• Share
  • Email
  • Embed
  • Like
  • Save
  • Private Content
Programma preliminare  6° congresso nazionale sihta 3
 

Programma preliminare 6° congresso nazionale sihta 3

on

  • 589 views

6° Congresso SIHTA, Bari 7-9 novembre 2013

6° Congresso SIHTA, Bari 7-9 novembre 2013

Statistics

Views

Total Views
589
Views on SlideShare
589
Embed Views
0

Actions

Likes
0
Downloads
0
Comments
0

0 Embeds 0

No embeds

Accessibility

Categories

Upload Details

Uploaded via as Adobe PDF

Usage Rights

© All Rights Reserved

Report content

Flagged as inappropriate Flag as inappropriate
Flag as inappropriate

Select your reason for flagging this presentation as inappropriate.

Cancel
  • Full Name Full Name Comment goes here.
    Are you sure you want to
    Your message goes here
    Processing…
Post Comment
Edit your comment

    Programma preliminare  6° congresso nazionale sihta 3 Programma preliminare 6° congresso nazionale sihta 3 Document Transcript

    • In un momento storico come quello attuale, caratterizzato da una fortecrisi economica e da un’esasperata attenzione al contenimento dellaspesa, compiere scelte che siano anche eticamente accettabili esocialmente condivise, dovrebbe essere uno dei paradigmi fondamentaliper rendere sostenibili le decisioni che incidono in grande misura sullivello qualitativo dei sistemi sanitari.Il 6° Congresso Nazionale della Sihta intende indagare la dimensioneetica e d’impatto sociale dell’Health Technology Assessment affinché inogni processo decisionale, non prevalgano più orientamenti poveri didimensione valoriale quasi esclusivamente orientati ai tagli linearipiuttosto che a un sapiente disinvestimento che non incida sulla salutedei cittadini.Declinare in tale maniera il percorso decisionale suggerito dallemetodologie di HTA costituisce un’ulteriore garanzia affinché le stessevengano realmente interpretate come una leva per lo sviluppo economicodel Paese.Il Congresso si articolerà in quattro sessioni plenarie, numerose sessioniparallele nelle quali saranno presentati sia contributi scientifici propostidai partecipanti che workshop e panel su temi specifici.Le quattro sessioni plenarie saranno dedicate a:1. La valutazione etica e di impatto sociale in HTA2. HTA come leva per lo sviluppo economico del Paese3. HTA tra innovazione e disinvestimento4. Equità e sostenibilità del Servizio Sanitario Nazionale
    • CONSIGLIO DIRETTIVOPresidenteCarlo FavarettiVice Presidente VicarioAmerico CicchettiVice PresidentePaolo LagoSegretario e TesoriereSandro FrancoConsiglieriMaurizio Ettore MaccariniMarco MarchettiGiovanni Maria GuarreraRevisore dei contiFabrizio FontanaPer il Congresso è stata presentata l’istanzaper l’attribuzione dei crediti formativi ECMCOMITATO TECNICOSCIENTIFICOWalter Ricciardi(Coordinatore)Marina CerboPietro DerricoFabrizio FontanaGian Franco GensiniRoberto GrilliGiovanni GuizzettiMarcella MarlettaSaverio Francesco MenniniGiandomenico NolloPaolo SivieroStefano VellaPRESIDENTI CONGRESSOCarlo FavarettiMichele VirgilioCOMITATO ORGANIZZATOREAmerico Cicchetti(Coordinatore)Marina CerboSandro FrancoPaolo LagoMarco MarchettiWalter RicciardiMichele TringaliMichele Virgilio
    • P R O G R A M M AGIOVEDÌ 7 NOVEMBRE 201 310.00-13.00 ATTIVITÀ PRECONGRESSUALI14.00-15.00 Registrazione dei partecipanti15.00 Inaugurazione del CongressoSaluti delle Autorità16.00-18.00 I SESSIONE“La valutazione etica e d’impatto sociale in HTA”Moderatori: Carlo Favaretti, Michele VirgilioLa metodologia della valutazione etica in HTAMaria Luisa Di Pietro RomaLa valutazione d’impatto sociale: metodi ed esperienzeinternazionaliPascale Leoux MontréalLa valutazione etica nei rapporti di HTA e nelle decisioniprogrammatorie: l’esperienza nazionale e internazionaleDario Sacchini Roma
    • VENERDÌ 8 NOVEMBRE 201 39.00-11.00 II SESSIONE“HTA: una leva per lo sviluppo economico del Paese”Moderatore: Walter RicciardiRegolazione e programmazione possono aiutare lo sviluppo economico?Marcella Marletta RomaFrancesco Bux BariHTA e industria: vincolo o opportunità di sviluppo?Massimo Scaccabarozzi Roma (Invitato)Rosario Bifulco Modena (Invitato)11.00-13.00 Sessioni parallele13.00-14.00 Lunch14.00-16.00 III SESSIONE“HTA tra innovazione e disinvestimento”Moderatori: Americo Cicchetti, Marina CerboTrasformazioni organizzative e cambio di culturaGoran Henriks JönköpingLe organizzazioni sanitarie che cambiano: esperienze italianeFabrizio Fontana Bassano del GrappaScelte economiche tra spending review e HTAStefano Capri Castellanza e Roma16.00-18.00 Sessioni parallele18.00-19.00 Assemblea dei Soci SIHTAP R O G R A M M A
    • SABATO 9 NOVEMBRE 201 39.00-11.00 Sessioni parallele11.00-13.00 IV SESSIONE“Equità e sostenibilità nel SSN”Moderatori: Marco MarchettiLa prospettiva e l’esperienza internazionaleTAVOLA ROTONDAHTA nella definizione dei LEASilvia Arcà Ministero della Salute, Roma (Invitata)Volumi di attività e sicurezza del paziente: che cosa chiedereal nuovo GovernoWalter Ricciardi FISPeOS, RomaTrasparenza dei dati per decisioni condiviseFulvio Moirano AgeNaS, Roma (Invitato)Il punto di vista dei cittadiniAntonio Gaudioso CittadinanzAttiva, RomaIl punto di vista politicoElena Gentile Assessore alla Sanità Puglia, Bari (Invitata)13.00-13.15 Premio Alessandro LiberatiGiuria:Americo Cicchetti, Roberto Grilli, Gian Franco Gensini13.15-13.30 Conclusioni e chiusura del CongressoP R O G R A M M A
    • C A L L F O R A B S T R A C TGli iscritti al 6° Congresso Nazionale SIHTAhanno la possibilità di partecipare attivamen-te al programma attraverso la presentazionedi contributi scientifici sotto forma di:- Comunicazioni Orali per le SessioniParallele Tematiche- Poster.I lavori dovranno essere inviati in versione di“extendedabstract” esclusivamente utilizzan-do l’apposito modello presente su i sitiwww.iniziativesanitarie.it e www.sihta.it entro enon oltre il 30 settembre 2013.Inoltrela SIHTAinvita i Soci a presentare propo-ste circa l’organizzazione di Corsi Brevi Pre-Convegno(1)e Sessioni Speciali (Panel)(2)all’interno del tema generale del Convegno dainviare a segreteriacongresso@sihta.it entro enon oltre il 30 settembre 2013.Tutti i lavori presentati saranno sottoposti allavalutazione del Comitato Scientifico delCongresso.REQUISITI PERLA PRESENTAZIONE DEI LAVORIAi fini della presentazione dei contributiscientifici occorre essere regolarmente iscrittial congresso e aver preso visione dell’infor-mativa sulla privacy (presente sul sitowww.iniziativesanitarie.it).Per i POSTER (dimensioni 70 cm di lar-ghezza x100 cm di altezza) verrà allestitaun’apposita area per l’esposizione.Gli extended abstract dovranno essere com-posti dai seguenti contenuti minimi:1) Il testo non deve superare il limite mas-simo di 2000 caratteri (spazi inclusi),non potrà contenere tabelle o figure.2) Deve contenere nome e cognome degliautori (con il nome del presentatore in-serito per primo) e istituzione di appar-tenenza; autore di riferimento per la cor-rispondenza con indicazione di indiriz-zo postale, indirizzo mail e recapito te-lefonico.Gli autori devono essere indicati ponen-do il Cognome prima dell’iniziale delnome di battesimo NON puntata (es.Rossi M, Bianchi P, Verdi AM) La prove-nienza degli autori deve essere limitataalla qualifica e all’ente di appartenenza.Ad ogni autore deve corrispondere unasola qualifica ed un solo ente.Si prega di utilizzare solo i seguentisimboli per distinguere le qualifichedegli autori: * o °o ^.Ognuno di questi simboli può essere ri-petuto fino a tre volte (*, **, ***, °, °°,°°°, ^, ^^, ^^^). Come nell’esempio: Ros-si F*, Verdi G**, Gialli M***, Bianchi R°,Viola B°°, CelestiA°°°, Blu C^, Neri O^^,Grigi V^^^.;3) Indicazione dellarea tematica proposta;4) Modalità di presentazione desiderata(Comunicazioni orali per le Sessioni pa-rallele tematiche, Poster);5) Titolo del lavoro;6) Obiettivi del lavoro;7) Metodologia del lavoro;8) Principali contenuti del lavoro;9) Letteratura esistente ed apporto speci-fico del lavoro presentato;
    • Entro il 10 ottobre 2013 il Comitato Scienti-fico comunicherà agli autori l’avvenuta accet-tazione e la modalità di presentazione conrelativa sessione e orario dopo averne valuta-to lidoneità, la robustezza metodologica e larilevanza di ciascuna proposta ai fini dell’in-serimento nel programma del Convegno.Il Comitato scientifico si orienta a raggruppa-re i contributi selezionati nelle varie sessioni,per omogeneità dei temi e per comunanzadelle tecniche impiegate (analisi teoriche, em-piriche, istituzionali).Per i lavori scientifici accettati come relazio-ne è richiesto l’invio del testo in word com-posto da 20.000 caratteri (spazi inclusi) emassimo 4 tra tabelle grafici o figure, entro il15 ottobre 2013. L’invio della relazioneè vin-colante ai fini dell’inserimento del lavoro nelprogramma definitivo del Convegnoe nel vo-lume degli Atti.Per i lavori sperimentali è consigliato l’usodelle classiche divisioni in obiettivi, meto-di, risultati e conclusioni.I presentatori di ciascun abstract (indicatinell’apposita sezione) dovranno perfezionareentro il 15 Ottobre 2013 l’iscrizione al Con-gresso, pena l’esclusione del relativo lavoroscientifico.Ciascun autore può presentare un sololavoro, anche se può partecipare, come co-autore, ad altri lavori.NOTE(1)Corsi Brevi Pre-Convegno: Alla scadenza del30 settembre 2013, coloro che sono interessati aproporre l’organizzazione di un corso breve (da 2ore a mezza giornata) da tenersi prima dellacerimonia inaugurale del Convegno, dovranno farpervenire una breve descrizione del corso,completa di obiettivi, docenti, tematiche trattate,destinatari.(2)Sessioni speciali o “Panel”: con relazionipredisposte (massimo 4) da parte del proponente(o dei proponenti) prevalentemente su temi di policydi particolare attualità. Possono essere organizzatiin collaborazione con enti e organizzazioni operantinell’ambito del sistema sanitario. Per la valutazioneda parte del Comitato Scientifico la proposta dovràessere corredata da un breve abstract, contenentel’indicazione del titolo, il razionale della propostasu una delle tematiche del Convegno, l’indicazionedel moderatore e dei relatori con un breve profilobiografico.C A L L F O R A B S T R A C T