• Save
Claudio Bertini - L'importanza della certificazione del personale e delle aziende che operano sui gas refrigeranti
Upcoming SlideShare
Loading in...5
×
 

Like this? Share it with your network

Share

Claudio Bertini - L'importanza della certificazione del personale e delle aziende che operano sui gas refrigeranti

on

  • 304 views

 

Statistics

Views

Total Views
304
Views on SlideShare
304
Embed Views
0

Actions

Likes
0
Downloads
0
Comments
0

0 Embeds 0

No embeds

Accessibility

Categories

Upload Details

Uploaded via as Microsoft Word

Usage Rights

© All Rights Reserved

Report content

Flagged as inappropriate Flag as inappropriate
Flag as inappropriate

Select your reason for flagging this presentation as inappropriate.

Cancel
  • Full Name Full Name Comment goes here.
    Are you sure you want to
    Your message goes here
    Processing…
Post Comment
Edit your comment

Claudio Bertini - L'importanza della certificazione del personale e delle aziende che operano sui gas refrigeranti Document Transcript

  • 1. CENTRO ASSISTENZA ECOLOGICA SRLVia Caduti del Lavoro, 24/i – 60131 ANCONA – Tel. 071.290201www.ecocae.it – mail: ecocae@ecocae.itPagina 1 di 5Regolamento (CE) 303/2008Certificazione del personale e delle aziende che operano sui Gas RefrigerantiL’IMPORTANZA (E LA CONVENIENZA ECONOMICA) PER LE AZIENDEDI PROGRAMMARE BENE LE DIVERSE TAPPE DELLA CERTIFICAZIONEIl Ministero dell’Ambiente ha pubblicato il comunicato riguardante l’operatività (a partire dal11/02/2013) del Registro Telematico Nazionale delle imprese e delle persone certificate adoperare su impianti che contengono Gas Fluorurati ad effetto serra (FGAS,) istituito ai sensidell’art. 13 del DPR gennaio 2012, n° 43.A seguito di tale emanazione, le persone e le aziende che svolgono l’attività di installazione,manutenzione o riparazione di apparecchiature fisse di refrigerazione, condizionamentodaria e pompe di calore contenenti Gas Fluorurati ad effetto serra, dovranno iscriversi alcitato Registro per via telematica entro il 12 aprile 2013.Entro 6 mesi dalla data di iscrizione, il personale interessato dovrà poi ottenereun certificato rilasciato da un organismo di certificazione accreditato a seguito delsuperamento di un esame teorico e pratico, mentre le imprese dovranno ottenere unacertificazione, sempre da parte di un organismo di certificazione accreditato, che ne attesti ilpossesso dei requisiti di legge (personale e strumentazione).Appare subito evidente come questa normativa intervenga in maniera rilevante nel settoredei Gas Fluorurati, obbligando il personale addetto e le aziende interessate, a far certificarele proprie attività da un organismo terzo accreditato, e comportando in questo modo uninevitabile aggravio dei costi di gestione degli stessi operatori.Diviene quindi molto importante per le imprese cercare di capire bene l’entità di questicosti, ricercando per quanto possibile eventuali possibilità di ottimizzazione degli stessi.Come prima cosa è importante sottolineare come i costi legati alla certificazione, non sonopurtroppo costi “una tantum”, in quanto le certificazioni ottenute comporteranno poi deicosti di mantenimento che dovranno essere affrontati ogni anno.
  • 2. CENTRO ASSISTENZA ECOLOGICA SRLVia Caduti del Lavoro, 24/i – 60131 ANCONA – Tel. 071.290201www.ecocae.it – mail: ecocae@ecocae.itPagina 2 di 5In particolare, la certificazione delle aziende, della durata di cinque anni, comporteràverifiche annuali di diversa tipologia, con costi quindi variabili di anno in anno; lacertificazione del personale, che ha invece una durata di dieci anni, comporterà un costo dimantenimento più limitato, generalmente costante nel tempo, ed applicabile ad ogni singoloaddetto.Un altro fattore importante da considerare, sono le attività di “preparazione” alle vere eproprie fasi di certificazione. Sia per la certificazione del personale, sia per quella delleaziende, risulta infatti importante giungere al momento delle verifiche con una correttapreparazione teorica e pratica, in assenza della quale potrebbero verificarsi spiacevoliepisodi di mancato superamento dell’esame, con conseguente perdita di tempo perl’azienda, nonché, nei casi più gravi, con obbligata sospensione temporanea dell’attivitàlavorativa.Queste fasi di preparazione, benché di natura volontaria, ricoprono quindi una notevoleimportanza per gli operatori, in quanto, oltre ad essere propedeutiche per il superamentodell’esame finale, rappresentano un’utile occasione per ricevere aggiornamenti normativirelativi alle proprie attività svolte. Diviene quindi strategico per le aziende verificare bene ilprogramma dei corsi, ricercando magari quelli più completi ed idonei alle proprie esigenze;potrebbe ad esempio essere utile la presenza nel programma, oltre che degli aggiornamentinormativi e tecnici specifici, un accenno alla gestione di normative relative alla sicurezza deilavoratori, o alle modalità di gestione dei rifiuti prodotti durante le attività.Per quanto riguarda la fase di certificazione vera e propria, la principale variabile da teneresotto controllo è la verifica dell’Organismo di Certificazione, che deve essere accreditato daAccredia (Ente unico nazionale di accreditamento), pena la nullità degli esami sostenuti.Tale verifica può essere facilmente effettuata consultando il linkhttp://www.accredia.it/news_detail.jsp?ID_NEWS=1037&areaNews=94&GTemplate=default.jsp in cui sonoelencate le società accreditate per l’effettuazione degli esami al personale, e (altro tipo diaccreditamento) per la certificazione delle aziende.
  • 3. CENTRO ASSISTENZA ECOLOGICA SRLVia Caduti del Lavoro, 24/i – 60131 ANCONA – Tel. 071.290201www.ecocae.it – mail: ecocae@ecocae.itPagina 3 di 5Riassumiamo quindi di seguito le diverse fasi della certificazione:
  • 4. CENTRO ASSISTENZA ECOLOGICA SRLVia Caduti del Lavoro, 24/i – 60131 ANCONA – Tel. 071.290201www.ecocae.it – mail: ecocae@ecocae.itPagina 4 di 5Il CENTRO ASSISTENZA ECOLOGICA di Ancona, società con trentennale esperienza nelsettore della consulenza alle imprese, è in grado di affiancare ed assistere le impreseinteressate dalla nuova normativa, in TUTTE LE FASI DEL PERCORSO DI CERTIFICAZIONE,proponendosi come un affidabile partner non solo al momento della preparazione e delsuperamento degli esami certificativi, ma anche nel mantenimento nel tempo dellecredenziali acquisite, fornendo alla ditte aggiornamenti normativi, aiutandole a mantenere icorretti rapporti con gli organismi competenti, assistendole in caso di problemi particolari,il tutto ottimizzando al massimo i tempi e i costi necessari.Siamo infatti in grado di fornire agli interessati i seguenti servizi:- Effettuare la procedura di iscrizione al Registrotelematico nazionale di persone ed aziende, erichiedere il certificato provvisorio;- Effettuare la formazione del personale all’interno diuna sala attrezzata, in grado di poter garantirel’apprendimento di tutti gli argomenti oggetto delle prove teoriche, e di permetterela simulazione di tutte le prove pratiche, mediante l’utilizzo della medesimastrumentazione prevista per l’esame finale.- Essendo società qualificata dall’Organismo di Certificazione BUREAU VERITAS ITALIAcome “Organismo di Valutazione”, svolgere presso la propria sede, LE SESSIONI DIESAME per l’ottenimento del Patentino Europeo del Frigorista;- Supportare le imprese nell’implementazione di tutte le procedure necessarie perottenere la certificazione dell’azienda, prendendo direttamente contatto con gliorganismi di certificazione e affiancando l’azienda nel delicato processo dicertificazione;- Garantire l’assistenza all’azienda nel tempo, fornendo gli aggiornamenti normativi,mantenendo i corretti rapporti con gli organismi competenti, ed aiutandola in casodi problemi o esigenze particolari.
  • 5. CENTRO ASSISTENZA ECOLOGICA SRLVia Caduti del Lavoro, 24/i – 60131 ANCONA – Tel. 071.290201www.ecocae.it – mail: ecocae@ecocae.itPagina 5 di 5La convenienza in termini economici e di efficienza del processo, nel seguire tutto il percorsocon un unico partner è evidente.Solo alcuni esempi:1) Pacchetti che comprendono l’iscrizione al registro, la formazione del personale, el’esame per il rilascio del patentino, costano in media il 15-20% in meno rispettoall’esecuzione dei singoli adempimenti separatamente.2) Certificare l’azienda con il medesimo ente che ha rilasciato i patentini al personale,oltre che comportare rilevanti facilitazioni dal punto di vista burocratico, comportarisparmi che si aggirano attorno al 25% sulla spesa prevista.3) La sicurezza di ricevere sempre in tempo reale gli ultimi aggiornamenti e l’assistenzatecnica in caso di problematiche associate alla normativa, evita all’azienda inutili (ecostose) perdite di tempo. Considerata l’attività di consulenza svolta dal CentroAssistenza Ecologica, sarebbero incluse nel servizio di assistenza anche tematicherelative alla sicurezza dei lavoratori ed alla gestione dei rifiuti prodotti, strategicheper il corretto svolgimento delle attività lavorative.E’ importante infine sottolineare che la nostra struttura risulta essere una società terza, nonoperante direttamente nel settore della refrigerazione, e per tale motivo in grado digarantire piena autonomia ed imparzialità nelle varie fasi del processo.La nostra professionalità viene inoltre rafforzata dalla qualità dell’ente di certificazionenostro partner, il Bureau Veritas, leader a livello internazionale nel settore specifico degliF-Gas, e della certificazione di sistemi di gestione in generale come ad esempio quelle neisettori Qualità, Ambiente e Sicurezza.Per maggiori informazioni rivolgersi alla nostra segreteria tecnica al numero 071 2902038(Dott.ssa Tamara Giacometti), o all’indirizzo e-mail: segreteria@ecocae.it