Your SlideShare is downloading. ×

Benchmark audi e mini

137
views

Published on


0 Comments
0 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

No Downloads
Views
Total Views
137
On Slideshare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
1
Actions
Shares
0
Downloads
2
Comments
0
Likes
0
Embeds 0
No embeds

Report content
Flagged as inappropriate Flag as inappropriate
Flag as inappropriate

Select your reason for flagging this presentation as inappropriate.

Cancel
No notes for slide

Transcript

  • 1. BENCHMARK SporT Competitor: AUDI Social media strategyOrganizzazione e ContenutiPartendo dal sito internet audi.it possiamo notare uno stile minimalista con colori bianchi e grigirichiamando un’eleganza non ostentata e sobria. Nell’header troviamo tutti i modelli proposti dalbrand, e cliccando sul modello interessato passiamo accedere alla pagina dedicata del modello stesso,nel quale possiamo trovare tutte le informazioni tecniche, lo spot pubblicitario e una sezione“approfondimento” che permette di prenotare in testDrive.Il sito internet per scelta aziendale è organizzato come un “sito vetrina” nel quale l’interazione conl’utente è nulla.Dal sito internet è possibile accedere inoltre ai vari profili di social Network.Social e CommunityIl primo è Twitter, che porta direttamente al profilo di Audi Italia. il profilo è strutturato in manierapiù accattivante e strizza l’occhio ad una utenza più giovane con l’uso di colori più accattivanti esportivi come il rosso ed il blu. Le tematiche ed i post sono prevalentemente concentrate a crearediscorsi che riguardino il brand, spesso ponendo domande (esempio voi cosa preferite? Oppure“Dove vi porterà questo weekend la vostra Audi? Qualunque sia la destinazione vi auguriamo unosplendido fine settimana” (con immagine figa di un’Audi). In questo caso la strategia è chiara: crearediscorsi sulle auto e sulla vita delle persone per creare vicinanza delle persone con il brand e renderlofamiliare.Il secondo è Pinterest. È un profilo sicuramente interessante perché nei vari Board tematici…In nessuno di essi è presente un’immagine di una macchina Audi. Questo è assolutamenteinteressante perché possiamo estrapolare da questa strategia un concetto fondamentale: “ per
  • 2. costruire il brand non è per forza necessario parlare (visivamente) dell’oggetto. In tutti i boardpossiamo notare elementi di design (dal food alla tecnologia) che richiamano l’eleganza checaratterizza l’Audi.YouTube si presenta quasi come un’estensione del sito audi, imponendosi e schiacciando quasi ilbrand di YouTube.Mantiene un design molto pulito e semplice, sui colori neutrali del utilizzando tutte le sfumature dalbianco al nero, includendo ovviamente tutte quelle di grigio con qualche accenno/tocco di rosso, iltutto espresso sotto le sembianze dell’avanguardia tecnoligia.In primo piano riporta il video dell’utimo modello presentato, la nuova Audi A3 Sportback.Successivamente, scorrendo la sua pagina ufficiale Italia sul sito, I video vengono organizzati perplaylists, le prime si riferiscono alla vita audi e al suo mondo, ad esempio: Audi Spot TV, AudiTecnologia, Audi Motorsport, Audi Mondo. Le altre sezioni invece sono dedicate ai vari modelli: A1,A2, A3, A4, A5, A6, A7, A8, Q3, Q5, R8.Inoltre nella descrizione e presentazione del proprio profile su YouTube, citano altre piattaformemultimediali, quali: Facebook e due siti interni e dedicati ai soli clienti Audi, ossia audi-experience.it eaudi-club.it.Anche per quanto riguarda il caso di Facebook il marchio audi sembra voler prevalere anche a livellografico sul brand della piattaforma utilizzata, presentandosi in maniera molto marcata. Nella pagina ipost riguardano le novità presentate e gli eventi legati al brand e alle sue iniziative. Inoltre vengonoofferti una serie di link che riportano alle altre pagine di Audi delle altre nazioni.L’organizzazione dello spazio online è suddiviso in: -­‐ Photos -­‐ Likes -­‐ Audi experience -­‐ Ultima novità (ora: Nuova Audi A3) -­‐ Info-Live Chat -­‐ Audi Prima Scelta (usato) -­‐ Sports & Evemts -­‐ Audi shop -­‐ YouTube -­‐ Video -­‐ Events -­‐ Audi Live Racing
  • 3. Competitor: MINIOrganizzazione e ContenutiIl sito presenta un organizzazione concettuale a blocchi, e un tipo di comunicazione quasi del tuttoverticale, non è tra gli obbiettivi del Brand quello di creare interazione tra utenti attraverso il sito.Nella parte centrale, è presente un Banner centrale rotativo che presentano il lancio dei nuoviprodotti e offerte.È presente una sezione molto sviluppata di personalizzazione del modello auto con preventivo fattosu misura.Social e CommunityAll’interno del sito principale dell’azienda è presente un collegamento a FaceBook ed è presente lafunzione di Consiglia ad un Amico sui principali Social Network (Face book, twitter, del.icio.us,Email).Non sono presenti funzioni di Social Sharing in nessuna sezione del sito, neanche sui vari modelli diauto.Mobile e AppNon è presente una versione Mobile del sito, il layout da Smart Phone rimanda al sito principale.Sono presenti diversi tipi di App che richiamano il brand offrendono diversi servizi, es: Virtual Mini(VideoGame) , Mini Connected (servizio mobile che integra funzioni di: web radio, Facebook,Twitter, info, Dynamic Music, Minimalist analyser, studio dei comportamenti e dei consumi di guida,Mini tv).