• Save
18 idee per usare i fumetti in classe
Upcoming SlideShare
Loading in...5
×

Like this? Share it with your network

Share
  • Full Name Full Name Comment goes here.
    Are you sure you want to
    Your message goes here
    Be the first to comment
No Downloads

Views

Total Views
4,603
On Slideshare
4,594
From Embeds
9
Number of Embeds
1

Actions

Shares
Downloads
0
Comments
0
Likes
3

Embeds 9

http://mj89sp3sau2k7lj1eg3k40hkeppguj6j-a-sites-opensocial.googleusercontent.com 9

Report content

Flagged as inappropriate Flag as inappropriate
Flag as inappropriate

Select your reason for flagging this presentation as inappropriate.

Cancel
    No notes for slide
  • \n
  • \n
  • \n
  • \n
  • \n
  • \n
  • \n
  • \n
  • \n
  • \n
  • \n
  • \n
  • \n
  • \n
  • \n
  • \n
  • \n
  • \n
  • \n
  • \n

Transcript

  • 1. 18 idee per usare i fumetti in classe liberamente tratto da http://www.makebeliefscomix.com/ IRC E FUMETTI clmb75@gmail.com 9 Marzo 2012 - Istituto Vendramini Pordenone
  • 2. 1.Allinizio di ogni nuovo anno scolastico glistudenti creano una striscia di fumetti Creare un fumettoautobiografica per parlare di se stessi e delleloro famiglie o per fare la sintesi delle cose più autobiograficoimportanti della loro vita. Ogni studente puòscegliere o creare un personaggio dei cartonianimati per rappresentare se stesso. Dopo chegli studenti hanno completato le loro strisce,incoraggiateli a scambiare i loro fumetti con icompagni per saperne di più gli uni degli altri.Gli studenti possono anche creare strisce cheriassumono i loro interessi per aiutarel’insegnante a saperne di più su di loro.Queste strisce di fumetti autobiograficipossono diventare prime pagine di un diarioquotidiano che gli studenti potrebberomantenere tutto lanno scolastico. IRC E FUMETTI clmb75@gmail.com 9 Marzo 2012 - Istituto Vendramini Pordenone
  • 3. 2.Esercitarsi con parole e nuovi vocaboli Invitate gli studenti a creare una storia a fumetti con i vocaboli nuovi che sono stati insegnati. Far compilare agli studenti fumetti o pensieri per personaggi di cartoni animati, ciò aiuta anche gli studenti a fare pratica nella conversazione e struttura del linguaggio in un contesto significativo. E’ un modo divertente e li aiuta a migliorare le proprie abilità di scrittura, lettura e narrazione! IRC E FUMETTI clmb75@gmail.com 9 Marzo 2012 - Istituto Vendramini Pordenone
  • 4. 3. Promuovere la collaborazioneInvitate gli studenti a dividersi in coppie o gruppi per creare ipropri fumetti insieme. Questo approccio favorisce il lavoro disquadra, la cooperazione e l’integrazione delle competenzetra pari. Inoltre è una risorsa per raggiungere i più “pigri” inmodo da coinvolgerli a diventare scrittori e lettori. IRC E FUMETTI clmb75@gmail.com 9 Marzo 2012 - Istituto Vendramini Pordenone
  • 5. 4. FORMARE COMPETENZE SOCIALICreare fumetti o racconti per bambini con autismo è un modo per insegnareloro diversi tipi di comportamento sociale e di leggere le emozioniosservando i volti dei diversi personaggi selezionati per le vignette. Dice uninsegnante che lavora con studenti con autismo ad alto funzionamento: "housato i fumetti per creare storie sociali incentrate su comportamenti chevogliamo modificare”. Creare cartoni animati in cui i personaggi parlano, perl’autore fornisce anche un modo per aiutare gli studenti autistici e sordi acomunicare. IRC E FUMETTI clmb75@gmail.com 9 Marzo 2012 - Istituto Vendramini Pordenone
  • 6. Invitate gli studenti che stannoimparando nuove linguestraniere a scrivere il proprio 5.testo nelle lingue che stannostudiando. PRATICARE LA  LINGUA STRANIERA IRC E FUMETTI clmb75@gmail.com 9 Marzo 2012 - Istituto Vendramini Pordenone
  • 7. 6.Invitate gli studenti a stampare o inviare i Stampare opropri fumetti completi. In questo modo,convalidando gli sforzi che hanno compiuto inviare:nella creazione delle strisce dà a loro un sensodi appartenenza. Le vignette stampate CONVALIDAREconcretizzano i loro sforzi e si possonoaggiungere ai loro portfoli scolastici o GLI SFORZIcondividere con amici e familiari. Pensate lasoddisfazione dello studente nel condividere DEGLI STUDENTIla sua storia animata con una personaimportante per lui e questo porta anche ilsorriso sul viso del destinatario. Una taleesperienza non potrebbe rafforzarelapprendimento? IRC E FUMETTI clmb75@gmail.com 9 Marzo 2012 - Istituto Vendramini Pordenone
  • 8. Utilizzare le vignette avvicina glistudenti al mondo della scritturacreativa e al piacere di usare laloro immaginazione piùpienamente. Quando glistudenti creano un fumettostanno affinando la loro lettura e 7.scrittura oltre che attingendo INTRODUZIONEalla loro creatività. ALLA SCRITTURA CREATIVA IRC E FUMETTI clmb75@gmail.com 9 Marzo 2012 - Istituto Vendramini Pordenone
  • 9. 8. CREARE un DIARIO a FUMETTIGli studenti possono creare diari a fumetti quotidiani. Questi forniscono un modo permetabolizzare e integrare ciò che viene loro insegnato ogni giorno, per riflettere sullaloro vita ed esperienze. Incoraggiate gli studenti ad utilizzare i personaggi deifumetti come loro surrogati per parlare ed esaminare le loro vite, i loro problemi, leloro sfide e le loro ansie. In effetti, gli studenti si possono rivedere nei fumetti checreano. I fumetti permettono anche agli studenti di esprimere i loro sentimenti epensieri circa lapprendimento che si verifica in classe. IRC E FUMETTI clmb75@gmail.com 9 Marzo 2012 - Istituto Vendramini Pordenone
  • 10. Si possono creare libritematici a fumettibasati sulle strisce che 9.gli studentirealizzano. Si possono CREAREfar produrre in serie i SERIE DIfumetti con lacreazione di una FUMETTInuova striscia ognigiorno come parte diuna storia continua.Se si lavora in biancoe nero possono anchecolorare. IRC E FUMETTI clmb75@gmail.com 9 Marzo 2012 - Istituto Vendramini Pordenone
  • 11. 10. COMPETENZE di VITA PRATICAGli studenti possono creare fumetti in cui replicare scene di vita reale,scenari pratici come la ricerca di un lavoro, o imparare a tener testa a unbullo della scuola, o interagire con un insegnante o un compagno di scuoladifficile. Come esempio, creare un fumetto in cui uno studente si applica pertrovare un lavoro. Che tipo di domande il datore di lavoro potrebbe fare eche tipo di risposte potrebbero essere appropriate. Pensando all’inglesequesto può essere particolarmente utile per apprendere un vocabolariospecifico più appropriato in base alle varie situazioni. IRC E FUMETTI clmb75@gmail.com 9 Marzo 2012 - Istituto Vendramini Pordenone
  • 12. 11.Invitate gli studenti a utilizzare leparole per creare fumetti che Le News acommentano la politica locale o fumettinazionale. Forse questi cartonianimati possono essere pubblicatinel sito o blog della scuola. IRC E FUMETTI clmb75@gmail.com 9 Marzo 2012 - Istituto Vendramini Pordenone
  • 13. 12. Solo per divertimento...Creare fumetti in aula solo per il puro divertimento, è unmodo per contribuire ad affrontare gli studenti “stressati”.Ciò fornisce unattività perfetta per la fine della giornatascolastica o della settimana. IRC E FUMETTI clmb75@gmail.com 9 Marzo 2012 - Istituto Vendramini Pordenone
  • 14. Dopo che uno studente crea unfumetto, chiedergli di leggere ad 13.alta voce o mimare il dialogoscritto per i suoi personaggi. Così PRATICA NELsi dà allo studente lopportunità PARLARE INdi parlare in pubblico econdividere pensieri con gli altri. PUBBLICO IRC E FUMETTI clmb75@gmail.com 9 Marzo 2012 - Istituto Vendramini Pordenone
  • 15. 14. Rafforzare le competenze di risoluzione dei conflittiFar creare allo studente un fumetto in cui i personaggi riflettono su unaparticolare esperienza che lui ha avuto, come ad esempio avere a che farecon un bullo della scuola o con un problema a casa o con un amico. Ilprocesso di creazione della striscia fornisce un modo per lo studente diriflettere e analizzare questi problemi. Tali fumetti su come gli studentiaffrontano i loro problemi possono essere parte dei loro eventuali diariquotidiani. IRC E FUMETTI clmb75@gmail.com 9 Marzo 2012 - Istituto Vendramini Pordenone
  • 16. 15. TEMA DEL GIORNOScegliete un tema al giorno, come “i miei 3 desideri”, o “i 3 modi permigliorare lambiente”, o un argomento dell’unità che viene insegnata quelgiorno, e fate fare a ogni membro della classe un fumetto su questoargomento. Con la creazione di un fumetto su un argomento particolare sucui si è concentrata la lezione gli studenti sono portati ad acquisire una piùprofonda comprensione dei concetti trattati in classe. IRC E FUMETTI clmb75@gmail.com 9 Marzo 2012 - Istituto Vendramini Pordenone
  • 17. Si potrebbe organizzare unalezione in cui genitori e alunnilavorino fianco a fianco per creareil proprio fumetto, gli studenti 16.probabilmente inizieranno a Collegamento eaiutare i loro genitori nel lavoro alcomputer mentre i genitori comunicazioneaiuteranno i bambini nel con la famigliavocabolario e nellortografia.Questo crea unesperienza dilegame intergenerazionale efornisce un modo per i genitori dicondividere unattività nuova efantasiosa con i loro figli. IRC E FUMETTI clmb75@gmail.com 9 Marzo 2012 - Istituto Vendramini Pordenone
  • 18. 17. Slanci creativi con le story-boardIncoraggiate gli studenti a creare fumetti con diversi finali oaltri cambiamenti...possono essere il primo passo nellacreazione di un testo più lungo o di un altro progetto. IRC E FUMETTI clmb75@gmail.com 9 Marzo 2012 - Istituto Vendramini Pordenone
  • 19. Dopo aver letto una storia o unracconto, lo studente crea unfumetto per descrivere il ruolo diuno dei personaggi, prestandoattenzione alla personalità e allavoce di questo. Questo aiuta gli 18.studenti a capire meglio la Capire leprospettiva del personaggionella storia che stanno prospettive dileggendo. un personaggio letterario IRC E FUMETTI clmb75@gmail.com 9 Marzo 2012 - Istituto Vendramini Pordenone
  • 20. ...largo ad altre idee!Per aggiungere possibili utilizzi o feedback scrivi qui: http://www.wallwisher.com/wall/fumetti IRC E FUMETTI clmb75@gmail.com 9 Marzo 2012 - Istituto Vendramini Pordenone