Più creatività nel design grazie all'innovazione tecnologica
Upcoming SlideShare
Loading in...5
×
 

Più creatività nel design grazie all'innovazione tecnologica

on

  • 148 views

Per saperne di più richiedi i nostri ultimi studi sui benefici e i trend del BYOD >> http://cs.co/900596VT

Per saperne di più richiedi i nostri ultimi studi sui benefici e i trend del BYOD >> http://cs.co/900596VT

Statistics

Views

Total Views
148
Views on SlideShare
147
Embed Views
1

Actions

Likes
0
Downloads
0
Comments
0

1 Embed 1

https://twitter.com 1

Accessibility

Categories

Upload Details

Uploaded via as Adobe PDF

Usage Rights

© All Rights Reserved

Report content

Flagged as inappropriate Flag as inappropriate
Flag as inappropriate

Select your reason for flagging this presentation as inappropriate.

Cancel
  • Full Name Full Name Comment goes here.
    Are you sure you want to
    Your message goes here
    Processing…
Post Comment
Edit your comment

Più creatività nel design grazie all'innovazione tecnologica Più creatività nel design grazie all'innovazione tecnologica Document Transcript

  • Riepilogo esecutivo Problema Gli arredi Vitra sono sinonimo di stile e qualità. La predisposizione per l'innovazione che caratterizza l'azienda le ha consentito di creare prodotti memorabili per la casa, l'ufficio e gli spazi pubblici. Dalla collaborazione con i designer più prestigiosi, da Charles e Ray Eames, inventori della famosa Sedia di plastica Eames negli anni '50, fino ai nuovi talenti Ronan e Erwan Bouroullec, sono nati molti classici del design. L'azienda ha sede in Svizzera ma il suo spazio espositivo di punta, VitraHaus, è situato oltre confine, a Weil am Rhein, nella Germania meridionale. VitraHaus è un vero e proprio invito a esplorare, definire e ridefinire il senso del design. Una visita alla VitraHaus è paragonabile a un viaggio nella storia del design, ma offre anche l'opportunità di apprezzare il lavoro dei maggiori designer contemporanei. I mobili e gli oggetti d'arredo di Vitra Home Collection sono esposti in una varietà di ambientazioni, sia per la casa che per le aree aziendali. Le comunicazioni e la collaborazione rivestono un ruolo fondamentale nel processo volto a trasformare le idee in prodotti concreti. Vitra collabora con Cisco da oltre dieci anni, sviluppando la propria infrastruttura IT ed espandendo le proprie implementazioni LAN wireless. La maggiore concentrazione di access point wireless, oltre 70, si trova proprio a Weil am Rhein. La fase più recente di tale strategia IT prevede l'uso della tecnologia wireless come fattore determinante nella trasformazione aziendale. "Per noi era molto importante migliorare l'accesso Wi-Fi degli utenti guest", ha affermato Marco Gersbacher, direttore dei servizi dell'infrastruttura IT presso Vitra, "ma volevamo anche assicurarci che l'azienda fosse pronta per il BYOD". Anche se Vitra non disponeva di una policy BYOD (Bring Your Own Device) formalmente definita, un numero crescente di dipendenti usava già smartphone e tablet personali oltre ai laptop aziendali sul luogo di lavoro. Questa tendenza causava problemi di riconoscimento dei dispositivi e richieste di reimpostazione delle password. Alcuni dispositivi riuscivano a connettersi solo alla rete cablata, altri solo alla rete Wi-Fi e altri ancora non ci riuscivano affatto, un solido framework BYOD costituiva quindi una priorità strategica. Senza la visibilità sui dispositivi, tuttavia, l'azienda non era in grado di garantire le prestazioni e la sicurezza della rete. Case study di un clientePiù creatività nel design grazie all'innovazione tecnologica Con Cisco BYOD Smart Solution una società nel settore dell'arredamento potenzia la creatività e offre al team di vendita la possibilità di lavorare con dispositivi mobili Nome del cliente: Vitra AG Settore: produzione Sede: Svizzera Problema • Utilizzare la tecnologia wireless come fattore determinante nella trasformazione aziendale • Prepararsi per il Bring Your Own Device (BYOD) Soluzione • Cisco BYOD Smart Solution, basata sulle tecnologie Cisco ISE (Identity Services Engine), Cisco AnyConnect e Cisco CleanAir • Aggiornamento LAN mediante switch Cisco Nexus e Catalyst I risultati • Maggiore efficienza dei team di vendita e delle attività della catena di approvvigionamento • Interazioni più strette ed efficaci con i clienti • Risparmi in termini di tempo e spese operative grazie alla semplificazione della operazioni IT © 2013 Cisco e/o i relativi affiliati. Tutti i diritti riservati. Il presente documento contiene informazioni pubbliche di Cisco. Pagina 1 di 3
  • "L'autenticazione avviene in modo automatico. Gli utenti non sono costretti a ricordare innumerevoli password e abbiamo osservato una riduzione delle richieste di assistenza tecnica. Disponiamo infatti del controllo completo sugli utenti che si connettono alla rete e sulle relative autorizzazioni". Marco Gersbacher Direttore dei servizi dell'infrastruttura IT Vitra Case study di un cliente Soluzione Una soluzione Cisco® Borderless Network convalidata ha aiutato Vitra a unificare l'accesso su tutti i domini di rete: cablata, wireless e VPN. La soluzione, installata da NextiraOne, include i seguenti componenti: • Aggiornamento LAN basato su switch Cisco Nexus® serie 5548 e 1000V nella parte core e switch Cisco Catalyst® serie 3750 e 2960 alla periferia • Cisco® BYOD Smart Solution, con Cisco ISE (Identity Services Engine) per realizzare una piattaforma completa per il controllo delle policy di rete • Access Point Cisco Aironet® serie 3500 con tecnologia CleanAir® per creare un'infrastruttura wireless a recupero automatico e ottimizzazione automatica in grado di evitare le interferenze RF in modo intelligente • Cisco AnyConnect®, insieme a firewall Cisco ASA serie 5520, per fornire un servizio VPN estremamente sicuro ai dipendenti che operano da remoto o da casa Il primo elemento, l'aggiornamento dello switching, ha consentito di ottimizzare i servizi IT con prestazioni 10Gbps a disponibilità elevata. Gli switch Nexus serie 1000V, inoltre, hanno consentito all'azienda di disporre di informazioni più approfondite sulle macchine virtuali operative nel centro di elaborazione. Ma la visione creativa dell'azienda in fatto di dispositivi mobili consente di dare realmente corpo alla trasformazione. Grazie a Cisco BYOD Smart Solution, Vitra ha configurato tre zone wireless separate in maniera sicura: per le attività di magazzino, per il lavoro del personale negli uffici e per gli ospiti in visita alla VitraHaus. "Abbiamo integrato ISE con Active Directory", ha dichiarato Gersbacher. "L'autenticazione avviene in modo automatico. Gli utenti non sono costretti a ricordare innumerevoli password e abbiamo osservato una riduzione delle richieste di assistenza tecnica. Disponiamo infatti del controllo completo sugli utenti che si connettono alla rete e sulle relative autorizzazioni". Vitra ha scelto Cisco ISE poiché il server Cisco ACS (Access Control Server) di cui disponeva era obsoleto e doveva essere aggiornato o sostituito. Gersbacher ha aggiunto: "Abbiamo eseguito la migrazione degli scenari esistenti, ad esempio l'autenticazione per la rete VPN e wireless, su ISE. Inoltre disponiamo di funzionalità aggiuntive, come gli strumenti per la creazione di profili, che ci consentono di gestire meglio la rete". I risultati Vitra si è assicurata nuovi vantaggi commerciali. I dipendenti possono rimanere connessi alla rete wireless e spostarsi liberamente tra le aree di lavoro e i diversi edifici senza dover riaprire sessioni e applicazioni ogni volta. Questa nuova flessibilità permette ai team di vendita di comunicare in modo proficuo e approfondito. "Fino ad oggi, non era infrequente che un collega dovesse restare seduto a un tavolo per condividere informazioni sui prodotti su un laptop. Quando i visitatori venivano accompagnati nello showroom, la connettività wireless si interrompeva spesso", ha affermato Gersbacher. "Adesso non succede più". I visitatori sfruttano l'accesso wireless per conoscere meglio i prodotti Vitra. "Se hanno domande mentre si trovano alla VitraHaus, possono utilizzare un iPhone, un Android o altri dispositivi, sedersi comodamente e visualizzare le informazioni", ha aggiunto Gersbacher. "Possono anche acquisire foto o video da condividere con amici e parenti". Allo stesso tempo, la direzione può contare su una visibilità in tempo reale dei processi della catena di approvvigionamento, come il controllo qualità, il controllo delle giacenze e le spedizioni. Ogni processo può essere completato più rapidamente e in modo più efficiente grazie agli scanner per codici a barre digitali collegati direttamente alle applicazioni SAP tramite la rete wireless Cisco. I vantaggi ottenuti da Vitra includono anche una contrazione dei tempi e delle spese operative. Le attività IT di routine, quali spostamenti, aggiunte e modifiche, risultano più facili da gestire. "Il vecchio approccio incentrato sul controllo dell'accesso alla rete basato su porte e sull'applicazione delle modifiche sui singoli switch è molto dispendioso in termini di tempo", ha dichiarato Gersbacher. "In futuro saremo in grado estendere la gestione senza aumentare il personale addetto poiché tutte le attività possono essere svolte da una postazione centrale e in modo automatico". © 2013 Cisco e/o i relativi affiliati. Tutti i diritti riservati. Il presente documento contiene informazioni pubbliche di Cisco. Pagina 2 di 3
  • Anche il tempo dedicato dal team IT alla gestione della disponibilità e della sicurezza della rete si è ridotto. "Cisco CleanAir rileva automaticamente le interferenze e reinstrada il traffico. Il tempo di attività e la stabilità sono aumentati complessivamente di circa il 20%", ha concluso Gersbacher. Progetti futuri L'azienda ha intenzione di sfruttare la soluzione Cisco BYOD Smart Solution per diversi nuovi progetti. Prevede di realizzare una quarta zona wireless e di incrementare ulteriormente la produttività del team con l'implementazione di iPad. Inoltre, potrebbe essere configurato un accesso separato per i fornitori. Vitra sta anche valutando l'opportunità di estendere la piattaforma di controllo delle policy di rete Cisco ISE ai domini cablati e VPN. "Adesso disponiamo degli strumenti giusti per il futuro", ha affermato Gersbacher. "Dal punto di vista della gestione IT, abbiamo adottato un approccio più flessibile all'autenticazione dei dispositivi, con un ottimo sistema di creazione di profili e sappiamo che la soluzione è molto stabile". Case study di un cliente "Il vecchio approccio incentrato sul controllo dell'accesso alla rete basato su porte e sull'applicazione delle modifiche sui singoli switch è molto dispendioso in termini di tempo. In futuro saremo in grado di estendere la gestione senza aumentare il personale addetto poiché tutte le attività possono essere svolte da una postazione centrale e in modo automatico". Marco Gersbacher Direttore dei servizi dell'infrastruttura IT Vitra Ulteriori informazioni Per ulteriori informazioni sull'architettura Cisco e sulle soluzioni descritte in questo documento, visitare: www.cisco.com/go/borderless www.cisco.com/go/byod www.cisco.com/go/ise Elenco delle soluzioni Routing e switching •• Switch Cisco Nexus serie 5548 e 1000V •• Switch Cisco Catalyst serie 3750 e 2960 Wireless •• Access Point Cisco Aironet serie 3500 con tecnologia CleanAir •• Controller wireless Cisco serie 5508 Tag •• Cisco ASA 5520 Adaptive Security Appliance •• Cisco ISE (Identity Services Engine) © 2013 Cisco e/o i relativi affiliati. Tutti i diritti riservati. Il presente documento contiene informazioni pubbliche di Cisco. Stampato nel Regno Unito ES/0613 Pagina 3 di 3 Sede centrale Americhe Cisco Systems Inc. San Jose. CA (USA) Sede centrale Asia e Pacifico Cisco Systems (USA) Pte. Ltd. Singapore Sede centrale Europa Cisco Systems International BV Amsterdam, Paesi Bassi Le sedi Cisco nel mondo sono oltre 200. Gli indirizzi, i numeri di telefono e di fax sono disponibili sul sito web Cisco all'indirizzo Website at www.cisco.com/go/offices. Cisco e il logo Cisco sono marchi o marchi registrati di Cisco e/o dei relativi affiliati negli Stati Uniti e in altri paesi. Per visualizzare l'elenco di marchi Cisco, visitare il sito Web all'indirizzo: www.cisco.com/go/trademarks. I marchi commerciali di terze parti citati sono proprietà dei rispettivi titolari. L'utilizzo del termine partner non implica una relazione di partnership tra Cisco e altre aziende. (1110R)