• Like
Public Service Announcements Analysis
Upcoming SlideShare
Loading in...5
×

Thanks for flagging this SlideShare!

Oops! An error has occurred.

Public Service Announcements Analysis

  • 110 views
Published

Public Service Announcements analysis and final new personal proposal

Public Service Announcements analysis and final new personal proposal

  • Full Name Full Name Comment goes here.
    Are you sure you want to
    Your message goes here
    Be the first to comment
    Be the first to like this
No Downloads

Views

Total Views
110
On SlideShare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
1

Actions

Shares
Downloads
0
Comments
0
Likes
0

Embeds 0

No embeds

Report content

Flagged as inappropriate Flag as inappropriate
Flag as inappropriate

Select your reason for flagging this presentation as inappropriate.

Cancel
    No notes for slide

Transcript

  • 1. FACOLTÀ DI SCIENZE POLITICHELaurea in Scienze della comunicazione politica e socialeEsercitazione del Corso di Psicologia della ComunicazioneProf.ssa F.R. PuggelliA.A. 2009-10 Elaborato a cura di: Claudia Cantalamessa Con la preziosa collaborazione di: Maria Adelaide Foschiatti, Giorgio Aringhieri, Alfio Franco, Andrea Prezzavento, Andrea Alfieri, Paolo Brianzoni, Niccolò Tonani, Valentina Migliorini.
  • 2. Campagna scelta
  • 3. Dati della campagnao  La campagna è stata commissionata dal Comune di Milano in occasione dell’iniziativa tenutasi il 26-27 giugno e il 3-4 luglio 2009 sui Navigli a Milano dove è stata presentata la nuova campagna contro l’abuso di alcool.o  È rivolta a tutti i ragazzi specialmente a coloro che frequentano i locali dei Navigli.o  È una pubblicità progresso volta a sensibilizzare maggiormente i giovani, cercando di renderli più responsabili nei confronti dell’alcool.o  Per riscontrare più successo sono stati distribuiti più di 1000 test etilometrici usa e getta.
  • 4. Descrizioneo  MARCHIO o LOGOTIPO: Sono presenti 3 logotipi che hanno collaborato insieme per la pubblicazione di questo messaggio: Il Comune di Milano, Il Consiglio di zona 6 e Il Ministero della Salute.o  HEADLINE: “Il bicchiere di troppo”. Il suo significato verrà poi spiegato nel body copy. Ha il compito di far concentrare lo spettatore su ciò che può causare l’effetto dell’alcool se ci si mette alla guida con “il bicchiere di troppo”, ovvero esagerare nel bere bevande alcoliche e/o nell’assunzione di sostanze stupefacenti.o  VISUAL: l’elemento predominante è il bicchiere in mezzo alla locandina con all’interno un’automobile distrutta. Il colore scelto per l’automobile è il rosso scuro così che osservando la locandina da lontano sembri un semplice cocktail. Il bicchiere è inoltre poggiato su un terreno che richiama l’asfalto così da poter ricondurre lo spettatore alla problematica degli incidenti stradali.
  • 5. o  BODYCOPY: “Ogni anno in Italia perdono la vita per incidenti stradali causati dall’abuso di alcool e droghe 2000 persone”. Questo messaggio sottolinea e vuole richiamare l’attenzione dei giovani, che al sabato sera o in altre serate fanno largo utilizzo di alcool e/o di sostanze stupefacenti, di non mettersi alla guida poiché non ne sono in grado, e se lo fanno mettono a repentaglio la propria vita e quella degli altri. Come conferma di ciò sono riportati dei dati statistici, i quali asseriscono che ogni anno in Italia a causa di guida in stato d’ebbrezza muoiono 2000 persone, anche questi dati non vengono riportati casualmente ma servono a richiamare una maggiore attenzione.o  PAY OFF: “Non essere il prossimo numero”. Questo appello ha il compito di allarmare o impressionare i giovani in riferimento ad accadimenti sfortunatamente reali. Focalizzando l’attenzione sul fatto che trasgredendo rischiano seriamente di perdere la vita e di entrare a far parte del numero di vittime causate dall’alcool.
  • 6. o  PACKSHOT: la locandina di questa pubblicità progresso si presenta con sfondo completamente nero, con al centro un bicchiere poggiato sull’asfalto. Le scritte bianche in netto contrasto con lo sfondo (specialmente il titolo) saltano subito all’occhio suscitando nell’immediato sentimenti di angoscia, dolore, preoccupazione e paura in chi la osserva.o  TESTIMONIAL: non vi è la presenza di alcun testimonial, come spesso accade in locandine di questo tipo.
  • 7. Commenti: Alcool e guida. Pazzo o idiota?o  Questa campagna evidenzia il rischio incidenti, più frequente e reale nel caso di abuso di alcolici da parte dei conducenti.o  La pericolosità della guida sotto effetto di alcolici, aumenta vertiginosamente. Ogni anno il 50% degli incidenti mortali è causato dalla guida in stato di ebbrezza o per effetto di sostanze stupefacenti. Molte volte basta un piccolo eccesso per rallentare i riflessi e allungare i tempi di reazione, mettendo a rischio non solo la propria vita, ma anche quella degli altri.