Smau bari presentazione cisco net-app-vmware 09febbraio2011v2

  • 474 views
Uploaded on

 

More in: Business , Technology
  • Full Name Full Name Comment goes here.
    Are you sure you want to
    Your message goes here
    Be the first to comment
    Be the first to like this
No Downloads

Views

Total Views
474
On Slideshare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
0

Actions

Shares
Downloads
12
Comments
0
Likes
0

Embeds 0

No embeds

Report content

Flagged as inappropriate Flag as inappropriate
Flag as inappropriate

Select your reason for flagging this presentation as inappropriate.

Cancel
    No notes for slide
  • Il passaggio dai silo a un data center dinamico e virtualizzato non è un'operazione che è possibile eseguire in una notte. È un percorso già intrapreso da molte aziende. La tecnologia a supporto di questa evoluzione è concreta, implementata e sta diventando ampliamente adottata. Non si tratta più di una tecnologia complicata, ma l'adozione di queste tecnologie vi garantirà un vantaggio competitivo unico. Per aumentare la vostra fiducia nell'adozione e nell'implementazione delle soluzioni di cui vi parleremo oggi, potete consultare molti case study relativi a ogni settore produttivo.Per quale motivo le aziende eseguono quest'operazione in diversi passaggi?Ogni fase del percorso presenta difficoltà specifiche e richiede cambiamenti organizzativi, ma offre anche maggiori vantaggi. Per delineare il percorso e la pianificazione che vi consentiranno di prendere le decisioni giuste per realizzare il vostro obiettivo finale, è molto importante definire un'idea precisa di data center. Analizzare ogni area applicativa. Spiegare i motivi alla base di un approccio in più fasi.Creazione graduale di un'infrastruttura in grado di sfruttare servizi cloud esterni in maniera trasparente.
  • Il problema delle applicazioni in silo
  • Nell'ambito della continua collaborazione con Cisco e VMware, NetApp ha sviluppato un'architettura per data center pre-dimensionata, convalidata, e standardizzata di nome FlexPod, disponibilepresso un ristretto numero di partner di canale comuni. I clienti sono in cerca di metodi per progettare la loro infrastruttura IT in maniera semplice e protetta. NetApp è la prima azienda ad offrire capsule flessibili e pre-progettate in grado di aiutare i clienti a velocizzare il passaggio da silos infrastrutturali ad un ambiente condiviso e virtualizzato in grado di sfruttare una progettazione coerente ed un'efficacia dimostrata per semplificare l'implementazione e ridurre i rischi. FlexPod si basa su tre concetti chiave: Ridurre i rischi attraverso una soluzione semplificata e convalidata per data center ed un modello di supporto operativo in grado di consentire passaggio sicuro e efficace alla virtualizzazione ed al cloud È possibile ottenere agilità di business grazie ad un'IT flessibile ed in grado di adattarsi ad una vasta gamma di casi di utilizzo e ambienti come SAP, Exchange 2010, SQL, VDI e la multi-tenancy protetta È possibile ridurre il TCO sfruttando una maggiore efficienza del data center, riducendo al contempo il numero di processi operativi, il consumo energetico e aumentando al massimo le risorse  FlexPod si distingue dalle altre offerte di virtualizzazione poiché offre: Tecnologie convalidate dai leader di settore della virtualizzazione, dello storage, dei server e delle reti Una singola piattaforma, basata su tecnologie unificate di elaborazione, fabric e storage, in grado di crescere per soddisfare i requisiti dei più estesi data center, senza alcuna interruzione operativa o cambiamento architetturale Componenti integrati per gestire in maniera centralizzata tutti i pool dell'infrastruttura attraverso un'unica console Una struttura di gestione a progettazione aperta in grado di integrarsi con le soluzioni di terze parti già acquistate per la gestione delle infrastrutture Relatore: per un elenco di tutti partner globali certificati per la rivendita di FlexPod, visitare l'indirizzo http://www.netapp.com/us/media/iva-partners.html?ref_source=IVA_GI_TAB3_LINK1[Passaggio alla prossima diapositiva]: mentre i clienti eseguono il passaggio verso infrastrutture IT condivise, devono poter avere la certezza di implementare il meglio del meglio dei servizi e delle tecnologie. NetApp sa che nessun'altra azienda è in grado di fornire le soluzioni e i servizi necessari per un'IT flessibile ed efficiente. Pertanto, NetApp dispone di un vasto ecosistema di partnership per tecnologie, indirizzi e partner fornitori di servizi in grado di favorire lo sviluppo di un'infrastruttura IT efficiente e condivisa.
  • Another attractive benefit of cloud computing is the notion of on-demand, self-service, which contributes to increased customer satisfaction and business agility. This notion is just as important in the Private Cloud, but needs to be done in a way that conforms to IT security policies.<click>Businesses are made-up of multiple organizations, such as our example here with both Marketing and Finance. Each organization has members, or users, with respective security policies, as defined in corporate identity management systems. <click>With vCloud Director, IT organizations can define catalogs of pre-defined IT services, that can be accessed through a self-service portal, and deployed to pre-configured logical datacenters, or Virtual Datacenters as we refer to them, that represent committed SLA’s to the organization. And with our Chargeback module, IT can set-up pay-for-use models for each organization, dependent on their virtual datacenter and actual usage parameters.
  • L'obiettivo della nostra collaborazione non è solo quello di far funzionare bene insieme i vari sistemi. Abbiamo testato e sviluppato congiuntamente guide dettagliate Cisco Validated Design e guide alle best practice che spaziano da NetApp a VMware e Cisco per aiutare a realizzare progetti architetturali ottimizzati. Queste aree di soluzione includono VDI, soluzioni multi-tenancy sicure, virtualizzazione delle applicazioni aziendali Microsoft e architetture ad alta disponibilità.

Transcript

  • 1. Fai un salto versol’infrastruttura condivisa
    Cisco Roberto Missana
    NetApp Roberto Patano
    Vmware Sergio Cimino
    Bari, 9-10 febbraio – Fiera del Levante
  • 2. Imagine Virtually Anything™
    Fiera del Levante
    Soddisfare sempre più rapidamente le esigenze aziendali in continua evoluzione
    Ridurre fino al 50% i costi complessivi dei data center
    Un'unica piattaforma di virtualizzazione
    Un'unica infrastrutturaserver consolidata
    Un'unicastruttura per data center convergente
    Un'unicaarchitettura di storage unificata
    Un'unicainfrastruttura di data center da gestire
    Un'unicainfrastruttura comune, dinamica e condivisa
  • 3. I principali problemi attuali dell'IT
    Fiera del Levante
    I budget spingono a fare di più con meno risorse
    Il 70% dei budget IT è destinato al "mantenimento delle attività", riducendo i fondi dedicati all'innovazione
    Necessità di adattarsi rapidamente ai cambiamenti aziendali
    Carenza di competenze e di architetture orientate al futuro
    Limiti di alimentazione, raffreddamento e spazio
    Lenta risoluzione dei problemi, dovuta alla scarsa coordinazione tra i diversi fornitori
  • 4. Svelare il vero potenziale della virtualizzazione
    Fiera del Levante
    Massimizzare il valore economico con una soluzione di virtualizzazione end-to-end
    Far progredire costantemente le implementazioni oltre le fasi iniziali
    Oggi un numero sempre maggiore di applicazioni può essere virtualizzato
    Eliminazione dei silo (i silo di virtualizzazione sono comunque silo)
    Possibilità di sfruttare al meglio i vantaggi aziendali e IT relativi ad ogni singolo silo
    Implementazione di una reale infrastruttura condivisa
    Maggioririsparmi e agilità
    Esplorazione del pieno potenziale dei servizi cloud
    Massima flessibilità grazie agli strumenti self-service
    La virtualizzazione consente di utilizzare e controllare il cloud computing
  • 5. Silo
    Silo
    Silo
    Storage virtualizzato
    Server
    Fabric unificato
    in un ambiente virtualizzato
    I data center di nuova generazione
    saranno orientati ai servizi
    Fiera del Levante
    Creazione di un'infrastruttura orizzontale
    Creazione di soluzioni separate
    Applicazioni
    Applicazioni
    Rete in ambiente virtualizzato
    Server
    Rete
    Ethernet,
    FC, IB
    Infrastruttura dinamica virtualizzata
    Storage
    Decisione verticale
    basato sul progetto
    Processo condiviso basato sul servizio
  • 6. Evoluzione dei data center verso l'IT as a Service
    Standardizzare
    Virtualizzare
    Self-Service
    Consolidare
    Automatizzare
    Centralizzare
    Fiera del Levante
    Silo basati sulle applicazioni
    Silo di virtualizzazione
    ITaaS (o cloud interno)
    ITaaS(Internal Cloud)
    Applicazioni
    Server
    Rete
    Storage
    Daisilo… …aidatacenterdinamicivirtualizzati
    Quando sarete pronti ad iniziare, collaborate con il vostro partner per definire il percorso da intraprendere!
  • 7. Tre aziende, un'unica missione
    Fiera del Levante
    VMware
    Cisco
    NetApp
    Tre Aziende, una visione comune
    Design collaudato per un sistema multi-tenancy sicuro
    Modello di supporto congiunto
    Ecosistema di Partner reciproci e congiunti
    7
  • 8. Tecnologia Cisco, NetApp e VMware
    Fiera del Levante
    Virtualizzare tutto con VMware® vSphere® e View
    Infrastruttura server unificata con Cisco UCS
    Fabric unificato con Cisco Nexus
    Storage unificato con NetApp® FAS
  • 9. Clienti*
    Prima linea di
    assistenza clienti
    Cisco
    Prima linea di
    assistenza clienti
    NetApp
    Prima linea di
    assistenza clienti
    VMware
    Modello di supporto congiunto
    Necessità di sviluppo o engineering
    Eng VMwareNetApp
    Eng
    Cisco
    EngVMware
    Supporto congiunto per i clienti
    Fiera del Levante
    • Studiato per risolvere problemi di interoperabilità
    • 10. Capacità Globale 24x7
    • 11. Allineamento dei processi per il supporto comune
    • 12. Supporto congiunto in tempo reale per nostri clienti
    *È necessario un contratto di supporto valido con tutte e tre le aziende.
    9
  • 13. Percorso di virtualizzazione:applicazioni infrastrutturali
    Fiera del Levante
    Application
    Silos
    ITaaS (o cloud interno)
    Silo delleapplicazioni
    Applicazioni
    Server
    Rete
    Storage
    Infrastrutture
    Applicazioni
  • 14. ProblemaSilo applicativi e risorse infrastrutturali hanno costi considerevoli
    Fiera del Levante
    • Risorse dedicate:
    • 15. Isolamento e protezione
    • 16. Garanzia della qualità del servizio
    • 17. I vecchi processi decisionali basati sui silo implicano
    • 18. Lenta risposta alle esigenze aziendali
    • 19. Insufficiente utilizzo delle risorse
    • 20. Disponibilità non omogenea
    • 21. Costi maggiori
    Silo basatisulleapplicazioni
    Applicazioni
    Server
    Rete
    Storage
  • 22. Virtualizzazione dell'infrastruttura
    Soluzione congiunta: virtualizzare tutte le applicazioni dell'infrastruttura su un'unica piattaforma
    Fiera del Levante
    • Un'unica piattaforma di virtualizzazione
    • 23. Agevole scalabilità per macchine virtuali o cluster di macchine virtuali
    • 24. Risparmi economici per l'intero data center
    • 25. Aumento della disponibilità e dell'agilità di tutte le applicazioni
    Applicazioni
    Server
    Rete
    • Unapiattaformaserverintegrata
    • 26. Impareggiabile agilità di business, grazie alla mobilità dei profili dei server
    • 27. Efficienza operativa garantita dalla gestione unificata
    • 28. Scalabilità elevata
    Storage
  • 29. Virtualizzazione dell'infrastruttura
    Soluzione congiunta: virtualizzare tutte le applicazioni dell'infrastruttura su un'unica piattaforma
    Fiera del Levante
    • Un'unica piattaforma di virtualizzazione
    • 30. Agevole scalabilità per macchine virtuali o cluster di macchine virtuali
    • 31. Risparmi economici per l'intero data center
    • 32. Aumento della disponibilità e dell'agilità di tutte le applicazioni
    Applicazioni
    Server
    Rete
    • Unapiattaformaserverintegrata
    • 33. Impareggiabile agilità di business, grazie alla mobilità dei profili dei server
    • 34. Efficienza operativa garantita dalla gestione unificata
    • 35. Scalabilità elevata
    Storage
  • 36. Ethernet
    FibreChannel
    Virtualizzazione dell'infrastruttura
    Una infrastruttura di rete convergente
    Fiera del Levante
    Il trafficoFibre Channel vieneincapsulatoall’interno del Data Center Ethernet
    Riduzionedeicavi
    • Il trafficoFibre Channel e quello
    Ethernet giranosullostessocavo
    Riduzionedegli adapters (HBA)
    Riduzionedegli switches
    Riduzionedeiconsumienergetici
    Interoperabilità con SAN esistenti
    La gestionedella SAN non vienemodificata
    Case Study Parameters
    • Traditional I/O = 1GE, 4Gb FC End-of-Row
    • 37. Unified I/O = 10GE Top-of-Rack
    • 38. 1,000 rack mount servers
    • 39. 6 LAN and 2 SAN connections/server
  • Virtualizzazione dell'infrastruttura
    CISCO UCS: Una infrastruttura di computing rivoluzionaria
    Fiera del Levante
    • Gestione integrata e unificata (fino a 320 Blade)
    • 40. Memory Expansion 384GB (2 soket)
    • 41. Provisioning Dinamico: le caratteristiche univoche non sono più legati all’hardware fisico
    • 42. Deploy in minuti, non giorni o settimane
    • 43. Ambienteunico di gestione per Blade e Server Rack
    • 44. EfficienzaEnergetica
    • 45. Meno del 50% dell’infrastruttura per ilsupportodello stesso carico di lavoro
  • Percorso di virtualizzazione:
    applicazioni business
    Fiera del Levante
    Silo delle
    applicazioni
    Application
    Silos
    ITaaS (o cloud interno)
    Applicazioni
    Server
    Rete
    Storage
    Applicazioni
    aziendali
  • 46. VMware ESX 3.5
    VMware ESX 4.0
    4 VCPU
    8 VCPU
    64 GB per MV
    255 GB per MV
    9 Gb/s
    Oltre 20 Gb/s
    100.000
    Oltre 300.000
    Performance per le principali applicazioni business
    Fiera del Levante
    95% delle applicazioni
    Da 1 a 2 CPU
    < 4 GB al massimo carico
    < 2,4 Mbits/s
    % delle applicazioni
    < 100 al massimo carico
    Requisiti di performance delle applicazioni
    Fonte: valutazioni di VMware Capacity Planner
  • 47. App.
    App
    App
    App.
    App
    App
    SO
    OS
    OS
    SO
    OS
    OS
    Backup strutturati per ambienti virtuali
    Soluzione congiunta: protezione affidabile e ripristini rapidi
    Fiera del Levante
    File
    • Backup e ripristini quasi istantanei grazie alle copie Snapshot
    • 48. Storage di backup efficiente in termini di capacità
    • 49. Trasferimento delle operazioni di backup dagli host al sistema storage
    • 50. Integrazione di MV e applicazioni: backup coerenti
    • 51. Replica e archiviazione su disco
    VMware
    VMware
    VMware
    Copie
    Snapshot™
    20
  • 52. Failover trasparente per eliminare
    i downtime
    Soluzione congiunta: semplificazione della HA per applicazioni E dati
    Fiera del Levante
    • VMware:
    • 53. VMware®HA consente di rilevare automaticamente i guasti dei server, riavviando TUTTI i carichi di lavoro
    • 54. VMware FT consente di eseguire un failover istantaneo fra istanze di MV
    VMware HA e FT
    • Cisco:
    • 55. UCS e Nexus offrono una ridondanza completa del fabric
    • 56. Nexus 1000V consente di gestire in maniera trasparente il failover di percorso di rete
    Cisco UCS e Nexus
    • NetApp:
    • 57. Array ad alta ridondanza senza alcun punto di errore
    • 58. MetroCluster consente di estendere l'alta disponibilità dello storage fino a 100 km
    MetroCluster
    Struttura 2
    Struttura 1
    Fino a 100 km?
    21
  • 59. Ripristino dei guasti in pochi minuti, anche se estesi all'intero sitoSoluzione congiunta: DR conveniente per un'infrastruttura virtualizzata
    Fiera del Levante
    • VMware:
    • 60. Site Recovery Manager consente di automatizzare e semplificare il DR e i relativi test
    • 61. Failover coordinato di server, storage e rete
    Site Recovery Manager
    Servizi applicativi Wide Area
    • Cisco:
    • 62. WAAS offre una protezione dei dati semplificata e ad alte performance
    Thin Replication con SnapMIrror
    Data Center 2
    Data Center 1
    Migliaia di chilometri
    • NetApp:
    • 63. SnapMirror offre una replica efficace in termini di larghezza di banda
    • 64. L'integrazione di SnapMirror con SRM favorisce un rapido ripristino delle macchine virtuali
    22
  • 65. Soluzione congiunta: sistema
    multi-tenancy sicuro
    L'unica soluzione multi-tenancy sicura end-to-end del settore
    Fiera del Levante
    HR Apps
    BU Apps
    Core Apps
    Isolamento sicuro di server virtuale, rete e risorse storage condivise
    QoS coerente ad ogni livello
    Gestione indipendente di ogni pool di risorse come risorsa IT dinamica
    Riduzione dei rischi e dei costi con l'aumento contemporaneo della flessibilità IT
    Design convalidato da Cisco
    VMware
    VMware
    VMware
    Applicazioni
    principali
    APP
    BU
    23
  • 73. Percorso di virtualizzazione:
    virtualizzazione end-to-end
    Fiera del Levante
    Silo delle
    applicazioni
    Application
    Silos
    ITaaS (o cloud interno)
    Applicazioni
    Server
    Rete
    Storage
    Virtualizzazione di tutte le applicazioni
    (infrastruttura, applicazioni business, sviluppo/test, desktop e così via)
  • 74. Scalabilità rapida dell'infrastruttura
    Soluzione congiunta: provisioning e scale-out integrati
    Fiera del Levante
    • Rapido provisioning congiunto di server e storage
    • 75. Clonazione di server virtuali in pochi secondi o di migliaia di desktop in pochi minuti
    VMware
    VMware
    VMware
    • Scalabilitàdinamicadell'infrastruttura
    • 76. Rapida creazione di un'intera applicazione o di ambienti di sviluppo
    • 77. Riproposizione o riassegnazione della capacità in base al cambiamento delle esigenze aziendali
    28
  • 78. Profilo di rete
    Switch distribuito vNetwork
    Migrazione trasparente delle applicazioni
    Soluzione congiunta: aggiornamento tecnologico o
    bilanciamento del carico senza alcun downtime
    Fiera del Levante
    Cisco Nexus 1000v:
    Virtualizzazione di rete con Cisco VN-Link
    Il profilo di rete del server risiede nello switch
    VMware:
    Migrazione trasparente delle macchine virtuali con VMware® VMotion™
    Automazione della migrazione con DRS
    Possibilità di spostare criteri di rete insieme alle MV
    Prima linea di
    Virtualizzazionedello storage
    Migrazione trasparente delle macchine virtuali con VMware Storage VMotion
    Migrazione trasparente degli archivi dati con NetApp® Data Motion™
    Dominio VN-Link
  • 79. Soluzione FlexPod per VMware
    Fiera del Levante
    • Architettura pre-dimensionata, convalidata e unificata per data center
    • 80. Il meglio della tecnologia disponibile sul mercato
    • 81. VMware® vSphere™, vCenter™
    • 82. Cisco® UCS® e Nexus
    • 83. Storage NetApp FAS
    • 84. Scalabilità modulare e granulare
    • 85. Semplificazione del passaggio dalla virtualizzazione a un'infrastruttura cloud
    • 86. Modello di supporto cooperativo
    • 87. Ecosistema di partner reciproci e aperti
    Gestione
    1.000-2.000 utenti
    3 leader di settore per 1 architettura
    25
  • 88. Architetture aggiuntive di riferimento
    Fiera del Levante
    Disaster Recovery di MS Exchange, SQL Server e SharePoint con VMware Site Recovery Manager
    Riduzione dei costi di DR con SRM
    DR semplificato e coerente con le applicazioni
    Virtualizzazione di MS Exchange, SQL Server e SharePoint
    Completa architettura per carichi di lavoro misti senza compromessi in termini di performance
    Possibilità di ottenere efficienza economica di virtualizzazione e backup, HA e DR avanzati
    Guida all'implementazione di una VDI con 100.000 postazioni di VMware View
    Progettazione ottimale della VDI
    Possibilità di scalare fino a 100.000 postazioni di lavoro miste desktop
    Report tecnici TR-3770 e TR-3785 con il marchio delle tre aziende
  • 89. Percorso di virtualizzazione:
    IT as a Service
    Fiera del Levante
    Silo delle
    applicazioni
    Application
    Silos
    ITaaS (o cloud interno)
    Applicazioni
    Server
    Rete
    Storage
    Cloud interno
  • 90. Requisiti/problemi relativi all'ITaaS
    Fiera del Levante
    Chargeback/capacità di misurazione dell' infrastruttura
    Gestione e automazione dei servizi
    Self-service
    Fornitura istantanea ed elasticità nella capacità
  • 91. USE
    USE
    USE
    USE
    Dai Silo fisici all’ITaaS
    Fiera del Levante
    • Trasformare i silo fisici in capacità virtuale “elastica” grazie alla virtualizzazione
    • 92. Aumentare l’automazione per mezzo di policy built-in
    Organization: Marketing
    Organization: Finance
    • Passare da una sicurezza statica e fisica a una sicurezza “embedded” e dinamica
    • 93. Offrire un self-service sicuro di servizi IT predefiniti, con pay-for-use
    Organization VDCs
    Catalogs
    Organization VDCs
    Catalogs
    Users & Policies
    Users & Policies
    Compute
    Storage
    $75
    Network
  • 94. VMware
    vCenter
    UCS
    Manager
    Applicazioni
    NetApp
    Storage Plug-ins
    Centralizzare e semplificare la gestione
    Soluzione congiunta: gestione integrata per tutti i livelli
    Fiera del Levante
    • VMware®vCloud Director™
    • 95. Portale self-service con catalogo
    • 96. Calcolo costi su risorse utilizzate
    • 97. VMware® vCenter™
    • 98. Automazione dei flussi di lavoro
    • 99. Gestione unificata
    • 100. Cisco UCS Manager
    • 101. Gestione unificata e integrata
    • 102. Integrato con vCenter
    • 103. Plug-in di storage NetApp®
    • 104. Gestione dello storage da vCenter
    • 105. Possibilità per gli amministratori dei server di eseguire attività relative allo storage
    vCloud
    Director
  • 106. Risultatimisurabili
    Vantaggi tipici del data center dinamico virtualizzato
    Fiera del Levante
    35
  • 107. Storia di successo:
    Data center dinamico
    Fiera del Levante
    Problema: offrire servizi cloud in grado di ridurre i costi e aumentare la flessibilità e i livelli di servizio rispetto a quanto è possibile con l'IT interno
    Soluzione: automatizzare e virtualizzare l'infrastruttura del data center eseguendo una standardizzazione su VMware®, Cisco® e NetApp®
    Vantaggi:
    • Riduzione fino al 30% dei costi globali rispetto all'IT in sede
    • 108. Possibilità di scalare verso l'alto o verso il basso i server e lo storage in un giorno invece che in 15
    • 109. Produttività degli amministratori più che raddoppiata
    • 110. Ripristinabilità in minuti invece che in ore
    Offre servizi IT su richiesta a 400 multinazionali; i clienti pagano l'infrastruttura e le applicazioni man mano che crescono
    "Le grandi aziende che ci hanno consentito di attivare i servizi dinamici sono VMware per i server e NetApp per lo storage. La tecnologia NetApp contribuisce al raggiungimento di numerosi vantaggi concorrenziali: riduzione dei costi e aumento di flessibilità e SLA", Dr. Stefan Bucher, Global Delivery Manager, T-Systems
    34
  • 111. Validato insieme così da poterlo
    implementare in tutta sicurezza
    Fiera del Levante
    • L'unica progettazione convalidata del settore
    • 112. Progettato con elementi end-to-end:
    • 113. Disponibilità
    • 114. Separazione in sicurezza
    • 115. Garanzia di servizio
    • 116. Gestione
    • 117. Metodologie comuni e interoperabilità
    • 118. Testato presso NetApp Research Triangle Park, nel North Carolina (USA)
    http://www.imaginevirtuallyanything.com/it
    24
  • 119. Tre leader, un'unicaarchitettura
    Fiera del Levante
    Soddisfare sempre più rapidamente le esigenze
    aziendali in continua evoluzione
    Ridurre fino al 50% i costi complessivi dei data center
    • Un'unica piattaforma di virtualizzazione
    • 120. Un'unica infrastruttura server consolidata
    • 121. Un'unica struttura per data center convergente
    • 122. Un'unicaarchitettura di storage unificata
    • 123. Un'unicainfrastruttura di data center da gestire
    • 124. Un'unicainfrastruttura comune, dinamica e condivisa