Your SlideShare is downloading. ×
Social Media Marketing per le aziende nel Business to Business
Upcoming SlideShare
Loading in...5
×

Thanks for flagging this SlideShare!

Oops! An error has occurred.

×

Introducing the official SlideShare app

Stunning, full-screen experience for iPhone and Android

Text the download link to your phone

Standard text messaging rates apply

Social Media Marketing per le aziende nel Business to Business

341
views

Published on

I Social Media sono efficaci anche nel B2B?

I Social Media sono efficaci anche nel B2B?

Published in: Business

0 Comments
2 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

No Downloads
Views
Total Views
341
On Slideshare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
3
Actions
Shares
0
Downloads
0
Comments
0
Likes
2
Embeds 0
No embeds

Report content
Flagged as inappropriate Flag as inappropriate
Flag as inappropriate

Select your reason for flagging this presentation as inappropriate.

Cancel
No notes for slide

Transcript

  • 1. Social Media per aziendeI Social Media sono efficaci nel B2B?di Francesca Olivawww.francescaoliva.it @Checcao
  • 2. Diceva mia nonna...Abbiamo due orecchie e una sola bocca... sai perché?Perché si deve ascoltare il doppio di quanto si deveparlare!www.francescaoliva.it @Checcao
  • 3. Lascolto è la vera armaGrazie allascolto le aziende possono fornire esattamentequello che vogliono i clienti, sia in B2C che in B2Bwww.francescaoliva.it @Checcao
  • 4. Il vero scopo dei SN nel B2BRendere trasparente la filiera produttiva, lidentità aziendalee, perché no, tutta lazienda.www.francescaoliva.it @Checcao
  • 5. I Buyer cercano soluzioniSecondo le ultime statistiche, solo 1% dei Buyer aziendali farealmente acquistiIl 99% lavora per CONOSCERE lazienda e CAPIRE se ilprodotto fa al caso loroIl 39% usa la rete per ottenere queste informazioniwww.francescaoliva.it @Checcao
  • 6. Come muoversiI buyer cercano informazioni, vogliono capire, hannobisogno di soluzioni. Come fare per dargli tutto questo?Creando Contenuti di Qualità, sia attraverso il blog aziendale,che sui Social Network.Basta al “siamo i migliori”, non ditelo, lasciate che lopercepiscano.Sarete i migliori solo se soddisfarete unesigenza.www.francescaoliva.it @Checcao
  • 7. Come muoversiMeglio pochi ma buoni: vale sempre, anche nel B2BNon vi servono 1 milione di seguaci, ne bastano meno, mainteressati veramente al vostro prodotto e alla vostra azienda.Stringendo relazioni con un pubblico profilato, veramenteinteressato, avrete più possibilità di ottenere il vostro scopo:aumentare le vendite.Se le relazioni sono selettive laffinità è più elevata.www.francescaoliva.it @Checcao
  • 8. Come muoversiE lazienda che vogliono: dateglielaLazienda che veicola se stessa deve comunicare in modounivoco, su tutti i canali on e offline.Lo storytelling funziona sempre, anche nel B2B: siatetrasparenti, fate vedere il vostro quotidiano, date un pezzodella vostra azienda a chi la cerca.Fatevi aiutare dai dipendenti, fate della vostra azienda unaCommunity.www.francescaoliva.it @Checcao
  • 9. Come muoversiE il sito è a posto?Non potete pensare di veicolare un messaggio di affidabilitàse il vostro sito è una vecchia pagina scolorita.La vostra vetrina deve essere in ordine: moderna, pulita,ottimizzata, ricca di contenuti UTILI.Il vostro sito deve essere facile da condividere: bottoni socialnei punti giusti vi aiuteranno.www.francescaoliva.it @Checcao
  • 10. Ok siete nella mischia: e ora?Siate semplici!Dite la verità, non sbaglierete mai.Ammettete i vostri errori.Ascoltate (lho già detto?).Risolvete (pure questo lho già detto?).www.francescaoliva.it @Checcao
  • 11. Ok, ma tutto questo serve?. Sì! Perché:Conoscerete il vostro target.Risparmierete risorse (e denaro) affidandovi al web rispetto aimedia tradizionali.Stringerete relazioni durature basate sulla fiducia elinteresse.Aumenterete la vostra Brand Reputation.www.francescaoliva.it @Checcao
  • 12. E ricordate:I vostri clienti e i vostri competitor sono già online... che stateaspettando???www.francescaoliva.it @Checcao