Your SlideShare is downloading. ×
Storia della biologia   federico patuellis
Upcoming SlideShare
Loading in...5
×

Thanks for flagging this SlideShare!

Oops! An error has occurred.

×
Saving this for later? Get the SlideShare app to save on your phone or tablet. Read anywhere, anytime – even offline.
Text the download link to your phone
Standard text messaging rates apply

Storia della biologia federico patuellis

125
views

Published on


0 Comments
0 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

No Downloads
Views
Total Views
125
On Slideshare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
0
Actions
Shares
0
Downloads
2
Comments
0
Likes
0
Embeds 0
No embeds

Report content
Flagged as inappropriate Flag as inappropriate
Flag as inappropriate

Select your reason for flagging this presentation as inappropriate.

Cancel
No notes for slide

Transcript

  • 1. Definizione di BiologiaDefinizione di Biologia Biologia Bios Logos Vita Spiegazione discorso Deriva da significa significa
  • 2.  La biologia è lo studio scientifico dei fenomeniLa biologia è lo studio scientifico dei fenomeni vitali e deglivitali e degli organismi viventiorganismi viventi cioè:cioè:  Studia le caratteristiche fisiche eStudia le caratteristiche fisiche e comportamentali degli organismi e la lorocomportamentali degli organismi e la loro classificazioneclassificazione  L’L’origineorigine e loe lo svilupposviluppo delledelle speciespecie ee l'interazione che hanno l'una con l'altra e neil'interazione che hanno l'una con l'altra e nei confronti dell’ambiente.confronti dell’ambiente.  A proporre il termineA proporre il termine biologiabiologia furono, suifurono, sui primi dell‘1800,primi dell‘1800, Jean-Baptiste de LamarckJean-Baptiste de Lamarck ee separatamente Gottfried Reinhold Treviranusseparatamente Gottfried Reinhold Treviranus
  • 3. Una visione generale della disciplinaUna visione generale della disciplina  livellolivello molecolaremolecolare concon biologia molecolarebiologia molecolare ee biochimicabiochimica  livellolivello cellularecellulare, con, con citologiacitologia,, biologia cellularebiologia cellulare,,  livellolivello multi-cellularemulti-cellulare concon fisiologiafisiologia,, anatomiaanatomia ee istologiaistologia  livello dello sviluppo dilivello dello sviluppo di organismoorganismo biologia dello sviluppobiologia dello sviluppo  livello dilivello di popolazionepopolazione, tramite, tramite genetica delle popolazionigenetica delle popolazioni e lee le interazioni fra di essi coninterazioni fra di essi con etologiaetologia (comportamento e(comportamento e adattabilità)adattabilità)  livellolivello multi-speciemulti-specie, con la, con la sistematicasistematica (classificazione di(classificazione di organismi viventi ed estinti)organismi viventi ed estinti)  livellolivello ecologicoecologico studio deglistudio degli ecosistemiecosistemi (interazioni tra(interazioni tra organismi viventi e il loro ambiente abiotico)organismi viventi e il loro ambiente abiotico)  Livello universaleLivello universale esobiologiaesobiologia, disciplina ancora largamente, disciplina ancora largamente speculativa che considera le possibilità di vita extraterrestrespeculativa che considera le possibilità di vita extraterrestre
  • 4. Breve storia della biologiaBreve storia della biologia  Lo studio della biologia inizia in modo elementareLo studio della biologia inizia in modo elementare con la conoscenza di piante ed animalicon la conoscenza di piante ed animali  La scuola greca fu la prima a studiare i fenomeniLa scuola greca fu la prima a studiare i fenomeni maturali con due indirizzi diversi:maturali con due indirizzi diversi:  Un indirizzi filosofico che mirava a scoprire leUn indirizzi filosofico che mirava a scoprire le leggi della naturaleggi della natura  Un indirizzo medico che studiava anatomia eUn indirizzo medico che studiava anatomia e fisiologiafisiologia
  • 5. V sec. a. c.V sec. a. c.  I filosofi greci credevano nell’esistenza di 4I filosofi greci credevano nell’esistenza di 4 elementi terra, aria, acqua, fuoco a con 4elementi terra, aria, acqua, fuoco a con 4 qualità secco, freddo, umido, caldo; l’eterequalità secco, freddo, umido, caldo; l’etere apparteneva al mondo sovralunareapparteneva al mondo sovralunare  EmpedocleEmpedocle pensò che nel sangue risiedessepensò che nel sangue risiedesse l’impulso vitale [elemento caldo e umido]l’impulso vitale [elemento caldo e umido]  IppocrateIppocrate fu il primo medico a seguire ilfu il primo medico a seguire il decorso delle malattie visitando regolarmente idecorso delle malattie visitando regolarmente i malatimalati
  • 6. AristoteleAristotele  Fu il primo a separare lo studio dei viventi daFu il primo a separare lo studio dei viventi da quello della medicinaquello della medicina  Ordinò più di 500 specie di animali in classiOrdinò più di 500 specie di animali in classi nelle quali incluse anche l'uomo,nelle quali incluse anche l'uomo, classificandolo come "animale politico".classificandolo come "animale politico".  Divise gli animali in animali col sangue eDivise gli animali in animali col sangue e senza sangue; divise gli animali col sangue insenza sangue; divise gli animali col sangue in pesci, animali terrestri che deponevano lepesci, animali terrestri che deponevano le uova, uccelli, mammiferiuova, uccelli, mammiferi  Separò i cetacei dai mammiferi ma li distinseSeparò i cetacei dai mammiferi ma li distinse dai pescidai pesci
  • 7. Dall’impero romano al rinascimentoDall’impero romano al rinascimento  Il periodo romano non fu favorevole alle osservazioniIl periodo romano non fu favorevole alle osservazioni naturalistichenaturalistiche  Vi spicca la figura di Galeno, medico dei gladiatoriVi spicca la figura di Galeno, medico dei gladiatori che acquisì una notevole conoscenza del corpo umanoche acquisì una notevole conoscenza del corpo umano  Alla caduta dell’impero le attività scientifiche siAlla caduta dell’impero le attività scientifiche si spostarono nel mondo orientalespostarono nel mondo orientale  Da personaggi cresciuti nel mondo arabo nacque laDa personaggi cresciuti nel mondo arabo nacque la Scuola Medica SalernitanaScuola Medica Salernitana che si occupòche si occupò principalmente di erbe curativeprincipalmente di erbe curative
  • 8. I progressi del XVII sec.I progressi del XVII sec.  William HarveyWilliam Harvey dimostrò che nel corpo umano ildimostrò che nel corpo umano il sangue circolava continuamente [prima si pensavasangue circolava continuamente [prima si pensava che esistessero zone di produzione e zone diche esistessero zone di produzione e zone di distruzione de sangue]distruzione de sangue]  CartesioCartesio sostenne che il corpo umano funzionavasostenne che il corpo umano funzionava come una macchina basata su leve e che quindi ognicome una macchina basata su leve e che quindi ogni singola funzione potesse essere spiegata in modosingola funzione potesse essere spiegata in modo meccanico []meccanico []  StahlStahl con la teoria del , si contrappose a Cartesiocon la teoria del , si contrappose a Cartesio affermando che le parti che compongono l'uomo sonoaffermando che le parti che compongono l'uomo sono indivisibili e irriproducibili perché tenute insieme daindivisibili e irriproducibili perché tenute insieme da un'anima e le funzioni vitali ubbidiscono a leggiun'anima e le funzioni vitali ubbidiscono a leggi diverse dal quelle fisichediverse dal quelle fisiche
  • 9. Il rinascimentoIl rinascimento  ConCon Leonardo da VinciLeonardo da Vinci lo studio dell’anatomialo studio dell’anatomia umana fece notevoli progressiumana fece notevoli progressi  Di lui ci restano numerose tavole disegnate conDi lui ci restano numerose tavole disegnate con grande cura frutto dei sui studi sui cadaveri chegrande cura frutto dei sui studi sui cadaveri che interrompe la tradizione che acquisiva nozioni dallointerrompe la tradizione che acquisiva nozioni dallo studio dei classici grecistudio dei classici greci  Andrea VesalioAndrea Vesalio pubblica il “pubblica il “De corporis HumaniDe corporis Humani FabricaFabrica” basato anch’esso su studi anatomici” basato anch’esso su studi anatomici  L’opera diL’opera di GalileoGalileo mise definitivamente in risalto lamise definitivamente in risalto la necessità delle “sensate esperienze” per qualsiasinecessità delle “sensate esperienze” per qualsiasi attività scientifica insieme alla formulazione delleattività scientifica insieme alla formulazione delle ipotesiipotesi
  • 10. La nascita della biologia modernaLa nascita della biologia moderna  La sistematica fece notevoli progressi e con LinneoLa sistematica fece notevoli progressi e con Linneo arrivò ad una sua sistemazione definitiva con laarrivò ad una sua sistemazione definitiva con la creazione di un ordine gerarchico e col successocreazione di un ordine gerarchico e col successo della nomenclatura binomiadella nomenclatura binomia  Il riconoscimento che i fossili erano esseri viventi delIl riconoscimento che i fossili erano esseri viventi del passato dimostrarono l’antichità della Terrapassato dimostrarono l’antichità della Terra  Le esplorazioni geografiche resero evidente ilLe esplorazioni geografiche resero evidente il fenomeno dell’estinzionefenomeno dell’estinzione
  • 11. La geneticaLa genetica  George Mendel, contemporaneo di Darwin,George Mendel, contemporaneo di Darwin, scopre le leggi di dell’ereditarietà studiando lescopre le leggi di dell’ereditarietà studiando le piante dei piselli e pone le basi di una nuovapiante dei piselli e pone le basi di una nuova disciplina: la geneticadisciplina: la genetica  Purtroppo i due scienziati non comunicaronoPurtroppo i due scienziati non comunicarono mai fra loro e il lavoro di Mendel fini nelmai fra loro e il lavoro di Mendel fini nel dimenticatoio e fu riscoperto solo nel 1900dimenticatoio e fu riscoperto solo nel 1900  Nel 1910 Morgan utilizzò le leggi di MendelNel 1910 Morgan utilizzò le leggi di Mendel per spiegare l’ereditarietà dei caratteri neiper spiegare l’ereditarietà dei caratteri nei moscerini della fruttamoscerini della frutta
  • 12. Il neodarwinismoIl neodarwinismo  Il neodarwinismo fu sviluppato da una serie diIl neodarwinismo fu sviluppato da una serie di biologi che fra 1l 1918 e il 1940 riuscirono abiologi che fra 1l 1918 e il 1940 riuscirono a conciliare le idee di Darwin e quelle di Mendelconciliare le idee di Darwin e quelle di Mendel operandone una sintesi per spiegare in cheoperandone una sintesi per spiegare in che modo le nuove caratteristiche che apparivanomodo le nuove caratteristiche che apparivano all’interno delle specie per mutazioneall’interno delle specie per mutazione potessero affermasi e originare nuove speciepotessero affermasi e originare nuove specie
  • 13. Il DNAIl DNA  Nel 1953 Watson e Crick riuscirono aNel 1953 Watson e Crick riuscirono a individuare la struttura a doppia elica delindividuare la struttura a doppia elica del DNA: ogni nucleotide posto su un filamentoDNA: ogni nucleotide posto su un filamento aveva un nucleotide complementare sull'altro.aveva un nucleotide complementare sull'altro.  Una struttura di questo genere spiegava in cheUna struttura di questo genere spiegava in che modo si duplicava il DNA e in che modomodo si duplicava il DNA e in che modo potevano avvenire le mutazionepotevano avvenire le mutazione  Le mutazioni erano spiegate come errori diLe mutazioni erano spiegate come errori di copiatura del DNAcopiatura del DNA