• Share
  • Email
  • Embed
  • Like
  • Save
  • Private Content
Terzo numero di "Obbiettivamente"
 

Terzo numero di "Obbiettivamente"

on

  • 1,727 views

 

Statistics

Views

Total Views
1,727
Views on SlideShare
1,134
Embed Views
593

Actions

Likes
0
Downloads
0
Comments
0

3 Embeds 593

http://www.cannizzaro.palermo.it 557
http://www.slideshare.net 35
url_unknown 1

Accessibility

Categories

Upload Details

Uploaded via as Adobe PDF

Usage Rights

© All Rights Reserved

Report content

Flagged as inappropriate Flag as inappropriate
Flag as inappropriate

Select your reason for flagging this presentation as inappropriate.

Cancel
  • Full Name Full Name Comment goes here.
    Are you sure you want to
    Your message goes here
    Processing…
Post Comment
Edit your comment

    Terzo numero di "Obbiettivamente" Terzo numero di "Obbiettivamente" Document Transcript

    • PALERMO 22 FEBBRAIO 2011 IL GIORNALE DEL LICEO CANNIZZARO NUMERO 3EDITORIALE L’INTERVISTAGIULIA CATALISANO IV B INTERVISTA AL RETTOREC on l’inizio del pen- tamestre gli impegni scolastici iniziano,come ogni anno, a moltiplicar-si. Gli studenti del Cannizzaro LAGALLA CATERINA CURATOLO IV Hsono sempre più impegnati L’intento era quello di trovare e intervistare qual-in compiti in classe, verifiche cuno che abbia avuto un ruolo predominante (oorali, corsi di recupero e po- comunque da protagonista) nel dibattito sullatenziamenti e, in particolare riforma Gelmini. Abbiamo deciso di comuneper gli alunni di quinta, confe- accordo di intervistare il rettore dell’università direnze di orientamento su varie Palermo, Roberto Lagalla, non solo per ottene-università. Una delle attività re delle delucidazioni riguardo l’aspetto praticoche ha avuto principio all’ini- dei tagli della riforma ma anche per chiarire lazio dell’anno e che in questo sua posizione a riguardo, come quella degli altriperiodo sta raggiungendo dirigenti. Abbiamo ritenuto fondamentale capireil suo apogeo è il “progetto nello specifico cosa comporterà il ddl all’internoIDEAS”. In questo numero dell’università di Palermo, su chi graverà, e comegli è stata dedicata una parte saranno contenuti gli effetti negativi proposti daidella rubrica “vita scolastica” ministri. Purtroppo il tempo a nostra disposi-proprio per illustrare a tut- zione non è stato molto data la notevole quan-ti i ragazzi del nostro istituto tità di impegni del rettore, per questo, gli abbia- struttura amministrativa universitaria (senatoin cosa consista il progetto mo posto alcune domande fondamentali per accademico, consiglio d’amministrazione). Ver-e abbiamo cercato anche di chiarire gli argomenti precedentemente citati. rà attuata un’ulteriore riduzione delle facoltà emettere a confronto le opi- Cosa comporterà a livello pratico per l’u- dei dipartimenti esistenti. Questi, negli ultiminioni di alcuni partecipanti del niversità di Palermo, il decreto Gelmini? anni, sono già passati dal numero di 83 a 31.Cannizzaro con quelle di altri Sicuramente avverrà una rivisitazione della PAGINA 4studenti del Vittorio Ema-nuele II. Inoltre in questo nu- ATTUALITA’ E CULTURA MUSICA E CINEMAmero inauguriamo una nuovarubrica: “L’INTERVISTA”.La redazione di Obbiettiva- PER UNA LA BIONDINAmente intervisterà in ogniedizione a seguire un perso- COSTITUZIONE “WIRED” D’AMERICAnaggio di spicco del momen-to. Un’altra novità di questa ALICE CALANDRA I H DUILIO ROMANOaV Cedizione è la sezione “LO SAICHE?” dedicata a tutti coloro “Tutti hanno eguale diritto di ROBERTA SCIMECAaV Cche pensano che l’informazio- accedere alla rete di internet, in Se le tue emozioni hannone data dai telegiornali e dai condizione di parità con moda- bisogno di una colonna so-quotidiani spesso sia fram- lità tecnologicamente adeguate nora, se cerchi una canzo-mentaria, incompleta e che e che rimuovono ogni ostacolo ne che racconti di te, lasciatisi focalizzi su fatti talvolta di di ordine economico e sociale.” che per ora è solo il disegno coccolare dalle note di Taylor di legge numero 2845, sotto- Nsecondaria importanza. Come Alison Swift. Cantautrice ein ogni edizione ricordo che la o, non è la storpia- scritto da sedici senatori. A attrice statunitense, la biondi-redazione di ObbiettivaMen- tura di un articolo proporlo sono stati, insieme, na dagli occhi azzurri in Italiate è aperta a tutti coloro che della nostra Costi- Riccardo Luna e Stefano Ro- è stata apprezzata per i bra-hanno voglia di partecipare. È tuzione: non è uno scherzo. dotà in occasione dell’Inter- ni “You Belong With Me” esufficiente rivolgersi alla sot- È quello che dovrebbe di- net Governance Forum 2010. “Love Story”, colonna sono-toscritta o scrivere una email ventare l’articolo 21-bis, e ra del film “A letter to Juliet”.a: obmcannizzaro@hotmail.it. PAGINA 6 PAGINA 20
    • 2 VITA SCOLASTICA 3 VITA SCOLASTICA PROGETTO IDEAS: Marco: No, alcuna diffe- Polo partecipanti con i pro- renza anche perchè grazie pri studenti del quarto anno). alla forte motivazione che li G: Quali saranno i criteri con spinge a frequentare le atti- cui sceglierete chi premiare? UN’OPPORTUNITA’ IMPERDIBILE vità laboratoriali (per il Liceo Scientifico Cannizzaro sono attività extracurriculari) e la M: Gli studenti verranno se- lezionati tramite un test di conoscenza dell’area biolo- preparazione teorica affronta- gia e genetica. Al punteggio colto all’unanimità il progetto, M: IFOM ha istituito il pro-GIULIA CATALISANO IV B nelle iniziative di formazione scuola, il Vittorio Emanuele II ta in classe con il docente sono il laboratorio e l’organizzazio- getto con la collaborazione ottenuto andrà a pesare la e orientamento rivolte agli stu- e la fondazione IFOM ha avu- tutti molto attenti ed affasci- media della pagella del ter-Da quest’anno tutte le clas- cerca di Eccellenza e competi- denti, nella progettazione di to inizio l’anno scorso: alcuni ne delle attività sperimentali del Ministero dell’Istruzione nati dalle materie scientifiche. zo anno e quella del primose terze e quarte del nostro tivo a livello internazionale nel iniziative didattiche innovative. docenti degli istituti palermita- programmate fin dall’inizio dell’Università e della Ricerca, Ogni argomento studia- quadrimestre del quarto.istituto (fatta eccezione per i campo dell’oncologia moleco- Da quando è stato costituito ni si sono recati a Milano per dell’anno scolastico e tutto ciò in particolare della Direzione to è vissuto con mol- G: Come il progetto si svilup-corsi F ed N) partecipano me- lare e della genomica funzio- IFOM per la Scuola ha coin- attendere un corso di aggior- sta crescendo sempre di più Generale per gli Ordinamen- to entusiasmo e questo perà nei prossimi anni in Sicilia?diamente una volta al mese ad nale, un luogo dove gli scien- volto quasi 2000 docenti e più namento presso i laboratori rappresentando per IFOM un ti Scolastici e per l’Autono- comporta una maggior com- M: Il progetto è stato struttu-un progetto di biologia mole- ziati lavorano in un ambiente di 11000 studenti in visite gui- IFOM e dopo questo primo forte stimolo ad impegnarsi mia Scolastica. Il MIUR ha prensione dei concetti trattati. rato in 4 fasi: nell’anno scola-colare promosso dall’istituto condiviso e con la disponibili- date, conferenze, workshop, passo, a partire da quest’anno, maggiormente nella forma- indicato il Liceo Classico G: Credi che gli alunni stiano stico 2009/2010 è avvenutadi ricerca IFOM presso il la- tà di strumenti d’avanguardia. esperienze in laboratorio di- il progetto si è aperto anche zione didattico-scientifica. “V.Emanuele II” come pos- dando una risposta positiva agli la prima fase rappresentataboratorio di scienze del liceo Il personale di ricerca conta cir- dattico, stage estivi, corsi te- agli studenti delle due scuole. G: Personalmente come inten- sibile Scuola sede del Labo- stimoli offerti dal progetto? dall’allestimento del labora-classico Vittorio Emanuele II. ca 200 scienziati, di cui il 25% orico-pratici, mostre, attività Abbiamo posto alcune do- deresti migliorare il progetto? ratorio delle attività speri- M: Il programma didattico torio e dalla formazione deiCogliendo quest’occasione la proveniente da 25 Paesi euro- di ricerca didattica e proget- mande al dott. Marco Bian- M: In questo momento è mentali e successivamente la di IFOM ha incontrato fino docenti coinvolti nel progettoredazione di ObbiettivaMen- pei o extraeuropei, con un’età ti nelle scuole. Fino ad oggi chi per sapere quali sono le ancora troppo prematuro Direzione Generale dell’USR ad oggi circa 11000 studenti, (in totale 17 docenti); una se-te ha deciso di intervistare media di 30 anni e una per- hanno frequentato gli stage sue opinioni riguardo alcuni identificare i punti dove po- Sicilia ha selezionato il Liceo tra Regione Lombardia e Re- conda fase iniziata con l’annoil referente di “IFOM per la centuale femminile del 60%. estivi IFOM e cioè sono stati aspetti del progetto ed avere ter “metter mano” e andare a Scientifico “S.Cannizzaro” gioni limitrofe. Con questo scolastico in corso è di attivitàscuola” per il progetto IDE- Al fianco dell’attività scien- “studenti ricercatori” ben 137 qualche piccolo piccolo uti- migliorare perchè si devono conoscendo la realtà delle progetto di diffusione della laboratoriale con le classi coin-AS, il dott. Marco Bianchi e tifica IFOM fa nascere nel studenti di cui il 71% circa si è le chiarimento al riguardo. ancora cogliere i frutti! Dal scuole palermitane, come al- scienza iniziato in Sicilia mi volte (circa 1000 studenti) coninoltre abbiamo chiesto ad al- 2003 un programma didat- iscritto ad una facoltà univer- Giulia: Essendo stato a con- punto di vista organizzativo tra scuola Polo del progetto. sono imbattuto in una realtà l’affiancamento di IFOM percuni ragazzi che partecipano tico pensato come supporto sitaria a carattere bio-medico.” tatto con ragazzi delle scuole e logistico non ho riscontrato G: Cosa cerca IFOM nel- mai vissuta prima e così tanto ogni nuovo modulo sperimen-attivamente a questa iniziativa all’insegnamento e all’appren- Come risulta dalle parole del sia Lombarde sia Siciliane hai alcuna difficoltà: un labora- lo “Studente ricerca- sentita: fin dal primo incontro tale. La terza fase (a.s. 2011-di darci le loro impressioni sul dimento delle scienze biolo- dott. Marco Bianchi è chiaro riscontrato grosse differenze torio di scienze rinnovato e tore” dell’anno 2011? di presentazione del proget- 2012) prevede un’autonomialavoro che stanno svolgendo. giche, IFOM per la Scuola. che il progetto IDEAS è un’oc- fra la preparazione degli stu- adeguatamente attrezzato co- M: Un gruppo di studenti mo- to (settembre 2010) con tutti gestionale del progetto da par-Ma prima di tutto, cos’è esatta- Il programma offre diverse casione rarissima ed estrema- denti di Palermo e quelli di ordinato da docenti motivati tivati che fremono di vivere la gli studenti del 3 e 4 anno di te degli Istituti coinvolti men-mente IFOM? Per rispondere iniziative didattiche ai docen- mente edificante che si presen- Milano per quanto concerne e fortemente coinvolti, le basi “scienza” da veri ricercatori entrambe le due scuole Polo tre la quarta fase rappresentaa questa semplice domanda il ti e agli studenti delle scuole ta agli studenti del Cannizzaro. il campo chimico-biologico? per un ottimo lavoro in team. con stupore, interesse e pas- (circa 1000 studenti) ho avuto il vero scopo del progetto ov-dott. Marco Bianchi ha redat- secondarie di primo e secon- La collaborazione fra la nostra G: Come mai avete scelto i sione. Saranno 20 studenti del- modo di vivere l’entusiasmo vero l’apertura nel 2012 del la-to una piccola introduzione do grado mettendo a dispo- Licei S. Cannizzaro e Vitto- le Regioni Lombardia, Veneto, generale da tutti i suoi punti boratorio della Scuola Polo alleistituzionale riguardante l’isti- sizione del mondo scolastico rio Emanuele II per porta- Piemonte e 5 della Regione di vista. Gli studenti hanno ac- scuole della Regione Sicilia.tuto di ricerca per cui lavora. una comunità internazionale re avanti il vostro progetto? Sicilia (solo per le due scuole“La Fondazione IFOM è un di scienziati altamente qua- Ma di fondamentale importanza è sapere cosa ne pensano i ragazzi di questa assoluta novi-Centro di Ricerca no profit lificati, competenze nell’am- tà, per questo motivo abbiamo intervistato due ragazze del nostro liceo e due studenti del Vittorio Emanue-ad alta tecnologia dedicato bito della formazione e della le II mettendo a confronto le loro opinioni ed idee che convenrono in certi punti ma non altrettanto in altri.allo studio della formazione comunicazione e strutture Liceo Scienifico “Stanislao Cannizzaro” Liceo Classico “Vittorio Emanuele II”e dello sviluppo dei tumori a in grado di ospitare attività G: Cosa ti ha spinto a partecipare al progetto IDEAS con IFOM?livello molecolare. IFOM na- di lavoro sperimentale e teo- Fin da quando nella mia classe abbiamo sentito parlare di questosce nel 1998 su iniziativa della rico, conferenze e seminari. progetto tramite la professoressa Monte, ci siamo subito interessati. Ci siamo interessati subito, dal momento che generalmente in unFIRC (Fondazione Italiana per Tutte le attività del program- Sicuramente la cosa che mi ha incuriosita di più è stata la possibilità liceo classico l’attenzione non è rivolta alle materie scientifiche,la Ricerca sul Cancro) come ma didattico sono realizzate di seguire e di partecipare a delle lezioni di laboratorio potendo usa- perciò la novità, e anche l’esclusività del progetto ci hanno moltospazio di collaborazione tra in collaborazione con l’Uf- re strumenti che il nostro laboratorio non possiede. Inoltre credo presi. Parlo di esclusività perché siamo la prima scuola del Sud a cuiscienziati provenienti dalle ficio Scolastico Regionale che sia fondamentale ai nostri giorni utilizzare corsi, progetti come è stata data questa possibilità, e questo ci rende anche più motivati.principali realtà scientifiche per la Lombardia, che nel questi per informare i ragazzi su malattie quali quelle tumorali.locali e nazionali (l’Istituto Eu- 2004 lo riconosce progetto G: Che effetto ti fa la vita di “laboratorio”?ropeo di Oncologia, l’Istituto di eccellenza nell’integra-Nazionale per lo Studio e la zione tra ricerca e scuola. Lavorare in un laboratorio ben organizzato come quello del Vitto- Inizialmente siamo stati tutti un po’ imbarazzati, ma col tempoCura dei Tumori, l’Istituto di Nel dicembre 2009 è stato rio Emanuele è sicuramente un’esperienza affascinante e stimolante ci abituiamo a usare i vari strumenti e a essere più sciolti e sicuri.Ricerche Farmacologiche Ma- inoltre firmato un protocol- perché si “studia” la chimica utilizzando un metodo diverso rispetto Impariamo che bisogna saper risolvere i problemi pratici con lario Negri, il Parco Scientifico lo d’intesa con il MIUR che all’apprendimento sui libri, ci si mette in ballo facendo attività con logica, capacità che deriva dall’abitudine e dall’esperienza. Inol-Biomedico San Raffaele e l’U- sancisce la collaborazione estrema precisione, rapportandosi con gli strumenti di laboratorio tre, come stiamo imparando, toccare le cose con mano è sempreniversità degli Studi di Milano). nelle attività di aggiornamen- e infine quindi è un’opportunità per entrare a contatto con una ti- diverso, ci si rende conto in pratica di quello che si studia inIFOM è oggi un Centro di Ri- to professionale dei docenti, pologia di lavoro svolta oggi da studiosi che dovrebbero sostenere teoria solo sui libri, e che magari non si comprende appieno. il mondo ma che non hanno ormai alcun aiuto statale per la ricerca.
    • 4 Liceo Scienifico “Stanislao Cannizzaro” L’INTERVISTA Liceo Classico “Vittorio Emanuele II” 5 VITA SCOLASTICA G: Il progetto IDEAS ti sta condizionando nella scelta universitaria che affronterai fra non molto tempo?Non si può dire che mi stia condizionando perchè già la mia deci-sione credo di averla presa. Nonostante ciò sta contribuendo a raf- Personalmente sì. Ribadiamo che la preparazione classica grazie anche al progetto non è affatto mirata esclusivamente a un corso SULLA MACCHINA DEL DISSENSO: QUALE FUTURO PER Iforzare il mio interesse nei confronti delle scienza e della lotta con- di studi umanistici all’università. In questo modo si agevola latro le malattie umane. Poter studiare, osservare i differenti tipi di dimestichezza nelle materie scientifiche, che altrimenti sarebbe tumori, mi da in un certo sen- abbastanza limitata per gli studenti del classico. Inoltre l’interesse MOVIMENTI STUDENTESCHI? so la volontà di combatterli. aumenta sempre di più e in noi cresce una curiosità “inedita”. G: Come intenderesti migliorare il progetto? Ci piacerebbe che venissero aumentate le ore di laboratorio. Così Il progetto andrebbe mi- potremmo usufruirne periodicamente quando appare più oppor- gliorato espandendolo a un tuno chiarire argomenti teorici. Le lezioni di protocollo e quelle del maggiore numero di scuo- programma accademico verrebbero in questo modo avvicinate, e le, facendo impiantare al- il percorso da seguire sarebbe più lineare. Il nostro preside ha co- SILVIO PUCCIO IV C tri laboratori in altri edifi- munque pensato di concedere l’opportunità di usare il laborato- ci scolastici, attuando più rio anche agli studenti del ginnasio, a partire dall’anno prossimo, Nei mesi di novembre e dicem- gridati con la forza di chi ha ra- gliorare il proprio piccolo o in tipo. Resistenza sono venti- incontri con degli specialisti e dato che con la nuova riforma le scienze vengono insegnate già bre, mesi fondamentali per lo gione che hanno spinto studen- questo caso la propria scuola, mila ragazzi che scendono in aumentando le ore di lavoro. dal primo anno. Per loro quindi sarà possibile fare lezioni norma- scenario politico italiano du- ti esasperati e sdegnati a com- cambiando e risolvendo le pro- piazza perchè si sono accorti li e parallelamente, in riferimento ad esse, andare in laboratorio. rante i quali vi è stato il voto piere significativi atti di forza? blematiche dal livello più basso di essere anche loro una parte Hanno risposto Clara La Licata Hanno risposto Teresa Ientile e Nino Lo Cascio IV DL del liceo classico di fiducia al governo Berlu- Tale macchina del dissenso che del suo insieme creando così della società e quindi sperano III E e Caterina Curatolo IV H “Vittorio Emanuele II”. sconi e l’ approvazione delle tanto ha fatto parlare di se dun- una spinta che, uscendo dalle di poterla cambiare. Resisten- del nostro liceo. riforme inerenti alle universi- que è destinata inesorabilmente mura della scuola sale di livel- za è un’ assemblea in un cen- tà, il panorama dei movimenti a spegnersi se non lo ha già fatto? lo in livello fino a far arrivare tro sociale con lavoratori ed studenteschi palermitani ed in Per confermare o confutare la voglia di cambiamento ed operai. Resistenza è l’ occupa- INTERVISTA AL RETTORE LAGALLA particolare la rete dei collettivi tale affermazione è necessa- affermazione al suo culmine zione di un tetto affinchè tutti studenteschi ha raggiunto pic- rio esaminare i fatti avvenuti massimo, soprattutto nei mo- vedono a che livello è arrivato chi di partecipazione, fervo- nei giorni passati, dove la rete menti di maggiore agitazione il disagio sociale, Resistenza re politico e agitazione come dei collettivi ha gridato con la sociale opponendosi, come si è è l’ occupazione di un edifico da anni non se ne vedevano. voce di moltissimi studenti di visto, a leggi e riforme sbaglia- pubblico, quando ormai capisci Assemblee permanenti, bloc- essere ancora in piedi aderen- te, volte al solo scopo di trarre che ormai le urla che hai lan-CATERINA CURATOLO IV H chi didattici, cogestioni, occu- do tramite corteo allo sciope- profitto a scapito della qualità ciato non le ascolta nessuno, gliata fuori tutta una pazioni, manifestazioni, cortei ro generale indetto dalla Cigl di ciò che la riforma va a modi- e speri che tali azioni risultinoL’intento era quello di trovare e fascia di ricercatori? non autorizzati, disobbedienza come mezzo di protesta per le ficare. Il movimento non solo alle loro orecchie come urlaintervistare qualcuno che abbia Purtroppo è inevitabile che civile, resistenza. Sono state condizioni poste ai lavoratori Palermitano ma Italiano è stato di esasperazione e frustrazio-avuto un ruolo predominante la ricerca sia vittima di questi queste le parole con le quali Fiat di Mirafiori e Pomigliano, spesso criticato da altri gruppi ne più determinate. Un movi-(o comunque da protagoni- tagli. Noi stiamo cercando di gli studenti hanno espresso il corteo preceduto da due gior- di studenti come inconclu- mento studentesco di qualsiasista) nel dibattito sulla riforma minimizzare ciò promuoven- loro disagio nei confronti di ni di assemblee e dibattiti con dente e viene accusato di non sorta o colore che ancora fa re-Gelmini. Abbiamo deciso di do nuovi concorsi per i ricer- un sistema cieco di fronte ai altre componenti sociali quali i aver creato nulla di concreto. sistenza non può essere morto.comune accordo di intervista- catori. Basti pensare che dal problemi inerenti alla realtà lavoratori e al fine di informare Sbagliano. Sebbene è palesere il rettore dell’università di 1/01/2011 saranno assunti scolastica facendo respirare un e discutere su come un movi- che le riforme non sono statePalermo, Roberto Lagalla, non circa 150 dottorandi di ricerca. clima di tensione e preoccupa- mento come quello palermita- modificate e le amministrazio-solo per ottenere delle deluci- mentali per chiarire gli argo- La riforma determinerà ta- Qual’ è la posizione del zione a più di un’ istituzione no si possa inserire all’ interno ni sono rimaste impassibili didazioni riguardo l’aspetto pra- menti precedentemente citati. gli del personale e dei fon- campo amministrativo e statale. Diritto allo studio, di- del resto della società per orga- fronte alle nostre dimostrazio-tico dei tagli della riforma ma Cosa comporterà a livello di per l’università pubblica. burocratico universitario ritto ad un’ istruzione pubblica, nizzare insieme metodi di lotta. ni di dissenso, il movimentoanche per chiarire la sua posi- pratico per l’università di L’università sta già suben- nei confronti della riforma? diritto di ribellione, diritto ad Un movimento quindi che cer- ha lasciato profondamente lazione a riguardo, come quella Palermo, il decreto Gelmini? do da due anni un dramma- Come avete (se avete) ma- avere un futuro, questi i diritti ca la coesione con altre classi sua orma nello scenario scola-degli altri dirigenti. Abbiamo Sicuramente avverrà una ri- tico taglio del fondo di fi- nifestato il vostro dissenso? rivendicati dai ragazzi. Ora che sociali, che si muove nel sub- stico palermitano, ha formatoritenuto fondamentale capire visitazione della struttura nanziamento ordinario pari Per manifestare il dissenso la situazione politica italiana si strato sociale palermitano at- in molti ragazzi una coscien-nello specifico cosa comporte- amministrativa universitaria a circa 700 milioni di euro. dell’università in toto, è sta- è stabilizzata con l’ attuazione traverso incontri, volantinaggi za critica forte, ha instillatorà il ddl all’interno dell’univer- (senato accademico, con- Per far si che la situazione fi- to votato dal senato accade- delle riforme e con il voto di e controinformazione, crea co- il dubbio in quelle coscienzesità di Palermo, su chi graverà, siglio d’amministrazione). nanziaria non si aggravi, stia- mico, consiglio studentesco fiducia da parte delle camere, mitati, solidale con altre realtà sopite che ora sono attive ee come saranno contenuti gli Verrà attuata un’ulteriore ri- mo mettendo in atto una ra- e amministrativo un docu- cosa ne sarà di quella macchina a lui vicine al fine di creare un ragionano criticamente e sieffetti negativi proposti dai duzione delle facoltà e dei di- zionalizzazione delle spese ed mento in cui all’unanimità del dissenso che prima in Italia fronte di lotta e di discussio- impegnano nel sociale. È unministri. Purtroppo il tempo partimenti esistenti. Questi, una eliminazione degli sprechi. sono state evidenziate le in- e poi a Palermo, il 30 dicembre ne unito e concreto con tutte movimento che ha fatto resi-a nostra disposizione non è negli ultimi anni, sono già Inoltre stiamo cercando di ri- congruenze presenti nella ri- ha portato in piazza più di tren- le parti disagiate dello Stato. stenza. Che cos’è la resistenza?stato molto data la notevole passati dal numero di 83 a 31. durre il turn-Over sostituendo forma. Speriamo che si terrà tamila tra studenti universitari e Movimento che ora scende in Resistenza è opposizione, Re-quantità di impegni del ret- Come sta reagendo l’uni- con le assunzioni solo una par- conto di questo documento medi nel solo capoluogo sici- piazza a fianco dei lavoratori sistenza è rimanere in pieditore, per questo, gli abbiamo versità di Palermo, e quindi te dei professori pensionandi. nella fase attuativa del ddl. liano? Dov’è finito il significato ora si introspetta in collettivi, dopo mistificazioni di ogniposto alcune domande fonda- lei, ai tagli della riforma? Ma così non viene ta- di quelle parole e di quei diritti lavorando e cercando di mi- sorta e repressioni di ogni
    • 6 ATTUALITA’ E CULTURA 7 ATTUALITA’ E CULTURA PER UNA COSTITUZIONE MERCATO GLOBALE: “WIRED” CONVIENE DAVVERO?ALICE CALANDRA I H MARZIA CAMPIONE IV F“Tutti hanno eguale diritto diaccedere alla rete di internet, incondizione di parità con moda- re (o vedere le foto e i video, comprare i telefoni scontati su e-bay, cercare le traduzio- V i è mai capitato di chie- dervi dove sono stati prodotti i vostri jeans, la vostra maglietta o le vostre scarpe? Beh la risposta non è pici. Se fino agli inizi del secolo scorso gli scambi tra differenti Paesi erano necessari per lo sviluppo economico dello Stato, dalla metà degli anni scambi commerciali la distri- buzione delle ricchezze è sem- pre meno equa e si sono spesso venute a creare delle situazioni paradossali, come per esem- sono operai, uomini, donne e bambini che lavorano più di 12 ore di fila per poco più di 50 centesimi al giorno, e non c’è neanche la necessità pagarelità tecnologicamente adegua- ni di latino, farsi dire i trucchi tanto semplice, infatti al giorno ‘70 questo fenomeno ha total- pio la presenza in Sud Africa, le ferie, le maternità e i giornite e che rimuovono ogni ostacolo per i videogiochi sui forum): d’oggi un jeans prima di essere mente cambiato forma diven- Paese famoso anche per la sua di malattia, perché queste cosedi ordine economico e sociale.” noi, in questo momento, ab- indossato fa il giro del mon- tando tutt’altro che necessario. difficoltà ad uscire dalla pover- nelle fabbriche di un PaeseN biamo a disposizione una do una volta e mezzo. Questo Non bisogna però andare tan- tà provocata dall’apartheid, di senza sindacati, non esistono. o, non è la storpia- quantità di informazioni che perché ogni parte dell’indu- to lontano per notare gli effet- ben 132 McDonald’s; o il fatto Ovviamente, per questo stes- tura di un articolo in nessuna era passata poteva mento viene prodotto in po- ti della globalizzazione. Basta che in posti molto poveri, dove so motivo, molti imprenditori della nostra Costi- essere immaginata. Proprio sti diversi del nostro pianeta. fare un giro per l’Italia per la gente muore anche di sete, decidono di trasferire le lorotuzione: non è uno scherzo. quest’anno è scoppiato nel A chi non è mai successo di rendersi conto che quasi non la coca cola sia presente in fabbriche all’estero, in modoÈ quello che dovrebbe diven- mondo il fenomeno mediati- fare un viaggio all’estero e esiste più il classico “prodot- quantità maggiori dell’acqua. da risparmiare in maniera con-tare l’articolo 21-bis, e che per co dell’uomo (Julian Assange hanno inventato uno proprio blici di fornire una copertura scegliere di mangiare un ham- to tipico” regionale. È infatti Tra l’altro molte delle picco- siderevole sul compenso e loora è solo il disegno di legge e il suo sito Wikileaks) che è grazie all’ausilio della rete? senza fili senza dover chiede- burger piuttosto che pranza- possibile trovare il peperonci- le industrie in tutto il mondo stipendio degli operai. Comenumero 2845, sottoscritto da riuscito a sfatare ancora una Il diritto a internet deve esse- re il documento d’identità a re in un ristorante del luogo? no calabrese in Sicilia o l’aran- sono state costrette a chiu- effetto si ha il licenziamento disedici senatori. A proporlo volta il mito dei potenti buo- re inserito nella nostra Costi- chiunque voglia sfruttarla. Oppure vi siete mai chiesti cina siciliana a Roma e così via. dere, distrutte dalla poten- tutti i lavoratori che erano ini-sono stati, insieme, Riccardo ni, urlando al mondo tutti i tuzione perché ha bisogno di L’Italia non sarebbe la prima perché pur essendo la Sicilia Ora diventa anche meno piace- za di industrie più grandi. zialmente impiegati nelle fab-Luna (il direttore della rivista loro peccati, i loro segreti, i essere garantito dallo Stato, se questo articolo fosse ag- famosa per i suoi agrumi, ri- vole fare un viaggio, sia all’in- I piccoli agricoltori a causa dei briche prima del trasferimento.di divulgazione tecnologica loro scheletri dentro l’armadio. che si deve preoccupare di giunto ufficialmente alla Co- ceve annualmente arance dalla terno del proprio Stato che nuovi scambi con l’estero sono Non solo tutto ciò è terribile,Wired, la stessa che ha can- Inoltre si sta andando a gran- colmare le carenze infrastrut- stituzione: seguiremmo solo Spagna e da altri Paesi europei? all’estero, e provare nuovi sa- stati costretti a chiudere bat- ma i grandi imprenditori con-didato Internet per il Nobel di passi verso l’eliminazione turali della banda larga, che nel l’andamento globale. Già paesi Se ciò accade è tutto meri- pori, perché in realtà non sono tenti. Può sembrare strano ma tinuano a vantarsi di investireper la pace) e Stefano Ro- dell’isolamento: isolamento nostro paese non sono certo come la Francia, l’Ecuador, la to della tanto discussa, ama- nuovi, e anche nel caso in cui la frutta proveniente dall’este- all’estero riuscendo anche a fardotà (giurista, professore di culturale, perché già grazie alla poche. Tra l’altro, nel nostro Finlandia, la Grecia e gli Stati ta e odiata globalizzazione. lo fossero, si preferisce sempre ro (come le sopracitate arance) credere che sia la manovra giu-diritto civile ed ex parlamen- rete anche le ragazze iraniane paese non pochi si lamenta- Uniti hanno inserito il formale Da quarant’anni circa, infatti, andare sul sicuro e scegliere costa meno dei prodotti locali. sta per il Paese. E a tutte quelletare) in occasione dell’Inter- che non possono camminare no per il Decreto Pisanu: un diritto della persona all’accesso a causa degli scambi tra Paesi un McDonald’s o un Burger A quel punto tutta la frutta col- povere persone che perdono ilnet Governance Forum 2010. per strada accanto ad un ra- decreto legge antiterrorismo alla rete e il Parlamento Euro- con differenti culture e tradi- king piuttosto che un ristoran- tivata e invenduta viene portata posto di lavoro chi ci pensa?Ma… Come mai si è scelto di gazzo sanno cosa succede in che richiede obbligatoriamen- peo lo ha considerato come zioni si è quasi totalmente per- te thailandese, greco o arabo. al macero creando non solo un Il mercato globale avrebbeinserire questo nuovo articolo America, sanno che c’è qualco- te a tutte le persone che vo- promotore di democrazia. sa la produzione di prodotti ti- Purtroppo a causa dei nuovi grave danno alla piccola eco- dovuto favorire i Paesi sot-proprio dopo il numero 21? sa oltre il loro paese, ma sanno gliano offrire (gratuitamente Se tutte le nazioni comincias- nomia, ma anche un grande tosviluppati e creare nuoveL’inizio dell’articolo 21 del- soprattutto cosa potrebbe e o a pagamento) al pubblico la sero a chiedere una rete aperta spreco di prodotti che nessu- opportunità economiche, mala Costituzione Italiana re- dovrebbe essere il loro pae- connessione alla rete l’identi- e protetta dalla censura (che in no è interessato ad acquistare. il risultato è stato totalmentecita: “Tutti hanno diritto se; isolamento delle periferie ficazione degli utenti, tramite questo momento si abbatte su Che dire poi delle aziende differente e le disuguaglianzedi manifestare liberamente e delle piccole città rispetto numero di cellulare o carta paesi come la Cina, la Birma- produttrici di abbigliamento? sono aumentate, facendo di-il proprio pensiero con la ai centri e alle metropoli: con di credito. Questo decreto ha nia e l’Arabia) potremmo avvi- Guardando le etichette dei no- ventare le industrie e i Paesiparola, lo scritto e ogni al- la banda larga tutte le perso- portato l’Italia agli ultimi posti cinarci al sogno di un mondo stri vestiti vedremo che mol- ricchi sempre più ricchi e quel-tro mezzo di diffusione. ne potrebbero avere gli stessi di tutte le classifiche per acces- sempre più libero all’informa- te portano la frase “made in li poveri sempre più poveri.La stampa non può es- servizi nello stesso momento. si pubblici Wi-Fi, e proprio in zione, alla conoscenza, alla no- Cina”, o nel caso delle scarpe, E a questo punto bisognasere soggetta ad auto- E poi internet contribuisce questi giorni tre esponenti di vità, alla tecnologia che ci aiuta. anche di marche più famose, chiedersi: cosa possiamo farerizzazioni o censure.”. anche allo sviluppo di nuove tre partiti diversi hanno aperto, Chi di voi è particolarmen- “made in Vietnam” . E perché noi per evitare tutto questo?Quindi libertà. Perché è di e innovative attività commer- a Montecitorio, una riesamina te interessato può andare tutto ciò? Senza dubbio per- Sicuramente favorire le indu-questo che si tratta. Alcune ciali: quante volte, in questo del decreto sopra citato per sul sito http://www.wired. ché la manodopera straniera strie locali, evitare i fast food evolte dimentichiamo tutto periodo, durante la crisi, si è liberare il wireless e consen- it e firmare la petizione per costa molto meno di quella controllare sempre le etichettequello che internet ci permette sentito parlare di persone che tire ai gestori di esercizi pub- inserire l’articolo 21-bis! locale, forse perché in Paesi dei vestiti prima di comprarli.di fare, che non è solo chatta- - non trovando lavoro - ne come la Cina o il Vietnam ci
    • 8 ATTUALITA’ E CULTURA 9 ATTUALITA’ E CULTURA LEZIONE DI MARKETING NUMERO VI PRESENTO L’ITALIA... UNO: NON UCCIDERE IL ECCO L’ITALIA! CONSUMATORE, DANNEGGIA QUESTA E’ L’ITALIA! IL TUO BUSINESS. nali nella loro infinita corsa a stenza per lo stesso periodo SARA MINISTERO IV HCRISTINA ERRERA V F maggiori e maggiori profitti. di tempo. Alla fine potrebbe “Ahi serva Italia, di dolore - crisi morale, definita dagli er- settimane e, in diretta tv, ha tatura, o di un finto colpo di • Quello che non met- essere un pezzo di plastica. ostello, nave senza nocchiere rori compiuti dalle componen- osato definire il programma stato? Ci si trova in una “giun-Alzi la mano chi non ha mai mangime per animali per far di La7 “L’infedele”, postribo- gla del malaffare”, corruzionemangiato un hamburger di ingrassare il bestiame e tra- tono in evidenza è che questo • Nei mattatoi, gli in gran tempesta, non don- ti radicali e laiche della nostra tipi di alimentazione è eleva- animali spesso lottano per na di province, ma bordello!” società nel ritenere maturo un lo televisivo. Ma tutti sappia- su ogni fronte: i partiti nonuna delle catene di fast food sformarlo in hamburger nel mo che egli è il primo ad aver rappresentano più i cittadi-più famose nel mondo! Già, “Primo Mondo”. Milioni ta nei grassi e negli zuccheri, scappare. Il bestiame diven- Più di sette secoli fa, Dante paese come il nostro, con una nei prodotti animali e nel sale ta frenetico quando vede gli scrisse questi versi nel VI can- storia come la nostra alle spalle; deturpato il volto dell’Italia, ni, i deputati non rappresen-perché tra bombardamenti di di ettari dei migliori terre- non solo per i rapporti che ha tano più il popolo italiano,spot pubblicitari, immagini ni agricoli vengono sfruttati (sodio), e bassa in fibre, vita- animali che li precedono sulla to del Purgatorio, acceso da - crisi politica all’interno de- mine e minerali. Quello che linea della mattanza basto- grande amore per la sua Ita- gli stessi partiti, per le diffi- intrapreso e continua ad in- ma sono solo al servizio dipatinate di gustosissimi pani- per il nostro benessere men- traprendere con le escort alle chi li ha nominati e corrotti.ni e patatine e serie televisive tre la gente lì muore di fame. viene descritto come un pasto nati, accoltellati, inchioda- lia e da profondo risentimento coltà nell’adeguarsi al cam- tipo di McDonald’s è legato al ti, e affettati elettricamente. per l’incuria imperiale e per le biamento in campo sociale. quali paga ingenti somme di Questa è l’Italia: una nazioneper decerebrati che mostrano • McDonald’s e Bur- denaro, ma ancora di più per la distrutta, senza dignità, ma glila vita di quattro giovincelli ger King sono due delle molte cancro all’intestino, al seno ed • Un recente rap- conseguenti lotte interne tra le Il vero problema però, è la alle malattie cardiache. Questi porto del governo inglese fazioni o tra i signori regnan- poca attenzione che viene data prostituzione politica che egli Italiani, per quanto abulici ed(rigorosamente californiani) multinazionali americane che ha creato attraverso la corru- indolenti possano essere, nonsempiternamente seduti a di- usano veleni letali per distrug- sono dati accertati dalla me- ha criticato gli inefficienti ti, non esclusi gli uomini di alle cause di questa instabilità . dicina, non teorie eccentriche. metodi di stordimento nei chiesa. Il sommo poeta, pur Di fronte a questa crisi, il go- zione dei suoi colleghi depu- resisteranno ancora a lungo avorare queste leccornie: beh, gere vaste aree della foresta tati per farli schierare dalla sua questo scempio, consideratola tentazione è forte. Capita il pluviale del Centro America • Anche se ama- quali risulta che spesso gli nell’ottica imperialistica che verno, anzichè agire per risol- no mangiarli, molta gente animali sono ancora comple- era tipica dei suoi tempi, in- parte. A tal proposito, sembra che parte del denaro che potevasabato, o se si esce prima da per creare pascoli per il be- essere investito per risolvere lascuola, o dietro programma stiame che sarà poi rivendu- riconosce che gli hambur- tamente coscienti quando veisce con amarezza contro le ger a catena di montaggio viene tagliata loro la gola. cattive sorti dell’Italia, scon- crisi, è stato investito in corru-già prestabilito. Fatto sta che to sotto forma di hamburger zione e prostituzione (impro-ormai mangiare da McDo- negli Stati Uniti e per fornire e le patatine sintetiche infi- McDonald’s è responsabile volta dalle lotte partigiane e lati in contenitori di plasti- della morte di un numero in- immersa in uno stato di corru- prietà lessicale: beneficenza!!).nald’s o da Burger King è il materiale per l’impacchetta- Questo è la nazione dove vivo-una delle abitudini più diffuse mento dei fast-food. (Non ti ca e carta, sono cibo-truffa. finito di animali con questi zione e di disordine e vive con McDonald’s preferisce la pa- cosiddetti metodi “umani”. dolore lo scarto esistente tra il no i giovani di oggi, i giovaniin tutto il mondo e per citar- far ingannare da McDonald’s italiani che saranno tra qualchene una delle tante: negli Stati quando dice che usa carta ri- rola “cibo-veloce”. Questo Questi sono alcuni dei punti suo ideale e le condizioni reali . non solo perché è preparato e riportati dal London Green- Oggi questi versi si prestano anno alla guida e, si spera, allaUniti circa il 96% dei bambini ciclata: solo una piccolissima base del progresso del nostroconosce il personaggio di Ro- percentuale lo è. La verità è servito il più velocemente pos- peace Group. Ecco cosa si pienamente a descrivere la si- sibile - è fatto per essere man- cela dietro a pagliacci,divise tuazione italiana attuale, non paese. Di fatto stanno crescen-nald McDonald, e ciò lo rende che vengono tagliati 1.300 do in un paese privo d’ istitu-popolare come Babbo Natale! kilometri quadrati di foresta giato altrettanto velocemente. a righe e arie felici di fami- tanto per le numerose storie di Per raggiungere questa artifi- glie altrettanto felici in felici sesso che coinvolgono chi ci zioni , incapace di garantire Ma cosa si nasconde die- solo per rifornirli di carta per loro un futuro e soprattuttotro ai vari banconi di que- un anno. Tonnellate di questa ciale identità di gusto McDo- cene/pranzi/spuntini. Sorge governa, ma per l’incuria che nald’s richiede che le sue quindi una bella domanda: ne deriva intorno ai reali pro- falso, ipocrita ed aleatorio, chesti servizi di ristorazione? finiscono nell’immondizia del- sta facendo credere a tutti i• Multinazionali, le città dei paesi “sviluppati”.) “foglie di lattuga fresca” ven- “ma è veramente così essen- blemi della nazione, per la pro- gano trattate con venti diversi ziale mangiare un panino di stituzione politica dei principi, giovani, e, soprattutto alle gio-quelle corporation con in- • McDonald’s e le vani, che per diventare qual-vestimenti su vasti territori altre corporation non solo prodotti chimici per dargli lo plastica a questo prezzo?” dei valori su cui si fonda la stesso colore, la stessa consi- civile convivenza democratica. verla, si è trovato in uno stato cuno e per guadagnare, bastadei paesi poveri, venduti loro contribuiscono ad aggravare lecito ricordare il mercato dei solo vendere il proprio corpo.dalle regole del dollaro e da la catastrofe ecologica: stan- La situazione politica italiana è di paralisi ed è passato da uno caratterizzata da un alto tasso di scandalo all’altro. Infatti i poli- voti che il premier ha condotto Questa è l’Italia del 2011, peroligarchie privilegiate, sgom- no cacciando via le tribù che durante il voto di fiducia al go- la quale vale la pena festeggia-berano le piccole fattorie abitano le foreste pluviali dai instabilità. causata dall’incon- tici del nostro paese porgono tro di tre fondamentali fattori: la loro attenzione alla ridicola verno, avvenuto nel dicembre re i 150 anni della sua unità ?che sono lì e che producono loro territori ancestrali, dove scorso, quando il governo Ber- Oh Garibaldi, Mazzini ecibo per il proprio popolo. hanno vissuto pacificamen- - crisi economica, per uno situazione di bordello in cui si scarso rendimento del la- trovano alcuni leader, tra cui lusconi è sopravvissuto grazie voi tutti patrioti “ Veni-• Paesi del “Terzo te per centinaia di anni senza ad una ristretta maggioranza. te a veder ....Roma cheMondo”, dove molti bambini danneggiare l’ambiente. Que- voro, per un basso rappor- il nostro presidente del con- to tra popolazione e forza siglio, Silvio Berlusconi, che A questo punto si può parlare piagne vedova e sola”sono denutriti, stanno attual- sto è un tipico esempio dell’ar- di Repubblica, di democrazia? (Dante,Purg.C VI,vv 112-113).mente esportando la maggior roganza e della corruzione lavoro, per l’aumento dei con le sue prodezze erotiche, costi delle fonti di energia; domina i titoli dei giornali da Si tratta dunque di una dit-parte dei loro raccolti come delle compagnie multinazio-
    • 10 ATTUALITA’ E CULTURA 11 ATTUALITA’ E CULTURA MEZZI DI TRASPORTO? TIPICA AVVENTURA PALERMITANA! che forse con un mezzo di trasporto arriveresti prima. Forse. Per-IL NUOVO FENOMENO DELLE ché compreso che l’edicola vicina come sempre ha finito i biglietti, NADIA DI FRANCO V I e consapevole che l’autista dell’autobus non se li “ritroverà” mai, Palermo è la città più bella del mondo! Però è vivibile solo se pur ammesso che riuscissi a fartelo vendere dal vecchietto tacca- hai i soldi per il motorino o l’età per la macchina, o semplice- gno che aspetta con te nella fermata, dovresti essere fortunato se MICROCAR mente quando acquisti fiducia nei tuoi inseparabili piedi e ti “stocchi” le gambe per girare la città. Mezzi di trasporto? Sfido chiunque anche nella notte più fredda e piovosa dell’anno, nel giro di mezz’ora passa la corsa che aspetti tu, senza display tecnologici che ti indichino tra quanti secondi spaccati sarà da- vanti i tuoi occhi. Una volta salito, aspettato il saliscendi generale rimasto a piedi, infreddolito, senza ombrello, motore in panne, davanti la bussola, aiutato il vecchietto di turno che vivo per mira- cellulare scarico, soldi finiti, dopo aver pestato la cacca più gran- colo riesce non si sa come a salire quel gradino impossibile, evitati de del cane più grosso della città, con una fame da lupi, a met- gli sguardi degli innumerevoli tipi loschi attorno a te, ascoltati i tersi in una fermata qualsiasi della città e aspettare un mezzo di blasfemi discorsi degli immancabili “tascioni”, ecco che appare laGIORGIA PULEO I L trasporto palermitano, dall’autobus, al metronotte, al pullman. ciliegina sulla torta: i controllori! E si perché bisogna PAGAREComunemente è chiamata lizzate con grande attenzione grandi velocità, e la fatica che prarne uno su quattro ruote; Illuso ti accorgi che le ore passano in modo inversamente pro- per il servizio (praticamente assente), la puzza di sudore che im-“macchinetta” o “cinquanti- e rispetto delle norme che ne effettuano nelle salite le rende e bisogna anche considerare porzionale rispetto alle corse dei mezzi stessi. Allora un lampo pregna l’aria, l’atmosfera “traballante” nonché la violenza psicolo-na”, la microcar è un piccolo descrivono l’utilizzo anche se scomode, e spesso nelle curve che assomigliando a delle au- di genio ti attraversa la mente e il treno lì per lì potrebbe sem- gica che ti fa subire il, malgrado tutto, utilizzato mezzo di traspor-quadriciclo leggero nato in presentano un involucro ester- è necessario rallentare. Nono- tomobili, danno a chi le guida brarti l’unica opzione azzardabile, quando ti accorgi che le po- to palermitano. Così mostri impaurito e inorgoglito allo stessoFrancia negli anni ’80, che no a differenza dei motorini, stante ciò il business delle mi- un senso di età più grande, il che stazioni della città si trovano a qualcosa come un chilome- tempo, con mano tremante e occhi silenziosamente indispettiti, ilrappresenta per molti giovani possono comunque diventare crocar continua senza arresti, che può affascinare molti gio- tro da te. Così non ti resta che fermarti sfinito nella notte più tuo biglietto, ricordandoti di essere riconoscente ai prossimi vec-un’ottima alternativa a quella una trappola mortale, renden- tanto al punto che Roma si è vani. Naturalmente ci sono fredda e piovosa dell’anno, rimasto a piedi, infreddolito, senza chietti taccagni che incontrerai alla fermata. E così trovato perdei classici motorini; utiliz- do dunque necessario ed im- guadagnata il primato di città poi coloro che le comprano ombrello, motore in panne, cellulare scarico, soldi finiti, dopo miracolo il biglietto, aspettato mezz’ora l’arrivo del bus, aiutatozati da numerosi adolescenti, portante indossare le cinture di italiana con il maggior numero per esigenze o perché gli piac- aver pestato la cacca più grande del cane più grosso della città, il vecchietto a salire, aspettato il saliscendi generale, scampato ilinoltre essa si avvicina molto sicurezza a bordo: per modifi- di immatricolazione di queste ciono questi modelli e ne tro- con una fame da lupi e scoraggiato cominciare a camminare. pericolo controllori, ti accorgi che è così tardi per il tuo appun-a un’automobile: infatti, vie- care il motore basta avere in- piccole vetture. Inoltre cresce vano utilizzo. per modificare il Ma anche nel caso in cui non fossi così sfortunato e semplicemen- tamento che probabilmente sarebbe stato meglio trovarsi nellane utilizzata anche da molti fatti delle conoscenze di base anche il numero degli incidenti motore, portandolo così, alla te parcheggiata la macchina vorresti raggiungere un tuo amico che notte più fredda e piovosa dell’anno, rimasto a piedi, infreddoli-pensionati per circolare libe- meccaniche oppure amicizie in cui sono coinvolti questi vei- capacità di raggiungere am- abita lontano, non troppo ma quanto basta perché la tua intrinseca to, senza ombrello, motore in panne, cellulare scarico, soldi finiti,ramente in città. Nonostante nel campo, permettendo di coli. Inoltre ottenere il patenti- piamente anche i 95 km/h, il “lagnusia” ti impedisca di utilizzare fiduciosamente quei tuoi pie- dopo aver pestato la cacca più grande del cane più grosso dellaqueste qualità, è al centro di portare il motore alla velocità no è molto semplice, renden- che può sembrare bello poiché di. Così pazzo di quella pazzia lucidamente folle, ti viene in mente città, con una fame da lupi e scoraggiato cominciare a camminare. CULTURA?! SÌ, GRAZIE.molte discussioni, sono, infatti di 95 km/h, mettendo in luce do l’utilizzo di queste micro assomigliano maggiormente anumerose le diverse opinioni un altro aspetto negativo: que- quasi aperte a tutto il pubbli- un’auto, ma nascondo bensì,espresse dalla gente, in base ste auto hanno una carrozzeria co. Viene dunque automatico un aspetto negativo, infatti,alle proprie esperienze, che leggera che non può supporta- chiedersi le ragioni per le quali Penso infine che queste mi-portano quindi ad individuare re le grandi velocità. Dunque questi veicoli proliferano: una crocar pur non inquinando e Ci sono troppi standard in questa società. Ci sono persone che ci va ma quello che ci conviene, o peggio quello che la società fa indiversi lati positivi ma anche sono create con questi limiti molto evidente è la facilità con quindi favorendo l’ambiente, ti guardano male perché fumi e altri che non ti guardano affatto modo che ci convenga. Ma la verità è che è la società la burattinaiamolti altri negativi. Molto pic- proprio perché sono ciò che la cui si può trovare posteggio in se non utilizzate con la massi- se non lo fai. Se hai la macchinetta sei in, se cammini in bicicletta che muove i fili delle nostre vite. Questa società che ci porta acole, le microcar, presentano loro conformazione permette una metropoli, un altro è sicu- ma attenzione possono provo- sei out, e se ti muovi con l’autobus non sei direttamente nulla. Se essere in un modo invece che in un altro; questa società che ci pla-solamente due posti e un pic- di raggiungere. Alcune case ramente l’ansia dei genitori che care gravi danni. Quindi racco- leggi un libro in autobus o mentre cammini sei strano. Se cammini sma, ci modella, ci trasforma a suo piacimento; questa società checolo bagagliaio (esclusi alcuni produttrici delle microcar, per pur di non vedere il proprio mando a tutti i loro possessori a maniche corte a dicembre semplicemente perché senti caldo non quatta quatta ci fa morire dentro, ci amalgama per bene e ci rendemodelli) che crea quindi pro- migliorare la sicurezza, hanno figlio in un motore, pagano di avere la massima attenzione sei sano mentalmente. Se ti metti un colore di smalto o ti tagli i tutti un’unica cosa. Questa società che silenziosa ci rigira comeblemi di spazio, e arrivano a introdotto gli airbag che però, una cifra maggiore per com- e di usarle in modo sicuro! capelli in quel modo sei diverso. Se stai a casa il sabato sera sei vuole e poi ci governa, ci fa scendere un milione di metri sottouna velocità massima di 45 non hanno totale garanzia di out. Se ti vai a prendere una bottiglia di vino al bangladesh o una terra per poi farci risalire su fino a toccare il cielo con un dito, ekm/h (considerando sola- sicurezza. Esse inoltre sono birra ai candelai sei una persona apposto per alcuni, da evitare per noi, vivendo per quella risalita fino al cielo, rimaniamo silenziosimente quelle senza modifiche, protagoniste di molti incidenti altri. Se non usi facebook sei fuori dal mondo e se lo usi troppo in attesa di essere governati. E la sapete qual è la cosa peggiore?Lache però possono effettuate poiché sono guidate da autisti sei dipendente. Se sei un ragazzo e fai football americano, arti società siamo noi! Sono io che butto il pezzo di carta a terra, sei tufacilmente sui motori); hanno privi di patente e che quin- marziali o rugby sei un “figo”, se invece sei una donna la gente ti che compri le sigarette dallo Stato e il tuo amico che vende l’erbala stessa targa dei motorini e di non conoscono a fondo il guarda male e se semplicemente giochi a pallavolo non sei consi- per conto della mafia. E allora forse è la cultura l’unica fedele com-possono utilizzare i parcheggi codice stradale. Guardando derato. C’è chi ti volta le spalle perché non hai quel paio di scarpe pagna di vita. La sola che non cerca di dirci sempre la cosa giustadestinati ad essi, e per le loro invece il lato economico, esse o quella borsa, e capisci che certe persone è meglio perderle che da fare, che prova con tutte le sue forze, inascoltata,a comunicarcipiccole dimensioni circolano non sono molto convenienti, trovarle. Ma c’è anche chi ti segue per il motore che hai o per la principi, valori. Non la si può toccare, non la si può mangiare.facilmente nel traffico cittadi- hanno, infatti, dei prezzi molto droga che porti sempre con te. Se sei metallaro non puoi stare con Ma è l’unica cosa che ti può far vivere la vita con quel briciolo dino, anche se in casi di ingorgo elevati che vanno dagli 8.000 i fighetti, se sei comunista snobbi i fascisti, se sei paesano devi sta- criticismo e morale che ci vuole per essere capaci di camminare anon permettono agevolmente ai 15.000 € per i modelli più re in paese perché il centro ti evita, se sei gay lontano dagli etero!!! testa alta. La cultura ci smuove dentro, ci invita a riflettere, a pen-di divincolarsi fra le auto come avanzati. Raggiungono quindi E allora forse è meglio non essere nessuno, né bianco né nero. sare. E’ l’unica vera madre che dandoci alla luce ci regala il donoi semplici motorini. Per quanto i costi di una citycar. Altri lati Chi l’ha mai detto che i colori sono belli? Probabilmente è meglio della sapienza, il più bello e sottovalutato regalo che ci abbianoriguarda la sicurezza ci sono negativi sono: la possibilità di passare inosservato e vivere la vita come vuoi tu. Si parla tanto di mai fatto. E sicuramente grazie a lei anche se allontanandoci dallamolti aspetti contro le “mac- circolare in autostrada, pro- omologazione e di massa ma i primi a essere omologati, a seguire società che ci governa non riusciremo a toccare il cielo con unchinette”, infatti, se non uti- prio perché non raggiungendo la massa, siamo noi che ne parliamo. Non sempre facciamo ciò che dito capiremmo però di cosa è fatto quel cielo, e di cosa quel dito.
    • 12 LO SAI CHE? 13 LO SAI CHE?BREVE DISSERTAZIONE SULLA CIÒ CHE I POLITICI CONTROINFORMAZIONE NASCONDONO SOTTO IL La vera libertà di stampa è dire alla gente ciò che la TAPPETO gente non vorrebbe sentirsi dire (G. Orwell) MARTINA SCORSONE I I 509 295 818 kmq di super- internet, ho deciso di andareCRISTINA ERRERA V F ficie terrestre, informazio- a caccia di aggiornamenti e ni che viaggiano a velocità notizie. Ho pensato di docu- sorprendente da una parte mentarmi un po’ sui fatti che“Prima di tutto vi prego di scusarmi quanto dovrebbe esserlo nella zioni è solo una parte di quello e (succede) senza influenze all’altra di essa. Quante? Non accadono nel mondo e miper questa intrusione. Come molti prospettiva di una società glo- che è un complesso di situazio- partitiche e censuratrici. Fra possiamo stabilirne una quan- sono dunque gettata nella ri-di voi, io apprezzo il benessere della bale in cui i confini e le barrie- ni, eventi e risvolti del mondo. i più accreditati oltre a www. tità precisa, ma sappiamo cerca, in principio disastrosa-routine quotidiana, la sicurezza di re sono stati da tempo abbat- Conosciamo a memoria l’epo- ilfattoquotidiano.it di cui si per certo che non sono tutte. mente povera, di fatti rilevanti.ciò che è familiare, la tranquillità tuti. Non più chiusi, quindi, nel pea della Casa di Montecarlo e trova anche la versione carta- Quanti, guardando un telegior- Dopo i primi tre siti sonodella ripetizione. Ne godo quanto provincialismo ma aperti verso sappiamo solo orientativamen- cea e al famoso e cliccatissimo nale o leggendo un quotidiano, stata assalita da un sensochiunque altro”. (L’avete ricono- il mondo. I telegiornali ci pro- te quello che succede in Cina, blog di Beppe Grillo, un posto si sono chiesti “Ma non si parla quasi di panico nel render-sciuto? Sì, bravi, è l’incipit del pinano sempre le stesse infor- in Sudan o in Palestina. Quello d’onore merita www.informa- sempre delle stesse notizie”? mi conto che raccontavanomonologo di V). Pensate ades- mazioni manipolate, riscaldate, di cui spesso tristemente non zionelibera.it che già dal nome Si presta attenzione a questio- tutti le stesse storie, censu-so se qualcuno si infiltrasse ne- “premasticate” accompagnate ci accorgiamo è dell’effetto annuncia la sua voglia d’indi- ni di una futilità che fa quasi re e omissioni comprese.gli studi di trasmissione RAI e da dibattiti e commenti vela- narcotico che l’informazio- pendenza e pubblica articoli paura in una società nella quale Dunque ho cercato di scavarefacesse la stessa cosa, sarebbe tamente (e non) di parte; per i ne manipolata ha sulle nostre curati anche dal punto di vista l’aria di crisi si respira a pieni più a fondo pensando che cisensazionale! Infatti, il nostro giornali non va di certo meglio. menti. Non vogliono farci formale e rivolti non solo alla polmoni. Non si parla solo dovesse essere almeno un solo del Sudan va verso la secessio- Il triste destino dei nostri mez-spirito critico non può negare Sono così tante le notizie su pensare, e noi fatalmente ci politica ma anche all’econo- di crisi economica. Si tratta sito che parlasse di cose diver- ne o che in Brasile la popola- zi di informazione più diffusiche la qualità di informazione sposalizi di veline e calciatori, adeguiamo, anche a causa della mia, alla società e in generale piuttosto di una regressione se. Dopo mezzora o forse più zione media (la maggior parte e conosciuti: nascondersi inall’interno del panorama me- scandali dai risvolti degni delle nostra congenita pigrizia (un aperti a quelle tematiche che che interseca il campo sociale di ricerche su ricerche, avevo della popolazione) vive con un una realtà parziale, senza mo-diatico non è tanto esauriente più misere commedia erotica po’ come andare al supermer- al telegiornale non si sentono come quello politico, culturale raggiunto un paio di risultati salario minimo di circa 540 re- strare le infinite sfumature italiana e qualche notiziola di cato e comprare carne, pane, mai. www.informarexresistere. e chi più ne ha più ne metta. decenti che soddisfacessero ais (equivalenti a 200 euro) o del mondo al giorno d’oggi. semi-attualità quale la scimmia frutta e detersivi in un sol col- fr è una finestra politica sul Come influisce tutto ciò sulle quasi del tutto il mio bisogno ancora che in Iran sono stati Sorge spontaneo porsi un’al- fumatrice o il lancio sul mer- po per non perdere tempo ad mondo visto attraverso delle informazioni che arrivano alle di apprendere nuovi risvolti arrestati oltre 70 missionari tra domanda e questa riguar- cato dell’ennesimo prodotto acquistare in tanti negozietti e lenti ad alto potenziale irrive- nostre orecchie? Semplice- nelle questioni mondiali e non. cristiani perché definiti “paras- da piuttosto le conseguenze dell’anno; fatti,ok, ma fatti botteghe) . La soluzione qual rente e non senza un raffina- mente non arrivando. La mia La mia reazione, dopo aver siti” alla stregua dei talebani. di questa mancanza di infor- sulle quali ci si lancia con en- è, allora? Irrompere negli studi to cinismo. Purtroppo, anche impressione è che le notizie che letto gran parte degli articoli Se mai vi dovesse capitare di mazioni a trecentosessanta tusiasmo al fine di mascherare televisivi con indosso una ma- se mi piacerebbe non posso vengono trasmesse dai massi- presenti in tali siti, è stata un chiedere ad un giornalista te- gradi: quali mezzi ci restano altri fatti meno piacevoli che, schera e avvertire gli spettato- elencare tutti i siti, ma confido mi informatori (giornali e tele- misto di sorpresa e sdegno. levisivo, per esempio, perché per conoscere realmente ciò non sia mai, potrebbero scan- ri di quanto sia superficiale la sulla vostra curiosità e sul vo- giornali) siano solo i due terzi Nessuno tra i primi siti che nei telegiornali non si tratta che ci accade intorno? Pur- dalizzare le famigliole modello diffusione di notizie in Italia? stro ingegno. Bene, sull’Italia e di quelle effettive. Dove sta il avevo visitato riportava le di queste notizie probabil- troppo non altrettanto co- mulino bianco che hanno il Può darsi, ma si può ricorre- le varie vicende da soap opera problema? In fondo le notizie notizie che avevo appena let- mente vi sentireste propinata nosciuti ma molto più esen- televisore acceso e acquisisco- re a mezzi meno estremi, tipo alla fine informarsi è facile, ma arrivano quasi tutte. Ebbene il to. Più leggevo più mi rende- la solita frase: “Ci sono tante ti da censure e quant’altro. no le informazioni proclamate decidere di scavare un tunnel come la mettiamo se volessi- problema è che quell’un terzo vo conto che quelli trovati in notizie, non possiamo dare E’ importante conoscere i dai giornalisti per osmosi. Il e a farsi strada nei meandri mo una finestra aperta costan- restante è quasi sempre lo spic- principio non erano altro che spazio anche a quelle margina- fatti del mondo, se non an- punto è: dobbiamo rassegnarci della cosiddetta informazione temente sul mondo? Anche chio più importante della torta. spezzoni decontestualizzati di li”. Dunque, attenendoci a tale che solo per cultura perso- a vivere di notizie preconfe- libera e indipendente. Non c’è per questo c’è una soluzione Molti penseranno che non si frangenti complessi e, tuttavia, ragionamento, dovremmo for- nale, almeno per aprire gli zionate e di interminabili fo- giustificazione all’ignoranza e si chiama www.unimondo. può dare un’importanza certa nascosti. In parole povere, la se supporre che la formazione occhi e affacciarci sulla realtà calizzazioni sui soliti quattro e alla disinformazione, peste org , un sito che abbraccia le a quella minoranza di informa- censura regna sovrana. Com’è di uno stato indipendente, le che ci circonda. La consa- o cinque problemi riguardanti nera colga i disinteressati. Na- informazioni da tutto il mon- zioni occulte e nascoste. Ma se possibile? In fondo sono cose discriminazioni teologiche e pevolezza è la prima arma a le famose “caste” politiche o vigando ci si può ritrovare in do. Non c’è giustificazione alla provassimo ad approssimarla? che tutti dovrebbero sapere. le condizioni disastrose in cui nostra disposizione per dare peggio ancora sulle celebrità? siti piuttosto illuminanti, in cui nostra pigrizia, possiamo in- Navigando senza meta sulla Ed ecco invece che ci ritrovia- si trova il Brasile dopo i re- una forma al nostro futuro. Spesso quello che viene de- giornalisti lavorano con pun- formarci anche da soli. E spe- piattaforma globale più imme- mo in uno stato di pura sor- centi nubifragi siano notizie Insomma… tenersi informati è scritto nei canali di informa- tigliosità spesso gratuitamente gnere il televisore, ogni tanto. diata e diretta, il caro vecchio presa nel constatare che il Sud di scarsa importanza, giusto? un’impresa ardua, ma possibile.
    • 14 SCIENZA E TECNOLOGIA 15 SCIENZA E TECNOLOGIA IL “BATTERIO ALIENO” CHE TECNOLOGIA 3D: LE IMMAGINI ORA VIVE GRAZIE ALL’ARSENICO: HANNO UNA NUOVA PROFONDITA’ INTERESSE SCIENTIFICO O FANTASCIENTIFICO? ANTONINO FARAONE II E Figura Uno Chi non ha mai sentito parlare chio riceverà un’immagine da due proiettori con partico-SALVATORE CHILLEMI IV I di Avatar, lo spettacolare film diversa (l’occhio con la lente lari filtri che polarizzano dif- ufo, ecc… fate bene a credere però rimane solo pura fantasiaGFAJ-1 è il microbo indivi- bitive e inadatte per la vita alla possibile esistenza di esse- ed è affascinante che ci siano di fantasia che permetteva, at- blu riceverà l’immagine rossa ferentemente le due immagini.duato da un team di ricercatori come noi la conosciamo. La ri non identificati e appunto ancora così tanti misteri attor- traverso l’utilizzo di particolari e vice versa), dandoci l’im- Degli occhiali poi, polarizzatidella Nasa capace di sopravvi- definizione di ‘batterio alie- “alieni”, ma non vagate trop- no agli alieni: svelarli sarebbe occhiali, di vedere immagini pressione di un immagine allo stesso modo delle imma-vere all’arsenico e di inglobarlo no’ attribuita a GFAJ-1 risulta po con la mente poiché queste quasi un peccato contro l’im- con una profondità mai vista tridimensionale. Molto più gini (la lente destra polarizzataall’interno della sua struttura quindi etimologicamente cor- potranno che non essere solo maginazione dell’uomo che prima? Ormai la tecnologia spesso si salta il processo di come la relativa immagine e Occhiali con lenti che si oscuranocellulare, sostituendolo al bioe- retta, in quanto in biologia, il dei semplici microorganismi fino ad oggi ha sviluppato del- 3D è diffusissima in film, cor- duplicazione delle immagini al vice versa) mandano ai nostri attravero cristalli liquidilemento fosforo. Soprannomi- termine “alieno” sta ad indi- capaci di vivere e riprodur- le proiezioni di extraterrestri tometraggi, cartoni animati computer usando direttamen- occhi due immagini distinte,nato dagli stessi suoi scopritori care quegli organismi, prece- si, e non menti superiori alle che destano notevoli curiosi- e addirittura partite calcisti- te una cinepresa con due ob- che, interpretate dal cervel-“batterio alieno”, esso è stato dentemente definiti “estremo- nostre in grado di viaggia- tà, come ad esempio avvenne che. In realtà questo sistema biettivi, ciascuno con un filtro lo, risultano tridimensionali.individuato sui fondali del fili”, in grado di prosperare in re nel tempo e nello spazio. nel 1982 per il celebre film è nato negli anni ’50, nono- differente, ma la resa grafica Esiste infine un sistema an-Mono Lake, nel Parco Nazio- habitat “estremi”. Quindi si Certo è che fantasticare sulle di Steven Spielberg “E. T.”. stante non abbia fatto imme- in questo modo diminuisce. cora in perfezionamentonale di Yosemite, in California. parla di forme di vita “aliene” possibili altre forme di vita In conclusione, il batterio diatamente tanto scalpore. Una tecnica molto più efficien- chiamato “Barriera di pa-La scoperta risulta essere sicu- al normale ambiente terrestre. nell’Universo risulta essere alieno GFAJ-1 non farà sicu- I veri risultati si hanno nel te, ma che ha avuto una breve rallasse”, che verrà usato suramente rivoluzionaria e apre E’ così facilmente spiegabile divertente e a volte bizzarro: ramente incuriosire gli appas- 2000, con lo sviluppo della vita (poiché è stata rimpiazza- piccoli strumenti elettronici, la teoria secondo cui non solo Comuni occhiali a lenti polarizzategrandi scenari verso un mon- è spesso piacevole dar sfogo sionati di film di fantascienza, Computer Grafica; da quel ta dalla più funzionale tecni- riassumibile nella figura 4.do alieno in cui la Scienza non nella Terra ma sparse per tut- alla fantasia nell’immaginar- ma rappresenta certamente momento realizzare video e ca di polarizzazione) è quella Questa barriera, interpostaha ovviamente ancora risposte to l’Universo possano trovarsi si le loro enormi orecchie, i in ambito scientifico un note- immagini in tre dimensioni è ad “Oscuramento alternato”. tra lo schermo e i nostri oc-certe. E’ infatti la prima volta altre forme di vita, probabil- loro visi senza naso oppure vole passo in avanti che può diventato così facile che oggi Anche in questo caso viene ri- chi, filtrerà la visione facendoche l’arsenico, i cui composti mente dissimili da quelle da le loro capacità sovrannatura- aprire scenari e successive anche comuni macchine foto- preso un video con due obbiet- ricevere ai nostri occhi sol-trovano impiego come pestici- noi conosciute. Dunque per li di poter piegare il tempo o scoperte davvero interessanti. grafiche digitali permettono di tivi posti alla normale distanza tanto le immagini destinate adi, erbicidi ed insetticidi, viene tutti gli appassionati di alieni, leggere nel pensiero. Tutto ciò farlo. Andiamo però a descri- tra gli occhi negli esseri umani; ciascun occhio (dall’immagi-preso come componente fon- vere nei particolari le diverse le due immagini vengono quin- ne si capisce che l’occhio de-damentale per lo sviluppo di un tecniche che permettono di di proiettate ad alta frequenza stro non potrebbe vedere leorganismo. Le acque del lago avere una visione stereosco- alternativamente. Contem- immagini dedicate all’occhioin cui è stato trovato il micror- pica. Queste si possono sud- poraneamente degli occhiali sinistro poiché vi sono de-ganismo, tra l’altro, presentano dividere in: Anaglifo, Oscu- particolari collegati senza fili gli ostacoli visivi, allo stesso Figura Quattrola maggiore concentrazione di ramento e Polarizzazione. ad un computer oscureranno modo per l’occhio sinistro).arsenico al mondo, oltre ad es- Il sistema più antico(nonché alternativamente le due lenti, Quindi, che sia il vecchio si-sere particolarmente ricche di quello più semplice) è la tecni- facendo arrivare ai nostri occhi stema dell’anaglifo, quello piùsale. I ricercatori hanno por- ca dell’anaglifo. Questa consi- “solo le immagini a loro desti- recente a polarizzazione, o latato in laboratorio il batterio ste nel riprendere un normale nate”. Quindi ad esempio, se in nuovissima barriera di paral-e lo hanno sottoposto a dosi video per poi, al computer, un istante un proiettore manda lasse, preparatevi a sperimen-ancora maggiori di arsenico, sdoppiarlo. Ad ogni copia vie- l’immagine “dedicata” all’oc- tare un modo tutto nuovo disenza che GFAJ-1 subisse al- ne poi applicato un filtro di chio destro, gli occhiali oscure- vedere video, e non stupitevicun problema, continuando a colore diverso (rosso e ciano), ranno la lente sinistra; il tutto se c’è ancora qualcuno che alriprodursi. Tale batterio sareb- quindi riassemblate, ma sco- avviene a velocità elevatissime. cinema scansa la testa da un’ Nintendo 3DS, nuova console por-be la prova della possibilità che state l’una dall’altra di poco. Un sistema infine più sempli- immaginario proiettile in ar- tatile dell’epica casa di videogiochila vita potrebbe trovarsi anche Attraverso l’utilizzo di par- ce ed economico è il sistema a rivo verso di lui, perché con in uscita nel 2011 che sfrutterà lasu altri pianeti, nonostante le ticolari occhiali come quelli Polarizzazione. Le due imma- la tecnologia del 3D, sembra Barriera di Parallasse per riprodur-condizioni all’apparenza proi- illustrati in figura 1, ogni oc- gini riprese vengono proiettate davvero essere dentro l’azione. re un effetto tridimensionale senza bisogno di alcun tipo di occhialini.
    • 16 SCIENZA E TECNOLOGIA 17 SCIENZA E TECNOLOGIA GRAVE CRISI DEL CLIMA. L’ASSE TERRESTRE SI MUOVE? 2010: L’ANNO PIÙ CALDO IN STIAMO A VEDERE CHE SUCCEDE. 150 ANNI GIACOMO FERRANTELLI II EGASPARE IPPOLITO I B FRANCESCA DENISE MARTORANA I ELa GISS (Goddard Institute avvelenamento del pianeta: lo Avete mai provato a far dise- non impossibile. Per la legge corpo astrale con un diametro tamente come si comporta ilfor Space Studies) della NASA sfruttamento eccessivo delle gnare la terra, il nostro piane- fisica detta dei giroscopi più la dai cinquecento ai settecento magma all’interno della terra.ha calcolato la temperatura risorse non rinnovabili, la pro- tra, ad un bambino? E avrete ruota è grande, ovvero più la metri per spostare l’asse terre- Vi sarebbero distruzioni mamedia dell’intero anno 2010 e, duzione industriale, maggiore sicuramente notato che im- massa è distante dall’asse, e più stre di circa venti gradi”. Se la l’asse di rotazione resterebbemettendola in relazione con le responsabile della emissione mancabilmente ha la forma di velocemente gira, più la ruota, Terra fosse una massa rigida il immutato. La Terra ruota at-temperature degli anni passati di gas nocivi, l’uso eccessivo di un cerchio, e guai se non viene o il giroscopio che dir si voglia, movimento dell’asse la ripor- torno ad un asse inclinato di(ricordiamo le più alte del 2005 automobili e macchinari inqui- perfettamente rotondo. “E’ sarà stabile nel suo movimen- terebbe nella sua posizione circa ventitre gradi e mezzoe del 1998), ha notato che que- nanti, sono fattori che si sono proprio brutto il mio mondo”- to. In altre parole una biciclet- iniziale. Fortunatamente il no- rispetto al piano di rivoluzionesta si è alzata di circa 0,01°C. innescati rispetto al problema ci sarebbe poco da ridere!!! di Kyōto l’11 dicembre 1997 alla vista della contorta figura ta con le ruote piccole, come stro pianeta è cosituito da più attorno al sole, il piano dell’e-Ma qual è l’origine di que- dell’inquinamento e del sur- Tale funzione non solo agisce da più di 160 paesi in occa- a mano libera. Ebbene forse quella di un bambino, sarà più stratificazioni, il che permette clittica. L’asse di rotazione,sto fenomeno? Chi è il re- riscaldamento dell’atmosfera. sul calore, ma trattiene anche sione della Conferenza COP3 è meglio così, forse è meglio soggetta a cadere della biciclet- all’asse dello stesso globo di oltre ad essere inclinato, ruotasponsabile dell’eccessivo Chi non conosce il feno- i gas presenti nell’atmosfera della Convenzione quadro del- un mondo storto, per la preci- ta con ruote grandi di un adul- non compiere innumerevoli con un movimento conico, ilriscaldamento del pianeta? meno dell’effetto serra? e, quindi, anche quelli nocivi le Nazioni Unite sui cambia- sione schiacciato. Infatti se la to. Quando un giroscopio vie- “giri” causando catsrofi na- movimento precessorio, pro-Nel corso del secolo scorso si Si tratta di un fenomeno na- prodotti dall’uomo come l’o- menti climatici (UNFCCC). Il Terra fosse una sfera perfetta ne colpito da un corpo che lo turali provocate dallo spac- prio come farebbe l’asse di unè assistito ad “un’esplosione” turale: immaginate l’atmosfera zono, il metano o l’anidride trattato è entrato in vigore il 16 non potrebbe mantenere la induce a modificare il proprio camento della crosta e dalla giroscopio dopo che qualcosaindustriale e tecnologica sen- come se fosse il vetro di una carbonica che ne restano in- febbraio 2005, dopo la ratifica rotazione attorno ad un asse, asse di rotazione reagisce con fuoriuscita di materiale fuso l’ha fatto deviare dal suo asseza eguali. Tale progresso, se serra che lascia passare i raggi trappolati. I gas serra, nel rica- anche da parte della Russia. sarebbe come una palla: sem- un caratteristico movimento a incandescente. Immaginiamo primitivo. A causa dell’incli-da un lato ha consentito una del sole e ne trattiene il calo- dere sulla terra producono un Il 16 febbraio 2007 si è cele- pre pronta a variare l’asse di cono del suo asse detto movi- adesso il nostro pianeta come nazione sul piano dell’eclit-crescita sociale ed economica re riscaldando la terra. Senza effetto di super riscaldamento brato l’anniversario del secon- rotazione. Per nostra fortuna mento precessorio, o preces- una grossa palla di vetro ripie- tica abbiamo le stagioni, lache ha creato benessere per la l’effetto serra la temperatura che aumenta la temperatura. do anno di adesione al pro- la Terra è leggermente schiac- sione. Tale movimento tende a na d’acqua e immaginiamo che differente durata del giorno epopolazione, dall’altra parte ha del globo sarebbe in media 30 Quali rimedi allora? tocollo di Kyōto, e lo stesso ciata ai poli, e questo la rende riportare l’asse nella posizione la nostra palla sia perfettamen- della notte, i sei mesi di luceposto le basi di un progressivo gradi più fredda e sulla terra Tutte le Nazioni del mondo anno ricorre il decennale dalla simile ad un giroscopio che primitiva. Flavio Barbiero, am- te in equilibrio. Sottoponendo e di buio oltre i circoli polari. si riuniscono periodicamen- sua stesura..Tale trattato pre- ruota attorno ad un asse fisso. miraglio ed esperto di girosco- la palla all’azione di un corpo Secondo le torie eliocentriste te e, sulla base dei controlli vede l’obbligo in capo ai paesi Nonostante ciò la massa della pi per la Nato (i giroscopi sono esterno che ne disturba l’equi- tutto ruota intorno al Sole, ma effettuati dagli scienziati del industrializzati di operare una terra la rende un giroscopio al- usati per pilotare i siluri) dice librio otterremo un notevole una semplice rotazione può settore, discutono e tentano riduzione delle emissioni di tamente instabile. Un esempio “Basterebbe l’impatto di un spostamento d’acqua. Esat- fare la differenza per la terra? di proporre soluzioni al pro- elementi inquinanti (biossido pratico e più vicino a noi sono blema. Tanti buoni propositi di carbonio ed altri cinque gas le ruote della bicicletta, ovvero e tante belle promesse che, serra, ovvero metano, ossido corpi in movimento attorno in ultima analisi, non trova- di diazoto, idrofluorocarburi, ad un asse, quindi parificabili no effettive e reali risposte. perfluorocarburi ed esafluo- ad un giroscopio. Togliete una In particolare, il Protocollo ruro di zolfo) in una misura ruota alla bicicletta, l’anteriore di Kyoto rappresenta il do- non inferiore al 5% rispetto è più semplice, e tenetela con cumento ufficiale sottoscritto alle emissioni registrate nel entrambe le mani per il moz- dalle grandi potenze mondiali 1990 — considerato come zo (l’asse centrale in cui con- in cui si impegnano a ridur- anno base — nel periodo fluiscono i raggi), ora provate re l’emissione dei gas serra. 2008-2012”. Se non diminuirà a inclinare la ruota spostando Riporto di seguito brevi in- l’immissione di anidride car- una mano più in alto dell’altra formazioni tratte da “Wiki- bonica, il record della tempe- e vedrete che non avrete pro- pedia, l’enciclopedia libera”: ratura più alta tenuto dal 2010 blemi a compiere l’operazione. “Il protocollo di Kyōto è un sarà solo un ricordo. Così spie- Sempre tenendo la ruota per il trattato internazionale in ma- ga James Hansen, della Giss. mozzo fatela girare e riprovate teria ambientale riguardante il Volete un consiglio? ad inclinarla come avete fatto riscaldamento globale sotto- Comprate solo magliet- prima: sarà molto più duro se scritto nella città giapponese te a mezze maniche!
    • 18 MUSICA E CINEMA 19 MUSICA E CINEMAEUGENIO CANNATA III CCLARA LA LICATA III E CINEMA Titolo originale: The Big LebowskiQuesto mese la nostra rubrica tratterà di alcuni dei più significativi dischi e film usciti negli anni ‘90 Nazione: USA Anno: 1998 Genere: Commedia grottesca MUSICA Durata: 117’ Regia: Joel ed Ethan Coen Tom Waits non è un personaggio facile, anzi. È uno di quelli che si amano o si odiano, Cast: Jeff Bridges, John Goodman, Julianne Moo- senza vie di mezzo, perchè talmente intenso che indifferente non può lasciarti. È la re, Steve Buscemi, David Huddleston, Philip perfetta incarnazione della figura maledetta e irrequieta, il genio che vive in maniera sregolata tutto preso dalla sua arte e dalle sue idee; in effetti è come se Waits aves- Seymour Hoffman, Sam Elliott. se trasformato la sua vita in musica. Una vita “vissuta dalla parte sbagliata” (come intitola una sua canzone in “Blue Valentine”, “The Wrong Side Of The Road”), Trama: Un ex hippy viene assunto da un miliardario per consegnare nel luogo prescelto il riscat- TOP TEN come Bukowski, come Kerouac, come Miller. Tom Waits racconta storie di reiet- ti, di emarginati, di senza tetto e alcolizzati: di tutti quelli che dal sogno americano TOP TEN to per il rapimento della moglie. Ma, dopo qualche incontro piccante con la figlia del suo sono stati esclusi. I “rain dogs”, appunto. Stilisticamente il disco è una commistione datore di lavoro ed una partita di bowling, scoprirà che non c’é stato alcun rapimento. 1. Il Grande Le- “Il Grande Lebowsky” è il prodotto di una comicità cinica e sagace, capace non di generi sapientemente mescolati da Waits e la sua band (ricordiamo uno per tutti 1. Rain Dogs – Tom bowski – Joel ed Ethan il grandissimo chitarrista Marc Ribot), che danno vita ad un suono incredibilmente solo di divertire ma anche di mettere seriamente in dubbio i più solidi principi della Waits (1992) società americana, con una raffica di situazioni ridicole e battute pungenti che con- Coen (1998) particolare che a tratti suona blues, a tratti jazz, e tratti rock, sebbene le soluzioni for- mali non abbiano a che fare con nessuno di questi generi. Questo è forse il disco 2. Loveless – My sacrano al mondo del cinema indipendente il lavoro di due menti davvero brillanti. 2. Il cuoco, il ladro, Ed in fondo, per i fratelli Coen, il protagonista di questa commedia, “Dru- sua moglie e l’amante – veramente perfetto di Waits, senza passi falsi o sbavature: senza incertezze. È uno Bloody Valentine (1991) di quei dischi che possono cambiare la vita e che descrivere a parole serve a poco. go” - o meglio Jeffrey Lebowsky - non è che una faccia della medaglia: quel- 3. The Good Son la che vede nel bowling la medicina per tutti i problemi e per le difficoltà del- Peter Greenaway (1990) – Nick Cave and the Bad la vita. Egli è il simbolo di quegli americani che vivono ancora negli anni ‘60, 3. Pulp Fiction Seeds (1990) che si rifiutano di crescere e - soprattutto - di farsi fagocitare e corrompe- – Quentin Tarantino re dai moralismi di una società fasulla e venale, ovvero quella degli anni ‘90. 4. Mellon Collie and (1994) the Infinite Sadness – 4. Marrakech Ex- The Smashing Pumpkins press – Gabriele Salvato- (1995) res (1990) 5. Ágætis byrjun – 5. Ombre e Nebbia Sigur Ròs (1999) – Woody Allen (1992) 6. Ok Computer – 6. Goodfellas – Radiohead (1997) Martin Scorsese (1990) 7. Germi – Af- 7. Nouvelle Vague terhours (1995) – Jean-Luc Godard 8. Either/Or – El- 8. Terra e Libertà – liott Smith (1997) Ken Loach (1995) 9. La mia vita vio- 9. Tutto su mia ma- lenta – Blonde Redhead dre – Pedro Almodòvar TRACKLIST (1995) (1999) 1. Singapore - 2:46 11. Midtown - 1:00 2. Clap Hands - 3:47 12. 9th & Hennepin - 1:58 10. Deserter’s Songs – 10. Film Blu - 3. Cemetery Polka - 1:51 13. Gun Street Girl - 4:37 Mercury Rev Krzysztof Kieślowski 4. Jockey Full of Bourbon - 2:45 14. Union Square - 2:24 (1993) 5. Tango Till They’re Sore - 2:49 15. Blind Love - 4:18 6. Big Black Mariah - 2:44 16. Walking Spanish - 3:05 7. Diamonds and Gold - 2:31 17. Downtown Train - 3:53 8. Hang Down Your Head - 2:32 18. Bride of Rain Dog - 1:07 9. Time - 3:55 19. Anywhere I Lay My Head – 2:48 La redazione si scusa per aver erroneamente pubblicato la top ten del pri- 10. Rain Dogs - 2:56 mo numero della rubrica Cinema anche nel secondo. È, comunque, possibi- le visionare la top ten corretta sul sito del Cannizzaro, nella sezione dedicata al giornalino.
    • 20 MUSICA E CINEMA 21 MUSICA E CINEMA In conclusione nulla di rivo- LA BIONDINA D’AMERICA luzionario e mai visto prima, ma “Speak Now” risulta co- munque un album accattivante e gradevole all’ ascolto, stu- diato a lungo per trasmettere delle emozioni vere e sentite DUILIO ROMANO V C & ROBERTA SCIMECA V C cercando di ottenere i miglio- ri bilanciamenti tra “canzone movimentata” e “canzone len-Se le tue emozioni hanno bisogno di una colonna sonora, se amica: rovinare il matrimonio altrui per poi conquistare lo sposo. ta”. Accompagnato da chitarrecerchi una canzone che racconti di te, lasciati coccolare dalle Segue “Dear John”, una lenta (e lunghissima) ballata. La can- folk acustiche, pianoforte, enote di Taylor Alison Swift. Cantautrice e attrice statunitense, zone, composta in occasione della rottura con il chitarri- violini, crea atmosfere talvoltala biondina dagli occhi azzurri ha recitato in “Valentine’s day” sta americano John Mayer, risulta essere una delle più “pe- malinconiche, a tratti da sogno,e “Hanna Montana: the Movie” e in Italia l’abbiamo apprezza- santi” del CD, rimanendo pur sempre un valido pezzo. perfette ad esempio da ascolta-ta per i brani “You Belong With Me” e “Love Story”, colonna Giungiamo a “Mean”, canzone dall’anima country e dal testo re in viaggio. Consigliato? As-sonora del film “A letter to Juliet”. Le sue melodie pop spesso dolce-amaro, incentrata sulla delusione per un ragazzo che in solutamente sì. Unica pecca?sconfinano nel “modern country” - tipico del suo paese di na- passato è stato piuttosto crudele con Taylor, tanto da definirlo Mancanza di una vera e propriascita, la Pennsylvenia - e i suoi video-cortomettraggi in puro stile meschino. Ancora più energica è “The Story Of Us”, pezzo pop- componente country dell’ album, ma forse, per noi italiani, è meglio così. L’album riesce comunque a strapparci un ottimo 4,5/5. ASSASSIN’S CREEDU.S.A. scalano le classifiche di gradimento: solo 21 anni e già light rock che racconta l’ennesima finita male. All’ energia delle14 milioni di CD distribuiti solamente negli Stati Uniti, definita due precedenti segue “Never Grow Up”, quasi una ninna-nannadalla rivista “Forbes” la 12° celebrità più influente al mondo nel che sembra cantata da Taylor ad un bambino addormentato, da2010 per notorietà internazionale e incassi, 4 Grammy Awards e ascoltare ad occhi chiusi. La canzone racchiude le bellezze intrin- Per leggere la prima parte della recensione potete visionare il secondo numero ditriplo platino americano (un milione di copie) per il suo ultimo seche dell’infanzia contrapposte ai dolori che riserva il futuro.album “Speak Now”, uscito il 25 ottobre superando il milione Segue la canzone forse più bella di tutto l’album: “En- ANTONIO TRANCHITA II E ObbiettivaMente nella sezione del sito del liceo dedicata al nostro giornalino!di copie nella stessa settimana di lancio. Debuttato alla 18° posi- chanted”. E’ la fiaba.narrata dalla voce di una ninfa, una Quest’ultimo quel giorno perde il fratello e il braccio ma recu- do che copra un’area di circa 5000 mq. Non mancano però le oasi,zione della classifica di vendite in Italia, i suoi testi sono lettere cantilena dolce che mette in luce i sentimenti del un col- pera il manufatto, e così facendo viene seguito dal gran maestro le vallate, i villaggi (con gruppi di massimo 30 case), due laghi e aaperte a chiunque voglia ascoltare. Ogni pezzo è un’emozione po di fulmine; dopo la metà del brano la canzone ci deli- dei templari Roberto di Sable che scatena una guerra nel villag- giudicare dal tipo colonne addirittura una parte di una città greca invissuta e un sentimento narrato. Non per niente il “New York zia con un gioco di doppie voci semplicemente magnifico. gio di Masyaf (5000 abitanti ca.)). Altair riesce a scacciarli sca- rovina. Si posso trovare zone non occupate e attraversate da folleTimes” la definisce “la migliore cantautrice del pop e un’ ec- A risvegliare la mente dalla fiaba è “Better Than Reven- lando una torre da dove fa cadere dei blocchi di legno sui soldati (da notare la differenza dell’abbigliamento nella zona egemone dicellente rappresentante del genere country, più in contatto con ge”, pezzo in stile rock -implicitamente dedicato a Camil- avversari. Altair è condannato a morte dalla Confraternita degli Acri e nella zona egemone di Damasco) e zone occupate dai sol-il proprio Io interiore rispetto alla maggior parte degli adulti”. la Belle- in cui la Swift dichiara guerra aperta alla ragaz- Assassini per la sua violazione dei principi del credo. Al-Mua- dati (soprattutto nella zona egemone di Acri). Qui notiamo schiereLa cantante ha intrapreso un tour mondiale durante il qua- za che le ha rubato il fidanzato - l’ ex ragazzo Joe Jonas. lim s’uggerisce una scappatoia: nove vite in cambio della sua, di soldati, gli arcieri appostati nelle torrette di legno e gli accampa-le passerà a Milano per il 15 marzo, riuscendo ad effettua- “Innocent”, canzone dalle strofe cupe e dai ritornelli quasi “an- cioè viene proposto ad Altair di assassinare nove uomini situati menti militari. Tre canzoni diverse fanno da sottofondo ad Altairre diversi tutto esaurito in tempi che possono essere con- gelici”, è stata invece scritta per il rapper americano Kayne West: tra gli schieramenti dei cristiani e dei musulmani in cambio del- rispettivamente quando combatte, quando va a cavallo e quando èsiderati record: fra gli altri, è riuscita a vendere quasi tutti i dopo lo scandalo accaduto ai Video Music Awards del 2009, con la sua vita. Il fine è di restaurare la pace in terra Santa, straziata fermo (sono diverse in ogni zona). Un arco (in stile arabo per Da-biglietti per due delle sue tappe nel giro di cinque minuti! questo brano la Swift dichiara pubblicamento di avere perdonato dalle crociate e, in seguito verrà spiegato, per garantire il potere masco e Gerusalemme e in stile cristiano per Acri) consente l’ac-L’ album si apre con il primo singolo estratto e pubblicato il il cantante. In “Haunted” chitarre elettriche e violini impazziti di Al-Mualim nel mondo intero. Questo è il primo capitolo del- cesso alle città. Visitati tutti i luoghi (tranne Arsuf che è sbloccabile04/08/10, è “Mine”. Traccia pop dal ritornello accattivante e ben trasmettono un sound rock che dà la carica, mentre il testo rac- la serie: Altair deve ognuna delle nove volte dirigersi in tre città soltanto alla fine) si potrà direttamente saltare il regno e accedererealizzato, si allontana dal gusto per la ballata melanconica: la Swift conta il tentativo dell’autrice di tenersi stretto il ragazzo che ama, diverse per cultura: Damasco (cultura Araba), Acri (città Araba al luogo voluto. Tuttavia consiglio di farlo solamente dopo averdescrive la storia di un amore che resiste al tempo e alle difficoltà con cui ha avuto un litigio che sembra porre fine alla loro storia. conquistata dai crociati) e ovviamente Gerusalemme (città preva- trovato ed ucciso rispettivamente tutte le bandiere di re Riccardoin nome della << cosa migliore che sia mai stata mia>>, l’altro. La lunghissima “Last Kiss” riporta in toni tri- lentemente araba). Ognuna delle tre città è divisa in tre distret- (sono 100) e i 30 templari. A prima vista la città sembra irraggiungi-Segue uno dei punti forti dell’album, “Sparks Fly”. Chitarra elet- sti e calmi facendo da sfondo all’ addio definiti- ti: distretto ricco, medio, e povero e in ogni distretto si trova un bile poiché la porta cittadina è sbarrata da quattro guardie cittadinetrica e violini presentano una melodia molto movimentata dagli vo di una coppia che si concede un ultimo bacio. bersaglio (3*3 uguale 9 bersagli in tutto). Le città, compreso il con le braccia incrociate. In realtà l’ostacolo lo si può neutralizzaresfumati toni country. Il significato della canzone non si distacca Con “Long Live”, ultima traccia dell’ edizione normale dell’ al- villaggio e il regno, sono accuratamente tracciate nelle mappe ana- scalando le mura o soccorrendo il monaco poco in là distante, cheeccessivamente da alcuni suoi precedenti successi, come “You bum, si chiude il sipario sui toni più allegri che raccontano gli loghe visualizzabili. Sono davvero molto verosimili, infatti io stes- ti aiuterà a mimetizzarti in un gruppo di altri quattro monaci cheBelong With Me”, ma riesce comunque ad essere vivace e ro- ostacoli e le gioie che una coppia vive durante il proprio percorso. so ho confrontato tramite google earth le città reali con quelle del riusciranno a superare i soldati. La prima cosa da fare è scalaremantica allo stesso tempo, senza risultare un more-of-the-same. I brani continuano nella deluxe edition con “Ours”, canzo- videogioco (anche se bisogna ammettere che sono separate queste il primo punto panoramico in modo da poter visualizzare tuttiIl terzo singolo dell’album, estratto il 12 Ottobre e di cui è ne dai toni spensierati e dalle bellissime parole che si conten- ultime da un arco di tempo enorme (ottocento anni)), quindi è meri- gli altri, ma quando dico tutti gli altri mi riferisco solo ai puntida poco uscito il video, è “Back To December”. In questa de con “Enchanted” il titolo di più bella canzone dell’ album. tevole lo sforzo. Dopo aver parlato con Al-Mualim potremo uscire panoramici relativi al distretto. In effetti i bersagli che si devo-ballata la Swift porge delle scuse ufficiose al suo ultimo, bur- Segue “If This Was A Movie”, anch’essa un’ ot- dal villaggio e prendere subito un cavallo per accedere nel regno. Il no assassinare si possono uccidere uno per volta e per farlo sirascoso, flirt Taylor Lautner - il celeberrimo licantropo di tima canzone, che racconta del dolore prova- computer elabora la mappa della zona voluta (in questo caso il re- devono raccogliere informazioni riguardo al luogo e al bersaglioTwilight nonché compagno di riprese del film “Valentine’s to dalla cantante dopo l’addio con il suo ex ragazzo. gno in quanto esegue sempre questa operazione per le varie città) e in modo da escogitare l’assassinio e la fuga. Il tutto risulta moltoday”-, ammettendo le colpe che hanno posto fine al rappor- Con “Superman”, traccia molto energica e vivace che rap- il gioco ricomincia con Altair in sella al cavallo. Si trova nella zona realistico e coinvolgente. Occorre spiare una discussione, rubareto tra i due. L’album riparte con l’omonima “Speak Now”. presenta la visione che ogni ragazza innamorata ha del suo controllata dagli assassini e dovrà scalare il punto panoramico in delle lettere, interrogare e assassinare testimoni. Si potrà anda-Di genere prettamente popla canzone viene accolta benissimo ragazzo, terminano gli inediti della special edition. In gene- modo da visualizzare i restanti undici, facoltativi da scalare ma utili. re anche a trovare i confratelli stanziati nella città i quali forni-dalla critica – definendola una dei capolavori della ventunenne rale, è consigliato l’acquisto della special edition poichè la Il regno è presentato come una campagna araba con tanto di palme ranno indicazioni in cambio di assassinii o raccolta di bandiere.americana –, in particolar modo per il testo che risulta “dettagliato, differenza di prezzo è nulla se paragonata alla possibilità di e terra battuta, segnata da montagne. Per lo più svolge la funzione Tutte queste missioni sono visualizzabili nella mappa (bada peròdolce e divertente, impertinente e nervoso al tempo stesso”. Taylor ascoltare tre splendide tracce inedite in più, oltre a tre ver- di collegare fra loro le tre città, il villaggio Masyaf e Arsuf (località che per poterle osservare devi prima scalare i punti panoramici).stessa ha dichiarato di aver preso ispirazione dall’esperienza di una sioni rivisitate di alcuni dei suoi brani di maggior successo. marina), infatti è più che altro una strada tortuosa da seguire e cre-
    • 22 RECENSIONI 23 RECENSIONIVi sono anche delle missioni facoltative: recuperare tutte le ban- malviventi; ma soprattutto la lama nascosta, un pugnale sottile chediere, sono cento e divise nei tre distretti nello schema 33-33-34 fuoriesce a comando da un bracciale del braccio sinistro, usato(Fa eccezione la città di Acri perché vi si ta al distretto ricco ve- per ferire la gola e sferrato come pugno. Per dileguarsi dai soldatidremo delle case ben curate con dei giardini interni bellissimi. Eovviamente non può mancare la casa di Abul Nouquoud, davveroaffascinate. Una sorta di fortezza con un grandissimo cortile in- bisogna interrompere il contatto visivo e quindi nascondersi in un nascondiglio finché le guardie desisteranno. Inoltre Altair ha la particolarità di possedere un sesto senso (l’occhio dell’aquila), UOMO-SCARAFAGGIOterno con a centro una fontana sorvegliato da arcieri; la fortezza capace di distinguere gli alleati, gli informatori, i nemici e i bersagliè delimitata da un torrente che gira attorno arricchito con molti da assassinare, ma sarà utilizzabile solo quando la barra di sin-fiori e con una cupola d’oro massiccio. Acri, la città conquistata cronia sarà completa come premio per il giocatore (corrispondedai Cristiani, a differenza di Damasco che viene presentata con alla barra della vita). Ognuna di queste fasi costituisce un blocco ALFREDO FIORENTINO I Bun sole possente, ha sempre il cielo coperto, grigio e ostile. Si di memoria al termine del quale Desmond dovrà distaccarsi pertrovano bandiere diverse nei vari distretti: abbiamo le 33 bandiere potersi riposare. In questa dimensione sarà possibile intraprende- un’altra cosa dal suo vecchio dell’industria, e all’apice del “Lei è un insetto”: è uno del- rendesse già triste Gregorio,degli ospitalieri nel distretto povero, le 34 bandiere templari nel re qualche discussione con Lucy in assenza di Vidic e osservare stato, la sua forza proporzio- suo successo chiamò Acaro e le espressioni idiomatiche più che poteva si comprenderlidistretto ricco; e le 33 bandiere dei teutoni nel distretto medio/ in assenza dei due scienziati le comunicazioni dell’Abstergo e le nale da insetto, e nessuno la cameriera per averli a suo usate per insultare una per- ma non comunicare con essi,porto. A Damasco e a Gerusalemme abbiamo rispettivamente le attualità politiche etc. nei tre computer disponibili e quindi andare poteva abbatterlo. L’incontro fianco prima di gettarsi nella sona che sicuramente anche quando uscì per la prima volta100 bandiere dei musulmani e le cento croci di Gerusalemme; a dormire per essere pronti a riaffrontare il tutto il giorno suc- è sicuramente la parte più im- sua ultima scalata al potere, voi avrete usato nella vostra per ascoltare la sorella mentresoccorrere tutti gli abitanti dalle ingiustizie dei soldati, che si rive- cessivo. I bersagli del gioco sono di fantasia per quanto riguarda i portante del libro perché tutte farsi proclamare governatore vita , ma pensateci e se non intratteneva i pensionanti colleranno utili perché i salvati saranno gli “eruditi” che ti aiuteranno Musulmani, reali quelli cristiani. Rispettivamente abbiamo: Tamir, le scelte di Johnny sono state di NY. Questo scambio di ruo- fosse un insulto, e se fosse violino, spaventò i clienti sca-se dovessi scappare dalle guardie, oppure monaci se trattasi di mo- mercante di armi, il già citato Abul Nouquoud, Jubair Al-akim, influenzate dall’esperienze con li fra Acaro e Johnny e sinte- meglio essere scarafaggi? Ben turendo le ire della sorella ednaci; e uccidere i restanti 30 templari, dieci per città nello schema distruttore di libri, Majd Addin, vero dittatore, Talal, mercante lui. Il libro, a secondo del ca- tizzato all’interno del libro da due scrittori hanno affron- ella, ormai stanca di accudirlo4-3-3. Vorrei ultimare la descrizione delle città soffermandomi di schiavi e Garniero di Naplusa, medico pazzo, Guglielmo del pitolo, cambia narratore prima delle partite a scacchi, perché tano questo discorso uomo- e seccata di lavorare, convin-nelle particolarità di ognuna di esse. Damasco viene vista nel vide- Monferrato, reggente di Acri e sostituto di re Riccardo cuor di Johnny poi Acaro e qualche è con gli scacchi che Johnny scarafaggio:Kafka e Tyler se i genitori a lasciarlo atten-ogioco come la città più florida e più in vista del regno: intanto è Leone (avremo modo di incontrarlo), Sibrando l’arciere e il gran volta una cameriere ambita da blatta impara l’unica cosa che Knox. I due autori considera- dere una triste fine in camerala più popolosa la più grande per estensione e la meno degradata. maestro Roberto di Sable. Prima di assassinarli c’è modo di co- entrambi e così come Johnny mai nessun scarafaggio ave- no rispettivamente i due casi sua. L’inizio dell’altro libro èHanno fatto benissimo i ragazzi della Ubisoft-Montreal, in quanto gliere le loro ultime riflessioni. Le ho trovate davvero interessanti: vedeva Acaro come la chiave va fatto: guardare al futuro. di trasformazione , Kafka la abbastanza simile al primo,hanno messo in evidenza soprattutto la cultura araba in contrap- persino nella morte riescono a dimostrare spavalderia poiché si- per capire il mondo, vicever- Onestamente io preferisco trasformazione da uomo a deprimente e sintetico, unoposizione alla cultura cristiana come siamo abituati a vedere. Ma curi del proprio successo. Inoltre forniscono buone giustificazioni sa, lui lo considerava il brac- quest’ultimo libro da leggere scarafaggio, Knox il contrario scarafaggio, una blatta per lanon è tanto per la città in questione, ma come viene rappresentata: per i loro crimini, e sarà Al-Mualim a contestarle nei successivi cio che gli avrebbe fatto fare per la sua scorrevolezza, ma , ma i risultati sono totalmen- precisione, una mattina si sve-è vero che nel distretto povero si può notare la massima degrada- colloqui con Altair. Eliminati tutti gli otto templari finalmente si i soldoni. E così fu, Acaro gli anche “la metamorfosi” non te opposti. Infatti nel libro del glia dopo un cambio di mutazione , anche se ho trovato interessanti i mercati cittadini, chiamati potrà recare a Gerusalemme per poter assassinare Roberto. Dopo spiegava la vita nei sobborghi è da scartare, in quanto libro primo autore, la Metamorfosi, col corpo di un uomo che sisuq, davvero molto, molto simili ai nostr. E se diamo un’occhia aver svolto i soliti incarichi ed aver ottenuto la licenza ecco che di Manhattan e lui gli per- pieno di intensità e di corren- dal momento in cui Gregorio era suicidato, nel suo apparta-Ciò serve a dare un’idea di cosa può portare la guerra. Infatti que- appare qualcosa di naspettato: i templari sapevano del suo arrivo metteva di entrare a far parte te emotiva che scorre dentro Samsa, si trasformò, la sua mento. Ma subito dopo tre osta atmosfera è associata alle diversissime case e moschee distrutte e lo avevano messo in trappola. Tuttavia grazie alla sua destrezza e della cosca mafiosa quella del le vene del lettore dalla prima vita divenne un susseguirsi di quattro pagine si evidenza lae, in alcuni casi, convertite in chiese. Gli abitanti non sono arabi abilità Altair riesce ad allontanarsi dalla trappola facendosi segui- Nonos. Ma come ho già det- pagina. Sebbene non siano tragedie, poiché col suo nuo- più grande qualità dello scara-come quelli di Damasco, ma cristiani, o meglio europei, e lo si re; e una volta assassinate tutte le guardie finalmente arriva l’ago- to l’ambizione degli scarafaggi letture sicuramente leggerissi- vo corpo non poté più lavo- faggio: l’avidità, non importaevince dalla carnagione e dai vestiti da loro indossati. In più biso- gnato momento. Ma quello che sembrava essere Roberto di Sable non ha limiti e a Johnny non me, sono due libri che vale la rare e la famiglia, i genitori e se è sazio, se vede del cibo logno accennare ai tanti cadaveri ammucchiati qua e la nella città. La in realtà è Maria, un altro templare. Altair decide di risparmiarla basta esser diventato il braccio pena leggere, assoparndo len- la sorella adolescente, dovette vuole sempre, e quindi vuoledifferenza culturale la si può anche riscontrare nei banditori. Ce dopo aver appreso da lei che Roberto è fuggito ad Arsuf. Recan- destro del Nonos, vuole sosti- tamente ogni singola pagina. iniziare a rinunciare al lusso pure il nuovo mondo, e attra-ne sono tantissimi in tutte le città, diversi quelli di Acri (cristiani) doci ad Arsuf incontreremo Re Riccardo. Altair gli spiegherà che tuirlo e lo combatte ma è nella e iniziare a fare i lavori più verso una fotografia imparada quelli di Damasco e Gerusalemme (musulmani). Davvero in- Roberto intendeva tradirlo e lui non sapendo a chi credere, escla- battaglia finale fra le umili, e, come se questo non prima a vestirsi, ovviamenteteressanti sono i loro discorsi: “ È la sua mano a guidare le nostre merà: “Che sia Dio a decidere chi ha ragione, combattete!”. Alla 2 gang che intervie- molto lentamente (le blattetruppe. Abbiamo agito male, e quindi egli ci punisce. Ma Dio è fine della battaglia Roberto, nelle sue ultime riflessioni, rivelerà ad ne Acaro chiaman- sono molto svogliate), inizia adanche misericordioso…” e anche “Ma io dico che questo è un Altair che il maestro dei templari non era lui ma Al-Mualim, e che do di nascosto la avventurarsi nel mondo ester-onore: affrontare i nemici, combattendo per ciò in cui crediamo; il suo intento era controllare il mondo. Scioccato Altair si dirigerà polizia, ma Johhny no e a parlare con quei organinon c’è nulla di più glorioso! Il re degli infedeli vorrebbe spazzarci immediatamente a Masyaf dove prenderà coscienza della verità: scappa e finita una così estranei e incontra per lavia dalla faccia della terra! …”. Una volta assimilate le informa- attraverso il manufatto dell’eden (la mela) Al-Mualim controlla attività ne inizia prima volta Acaro, un omettozioni relative all’assassinio (minimo due, ma si può raggiungere letteralmente la mente di tutti gli abitanti. Si dirige nella fortezza, unaltra: stermina- piccolo e fragile che cerca l’oc-la sincronizzazione totale compiendole tutt’e sei) si deve andare e quindi assistiamo allo scontro finale: l’allievo contro il maestro. tore di scarafaggi, casione giusta per fare stradanella dimora cittadina del rafiq, il corrispondente di Al-Mualim, Senza soffermarmi sui particolari rivelo solo che durante lo scon- l’unico mestiere illegalmente ma anche questadi grado minore (relativo alla sola città), per ottenere la licenza di tro Al-Mualim è sicuro di vincere, tanto che dice al suo allievo: che richiedeva solo volta rischia di perdere tuttocompiere l’assassinio (una vera punizione per l’orgoglio di Altair) “Ho fronteggiato mille uomini, tutti superiori a te, e sono tutti la capacità di trova- perché il suo socio è più for-attraverso la piuma, che dovrà essere intinta con il sangue della morti! Per mano mia! Io non ho paura, dopo che questo oggetto re scarafaggi. Inu- te di lui, ma in quel momento,vittima come prova dell’assassinio. Una volta effettuato l’assassi- mi ha dato la prova che niente è reale e che tutto è lecito!”, ma alla tile dire che Johhny esplorando, entra nel palazzonio bisognerà tornare discretamente, cioè senza farsi seguire dalle fine, con suo stupore, perde. Assistiamo all’ubicazione di tutti gli superò la prova in lo scarafaggio,che aveva deci-guardie, alla dimora altrimenti con l’ingresso (nel tetto) chiuso, altri frutti dell’eden, e dopodiché il gioco finisce con l’incontro del un minuto. Grazie so di farsi chiamare Johnnysituata al centro geografico cittadino e, dopo aver consultato il gran maestro dei templari. Egli ordina l’uccisione di Desmond, ri- a fortunate casua- Blatta e vedendo in Acarorafiq, bisognerà tornare da Al-Mualim per discuterne di quanto tenendolo ormai inutile; tuttavia Lucy contesterà immediatamente lità da una azienda uno strumento, lo protegge.accaduto. Altair dispone di quattro armi: la spada; la spada cor- il contrario e verrà ascoltata. Quindi Desmond ritorna nella sua diventarono due e L’ex proprietario del corpo dita; i pugnali da lancio (massimo 15) che si possono recuperare stanza dove scorge strani simboli ed assistiamo ai titoli di coda. così via Johnny di- Johnny era un tipo gracile ma ilo tornando al villagio o andando alla dimora o borseggiando dei venne un magnate protagonista aveva conservato
    • 24 SPORT 25 PENSIERI E PAROLE VENTO NOTTURNO IL TEMPO FRANCESCA PECORARO V F GLORIA NEGLIA IV H SPORT: LO FAMO STRANO? Ciò che scuote il vento Scorre inesorabilmente quando soffia la notte passa velocemente. fra le pieghe del mio animo Nelle materne bracciaCHIARA ROTOLO V C la palla venga colpita con i il sole brucia al mio risveglio. ti svegli un mattino.Oltre ai numerosi sva- fortunatamente, al mondo soli piedi. Che dire poi Certezze che svaniscono ai sussurri Presto non riconosci la faccia dell’Octopush Hockey?ghi praticati tra le mura esistono tantissimi sport dif- Un vero e proprio Hockey svelando verità nascoste. di quel dolce bambino.domestiche, i giovani ferenti, alcuni anche mol- subacqueo dove il dischet-trascorrono una parte non to strani, bizzarri o molto to rimane sul fondo del- Luce e ombre che si inseguono E lavoro, famigliamarginale del loro tempo divertenti. Nel sud-est asia-fuori casa. Numerosi sono tico, ad esempio, è mol- la piscina e i giocatori non come fantasmi agitati. tutto quel che ti piglia possono toccarsi tra loro.certamente i momenti di in- to praticato il kabaddi Recentemente, inoltre, an- Chi è luce splende. Si dimentica l’infanzia passatacontro, ma di certo a eser- (che significa “trattenerecitare il maggior richiamo il respiro”, in lingua san- che in Italia, prende sempre Chi è ombra svanisce e la vita tanto desiderata più campo lo Squash, unasui ragazzi è lo sport. scrita) che non richiede sorta di tennis contro la e spegne i miei ardori. Ecco che passa improvvisamenteE’ sicuramente difficile sta- né un campo spazioso né parete dove i giocatori sibilire le differenze tra gio- un apparecchiatura costosa.co e sport: ad esempio, Questo gioco si presenta come alternano per colpire la senza guardare in faccia la gente. pallina. Ma volendo parla-una partita di calcio con un misto tra il Wrestling e il re di sport in primis diver- del terzo millennio) presen-gli amici su un prato di pe- Rugby, in cui ciascuna squadra LA COCENTE UMIDITA’ tenti è d’obbligo citare il tati al Riminiwellness delriferia in quale delle due – composta da un massimo ADRIANO URSO V N Cheese Rolling. In que- 2006. Tra quelli che han- LA VITAcategorie rientra? Crescen- di dodici giocatori – ha il sto simpaticissimo gioco no suscitato più scalpore vi GLORIA NEGLIA IV Hdo, però, si cominciano a compito di mandare un vince infatti chi per primo sono il Retrorunning, unamanifestare preferenze per raider nel campo dellauna o più attività sporti- squadra avversaria. Il Rai- riesce ad afferrare una for- gara di corsa all’indietro; La vita è come la sabbia: quando ma di formaggio lascia- Lumberjack, dove vin-ve, scoprendo quali me- der, dal canto suo, ha l’ob- ta rotolare giù per una ce chi taglia quanti più è asciutta e splendente e morbida e Guardi una fotoglio si adattano alle proprie bligo di gridare di continuocaratteristiche fisiche o, più “Kabaddi – kabaddi - Kabaddi” collina. E per i mariti di- tronchi possibili e li si- soffice, ti piace. Quando, invece, è di quando eri bambino sperati è perfetto il Wife stema in pila; Acrogym,semplicemente, quali risul- e di riuscire a toccare quanti più Carrying che consiste nel una sorta di ginnastica bagnata e scura e ti pone davanti Il tempo è passatotano più divertenti e qua- avversari possibile al fine di trasportare sulle spal- anche un po’ di paura, in entrambili più noiose e stancanti. ottenere punti e di eliminarli le la propria moglie in un ispirata te circense e tanti altri. all’ar- e ora sei un ragazzino.Tra i più conosciuti e, di con- dal gioco. Nulla a che vedere,seguenza, tra i più praticati, comunque, con il Sepaktakraw complicato percorso ad Insomma, fare sport non signi- i casi comunque essa ti sfugge e ti Paura del futuro ostacoli. Che sia tutta una fica obbligatoriamente adattar-troviamo calcio, pallavolo, malesiano, un Volley montatura per sbarazzarsene? si alla tendenza del momento, scappa dalle dita . suggerisce l’inconscionuoto, pallacane- alla Mila e Shiro, comple-stro, tennis e danza. to di schiacciate, battute e E se tutto questo non è suf- scegliendo fra le attività sporti- Paura ficiente, basta dare un’oc- ve più “classiche”: ci sono mi-A differenza di quanto si servizi, che non prevede chiata a qualcuno tra i gliaia e migliaia di sport pronti Paurapossa pensare, però, i gio- l’uso delle mani. Le rego- LA SEMPLICE COMPLESSITA’ cento “nextgames” (sportvani non sono gli unici che le prevedono, infatti, che a soddisfare qualunque tipo di esigenza. Inoltre, è noto a ADRIANO URSO V N Pauravedono nello sport un vali-do svago dallo stress quoti- tutti che praticare uno sport, La vecchiaia ti assale sebbene comporti un certo di-diano. Sempre di più sono spendio di tempo, fa assoluta- Spesso dietro la semplicità si na- leggiadramente appesantitainfatti gli adulti che prefe-riscono esultare per il goal mente bene alla salute. Perchè sconde la verità, e mentre sento di da una vita ormai sopita mai lasciarsi sfuggire l’occasio-appena segnato, sperare in ne di fare del bene a noi stessi ascoltare mi accorgo di essere sordo Sali gli ultimi scaliniuno strike o godersi il sole inun campo da golf anziché in- e - contemporaneamente - di appagare le nostre fantasie più e muto davanti ai problemi quo- ti fermi, ti volti osservi:fognarsi sul divano di casa.A chi, però, le pratiche strane? A voi la scelta: pre- tidiani e ci sta intorno un rumore Che bella la vita quando era tutta in ferite lanciarvi da un aereotradizionali stanno stret- con il paracadute, rincorrere silenzioso che da i brividi. salita.”te? Niente paura. Calcio, forme di formaggio rotolan-pallavolo, danza non de- ti, oppure ancora cercare divono piacere per forza e, nutrire un simpatico squalo?
    • 26 SABATO SERA 27 GIOCHI CRUCIVERBA IL RITUALE DEL THE DALL’INGHILTERRA A PALERMO: QUESTO E NON SOLO AL CHA ORIZZONTALI: 1. Lo effettua il detective - 12. Sistema comunemente denominato scheletro - 17. Autorizzazioniadeffettuareprofessionioattività-19.Lodannoalcinema-20.Conoscereunavicenda-21. Recipiente di pelle di capra - 22. Tze-tung politico cinese - 23. Nome comune di una viarietà di ciliegia - 25.GIUSEPPE RUSSO V C Extraterrestre di un noto film - 26. Un sindacato - 27. Livello non oltrepassabile - 28. Le prime della festa - 30. Non basso - 31. Più che voluti bene - 32. Sperano di essere tramutati in Principi - 34. Un Edward Gordon soprattutto nel finesettimana, quelle con i più svariati aromi attore, scenografo e regista - 35. Dopo l’ottava - 36. Persona educata e gentile - 38. Si usa con le frecce - si viene accompagnati al pro- che caratterizzano lo stimolan- 39. Porta l’oro sul capo - 40. Numeri di una pubblicazione periodica a dispense - 42. Edmond Hébert - 43. prio posto, che può variare te profumo del locale. Inoltre Sigla di Palermo - 44. Sigla di Genova - 45. In quel luogo - 46. Nostra in breve - 47. Equo in testa - 50. Pari dal classico tavolo a quattro è sicuramente da provare la ti- nell’annata - 52. La tosse nei fumetti - 54. Distinguersi per superiorità in doti - 59. Volta senza pari - 61. Croce Rossa Italiana - 62. Nome di donna - 63. Città della penisola dell’Istria - 64. Valuta in breve - 65. gambe, ad una zona molto più sana dimagrante: dicono abbia Equivalente a 1/100 del dong moneta del Vietnam - 66. Vicino a Taranto c’è quello Piccolo e Grande - 67. Il particolare dove è possibile poteri veramente “magici”! Ma nome di Ledo scrittore brasiliano - 68. Posso al centro - 69. Instrument Flight Rules - 70. Elmo troncato - 71. sedere su una distesa di tap- non finisce qui: al cha non si inoltre, il locale è perfetto sia Gergo senza fine - 72. Esce con lui - 73. Sigla di Africa Orientale Italiana - 74. Esperienze di pre-morte - 75. peti e cuscini che ricordano gustano soltanto the! Si passa a Voce del verbo essere - 76. In mezzo - 77. Regime politico in cui esercita il potere un unico partito - 82. per un aperitivo che per un Pianta conifera - 83. Il simbolo dell’osmio - 84. Una preposizione - 85. Origini. tanto le ambientazioni dei più varie tipologie di invitanti cioc dopo-cena: ci troviamo, in- noti film di matrice asiatica. colate, ai più classici cocktail e fatti, nelle vicinanze di Piaz- Fra le prime cose che si notano bevande, fino ai calici di vino. za politeama, di via RuggeroIl rito del the dall’Inghil- la più piacevole è, sicuramen- E ancora, nel caso in cui si vo-terra a Palermo: que- te, una grande preparazione e glia accompagnare il drink con Settimo e – per chi adora VERTICALI:sto e non solo al Cha. pattinare durante le stagioni 1. Pagina in breve - 2. Pari nel verbo - 3. Prive di di San Remo - 26. Costosa - 27. Termine svedese per Appassite - 51. Rapaci falconiformi calvi e dal piumag- cordialità da parte del perso- del cibo è possibile scegliere più fredde – di Villa Filippina.Atmosfera soffusa, luci fio- nale del locale, qualità parec- fra deliziose crepes, dolci o umanità - 4. Contrario di mestizia - 5. Figli dei contea - 28. Oggetti per acconciature - 29. Program- gio scuro - 53. Lavora l’oro - 55. Usata per wafer e coniche e musica leggera fanno Altra nota di merito sta nelle figli - 6. Capitale della Grecia - 7. Il confine dell’isola ma televisivo dedicato a un avvenimento o a un gelato - 56. Il nome di Mancuso ex calciatore - 57. chio importante per chiunque torte “fatte in casa”. Infine, attività a cui il locale aderi-da contorno ai profumi dolci - 8. Diminutivo di Ezechiele - 9. Simbolo chimico del protagonista - 32. Reparto speciale anticrimine e an- Innalzare - 58. Querce da cui si ricava un pregiato e debba avere a che fare con dei per i più golosi, è possibile gu- sce: oltre a partecipare all’i- nichel - 10. Troppo a Londra - 11. Si lavavano col san- titerrorismo dei Carabinieri - 33. Prefisso per uguale, solido legno - 60. Raggio perforante - 78. Il principioed amari del the e del cacao. clienti fisicamente. A questo va stare dell’ottimo gelato accom- niziativa “addiopizzo”, il gue - 13. Seibezzi Fioravante - 14. Dello stesso tipo o medesimo - 36. Sigla di Cagliari - 37. Articolo determi- dell’ottone - 79. Sigla di Isernia - 80. Anno Domini - 81.Si tratta del Cha, un locale aggiunta una perfetta pulizia pagnato da cioccolata calda. genere - 15. Sostanze deformabili ma poi... tornano a nativo arabo - 40. Comportarsi senza tradimento - 41. Simbolo chimico del manganese.molto accogliente sito nel- locale ha anche organizzato del locale e dei servizi igienici. Prese le ordinazioni, durante la diverse attività di beneficien- posto - 16. Ha funzioni analoghe ad un altro - 18. Pelo Disonorevoli nel pudore - 43. Discesa ripida e mol-le vicinanze di piazza di San Una volta seduti viene presen- breve attesa, è possibile godersi rigido - 23. La propria abitazione - 24. Famoso quello to inclinata di un aeroplano - 48. Qualunque - 49.Francesco di Paola, e precisa- za, fra cui un aperitivo, “Hap- tato un menù davvero ricco e i video musicali trasmessi attra-mente in via Velasquez 28/34.Già il nome del locale tra- variegato: si parte dai the più classici, freddi e non, accom- verso un proiettore in una pa- rete o, ancora meglio, guardare py hour for Haiti”, a favore delle popolazioni dell’isola. Il locale è assolutamente SUDOKUsporta i clienti in un’atmo- pagnati da biscotti rigorosa- il video che più si preferiscesfera filo esotica: “cha” è il consigliato per gli amanti del mente artigianali, ad infusi, mi- su youtube: infatti, è possibile the, così come per quelli del-modo corretto di pronunciare scele e tisane. Fra quest’ultime usufruire di una rete wifi, sem-l’ideogramma cinese raffigu- la cioccolato, ed anche per parecchio apprezzate sono le plicemente chiedendo al came- chi – semplicemente – harato all’ingresso del locale, il miscele con fiori, ma non per riere la password per accedere.cui significato è – quasi ba- voglia di potersi rilassare con questo non vengono gradite Grazie alla sua ubicazione, la sua compagnia preferita.nalmente – proprio “the”. BOX INFOIl locale, definito da parecchi“il santuario del the a Paler-mo”, nasce proprio come ilfrutto della volontà di Fran-co Savoca, il quale ha voluto NOME INDIRIZZOimportare la tradizione inglese Cha Via Velasquez 24del the delle diciassette nellanostra città, sfruttando la qua- TIPOLOGIA APERTURA SOLUZIONIsi totale assenza di altri luoghidedicati allo stesso prodotto. Sala da the Tutti i giorni dalleTuttavia, la possibilità disorseggiare un raffinato Caffetteria 17.30 alle 01.30the è soltanto una mini- Cioccolateriama parte di tutto ciò che Aperitivi TELEFONOil Cha offre ai suoi clienti.Dopo una breve attesa, dovu- Winebar 091/580127ta alla copiosa frequentazio-ne principalmente preseralee serale di cui il locale gode VALUTAZIONE (9/10)
    • Foto realizzate da Gabriele Columba I GREDAZIONE: Hanno Collaborato: Caterina Curatolo IV H Salvatore Chillemi IV I Clara La Licata III E Roberta Scimeca V C Francesca Denise Martorana I ECaporedattore: Valentina Ferro III C Gaspare Ippolito I B Costanza Diliberto V C Giovanni Mangano IV MGiulia Catalisano IV B Cristina Errera V F Gabriele Columba I G Martina Scorsone I I Sara Ministero IV HViceredattore: Nadia Di Franco V I Giorgia Puleo I LEugenio Cannata III C Alfredo Fiorentino I B Antonio Tranchita II E Francesca Pecoraro V F Silvio Puccio IV C Adriano Urso V N Laura Bonafede III EImpaginazione e Grafica: Gloria Neglia IV H Rosalinda Liotta III EGiuseppe Russo V C Giulia Passaro I G Hellas Fuchsova I G Marzia Campione IV F Duilio Romano V C Alice Calandra I H Antonino Faraone II EDocente Referente: Giacomo Ferrantelli II E Chiara Rotolo V CProf.ssa Elena Santomarco