0
LE IMPRESE Operatore economico  che produce beni e servizi destinati allo scambio
TIPI DI IMPRESA <ul><li>A seconda dell ’ attività  svolta si distinguono imprese che operano nel </li></ul><ul><li>settore...
<ul><li>La  prevalenza dell ’occupazione  in un settore produttivo ci fa capire il livello di sviluppo di un paese </li></...
PRODUZIONE   <ul><li>Attività economica di </li></ul><ul><li>trasformazione di beni in </li></ul><ul><li>altri beni più ut...
PRODUZIONE <ul><li>DIRETTA </li></ul><ul><li>Trasformazione </li></ul><ul><li>materiale di  beni e </li></ul><ul><li>servi...
PRODUZIONE <ul><li>La produzione avviene tramite la  </li></ul><ul><li>combinazione dei  FATTORI DELLA  </li></ul><ul><li>...
FATTORI DELLA PRODUZIONE (Input) <ul><li>TERRA/NATURA </li></ul><ul><li>LAVORO </li></ul><ul><li>CAPITALE </li></ul>
1. TERRA/NATURA <ul><li>Beni naturali necessari per produrre. </li></ul><ul><li>Esempi: terreno, energie, minerali. </li><...
2. LAVORO <ul><li>E ’ lo sforzo umano, manuale o intellettuale, necessario nel processo produttivo. </li></ul><ul><li>Il p...
3. CAPITALE <ul><li>Comprende i beni materiali necessari per la produzione degli output </li></ul><ul><li>Fattore derivato...
TIPI DI CAPITALE <ul><li>CAPITALE FISSO </li></ul><ul><li>Macchine e strumenti </li></ul><ul><li>il cui uso può essere  </...
STATO <ul><li>Fattore ESTERNO  della produzione </li></ul><ul><li>Il suo ruolo è quello di: </li></ul><ul><li>Stabilire le...
L ’IMPRENDITORE <ul><li>E ’ colui che decide </li></ul><ul><ul><li>Cosa produrre: che tipo di prodotto? </li></ul></ul><ul...
Compenso dell ’imprenditore <ul><li>Il compenso per il rischio d ’impresa  è il  </li></ul><ul><li>PROFITTO =  </li></ul><...
RICAVI <ul><li>Sono le  somme ottenute  dalle </li></ul><ul><li>vendite. </li></ul><ul><li>Dipendono da </li></ul><ul><li>...
IL PREZZO <ul><li>Le aziende stabiliscono il prezzo di </li></ul><ul><li>vendita in base: </li></ul><ul><li>Ai  costi di p...
COSTI <ul><li>Sono le  spese  sostenute per ottenere un dato bene o servizio. </li></ul><ul><li>Corrispondono al valore de...
TIPI DI COSTI <ul><li>COSTI FISSI </li></ul><ul><li>Quelli che devono  </li></ul><ul><li>essere sostenuti  </li></ul><ul><...
COSTO TOTALE = COSTI FISSI + COSTI VARIABILI
PREVEDERE  VENDITE E COSTI <ul><li>Se i ricavi superano i costi l ’imprenditore otterrà un  UTILE/PROFITTO. </li></ul><ul>...
INVESTIMENTI DELL ’IMPRESA <ul><li>L ’impresa fa investimenti quando </li></ul><ul><li>acquista beni strumentali (capitale...
Finanziamenti degli investimenti <ul><li>Capitale proprio:  autofinanziamento dell ’imprenditore con denaro proprio </li><...
Upcoming SlideShare
Loading in...5
×

Le imprese

4,366

Published on

0 Comments
0 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

No Downloads
Views
Total Views
4,366
On Slideshare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
4
Actions
Shares
0
Downloads
18
Comments
0
Likes
0
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

Transcript of "Le imprese"

  1. 1. LE IMPRESE Operatore economico che produce beni e servizi destinati allo scambio
  2. 2. TIPI DI IMPRESA <ul><li>A seconda dell ’ attività svolta si distinguono imprese che operano nel </li></ul><ul><li>settore PRIMARIO : imprese agricole, di allevamento,estrazioni minerarie </li></ul><ul><li>settore SECONDARIO : industrie </li></ul><ul><li>settore TERZIARIO : attività commerciali, trasporti, banche, assicurazioni, imprese che forniscono servizi informatici. </li></ul>
  3. 3. <ul><li>La prevalenza dell ’occupazione in un settore produttivo ci fa capire il livello di sviluppo di un paese </li></ul><ul><li>PREVALENZA NEL PRIMARIO : </li></ul><ul><ul><li>paese SOTTOSVILUPPATO </li></ul></ul><ul><li>PREVALENZA NEL SECONDARIO : </li></ul><ul><ul><li>paese IN VIA DI SVILUPPO </li></ul></ul><ul><li>PREVALENZA NEL TERZIARIO : </li></ul><ul><ul><li>paese SVILUPPATO </li></ul></ul>
  4. 4. PRODUZIONE <ul><li>Attività economica di </li></ul><ul><li>trasformazione di beni in </li></ul><ul><li>altri beni più utili </li></ul><ul><ul><li>ESEMPIO: </li></ul></ul><ul><ul><li>Confezionare un vestito </li></ul></ul><ul><ul><li>Allevare galline </li></ul></ul><ul><ul><li>Coltivare un campo di grano </li></ul></ul>
  5. 5. PRODUZIONE <ul><li>DIRETTA </li></ul><ul><li>Trasformazione </li></ul><ul><li>materiale di beni e </li></ul><ul><li>servizi in altri beni e servizi </li></ul><ul><li>ESEMPIO </li></ul><ul><li>Produrre scarpe </li></ul><ul><li>Realizzare tavoli </li></ul><ul><li>Allevare pecore </li></ul><ul><li>INDIRETTA </li></ul><ul><li>Trasformazioni nello spazio o nel tempo </li></ul><ul><li>ESEMPIO </li></ul><ul><li>Vendere tavoli </li></ul><ul><li>Importare banane </li></ul><ul><li>Surgelare pesce </li></ul>
  6. 6. PRODUZIONE <ul><li>La produzione avviene tramite la </li></ul><ul><li>combinazione dei FATTORI DELLA </li></ul><ul><li>PRODUZIONE (INPUT) </li></ul><ul><li>e la loro trasformazione in PRODOTTI da vendere (OUTPUT) </li></ul><ul><li>INPUT OUTPUT </li></ul>
  7. 7. FATTORI DELLA PRODUZIONE (Input) <ul><li>TERRA/NATURA </li></ul><ul><li>LAVORO </li></ul><ul><li>CAPITALE </li></ul>
  8. 8. 1. TERRA/NATURA <ul><li>Beni naturali necessari per produrre. </li></ul><ul><li>Esempi: terreno, energie, minerali. </li></ul><ul><li>Fattore originario: non deriva da una precedente produzione ed è irriproducibile. </li></ul><ul><li>Il prezzo pagato al proprietario per l ’utilizzo è chiamato RENDITA. </li></ul>
  9. 9. 2. LAVORO <ul><li>E ’ lo sforzo umano, manuale o intellettuale, necessario nel processo produttivo. </li></ul><ul><li>Il prezzo pagato al lavoratore è il SALARIO/STIPENDIO </li></ul>
  10. 10. 3. CAPITALE <ul><li>Comprende i beni materiali necessari per la produzione degli output </li></ul><ul><li>Fattore derivato: beni che risultano da precedente processo produttivo </li></ul><ul><li>Il prezzo pagato per il capitale sono gli INTERESSI </li></ul>
  11. 11. TIPI DI CAPITALE <ul><li>CAPITALE FISSO </li></ul><ul><li>Macchine e strumenti </li></ul><ul><li>il cui uso può essere </li></ul><ul><li>ripetuto </li></ul><ul><li>Es. trattori, arredi impastatrici, forbici </li></ul><ul><li>CAPITALE CIRCOLANTE </li></ul><ul><li>Beni la cui utilità si </li></ul><ul><li>esaurisce con un solo </li></ul><ul><li>Impiego </li></ul><ul><li>Es. concimi, sementi, materie prime </li></ul>
  12. 12. STATO <ul><li>Fattore ESTERNO della produzione </li></ul><ul><li>Il suo ruolo è quello di: </li></ul><ul><li>Stabilire le regole per le attività produttive </li></ul><ul><li>Offrire infrastrutture indispensabili per le attività produttive (strade, ferrovie, ponti, porti aereoporti …) </li></ul>
  13. 13. L ’IMPRENDITORE <ul><li>E ’ colui che decide </li></ul><ul><ul><li>Cosa produrre: che tipo di prodotto? </li></ul></ul><ul><ul><li>Come produrre: quali fattori utilizzare? </li></ul></ul><ul><ul><li>Per chi produrre: chi saranno i clienti? </li></ul></ul><ul><li>E ’ colui che si assume i rischi della produzione: il rischio di non coprire con i ricavi i costi sostenuti per produrre. </li></ul>
  14. 14. Compenso dell ’imprenditore <ul><li>Il compenso per il rischio d ’impresa è il </li></ul><ul><li>PROFITTO = </li></ul><ul><li>RICAVI-COSTI </li></ul>
  15. 15. RICAVI <ul><li>Sono le somme ottenute dalle </li></ul><ul><li>vendite. </li></ul><ul><li>Dipendono da </li></ul><ul><li>Quantità vendute </li></ul><ul><li>Prezzo di vendita </li></ul><ul><li>Numero degli acquirenti </li></ul>
  16. 16. IL PREZZO <ul><li>Le aziende stabiliscono il prezzo di </li></ul><ul><li>vendita in base: </li></ul><ul><li>Ai costi di produzione ai quali si aggiunge una certa % stabilita in rapporto al profitto cercato </li></ul><ul><li>Alla domanda dei clienti </li></ul><ul><li>Alla concorrenza </li></ul>
  17. 17. COSTI <ul><li>Sono le spese sostenute per ottenere un dato bene o servizio. </li></ul><ul><li>Corrispondono al valore dei fattori produttivi utilizzati </li></ul>
  18. 18. TIPI DI COSTI <ul><li>COSTI FISSI </li></ul><ul><li>Quelli che devono </li></ul><ul><li>essere sostenuti </li></ul><ul><li>indipendentemente </li></ul><ul><li>dalla quantità prodotta </li></ul><ul><li>Es. affitto di un capannone, assicurazione </li></ul><ul><li>COSTI VARIABILI </li></ul><ul><li>Variano al variare della quantità prodotta </li></ul><ul><li>Es. materie prime, energie </li></ul>
  19. 19. COSTO TOTALE = COSTI FISSI + COSTI VARIABILI
  20. 20. PREVEDERE VENDITE E COSTI <ul><li>Se i ricavi superano i costi l ’imprenditore otterrà un UTILE/PROFITTO. </li></ul><ul><li>Se i costi superano i ricavi l ’imprenditore subirà delle PERDITE. </li></ul><ul><li>Se i ricavi coincidono con i costi si raggiunge IL PUNTO DI PAREGGIO : è il punto minimo di quantità vendute necessario per coprire i costi sostenuti. </li></ul>
  21. 21. INVESTIMENTI DELL ’IMPRESA <ul><li>L ’impresa fa investimenti quando </li></ul><ul><li>acquista beni strumentali (capitale) </li></ul><ul><li>per: </li></ul><ul><li>dare avvio all ’attività </li></ul><ul><li>produrre nuovi beni </li></ul><ul><li>aumentare la quantità prodotta </li></ul><ul><li>migliorare la qualità dei prodotti </li></ul><ul><li>diminuire i costi </li></ul>
  22. 22. Finanziamenti degli investimenti <ul><li>Capitale proprio: autofinanziamento dell ’imprenditore con denaro proprio </li></ul><ul><li>Capitale di terzi: banche o altri finanziatori </li></ul><ul><li>Non c ’è investimento senza un </li></ul><ul><li>precedente risparmio </li></ul>
  1. A particular slide catching your eye?

    Clipping is a handy way to collect important slides you want to go back to later.

×