Your SlideShare is downloading. ×
101112 Cm Changepond Event Claudia Miani
Upcoming SlideShare
Loading in...5
×

Thanks for flagging this SlideShare!

Oops! An error has occurred.

×
Saving this for later? Get the SlideShare app to save on your phone or tablet. Read anywhere, anytime – even offline.
Text the download link to your phone
Standard text messaging rates apply

101112 Cm Changepond Event Claudia Miani

528
views

Published on

Apertura dei lavori, al 1° evento italiano di Changepond

Apertura dei lavori, al 1° evento italiano di Changepond

Published in: Business, Technology

0 Comments
0 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

No Downloads
Views
Total Views
528
On Slideshare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
0
Actions
Shares
0
Downloads
0
Comments
0
Likes
0
Embeds 0
No embeds

Report content
Flagged as inappropriate Flag as inappropriate
Flag as inappropriate

Select your reason for flagging this presentation as inappropriate.

Cancel
No notes for slide

Transcript

  • 1. & The first Italian Event of Changepond! 12th Nov 2010, Bologna, Star Hotel Excelsior Apertura dei Lavori Claudia Miani Outsourced projects and Engineering services are changing!
  • 2. 2 Copyright© 2010 CM Consulenze ManagerialiClaudia Miani & Dai energia all’impresa Claudia Miani, Consulente di Direzione. Professionista con vasta esperienza in organizzazioni aziendali di diverse dimensioni e nazionalità modernamente organizzate, esperta di “Gestione del Cambiamento” nei settori industriale, packaging e medicale. Doti manageriali, grande energia, dimostrate capacità di perseguire gli obiettivi assegnati con persistenza e visione strategica. Leader capace di coinvolgere con entusiasmo le risorse chiave verso i processi di cambiamento richiesti. Lavorare in team con passione Creare e gestire un’impresa è una sapiente miscela di conoscenze e intuito personale: creatività, competenza, visione, determinazione e una buona dose di passione. Ogni azienda ha il suo mix, ogni imprenditore i suoi ingredienti. E’ come la ricetta di un piatto prelibato: lo chef compositore sa dare il tocco di unicità e successo e trasformarlo in un capolavoro, a partire dagli ingredienti a sua disposizione. Sa bilanciare in modo sapiente le spezie per aggiungere il giusto aroma e sapore. Lasciate che diventi il vostro chef e fatevi guidare nell’assaporare il gusto di fare impresa. Prepariamo insieme la ricetta vincente per la vostra azienda! Scoprirete che, lavorando con passione, proprio come a tavola, non si invecchia mai. E la redditività ne trae gran beneficio!
  • 3. 3 Copyright© 2010 CM Consulenze ManagerialiClaudia Miani & Obiettivi del Seminario Avere una panoramica sulle problematiche di Gestione dei Progetti e delle attività di Progettazione affidate in Outsourcing, per di più ad un partner molto lontano dalla nostra azienda. Capire come utilizzare al meglio le risorse, le metodologie e gli strumenti opportuni, in modo strutturato, efficace ed efficiente. Tenere sotto controllo tutte le attività finalizzate alla riduzione dei costi e al raggiungimento della qualità attesa, durante tutte le fasi del progetto.
  • 4. 4 Copyright© 2010 CM Consulenze ManagerialiClaudia Miani & Agenda  14.15 – 15.15 Event Opening, Claudia Miani, CM Consulenze Manageriali Changepond and its Services, Senthilkumaran Thangavelou, Changepond Changepond Metholodogies, Giorgio Pellegrini, SAIRA Seats, e Nicodemo Baldini, Business Partner di Changepond  15.15 – 16.00 Coffee Break  16.00 – 17.30 Managing Project in Outsourcing: metodologie PMI, Gianmarco Antonelli, Direttore Branch EmiliaRomagna-Marche Bonfiglioli experience:8 years together, Cesare Musca Selmar: a new and different partnership, Andrea Raggi  17.30 – 18.00 Q&A e Saluti
  • 5. 5 Copyright© 2010 CM Consulenze ManagerialiClaudia Miani & Presentazione dei Partecipanti Nome Azienda Posizione Esperienza Aspettative Luca Claudia Claudia
  • 6. 6 Copyright© 2010 CM Consulenze ManagerialiClaudia Miani & Strategia di Prodotto? Da dove partire? Che direzione scegliere? Che indicazioni seguire? Su quanti e quali prodotti investire? Quale strategia?
  • 7. 7 Copyright© 2010 CM Consulenze ManagerialiClaudia Miani & TRADIZIONALE – Short term vision – Target s generated by close knowledge – No benchmark Marginal improvements STRATEGICO – Mid and long term vision – Coherent and shared targets – Good perception of what is going on Structural improvements TIME GOAL Where are we now? Actions taken by current circumstances Where are we going to be next year? TIME GOAL Intermediate steps driven by a vision Vision of where we want to be in 5 years! Where are we now? TARGET L'approccio strategico
  • 8. 8 Copyright© 2010 CM Consulenze ManagerialiClaudia Miani & Scelte strategiche Qualità TempiCosti Progetto/ Prodotto Ogni ambiente industriale definisce una sua strategia sulla base del suo prodotto, del mercato di riferimento e della sua posizione in esso e del “mix di valore” percepito dal cliente. Costi-Tempi-Qualità sono i parametri che caratterizzano le scelte strategiche.
  • 9. 9 Copyright© 2010 CM Consulenze ManagerialiClaudia Miani & Qualità Costi Tempi - zz% Lead Time Prodotto A - 28% - 22% - 11% Del progetto, del prodotto, della motivazione + 45% + 25% + yy% Costi Sviluppo Prodotto A opp Costi Prodotto A - 16% - 6,7% - xx% I risultati in Ufficio Tecnico
  • 10. 10 Copyright© 2010 CM Consulenze ManagerialiClaudia Miani & Qualità Costi Tempi - zz% Tempo attraversamento linea Prodotto A - 28% - 22% - 11% A fine linea assemblaggio + 45% + 25% + yy% Costi Assemblaggio Prodotto A - 16% - 6,7% - xx% … portano anche a risultati in Produzione
  • 11. 11 Copyright© 2010 CM Consulenze ManagerialiClaudia Miani & Cos'è un progetto Un progetto è un insieme di attività multidisciplinari orientate ad un obiettivo, strutturato in compiti specifici con determinati risultati che devono essere ottenuti con risorse pianificate e limitate nel tempo.
  • 12. 12 Copyright© 2010 CM Consulenze ManagerialiClaudia Miani & Progettare e Gestire un progetto Ciclo di Deming: PDCA = Plan – Do – Check – Act Cosa Chi Quando Fare Eseguire Mantenere Standardizzare Controllare Verificare
  • 13. 13 Copyright© 2010 CM Consulenze ManagerialiClaudia Miani & Gli obiettivi perseguibili Gli obiettivi che si possono raggiungere (e che devono essere misurati con dei semplici indicatori!) sono:  aumento della produttività delle risorse interne 15%-30%  riduzione del lead time di progetto oltre il 50%  riduzione dei problemi di qualità del prodotto fino al 60%  riduzione dei costi di progetto del 30% E i casi aziendali lo dimostrano!
  • 14. 14 Copyright© 2010 CM Consulenze Manageriali Filename Claudia Miani November 2009 & People Approccio TRADIZIONALE Ottimizzazione dei Processi Top-Down People Approccio KAIZEN Bottom-Up Il cambiamento e la piramide del miglioramento
  • 15. 15 Copyright© 2010 CM Consulenze ManagerialiClaudia Miani & Instillare la cultura del miglioramento continuo Migliorare continuamente il ValoreValore (Qualità + Costi + Servizio) che diamo al Cliente (interno ed esterno) KAI = Change ZEN =Better KaiZen = Change to get Better Continuous Improvement
  • 16. 16 Copyright© 2010 CM Consulenze ManagerialiClaudia Miani & Performance TrasformazioneStabilità Sostenibilità Tempo miglioramenti “tecnici” effetti comportamentali … l’importanza di coinvolgere le persone a tutti i livelli! La principale difficoltà: sostenere il cambiamento
  • 17. 17 Copyright© 2010 CM Consulenze ManagerialiClaudia Miani & Cosa significa comunicare? METTERE IN COMUNE  UNDERSTAND OTHERS MAKE THEM UNDERSTAND  LISTEN TO OTHERS MAKE OTHERS AWARE ACTIVE PASSIVE
  • 18. 18 Copyright© 2010 CM Consulenze ManagerialiClaudia Miani & Ogni caso è una situazione a sé stante ... L'esperienza può aiutare a risolverlo in modo più efficiente ed efficace!
  • 19. 19 Copyright© 2010 CM Consulenze ManagerialiClaudia Miani & Grazie per l'attenzione! via Gramsci, 200 40010 Sala Bolognese (BO) – Italia Dott. Ing. Claudia Miani Innovation & Management Advisor Business Partner for cell. +39 393 4535502 claudia.miani@consulenzemanageriali.com