Variazioni nelle versioni antiche
Gen 3,15
Testo Masoretico
“Io porrò inimicizia tra te (il serpente) e la stirpe degli uo...
Genesi 1
[IEP]
1 In principio Dio creò il cielo e la terra.
2 Ma la terra era deserta e disadorna e v'era tenebra sulla su...
Variazioni nelle versioni moderne: Gen 3,6-8
Villa
6 La Femmina allora si accorse che l’albero era buono da mangiare, e ch...
Salmo 150
[IEP]
1 Alleluia. Lodate Dio nel suo santuario, lodatelo nel firmamento della sua potenza.
2 Lodatelo per le sue...
Upcoming SlideShare
Loading in …5
×

Traduzioni Bibbia

536 views
450 views

Published on

Published in: Spiritual
0 Comments
0 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

No Downloads
Views
Total views
536
On SlideShare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
3
Actions
Shares
0
Downloads
18
Comments
0
Likes
0
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

Traduzioni Bibbia

  1. 1. Variazioni nelle versioni antiche Gen 3,15 Testo Masoretico “Io porrò inimicizia tra te (il serpente) e la stirpe degli uomini” LXX Io porrò inimicizia tra te e lui (il Messia)” Vulgata “Io porrò inimicizia tra te e lei (Maria)”
  2. 2. Genesi 1 [IEP] 1 In principio Dio creò il cielo e la terra. 2 Ma la terra era deserta e disadorna e v'era tenebra sulla superficie dell'oceano e lo spirito di Dio era sulla superficie delle acque. [LND] 1 Nel principio DIO creò i cieli e la terra. 2 La terra era informe e vuota e le tenebre coprivano la faccia dell'abisso; e lo Spirito di DIO aleggiava sulla superficie delle acque.
  3. 3. Variazioni nelle versioni moderne: Gen 3,6-8 Villa 6 La Femmina allora si accorse che l’albero era buono da mangiare, e che solo a guardarlo metteva appetito. L’albero dava la concupiscenza di comprendere le cose. Essa staccò un frutto dall’albero e mangiò; e ne diede anche al suo Maschio, che le stava accanto; e questi mangiò. 7 Si aprirono allora gli occhi a tutt’e due, e s’accorsero che loro eran nudi! Cucirono subito insieme delle foglie di fico, e si fecero dei perizomi. 8 A un certo punto udirono il rumore di Jahwè che passeggiava su e giù per l’Oasi, alla brezza marina; l’Uomo e la Donna si nascosero, lontano dalla presenza di Jahwè, in mezzo agli alberi dell’Oasi. IEP (1995) 6 Allora la donna vide che l’albero era buono da mangiare, seducente per gli occhi e attraente per avere successo; perciò prese del suo frutto e ne mangiò, poi ne diede anche a suo marito, che era con lei, ed egli ne mangiò. 7 Si aprirono allora gli occhi di ambedue e conobbero che erano nudi; perciò cucirono delle foglie di fico e se ne fecero delle cinture. 8 Poi udirono il rumore dei passi del Signore Dio allorché passeggiava nel giardino alla brezza del giorno, e l’uomo fuggì con la moglie dalla presenza del Signore Dio, in mezzo agli alberi del giardino. LND (1991) 6 E la donna vide che l’albero era buono da mangiare, che era piacevole agli occhi e che l’albero era desiderabile per rendere uno intelligente; ed ella prese del suo frutto, ne mangiò e ne diede anche a suo marito che era con lei, ed egli ne mangiò. 7 Allora si apersero gli occhi di ambedue e si accorsero di essere nudi; così cucirono delle foglie di fico e fecero delle cinture per coprirsi. 8 Poi udirono la voce dell’Eterno DIO che passeggiava nel giardino alla brezza del giorno; e l’uomo e sua moglie si nascosero dalla presenza dell’Eterno DIO fra gli alberi del giardino.
  4. 4. Salmo 150 [IEP] 1 Alleluia. Lodate Dio nel suo santuario, lodatelo nel firmamento della sua potenza. 2 Lodatelo per le sue forti imprese, lodatelo per l' immensa sua grandezza. 3 Lodatelo con squilli di tromba, lodatelo con arpa e cetra. 4 Lodatelo con timpani e danza, lodatelo sulle corde e sui flauti. 5 Lodatelo con cembali squillanti, lodatelo con cembali sonori. 6 Ogni essere che ha respiro dia lode al Signore. Alleluia. 1 halelû yah halelû-´el be-qodšô / halelûhû bi-rqîª` `uzzô 2 halelûhû bi-gvûrotayw / halûhû ke-rov gudlô 3 halelûhû be-teqa` šôfär / halelûhû be-nevel we-kinnôr 4 halelûhû be-tof û-mäHôl / halelûhû be-minnîm we-`ûgav 5 halelûhû be-çilçelê-šäma` / halelûhû be-çilçelê terû`â 6 kol ha-nešamâ tehallel yah halelû-yah [NRV] 1 Alleluia. Lodate Dio nel suo santuario, lodatelo nella distesa dove risplende la sua potenza. 2 Lodatelo per le sue gesta, lodatelo secondo la sua somma grandezza. 3 Lodatelo con il suono della tromba, lodatelo con il saltèrio e la cetra. 4 Lodatelo con il timpano e le danze, lodatelo con gli strumenti a corda e con il flauto. 5 Lodatelo con cembali risonanti, lodatelo con cembali squillanti. 6 Ogni creatura che respira, lodi il SIGNORE. Alleluia

×