Uploaded on

E questa e' anche la vostra Camera dei Deputati!!

E questa e' anche la vostra Camera dei Deputati!!

  • Full Name Full Name Comment goes here.
    Are you sure you want to
    Your message goes here
    Be the first to comment
No Downloads

Views

Total Views
291
On Slideshare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
0

Actions

Shares
Downloads
4
Comments
0
Likes
1

Embeds 0

No embeds

Report content

Flagged as inappropriate Flag as inappropriate
Flag as inappropriate

Select your reason for flagging this presentation as inappropriate.

Cancel
    No notes for slide

Transcript

  • 1. FASE 1 – uff. presidenza provvisorio Presidente: Antonio Leone (vicepresidente più anziano precedente legislatura) Segretari: 4 (i segretari più anziani delle legislature precedenti)
  • 2. FASE 2 – giunta provvisoria verifica poteri Costituita dai componenti rieletti della giunta della precedente legislatura. Se inferiore a 12 si integra per sorteggio Presidente: deputato più anziano Segretario: deputato più giovane
  • 3. FASE 3 – elezione del Presidente A Montecitorio l’Assemblea di 630 Deputati I scrutinio: maggioranza 2/3 (deputati) Scrutinio II scrutinio: maggioranza 2/3 segreto (compreso schede bianche) III scrutinio: maggioranza semplice Presidente della Camera
  • 4. FASE 4 – elezione ufficio di presidenza ASSEMBLEA 630 deputati Scrutinio segreto: maggior numero di voti al primo scrutinio (scheda con 2 nomi per vice pres. + 2 nomi per questori + 4 nomi segretari) Lo spoglio è effettuato da 12 deputati estratti a sorte Ufficio I segretari eletti decadono in caso passino ad altro gruppo che ha  di Presidenza già rappresentanti nellufficio di presidenza(seduta successiva ad Segretario elezione Presidente) Generale vice 3 questori vice vice vicepresidente 4 vicepresidenti 8 segretari Tutti i gruppi devono essere rappresentati.
  • 5. Ufficio di presidenza• Il presidente della camera: è colui che convoca lufficio di presidenza al suo completo e in questo modoapprova (lufficio di presidenza) il progetto di bilancio preventivo e il rendiconto consuntivo nonché i regolamenti ealtre norme concernenti.• I vicepresidenti della camera: collaborano con il presidente e lo sostituiscono in caso non possa presiedere leriunioni e possono essere convocati dal presidente in ogni momento.• I questori: curano in modo collegiale lamministrazione della camera, vigilano sulle applicazioni delle norme edelle direttive del presidente. Tra le cose importantissime che fanno: predispongono il progetto di bilancio e il contoconsuntivo e sovraintendono alle spese generali.• I segretari : controllano che la redazione del processo verbale sia esatta, che non ci sia alterazione nei discorsi,che le procedure di voto siano corrette insomma concorrono affinché landamento dei lavori generali della cameravadano a buon fine.L‘Ufficio di presidenza,  su  proposta  del  presidente  della  Camera,  nomina  il  segretario generale della camera.Un deputato diventa Segretario Generale della Camera.Lufficio di presidenza nomina organi interni di primo e secondo grado (tipo  dei  piccoli tribunali) che sono formati da Deputati che non devono fare parte dell‘Ufficio di Presidenza. Questi  due  organi  giudicano  su  vari  tipi  di  ricorsi  dal  trattamento  economico alla  disciplina  dei  dipendenti  della  camera  fino  ai  ricorsi  presentati  contro  la camera dei deputati riguardo gli atti amministrativi approvati. Numero di Deputati da definire compongono organi interni di primo e secondogrado.
  • 6. FASE 5 – costituzione dei gruppi Ogni deputato comunica al segretario generale della camera il Gruppo di appartenenza (minimo 20 membri) entro 2 giorni dalla prima seduta (art.14)Entro quattro giorni dalla prima seduta il Presidente della Camera convoca il gruppo che individua il presidente delgruppo, uno o più vice presidenti ed il comitato direttivo. Bisogna indicare poi massimo tre deputati (di solito sono i vicepresidenti del  gruppo) a cui in mancanza del presidente vengono affidati i poteri che il  regolamento attribuisce al presidente. (art.15)Entro 30 giorni dalla costituzione il gruppo deve approvare uno Statuto che deve essere trasmesso al Presidente della Camera entro i successivi cinque giorni.
  • 7. FASE 6 – le commissioni Subito dopo la costituzione del gruppo si individuano i membri nelle commissioni permanentidandone immediata comunicazione al segretario generale della Camera in numero uguale per ogni commissione. I resti vengono assegnati dal Presidente della Camera (art. 19) I - Affari costituzionali, della Presidenza del Consiglio e interni; II - Giustizia; III - Affari esteri e comunitari; IV - Difesa; V - Bilancio, tesoro e programmazione; VI - Finanze; VII - Cultura, scienza e istruzione; VIII - Ambiente, territorio e lavori pubblici; IX - Trasporti, poste e telecomunicazioni; X - Attività produttive, commercio e turismo; XI - Lavoro pubblico e privato; XII - Affari sociali; XIII – Agricoltura: XIV - Politiche dellUnione europea.Nessun deputato può essere assegnato a più di una commissione. Le commissioni vengono rinnovate ogni due anni (possibile essere riconfermati)
  • 8. FASE 7 – le commissioni Nella prima seduta della commissione si eleggono: il presidente (maggioranza assoluta poi ballottaggio)Due vicepresidenti e due segretari (scheda con unico nome – maggioranza semplice) (art.20)La Camera può sempre procedere alla costituzione di Commissioni speciali, composte in modo da rispecchiare la proporzione dei Gruppi.
  • 9. FASE 8 – Giunte - ComitatiIl presidente della Camera nomina la Giunta per il Regolamento (10deputati - integrabile). Presiede il Presidente della Camera (art.16)Il presidente della Camera nomina la Giunta delle elezioni (30 deputati). I componenti non possono rifiutare né dimettersi. Eleggono il loro presidente, due vicepresidenti tre segretari (art.17) Il presidente della Camera nomina la Giunta per le autorizzazioni (23 deputati). Eleggono il loro presidente, due vicepresidenti, tre segretari (art.18) Il presidente della Camera nomina Comitato per la legislazione (10 deputati in numero pari tra maggioranza ed opposizione). Presiedono a rotazione di sei mesi i vari componenti (art.16 bis)
  • 10. Commissioni bicamerali XVI legislaturaCommissioni e comitati previsti dalla Costituzione e leggi costituzionali CommentoCommissione parlamentare questioni regionali (art. 126 Costituzione) 40 membri di cui 20 senatoriComitato parlamentare per i procedimenti di accusa 44 membri di cui 23 senatori Commissioni e comitati di indirizzo, controllo e vigilanza CommentoCommissione di vigilanza servizi radiotelevisivi 40 membri di cui 20 senatoriCommissione di vigilanza sull anagrafe tributaria 11 membri di cui 6 senatoriComitato parlamentare per la sicurezza della Repubblica 10 membri di cui 5 senatoriCommissione di controllo enti gestori previdenza assistenza 16 membri di cui 8 senatoriComitato parlamentare Schengen, Europol e immigrazione 20 membri di cui 10 senatoriCommissione parlamentare per linfanzia e ladolescenza 40 membri di cui 20 senatori Commissioni consultive CommentoCommissione per la semplificazione 40 membri di cui 20 senatoriCommissione per lattuazione del federalismo fiscale 30 membri di cui 15 senatori Commissioni di inchiesta bicamerali (istituibili per legge) CommentoCommissione d inchiesta sul fenomeno della mafia 50 membri di cui 25 senatoriCommissione di inchiesta sul ciclo dei rifiuti 24 membri di cui 12 senatori. Parlamentari membri di Commissioni miste CommentoCommissione di vigilanza Cassa Depositi e Prestiti 8 membri di cui 4 senatori (nominati anche 4 sostituti)Commissione per laccesso ai documenti amministrativi 4 membri di cui 2 senatoriCommissione consultiva ricompense al merito civile 2 membri di cui 1 senatore