Civiltà cinese

5,420 views

Published on

Published in: Education
0 Comments
1 Like
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

No Downloads
Views
Total views
5,420
On SlideShare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
12
Actions
Shares
0
Downloads
52
Comments
0
Likes
1
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

Civiltà cinese

  1. 1. La civiltà cinese
  2. 2. La civiltà cinese è nata lungo il Fiume Giallo eil fiume Azzurro che scendono dalla catenadell’Himalaya.
  3. 3.  È bagnata dall’Oceano Pacifico a ovest si trovano la catenamontuosa dell’ Himalaya e lemontagne del Pamir, a nord il deserto a sud la giungla.La Cina è lo stato più popolosodel Mondo.La Cina si trova nel continente asiatico.
  4. 4.  Lungo il fiume Giallo e il fiume Azzurro, fin dal IVmillennio a.C. , erano presenti villaggi diagricoltori e contadini.
  5. 5. I villaggi lottavano spesso tra loro e, dopo molte lotte,il re di uno di questi villaggi prese il comando anche ditutti gli altri. Il suo potere passò di padre in figlio.Si formò così la prima dinastia cinese.La società era divisa in classi sociali.
  6. 6. A partire dal 2200 a.C., la Cina è statagovernata dai re della dinastia degli Xia,e dopo da quelli della dinastia Shang edella dinastia Zhou.Nel 221 a.C. ha preso il potere la dinastiaChin.Il territorio della dinastia Shang era moltovasto e, perciò , venne diviso in province,affidate ai GOVERNATORI.Questi avevano l’obbligo di seguire il re in guerra,di sorvegliare i confini della loro provincia e di collaborareal controllo delle acque del fiume.ShangZou
  7. 7. Nel III secolo a. C. ilsovrano dello stato di Ch’inconquistò tutto il paese ediventò imperatore con ilnome di SHI HUANGDI ediede inizio a una nuovadinastia.
  8. 8. SHI HUANGDI: affidò l’amministrazione del suo impero a funzionariche potevano essere licenziati se non sicomportavano bene introdusse nuovi pesi, misure e monete unificò i sistemi di scrittura esistenti.
  9. 9. Il re e i governatori risiedevano in città difese da mura,dove si trovavano gli edifici del governo, i templi, leabitazioni dei funzionari dello stato, i soldati e gliartigiani.I contadini vivevano nelle campagne.
  10. 10. SHI HUANGDI : Fece costruire strade eporti per potercommerciare (le viecommerciali) Fece costruire laGRANDE MURAGLIA perdifendere l’impero dalleinvasioni
  11. 11. La rotta commerciale chiamata VIA DELLA SETAattraversava l’Asia centrale: lungo questo percorsosorgevano numerosi centri di scambio merci
  12. 12.  La rotta marittimatoccava i porti della Cinae le coste occidentalidell’India per arrivarefino al Mediterraneo. Questa via commercialeera chiamata VIA DELLESPEZIE.LA VIA DELLE SPEZIE
  13. 13. Le classi sociali cinesiLa società cinese era formata, per la maggiorparte, da contadini; c’erano anche artigiani emercanti.I contadini erano considerati schiavi del re,vivevano nelle campagneL’imperatore guidava l’esercito nelle battaglie e isoldati erano considerati importanti e perciòvivevano dentro le mura delle città.L’imperatore era un sacerdote e, secondo i Cinesi,era capace di mettere in comunicazione, collegareCielo e Terra. I cinesi credevano che l’imperatoreavesse i poteri di un dio, e i sui poteri eranotramandati ai figli.
  14. 14. Gli abitanti erano soprattutto contadini. Impararono a controllare e utilizzare l’acqua dei fiumi. Diventarono abili costruttori di dighe, canali e argini. Coltivavano: riso, grano, miglio. Allevavano buoi, cavalli, maiali, bufali e bachi da seta.Gli antichi Cinesi erano anche abili artigiani: Tessevano la seta Lavoravano il bronzo, la porcellana, la giada (unapietra preziosa di color verde)
  15. 15.  Shi Huangdi si era fattocostruire un’enorme tombache conteneva circaottomila statue di terracotta. Per la maggior parteraffiguravano , in grandezzanaturale soldati, cavalli, maanche servitori e funzionari.Questa stupefacente scopertaè stata fatta nel 1974.
  16. 16. Le divinità principali eranoanticamente costituite daglidei celesti, che proteggevanolo stato e da quelli del suolo,a protezione del potereregale sulla terra e dellaprosperità dei campi. Aqueste si aggiungeva il cultodegli antenati, in origine inparticolare quelli delladinastia regnante.

×