2013 scuola aperta

1,358 views

Published on

Published in: Education
0 Comments
0 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

No Downloads
Views
Total views
1,358
On SlideShare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
1,085
Actions
Shares
0
Downloads
0
Comments
0
Likes
0
Embeds 0
No embeds

No notes for slide
  • Autore: Nicola Colonna, ENEA
  • Autore: Nicola Colonna, ENEA
  • 2013 scuola aperta

    1. 1. La Giustiniana Scuola aperta 21 gennaio 2013
    2. 2. L’Istituto Comprensivo la Giustiniana include tre plessi, due edifici per la scuola secondaria e uno per la scuola primaria•
    3. 3. Il plesso di via Silla •E’ dotato di:  Teatro  Piccola biblioteca  Sala informatica  Mensa  Campi da gioco  Palestra illa Via S Via C assia•Inoltre ospita nei suoi locali anche una scuola•materna comunale (il bruchetto)
    4. 4. E’’ il documento costitutivo dell’identità culturale e progettuale della scuolaed esplicita gli obiettivi educativo-didattici generali posti dal Collegio Docenti, laprogettazione curricolare, extra-curricolare, educativa ed organizzativa chel‘Istituto adotta nell’ambito della sua autonomia. IDEA ISPIRATRICE DEL P.O.F. “Star bene a scuola”
    5. 5. La palestra
    6. 6. • La palestra ……..durante e dopo scuolaLa palestra luogo di sport e manifestazioni a beneficio anche del territorio
    7. 7. L’alfabetizzazione motoria
    8. 8. Un progetto del Ministero e del CONIL’esperto affianca l’insegnante titolare “in orario curricolare” con l’obiettivo di supportare gli alunni nel raggiungimento dei traguardi per lo sviluppo delle competenze motorie, Ad ogni scuola viene fornito 1 kit di materiali sportivi
    9. 9. Il laboratorio di ceramica
    10. 10. La scuola offre agli alunni delle prime e delle seconde classi un laboratorio di ceramicaLa scuola è dotata del forno e del laboratorio di cristallizzazione per la finitura dei manufatti. I ragazzi imparano a lavorare con le mani!
    11. 11. Svolgono direttamente tutte le fasi della lavorazione
    12. 12. Ogni anno si tiene una mostra dei lavori svolti dai nostri alunni.Alcuni oggetti sono messi in vendita per finanziare iniziative benefiche e progetti.
    13. 13. La mostra del 2012 dei manufatti degli alunni
    14. 14. La mostra del 2012 dei manufatti degli alunni
    15. 15. Il laboratorio di tecnica dell’affresco
    16. 16. In quarta i nostri alunni più grandi apprendono le tecniche pittoriche cominciando dall’affresco
    17. 17. Un laboratorio artistico Sotto la guida di personalespecializzato i ragazzi apprendono e realizzano su supporto dei veri e propri affreschi, dipinti, mosaici.
    18. 18. Il Teatro
    19. 19. Il Teatro…multifunzionale Uno spazio molto utilizzato: Assemblee Cineforum Spettacoli Canto Presentazioni
    20. 20. Lo sportello di ascolto
    21. 21. La scuola…ascolta i disagi Ogni anno la scuola coinvolge professionalità esternequalificate per fornire un servizio di ascolto dei disagi e delle problematiche in ambito scolastico.
    22. 22. Le dotazioniinformatiche della scuola primaria
    23. 23. La scuola…….digitaleLaboratorio di informaticaattrezzato con 12 postazioni multimediali perle attività specifiche Lavagne interattive multimediali (LIM)Presenti in tutte le terze le quarte e le quinte classi Nuove LIM 2012 Porgetto Fondazione ROMA
    24. 24. Lavagna interattiva per l’apprendimento •consente la visualizzazione dei concetti attraverso grafica, mappe, foto, immagini,filmati, internet; •stimola l’attenzione e la motivazione migliorando il ritmo delle lezioni; •aiuta l’insegnante a strutturare le proprie lezioni; •facilita l’apprendimento e la partecipazione degli alunni.•aiuta gli studenti ad estendere le propriecompetenze cognitive;•permette di creare contenuti utilizzando isoftware specifici;•integra tre diverse modalità di accesso allaconoscenza: visiva, uditiva e tattile.
    25. 25. L’ integrazione
    26. 26. L’ integrazione e l’interculturaProcessi immigratori rilevanti e quindi la necessità di porre attenzione al problema dell’integrazione Attività specifiche e formazione
    27. 27. I progetti
    28. 28. Il progetto ComeniusUn progetto di Partenariato Scolastico Multilaterale che ha implicato la partecipazione degli studenti di scuole di diversi paesi europei
    29. 29. Il progetto Comenius Scambi tra culture di paesi e regioni diverse attraverso il teatro, le tradizioni culinarieI costumi tradizionali Gli ingredienti dei piatti tipici
    30. 30. PROGETTO COMENIUS 2012-2014 WORLD OF OUR RIGHTS Il Progetto Comenius 2012-2014 , “Il nostro mondo i nostri diritti”,coinvolgerà studenti di età compresa tra i 10 e i 16 anni, provenienti da 8 scuole di 6 paesi europei e avrà l’obiettivo di scoprirne il modo di vivere e la vita scolastica attraverso lo studio dell’integrazione edell’attuazione dei diritti dell’infanzia e dell’adolescenza nel proprio paese e in quello degli altri paesi partner.
    31. 31. "Imparare è unesperienza,tutto il resto è informazione" Albert Einstein

    ×