DIRITTO 1
Upcoming SlideShare
Loading in...5
×
 

DIRITTO 1

on

  • 2,040 views

 

Statistics

Views

Total Views
2,040
Views on SlideShare
2,023
Embed Views
17

Actions

Likes
0
Downloads
22
Comments
0

1 Embed 17

http://www.slideshare.net 17

Accessibility

Categories

Upload Details

Uploaded via as Microsoft PowerPoint

Usage Rights

© All Rights Reserved

Report content

Flagged as inappropriate Flag as inappropriate
Flag as inappropriate

Select your reason for flagging this presentation as inappropriate.

Cancel
  • Full Name Full Name Comment goes here.
    Are you sure you want to
    Your message goes here
    Processing…
Post Comment
Edit your comment

DIRITTO 1 DIRITTO 1 Presentation Transcript

  • Corso di diritto amministrativo Anno accademico 2005/2006 Prof. Avv. Francesco de Leonardis
  • Il programma
    • Il libro di testo: Mazzarolli ed altri, Diritto amministrativo , Monduzzi, 2005 (circa 500 pagine per 8 crediti)
    • Il codice breve: CAMMELLI-SCIULLO, Codice breve delle amministrazioni pubbliche , Zanichelli, ult. edizione
    • Vandelli, Codice breve di diritto amministrativo ,
    • Servizi, beni, contratti
    • Non frequetanti: CASSESE-FIORENTINO- SANDULLI, Casi e materiali di diritto amministrativo , Il Mulino, 2001, pp. 1-171, 303-377
  • PP. 1-41
    • Introduzione
    • Il ruolo e le funzioni di amministrazione
    • L’amministrazione e l’ordinamento generale
    • L’autonomia dell’amministrazione
  • PP. 1-41
    • Fonti. Linee generali
    • Le linee generali
    • La funzione legislativa
    • Le regioni e gli altri enti territoriali
    • La riserva di giurisdizione
    • La riserva di amministrazione
  • PP. 74-111
    • I regolamenti
    • I regolamenti governativi (storia; l. 400/88; reg.d’organizz.; etc.)
    • I regolamenti ministeriali (decreti del Presidente del Consiglio dei Ministri, direttive ministeriali)
  • PP. 145-160
    • I soggetti di diritto amministrativo
    • I soggetti dell’ordinamento generale
    • Le soggettività delle pubbliche amm.ni
    • Enti pubblici non territoriali
    • Indici della pubblicità
    • Organismi di diritto pubblico
  • PP. 316-329
    • Le figure soggettive
    • Nozione di figura soggettiva
    • Le persone giuridiche pubbliche
    • Enti pubblici territoriali e altri enti pubblici
    • Persone giuridiche private di rilievo pubb.
    • Gli organismi di diritto pubblico
  • (PP. 403-437: solo x 8 cred.)
    • Quadro positivo dell’amministrazione statale
    • Ministeri
    • Agenzie
    • Autorità indipendenti
    • Enti pubblici territoriali
  • PP. 461-471
    • Enti parastatali
    • Enti pubblici economici
    • Privatizzazioni
  • PP. 560-743
    • Principi del procedimento
    • Profili strutturali della sequenza procedimentale
    • La fase d’iniziativa
    • La fase istruttoria
    • La partecipazione
    • L’accesso
    • La fase decisoria
    • La fase integrativa dell’efficacia
  • PP. 767-927
    • Attività, atti e provvedimenti amm.vi
    • Elementi del provvedimento amm.vo
    • Efficacia e validità
    • Tipologia dei provvedimenti amm.vi
    • I provvedimenti di secondo grado
  • PP.767-927
    • Responsabilità civile dell’amministrazione e dei suoi agenti
    • Resp. Contrattuale
    • Resp. Precontrattuale
    • Resp. Extracontrattuale
  • Il diritto amministrativo riempie le nostre giornate
    • L’energia elettrica
    • Il latte
    • Il cioccolato
    • L’asciugacapelli
  • Il diritto amministrativo e la realtà che ci circonda
    • Il portafoglio
    • Gli euro cartacei e in moneta
    • La carta d’identità
    • La patente
    • Il codice fiscale
    • La carta di credito
    • L’autorizzazione all’apertura di esercizio
  • Il diritto amministrativo e la lezione universitaria
    • Lezione
    • Portiere
    • Autobus
    • Treno
    • Strada
    • Vigili
    • Taxi
  • Il diritto amministrativo e la vita
    • Nome e cognome
    • Residenza
    • Stato
    • Lavoro
    • cimitero
  • A che serve il diritto amministrativo
    • Un esame tra gli altri per arrivare alla laurea: la corsa ad ostacoli e l’esamificio;
    • Per superare eventuali concorsi nella p.a. o in azienda;
    • Per muoversi con maggiore consapevolezza: l’università, il professore, la strada;
    • La scuola, l’acqua, la luce, il gas, i servizi di trasporto, il vigile, la rimozione, le poste, la polizia, i carabinieri, l’esercito;
  • Il corso: i due semestri
    • Diritto amministrativo: il concetto di amministrazione; le fonti; l’organizzazione; l’azione; la responsabilità
    • Diritto amministrativo avanzato: la tutela del cittadino o dell’impresa; il processo innanzi al giudice amministrativo; i ricorsi amministrativi
    • Unità e inscindibilità dello studio: le due correnti di pensiero (la giustizia amministrativa e l’elenco telefonico)
  • Il programma del corso
    • Il corso si propone di esporre in modo sistematico e con riferimento a concreti episodi di vita le ragioni di esistenza dell’amministrazione pubblica, i modi e le regole del suo agire e della sua organizzazione, le sue responsabilità, le sue prerogative.
    • Si dedicherà particolare attenzione al procedimento amministrativo, alla nozione di organismo di diritto pubblico, alla tutela dell’ambiente, alle evoluzioni relative al sistema delle fonti, dei controlli e del principio di legalità.
  • Il programma del corso
    • Si approfondirà in modo particolare il fenomeno delle privatizzazioni.
    • Lo sviluppo degli istituti verrà svolto in un contesto in cui primaria rilevanza assumono la tutela dei diritti fondamentali e le interazioni con il diritto comunitario.
  • Il problema del manuale: concetto
    • Opera che in breve mole raccoglie le conoscenze relative ad una materia determinata, ordinandole in sistema scientificamente elevato; sì da trattare tutti gli argomenti secondo un ordine tecnicamente rigoroso, ma tutti in maniera semplice, con equilibri di partizione e di trattazione (M.S. Giannini)
  • Il problema del manuale: i mutamenti
    • O.Mayer: il diritto costituzionale passa, il diritto amministrativo resta (?)
    • Posizione 1: non si può fare un manuale
    • Posizione 2: manuale come cronaca
    • Posizione 3: segnalare le linee di tendenza
  • Il problema del manuale: diritto privato e amministrativo
    • Dal 1999: Casetta, Picozza, Lariccia, Rossi, Corso (oltre a Cerulli Irelli, Mazzarolli, Cassese)
    • Temi di diritto privato (soggetti, posizioni soggettive, beni) e speciali (compiti, funzioni, organizzazione, finanza)
    • Impostazione diritto privato (Cammeo) e di diritto speciale (Giannini)
  • Il problema del manuale: i contenuti
    • E’ giusto trattare le fonti?
    • E’ giusto trattare le posizioni giuridiche?
    • E’ giusto trattare la giustizia?
  • Gli orari delle lezioni
    • Indicazione su bacheca
    • Le pause tra le ore di lezione
    • Interazioni: le domande a lezione;
    • Il foglio presenze
  • Le date delle lezioni
    • Ottobre: 11, 12, 13, 21, 22, 25, 26, 27
    • Novembre: 8, 9, 10, 22, 23, 24
    • Dicembre: 5, 6, 7
  • L’orario di ricevimento e le tesi
    • Merc. 15-16 delle settimane in cui c’è la lezione (dubbi, chiarimenti, tesi, etc.)
    • Le tesi: frequenza del corso
    • Sostenere i 2 esami
    • Voto superiore alla media
    • Esami in materie collegate
    • Utilità per il lavoro
    • Chiederla con anticipo
  • Attività integrative
    • Processo simulato
    • Visita al TAR Marche
    • Esame di casi concreti
    • Come si cerca la giurisprudenza
    • Come si cercano le norme
    • Come si cerca la dottrina
  • Gli esami
    • Si possono sostenere da febbraio
    • Le propedeuticità sostanziali
    • I frequentanti e i non frequentanti
    • I due moduli: conviene sostenere l’esame sui due moduli separatamente o tutto insieme?
    • Conviene assistere agli esami?
  • Il metodo
    • Ex facto oritur ius: il diritto romano
    • La decadenza bizantina: il proliferare delle norme
    • I sistemi di civil law e common law
    • La pandettistica tedesca
    • L’esempio del cane;
    • L’esempio della montagna;
    • Fornire la mappa;
    • L’università del medioevo: partire dal basso.
  • I 3 pilastri
    • Le fonti: il diritto comunitario
    • La giurisprudenza
    • La dottrina
    • La prassi