DOMINIO           REGNO  PHYLUM
I platelminti, o vermipiatti, sono i piùsem i ici ani m i a     pl            alsi m et r i a     mbi l at er al e.Il corp...
Le cellule sensoriali sono concentrate                    nella parte anteriore ed è vantaggiosoLa si m et r i a perché co...
Nei vermi piatti non c’è una solaspecializzazione dei tessuti ma è possibile        3 più t i i di t essut siche due ost r...
I pl at el m nt i                                             i                               com endono si a             ...
TENIA SOLIUM O VERME SOLITARIOPuò ar r i var e ad al cuni m r i di l unghezza vi ve                                  etnel...
PHYLUM
Sono ver m ci l i ndr i ci non segm oat i di            i                   È st at cal col at o                          ...
Sono f or m i da t r e st r at i             ated un t ubo di ger ent e a sensouni co.Presentano un’ ulteriore cavitàcorpo...
M t i r i escono ad i nf est ar e i ver t ebr at i  olt er r est r i , com eso l uom , i nsi nuandosi nel                 ...
Upcoming SlideShare
Loading in...5
×

Presentazione vermi

215
-1

Published on

0 Comments
0 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

No Downloads
Views
Total Views
215
On Slideshare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
0
Actions
Shares
0
Downloads
3
Comments
0
Likes
0
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

Presentazione vermi

  1. 1. DOMINIO REGNO PHYLUM
  2. 2. I platelminti, o vermipiatti, sono i piùsem i ici ani m i a pl alsi m et r i a mbi l at er al e.Il corpo èor gani zzat o l ungoun’ assemuoversi piùPossonol ongi t ent em e. e di unef f i ci udi nalentani m e a si m et r i a al mr adi al e.
  3. 3. Le cellule sensoriali sono concentrate nella parte anteriore ed è vantaggiosoLa si m et r i a perché consent e di saggi ar e i l mbi l at er al e com r t a pr i m di per cor r er l o. t por eno er auna super f i ci edor sal e e unavent r al e.Inoltre i platelmintihanno un’ estremitàant er i or e o cef al i cae una post er i or e ocaudal e. concentrazione cefalica è chi am a Questa at cef al i zzazi one. I r aggr uppam i di cel l ul e det t i gangl i ent sono consi der at i i pr ecur sor i del l e st r ut t ur e cer ebr al i .
  4. 4. Nei vermi piatti non c’è una solaspecializzazione dei tessuti ma è possibile 3 più t i i di t essut siche due ost r at pi di t essut i ocom ni no peronalm e or gani . bi em i f or e br ar • ECTODERMA, rivestimento interno, esterno, tessuti nervosi • ENDODERMA, tessuti digerenti • MESODERMA, muscoli e altre parti del corpo
  5. 5. I pl at el m nt i i com endono si a pr ani m i che conducono al vi t a l i ber a, che aspi r ano at t r aver so l a f ar i nge pezzet t i di ani m i m t i , si a al or par assi t i .Due macchie oculari sensibili alla luce, postenell’ estremità ant er i or e e due spor genzesi t uat e i n ent r am i l at i del cor po sono bisensi bi l i a st i m i chi m ci . ol i
  6. 6. TENIA SOLIUM O VERME SOLITARIOPuò ar r i var e ad al cuni m r i di l unghezza vi ve etnel l i nt est i no di al t r i ani m i sf r ut t ando i l l or o al
  7. 7. PHYLUM
  8. 8. Sono ver m ci l i ndr i ci non segm oat i di i È st at cal col at o entdi m ensi oni m cr oscopi che, ne una zol l a di i che esi st ono er r e.cent i nai a di m gl i ai a di t specieno da gi ar di no iLa m aggi or par t e conduce vi t a l i ber a m cont enga ma am e edi ental t r i sono par assi t i , m t i ssi m speci e di ol epi ant e e ani m e sono i nfun m e ida al m al est at l one eno i diuna speci e di nem ode. nem odi . at at Gli essere umani ne possono ospitare più di trenta specie.
  9. 9. Sono f or m i da t r e st r at i ated un t ubo di ger ent e a sensouni co.Presentano un’ ulteriore cavitàcorporea detta pseudocelomache è un t ubo chi uso e pi enodi l i qui do, aum a l ’ entef f i ci enza del l econt r azi one m uscol ar i i nquant o f unzi ona com eschel et r o i dr ost at i co. Inoltre permette di riacquistare la forma originale dopo che i muscoli sono stati contratti, questo meccanismo è un si gni f i cat i vo passo avant i r i spet t o ai m m i dei pl at el m nt i . ovi ent i
  10. 10. M t i r i escono ad i nf est ar e i ver t ebr at i olt er r est r i , com eso l uom , i nsi nuandosi nel pr osi st em di ger ent e, i n quel l o ci r col at or i o o ai nci st andosi nel l appar at o m uscol ar e. Una specie di nematode parassita, Wuchereria bancrofti, provoca la Filariasi linfatica, o elefantiasi, una malattia che comporta un ABNORME RIGONFIAMENTO degli Simona Casadio arti inferiori. Irene Guidi
  1. A particular slide catching your eye?

    Clipping is a handy way to collect important slides you want to go back to later.

×