Visualizzazione Carta del Pericolo
Upcoming SlideShare
Loading in...5
×
 

Visualizzazione Carta del Pericolo

on

  • 1,852 views

Visualizzazione della Carta del Pericolo con il GIS JGrass, a cura di Christian Tiso, nell'ambito del corso "Strumenti e Metodi per la redazione della Carta del Pericolo da fenomeni torrentizi", 2008, ...

Visualizzazione della Carta del Pericolo con il GIS JGrass, a cura di Christian Tiso, nell'ambito del corso "Strumenti e Metodi per la redazione della Carta del Pericolo da fenomeni torrentizi", 2008, PAT e CUDAM.

Statistics

Views

Total Views
1,852
Views on SlideShare
1,823
Embed Views
29

Actions

Likes
1
Downloads
18
Comments
0

3 Embeds 29

http://jgrass.wiki.software.bz.it 26
http://www.slideshare.net 2
http://translate.googleusercontent.com 1

Accessibility

Categories

Upload Details

Uploaded via as Microsoft PowerPoint

Usage Rights

© All Rights Reserved

Report content

Flagged as inappropriate Flag as inappropriate
Flag as inappropriate

Select your reason for flagging this presentation as inappropriate.

Cancel
  • Full Name Full Name Comment goes here.
    Are you sure you want to
    Your message goes here
    Processing…
Post Comment
Edit your comment

Visualizzazione Carta del Pericolo Visualizzazione Carta del Pericolo Presentation Transcript

  • PROVINCIA AUTONOMA DI TRENTO Servizo Bacini Montani Visualizzazione della Carta del Pericolo con il GIS JGrass TRENTO, 15 gennaio 2009
  • Creazione di un nuovo progetto 1 2 3 4
  • Creazione di una nuova location e settaggio sistema di riferimento 1 2 3 View slide
  • 4 5 6 Creazione di una nuova location e settaggio sistema di riferimento View slide
  • Coordinate regione di lavoro inalterate, vengono ridefinite in seguito 7 8
  • Creazione del Mapset 9 10 11 12
  • Aggiunta del piano Mappa 1 tasto destro 2 3 4
  • Settaggio sistema di coordinate della mappa 5: scrivere WGS 84 6: trovare UTM zone 32N
  • Visualizzare l’idrografia, trascinando il file “FIUMI.shp” dalla cartella dei dati trascinare il file direttamente sul piano mappa
  • Visualizzare la CTP, trascinando il file “ctp_042060.tif” dalla cartella dei dati 1:trascinare il file direttamente sul piano mappa 2: selezionare le proprietà e settare la proiezione coerente con quella del piano mappa
  • Visualizzare l’ortofoto, trascinando il file “of_042060.tif” dalla cartella dei dati 1:trascinare il file direttamente sul piano mappa 2: selezionare le proprietà e settare la proiezione coerente con quella del piano mappa 2
  • Grass Environment Settings: definire il path per usare i comandi GRASS 1
  • Grass Environment Settings: definire il path per usare i comandi GRASS 2
  • Mapset Settings: definire il mapset per usare i comandi GRASS sui raster 1
  • Mapset Settings: definire il mapset per usare i comandi GRASS sui raster 2 3 4
  • Caricare i DTM ASCII LIADAR della P.A.T. Rio Corda 1: tasto destro sul mapset 2 3
  • Caricare i DTM ASCII LIADAR della P.A.T. 4 5
  • Caricare i DTM ASCII LIADAR della P.A.T.: risultato
  • Setting della Regione Attiva 1: trascinare dal catalogo nella finestra dei piani 2: scegliere il mapset corrispondente 3
  • Setting della Regione Attiva 4
  • Setting della Regione Attiva 5: tracciare un rettangolo intorno ai DTM
  • Unione dei DTM: il comando GRASS r.patch 1
  • Unione dei DTM: il comando GRASS r.patch 2 3 4 5
  • Unione dei DTM: il comando GRASS r.patch 6: trascinare il raster dal mapset nel catalogo alla finestra dei piani
  • Importazione del DTM di dettaglio ricavato dal rilievo a terra 1 2: scelta del file
  • Importazione del DTM di dettaglio ricavato dal rilievo a terra 3: definizione dei novalue 4
  • Importazione del DTM di dettaglio ricavato dal rilievo a terra 5: trascinare il raster dal mapset nel catalogo alla finestra dei piani
  • Unione dei DTM con r.mapcalc 1
  • Unione dei DTM con r.mapcalc conversione dei valori pari a -9 in valori “null” 2 3 4
  • Unione dei DTM con r.mapcalc unione del DTM P.A.T. col DTM derivato dal rilievo a terra 5 6 7
  • Unione dei DTM con r.mapcalc: risultato 8: trascinare il raster dal mapset nel catalogo alla finestra dei piani
  • Esportazione del DTM rielaborato 1 è possibile definire un’area di esportazione più piccola
  • Importazione file ASCII della Carta del Pericolo 1
  • Importazione file ASCII della Carta del Pericolo 2: trascinare il raster dal mapset nel catalogo alla finestra dei piani
  • Importazione file ASCII della Carta del Pericolo r.mapcalc per togliere il bordo giallo 3
  • Importazione file ASCII della Carta del Pericolo r.mapcalc per togliere il bordo giallo 4 5 6
  • Importazione file ASCII della Carta del Pericolo 7: trascinare il raster dal mapset nel catalogo alla finestra dei piani
  • Setting dei colori della carta del pericolo 1 2: selezionare le proprietà
  • Setting dei colori della carta del pericolo Setting dei colori della carta del pericolo 3: ridurre a 4 l’elenco dei valori rappresentati
  • Setting dei colori della carta del pericolo 4: settare i colori come da linee guida
  • Associare una categoria ad ogni valore e colore 1 2 3: associare ai valori l’etichetta
  • Visualizzazione della carta del pericolo sopra la CTP della P.A.T.
  • Visualizzazione della carta del pericolo sopra la CTP della P.A.T. con legenda 1: trascinare la legenda Raster nella finestra dei piani 2 3
  • Visualizzazione della carta del pericolo sopra la CTP della P.A.T. con legenda 4: modificare le proprietà per variare dimensioni e colori di sfondo
  • Variare la scala di visualizzazione settaggio della scala
  • Esportare in scala l’immagine per la stampa 1: click destro 2
  • Esportare in scala l’immagine per la stampa 3: esportazione dell’immagine contenuta nella finestra mappa
  • Esportare in scala l’immagine per la stampa 4: scelta della scala di esportazione percorso di salvataggio dell’immagine
  • Esportare in scala l’immagine per la stampa 5: scelta formato 6: scelta dimensioni
  • Creare la mappa del pericolo dall’unione delle mappe Tr 30, 100, 200 1: importare tutte e 3 le mappe in JGrass 2: caricare il modulo r.mapcalc 3: usare la funzione “max” che sceglie il valore massimo per ogni mappa caricata