20100130 Design Emergente Più Cambiamenti Più Profitti @JavaDay4 Roma-IT [ITA]

551 views

Published on

The presentation at the Javaday was for me a means of going back to focalize on the fundamentals of XP and Agile Methods. And above all it was a way to remeber that these methods exist to create profit through the capable and efficient management of changes.

Published in: Business
0 Comments
0 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

No Downloads
Views
Total views
551
On SlideShare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
3
Actions
Shares
0
Downloads
0
Comments
0
Likes
0
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

20100130 Design Emergente Più Cambiamenti Più Profitti @JavaDay4 Roma-IT [ITA]

  1. 1. Design Emergente: Più Cambiamenti, Più Profitti Francesco Cirillo ah
  2. 2.  Questo intervento sostiene: Design Emergente: Più Cambiamenti, Più Profitti 2
  3. 3.  Obiettivi Mostrare come il cambiamento dei requisiti aumenti il profitto Trasmettere l’essenza di XP Design Emergente: Più Cambiamenti, Più Profitti 3
  4. 4.  Il software è un “prodotto”? Design Emergente: Più Cambiamenti, Più Profitti 4
  5. 5.  Arrivare ad un prodotto innovativo Design Emergente: Più Cambiamenti, Più Profitti 5
  6. 6.  Perché i progetti falliscono? Design Emergente: Più Cambiamenti, Più Profitti 6
  7. 7.  Come fare profitti con i cambiamenti? Design Emergente: Più Cambiamenti, Più Profitti 7
  8. 8.  Perché i progetti falliscono? Complessità Velocità Design Emergente: Più Cambiamenti, Più Profitti 8
  9. 9. La risposta di XP Sostituire il motore dei valori con: comunicazione, feedback, semplicità, coraggio, rispetto Applicare pratiche volte a ridurre la complessità: di business, tecnica e di comunicazione Design Emergente: Più Cambiamenti, Più Profitti 9
  10. 10. Semplice = far crescere il software Programma fatturazione v0.1 :-) Design Emergente: Più Cambiamenti, Più Profitti 10
  11. 11.  Facile = la prima cosa che mi viene in mente Design Emergente: Più Cambiamenti, Più Profitti 11
  12. 12. I fondamenti del Design Emergente Complessità del sistema Tempo Design Emergente: Più Cambiamenti, Più Profitti 12
  13. 13. Da dove si parte? “Since the whole system development starts from what the users wish to be able to do with the system, we build the system from the users’ point of view. In this way, it will be easy to discuss the requirements model with the users, and changes to the model will be simple to make” --Ivar Jacobson Design Emergente: Più Cambiamenti, Più Profitti 13
  14. 14. User Story Design Emergente: Più Cambiamenti, Più Profitti 14
  15. 15. Il videogioco di ChengQi Design Emergente: Più Cambiamenti, Più Profitti 15
  16. 16. Il videogioco di ChengQi 4 settimane Partita Space Invader 2,5 settimane Movimento orizzontale Movimento cannoncino orizzontale Strategia Strategia astronave Incremento attacco attacco punteggio UFO2 UFO1 Movimento Strategia verticale attacco Collisione UFO astronave Balistica proiettile proiettile cannoncino Strategia cannoncino attacco Balistica UFO3 proiettile Collisione Collisione UFO proiettile proiettile UFO e nave Morte barriera cannoncino Rotazione 360° cannoncino Movimento Collisione verticale Collisione asteroide asteroide proiettile cannoncino asteroide Partita Asteroids Design Emergente: Più Cambiamenti, Più Profitti 16
  17. 17. Prosimo passo: ridurre la complessità marginale Mantenere bassa la complessità del sistema Mantenere bassa la complessità intrinseca del problema Design Emergente: Più Cambiamenti, Più Profitti 17
  18. 18.  Mantenere bassa la complessità del sistema “Our job is to solve problems, not spoonfeed compilers (…) We need clarity so we can communicate using our code. We value conciseness and the ability to express a requirement in code accurately and efficiently”. --Dave Thomas Design Emergente: Più Cambiamenti, Più Profitti 18
  19. 19.  Mantenere bassa la complessità del sistema  Malleabilità  Continua applicazione di sforzo  Assicurare che le strutture dipendono dalle funzionalità Design Emergente: Più Cambiamenti, Più Profitti 19
  20. 20.  Mantenere bassa la complessità intrinseca del problema Step 1: Obiettivo: Stanze disponibili Fare una in un giorno per prenotazione in un un albergo con albergo per un una stanza periodo di tempo Step 2: Step 3: Stanze disponibili Stanze disponibili in un giorno per in un giorno per un albergo con un albergo con una stanza con una stanza con una prenotazione una prenotazione in un giorno in un periodo Design Emergente: Più Cambiamenti, Più Profitti 20
  21. 21.  Il cambiamento come opportunità di business Identificare nuove opportunità di business Assicurare ritorno investimenti rapido e frequente Consentire di cambiare quando necessario Design Emergente: Più Cambiamenti, Più Profitti 21
  22. 22. Dove continuare? Ward Rebecca Design Emergente: Più Cambiamenti, Più Profitti 22
  23. 23. Domande? Ward Rebecca Design Emergente: Più Cambiamenti, Più Profitti 23

×