Campi di concentramento e di sterminio

3,853 views
3,102 views

Published on

0 Comments
0 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

No Downloads
Views
Total views
3,853
On SlideShare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
7
Actions
Shares
0
Downloads
30
Comments
0
Likes
0
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

Campi di concentramento e di sterminio

  1. 1. Una delle tragedie della II GuerraMondiale è stata la creazione da partedei nazisti dei campi diconcentramento e di sterminio: grandiestensioni di terreno cinte da altemura o recinzioni e fitte di filo spinato,attraverso la quale passava lacorrente elettrica. Queste barriere antifuga erano interrotte da torri di vedettacon riflettori da dove le sentinellecontrollavano i movimenti deiprigionieri.
  2. 2. Campi di concentramentoPer campo di concentramento si intende una struttura carcerariaallaperto, per la detenzione di ebrei, omosessuali, portatori di handicap,prigionieri di guerra ed è solitamente provvisoria, adatta a detenere grandiquantità di persone, destinati ad essere scambiati o rilasciati alla fine delconflitto. Il campo di concentramento nazista più importante della II GuerraMondiale è: Auschwitz - Birkenau
  3. 3. Un campo di concentramento èformato da file di baracche ocontainer disposteordinatamente, contenenti idormitori, i refettori, gli uffici e lealtre strutture necessarie, ecircondate da reticolati di filospinato o altri tipi di barriere.
  4. 4. Lavori forzati nei campi di concentramentoI prigionieri erano sottoposti a lavori durissimi nelle miniere, nei cantieri, nelle strade, con poche ore di riposo, esposti ad ogni tipo di agenti atmosferici e percossi dai sorveglianti in caso di disubbidienza.
  5. 5. La fameUn alta percentuale di morti era stata causata dalla fame, iprigionieri erano mal nutriti ed anche affaticati dallo sforzo lavorativo.
  6. 6. Risiera di San Sabba, a Trieste La Risiera di San Sabba è un campo di concentramento nazista che si trova a Trieste. In esso le autorità tedeschecompirono uccisioni, in un primo momento mediante gas inseguito per fucilazione o con colpo di mazza alla nuca. Nel lager italiano cera un forno crematorio per i cadaveri: questo forno venne ricavato da un essiccatoio in cui in precedenza veniva asciugato il riso. Oggi la risiera è un vero e proprio museo.
  7. 7. Campi di sterminio Un campo di sterminio è un campo di concentramento il cui scopo unico o principale è quello di uccidere i prigionieri che vi giungono. Questi centri diannientamento furono creati dai nazista durante la seconda guerra mondiale per attivare la cosiddetta soluzione finale del problema ebraico, checonsisteva nelluccisione di tutti gli ebrei dEuropa. Hitler voleva debellare gli Ebrei perché riteneva la razza ariana superiore a tutte le altre. Gli Ebreiavevano contaminato la razza ariana e, secondo lui, è per questo motivo che la Germania aveva perso la I Guerra Mondiale
  8. 8. I principali campi di sterminio sono:Auschwitz in PoloniaMauthausen in Austria,Dachau in Germania.
  9. 9. Tutti coloro che erano troppo deboli per lavorare venivanosoppressi nelle camere a gas e i loro cadaveri bruciati neiforni crematori, le vere vittime erano i bambini, gli anziani, imalati e la maggior parte delle donne.
  10. 10. Tutto questo finì nel 1945 ed ad Auschwitz vennero abbattuti i cancelli.
  11. 11. http://www.youtube.com/watch?v=cUiyXxvY9_Ehttp://www.youtube.com/watch?v=s_L1nRr18CA

×