se non ha ricevuto il consenso dei contribuenti ”.
  • I primi scontri
    • Il 5 marzo 1770 i soldati inglesi sparano sulla folla ( massacro di Boston ).
    • Nel 1773 una legge obbliga le colonie ad acquistare tè dalla East Indian Company
    • Boston tea party: una nave viene presa d’assalto e il tè gettato in mare: è l’inizio della rivoluzione .
    • Nel 1774 viene chiuso il porto di Boston ai traffici non inglesi.
  • Congressi continentali
    • Tutti i movimenti politici si uniscono alla resistenza.
    • 1774-1775 Congressi Continentali a Philadelphia
    • Nel 1775: formazione di un esercito coloniale guidato da George Washington .
  • L’INDIPENDENZA
    • Nel 1775 Giorgio III accusa gli Americani di ribellione ( dichiarazione di guerra ).
    • Nel 1776 Thomas Paine pubblica il “ Common Sense ” ; il senso comune richiede alle colonie di proclamare l’indipendenza.
    • Il 4 luglio 1776 il congresso delle tredici colonie approva la dichiarazione di indipendenza stesa da Thomas Jefferson .
    • Sempre nel 1776 le singole colonie si danno ognuna una costituzione interna.
    • Giorgio III
    • Thomas Paine
    • Thomas Jefferson
  • La guerra contro gli Inglesi
    • Nel 1777 Washington ottiene un grande successo a Saratoga.
    • Nel 1778 Francia e Spagna si schierano dalla parte delle ex colonie.
    • Nel 1781 gli inglesi vengono definitivamente sconfitti a Yorktown .
    • Infine nel 1783 Pace di Versailles : gli inglesi riconoscono l’indipendenza americana.
    • Battaglia di Yorktown
    • Pace di Versailles
  • La formazione dei partiti
    • Federalisti centralisti:
    • Vogliono un potere unitario.
    • Guidati da George Washington e John Adams.
    • Federalisti reppublicani (partito democratico):
    • Vogliono che le autorità centrali esercitino poteri debolo.
    • Guidati da Thomas Jefferson.
    • George Washington
    • John Adams
    • Benjamin Franklin
  • La costituzione
    • Il 17 dicembre 1787 la convenzione di Filadelfia approva la costituzione degli USA.
    • Gli organi della costituzione sono:
    • Il congresso potere legislativo (formato da camera dei rappresentati e dal senato).
    • Il presidente potere esecutivo
    • La corte suprema funzioni giudiziarie
    • Infine nel 1791 vengono approvati gli emendamenti che garantiscono:
    • Libertà di culto, di stampa e di parola.
    • Libera iniziativa economica.
    • Unificazione dei procedimenti penali.
  • Gli USA alla fine del 700’
    • La costituzione viene ratificata dai singoli stati nel 1789.
    • Il primo presidente degli USA è George Washingon (1789), sostituito da John Adams nel 1797, e all’inizio dell’800 viene eletto Thomas Jefferson.
    • Nel 1793 viene costruita una nuova città: Washingon, che diventerà capitale nel 1800.
    • Tra il 1792 e il 1796 vengono colonizzate le terre al di là degli Appalachi, il Kentaky e il Tennessee.
  • FINE