Impariamo ad apprendere insieme

944 views
855 views

Published on

Published in: Education, Business
0 Comments
1 Like
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

No Downloads
Views
Total views
944
On SlideShare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
1
Actions
Shares
0
Downloads
0
Comments
0
Likes
1
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

Impariamo ad apprendere insieme

  1. 1. Impariamo ad apprendere insieme<br />
  2. 2. Che cos’è “Impariamo ad<br /> apprendere insieme”?<br />ProgettoeTwinningcheintendepromuovereneglialunnil’amore per la cultura e l’apprendimento come base per la cittadinanzaattiva.<br />Strutturato per favorire la collaborazione e la comunicazionetra diverse scuoleeuropee. <br />
  3. 3. Che cos’è eTwinning?<br />eTwinning è il gemellaggio elettronico tra scuole europee, un nuovo strumento per creare partenariati pedagogici innovativi grazie all'applicazione delle Tecnologie dell'Informazione e della Comunicazione (TIC) .<br />Rappresenta l’iniziativa principale dell’Unione Europea di eLearning.<br />eTwinning è un modo di:<br />• usare le tecnologie dell'informazione e della comunicazione per accorciare le<br />distanze;<br />• motivare gli studenti con attività innovative, nuove ed interessanti;<br />• imparare cose nuove sui diversi sistemi scolastici nelle altre nazioni europee;<br />• condividere e scambiare opinioni in ambito pedagogico con altri insegnanti europei;<br />• mostrare la pratica educativa della scuola ai genitori e al contesto locale;<br />• approfondire la conoscenza delle lingue straniere;<br />• rafforzare la dimensione europea della cittadinanza.<br />L'Unità Nazionale eTwinning in Italia è istituita presso l'Agenzia Nazionale per lo<br />Sviluppo dell'Autonomia Scolastica (ex Indire), in collaborazione con l'Agenzia LLP Italia<br />
  4. 4. Perché Impariamo ad apprendere insieme?<br />L’attuale società è caratterizzata da esponenzialità e globalizzazione delle conoscenze.<br />L'avvento delle nuove tecnologie  ci ha permesso di superare ogni barriera, mettendoci in contatto con gli angoli più remoti della terra<br />Con il WEB 2.0 siamo passati da un tipo di sapere lineare, sequenziale ad uno condiviso   e partecipato, a cui tutti possono accedere sia come utenti che come produttori. <br />
  5. 5. Per vivere in questa società bisogna essere in grado di adattarsi velocemente al cambiamento e rendersi conto del fatto che gli uomini sono legati l’un l’altro a livello planetario. <br />Diventa importante, e lo sarà ancora di più per le nuove generazioni, acquisire nuove abilità nella gestione delle informazioni e delle relazioni interpersonali; non ci si potrà accontentare di imparare; ma sarà necessario imparare ad imparare, per essere in grado di farlo per tutta la vita.<br />
  6. 6. Abilità di perseverare nell’apprendimento<br />Capacità organizzativa e di organizzazione di tempo<br />Consapevolezza del proprio processo di apprendimento e dei propri bisogni<br />Acquisizione, elaborazione ed assimilazione di nuove conoscenze e abilità<br />Imparare ad imparare è <br />Controllo emotivo<br />(dalla raccomandazione del Parlamento europeo e del Consiglio del 18 dicembre 2006).<br />Usare e applicare conoscenze e abilità in contesti di vita : a casa, sul lavoro, nell’istruzione e nella formazione<br />La motivazione e la fiducia sono gli elementi basilari.<br />
  7. 7. Motivazione<br />Il desiderio è il punto di partenza di tutto il successo, non una speranza, non un desiderio, ma un desiderio di palpitazione acuto che oltrepassa tutto.Collina del Napoleon<br />"Nessun uomo può riuscire a trovare il modo migliore per fare una cosa senza iniziare ad avere davvero voglia di farla"Vecchio proverbio giapponese<br />
  8. 8. Teorie motivazionali<br />Insieme di pulsioni interiori che spingono l’individuo all’attività ( Freud)<br />La motivazione ( come bisogno) spinge il soggetto alla ricerca della sua soddisfazione.<br />Rinforzo: stimolo capace di aumentare, mantenere o ridurre la frequenza di un dato comportamento.<br />L’assenza di rinforzo produce l’estinzione del comportamento (Comportamentismo)<br />
  9. 9. La motivazione è l’espressione di alcuni bisogni o tendenze primarie dell’individuo. <br />I processi motivazionali sono fondamentali per la vita umana: essi sono presenti in tutte le culture e in tutti i popoli del mondo. <br />I desideri dell'uomo endono a disporsi in una gerarchia di dominanza e di importanza ( Maslow)<br />La motivazione e le azioni dell’individuo sono in gran parte regolate dalle convinzioni circa il suo valore, le sue abilità o competenze (es. il concetto di Sé ) gli obiettivi e le aspettative (di successo o di fallimento) e i sentimenti positivi o negativi (curiosità, ansia) che derivano dai suoi processi di autovalutazione. ( Bandura)<br />
  10. 10. Perché Impariamo ad apprendere insieme?<br />Apprendere insieme è una motivazione ad imparare. Gli studenti si impegnano a lavorare insieme, si coinvolgono progressivamente a svolgere il lavoro che viene loro assegnato , sviluppano maggiore stima di sè e sono in grado di raggiungere risultati efficaci e obiettivi educativi richiesti dalla società contemporanea. <br />Il presente progetto intende guidare gli alunni ad acquisire un atteggiamento di positività verso lo studio e la cultura insegnando ai bambini un modo di apprendere basato sul bisogno di conoscere, di formarsi e di realizzarsi. <br />Esso intende promuovere l’amore per il sapere come strumento fondamentale per lo sviluppo di una società  più sostenibile nel futuro.<br />
  11. 11. Perché Impariamo ad apprendere insieme?<br />Incoraggiare gli alunni a diventare protagonisti attivi e responsabili del proprio apprendimento così come della propria vita.<br />Organizzare in maniera autonoma il proprio apprendimento, mediante una gestione efficace del tempo e delle risorse disponibili.<br />Acquisire la capacità di lavorare in maniera collaborativa rispettando regole ed impegni..<br />Utilizzare la lingua inglese come strumento di comunicazione con popoli e culture diverse. <br />Acquisire la capacità di cercare, raccogliere, elaborare informazioni usando gli strumenti tecnologici.<br />Imparare a comunicare, condividere, creare usando le nuove tecnologie.<br />Imparare a relazionarsi positivamente con le persone e l'ambiente sulla base di una scala di valori universalmente riconosciuti.<br />Promuovere negli alunni un atteggiamento di rispetto verso gli altri popoli e gli altri paesi. Ampliare le conoscenze culturali degli alunni e degli insegnanti. <br />Promuovere il dialogo multiculturale e multilinguistico.<br />
  12. 12. Per chi?<br />Per alunni dai sei ai dodici anni appartenenti a diverse scuole europee.<br />Per insegnanti europei interessati ad ampliare le proprie conoscenze e competenze professionali<br />
  13. 13. CHI?<br />Maria Teresa Carrieri<br />Ewa<br />Hajda<br />Elisabeth Gustovic<br />Maria Dragos<br />AnjaUeberück-Dufke<br />Safta<br />Alina<br />Irina Ivanova<br />
  14. 14. Heinrich-Zille-Grundschule, <br />Berlin (Germany)<br />école primaire Tordo, <br />Tourrette-levens (France)<br />Dove?<br />Szkoła Podstawowa Nr 38 im. Jana III Sobieskiego<br />"George Coşbuc" Middle School <br />Baia Mare (Romania)<br />DUCOR "PartenijaZografski", <br />Skopje, Macedonia<br />Scuola Primaria Statale<br />Rionero in Vulture, Italy<br />
  15. 15. Dove?<br />Berlin<br />Skopie<br />Bytom<br />Nice<br />Baia Mare<br />Levens<br />Rionero in Vulture<br />Tagorviste<br />
  16. 16. Learningbydoing<br />Collaborative and cooperative<br />teaching<br />Come?<br />Cooperative learning<br />Costruttivismo<br />Uso di ambienti di apprendimento interattivi e collaborativi<br />
  17. 17. Il Progetto<br />
  18. 18. Alla base del progetto " Impariamo ad apprendere insieme" vi è l’idea che la cultura sia sostenibile, ossia il riconoscimento che solo il sapere e la conoscenza possono trasformare l'individuo in un cittadino libero, capace e responsabile.  In tale ottica la cultura,  intesa  nel senso più ampio del termine, come sintesi unitaria di sapere  scientifico, umanistico e tecnologico rappresenta lo strumento fondamentale per la creazione di una società fondata sulla conoscenza e sul sapere, in grado di valorizzare talenti e competenze diffuse e, in quanto tale, garantire  maggiore uguaglianza, diritti sociali e civili e, quindi,  uno sviluppo futuro all'insegna della sostenibilità. Così concepita, la cultura è, anche, il mezzo principale per combattere, nell'attuale società globalizzata,  razzismo e xenofobia, favorire nuovi percorsi di integrazione e, allo stesso tempo, valorizzare le diverse identità in base al concetto di capacitazione proposto da Amartya Sen.<br />Cultura <br />sostenibile<br />
  19. 19. Sviluppo della creatività<br />La cultura <br />sostenibile<br />Proiezione nel futuro<br />Decisioni condivise e “partecipate”<br />è basata sui seguentielementi<br />Acquisizione di valori <br />Molteplicità di metodologie<br />Interdisciplinarità<br />Sviluppo del pensiero critico e ricerca della risoluzione dei problemi<br />
  20. 20. Le macroaree<br />l progetto  è  articolato in tre macroaree: Io persona; Io e gli altri; Io e l'ambiente che mi circonda.<br />
  21. 21. Gli alunni vengono guidati a comprendere il valore della cultura e dell’apprendimento attraverso l’elaborazione ed il confronto di un proprio piano di vita futura.<br />Io persona<br />Alla dimensione del sapere e saper fare viene aggiunta quella del saper essere Attraverso l’analisi di narrazioni multimediali ed il confronto tra pari gli alunni vengono guidati a cogliere i valori fondamentali che sono alla base di ogni sistema culturale.<br />Io e gli altri<br />Attraverso attività di ricenca azione e di cooperazione internazionale viene attivato un approccio olistico con l'ambiente esterno, stimolando nell’alunno atteggiamenti di rispetto, protezione, responsabilità nei confronti della natura ma anche di sviluppo e proiezione verso il futuro.<br />Io e l’ambiente <br />che mi circonda<br />
  22. 22. Gli strumenti<br />Forum<br />WEB 2.0<br />Chat<br />Comunicare<br />Condividere<br />Interagire<br />Videoconferenze<br />Social network<br />Twin space<br />
  23. 23.
  24. 24. Verifica e valutazione<br />Verificare le modifiche che questa esperienza ha apportato rispetto alle conoscenze precedenti , la significatività dell'esperienza vissuta, il grado di consapevolezza raggiunto dagli alunni rispetto ai temi proposti ed alle strategie di apprendimento utilizzate;       <br />Perchè<br />Learningtolearntogether<br />Che cosa?<br />livello di  partecipazione,  di impegno, di responsabilità    personale e di aiuto reciproco  nelle varie attività<br />Osservazione dei comportamenti sociali e cognitivi<br />conversazioni e discussioni <br />prodotto finale<br />Come?<br />

×