Tesi di Laurea di:
Carla Lucignano
Relatore: Prof. Andrea Cioffi
• Oggetto: quali caratteristiche deve avere
affinchè quest’analisi risulti utile? Quali sono
gli obiettivi che la personal...
La metodologia del progetto prevede le seguenti macro fasi
Metodologia: presentazione della metodologia di ricerca
Fase 1:...
Fase1
Fase 2
Fase 3
Definizione del dominio del brand
Individuazione delle le fonti web nelle quali individuare i
contenut...
.
L’analisi è stata condotta
su quattro domini del
web, scelti in base alla
quantità e alla
concentrazione dei
discorsi pr...
Fase 2 - Costruzione del Modello del Brand: aspetti che definiscono la reputazione
REPUTAZIONE
DELL’ARTISTA
ASPETTI PROFES...
Fase 3 - Analisi linguistica delle opinioni: gli approcci utilizzati
Twitter
Approccio
automatico:
Topsy
Approccio
manuale...
Presentazione dei risultati: Twitter
Neutrali
96,6%
Negativi
0,4%
Positivi
4%
Neutrali
87.7%
Negativi
0,4%
Positivi
12%
Ne...
Presentazione dei risultati: Twitter – confronto tra analisi automatica e manuale
Neutrali
96,6%
Negativi
0,4%
Positivi
4%...
Considerazioni:
 Twitter è utilizzato dagli utenti principalmente per
condividere informazioni e per promuovere i contenu...
PAROLE CHIAVE Positivo Negativo Neutrale Tot
Marco Mengoni 12 0 18 30
Marco Mengoni -Pronto a correre 20 1 9 30
Marco Meng...
Considerazioni:
 Nella Blogosfera il numero di testi contenenti un’opinione
rilevante per l’analisi, rispetto a quelli ne...
Tipologia dei post Numero % sul tot.
Post dei sostenitori più coinvolti 992 49,6%
Foto 315 15,8%
Video 287 14,3%
Link 77 3...
Presentazione dei risultati: Facebook
Considerazioni:
 Facebook è il luogo dei fan e dei sostenitori più
coinvolti.
 In ...
Presentazione dei risultati: Youtube
Neutrali
39%
Negativi
5%
Positivi
56%
Visualizzazioni Mi piace Non mi piace Commenti ...
Presentazione dei risultati: Youtube
.
Considerazioni:
 Youtube è uno spazio frequentato dai fan
dell’artista, ma rispett...
Conclusioni
.
Teoria Caso empirico
OGGETTO
Caratteristiche del brand:
- notorietà (celebrità, personaggi
pubblici)
Obietti...
Conclusioni
.
Teoria Caso empirico
OGGETTO
Caratteristiche del brand:
- notorietà (celebrità, personaggi
pubblici)
Obietti...
Conclusioni
Alla luce di quanto è emerso dunque …
La sentiment analysis non è lo strumento
più adatto per determinare la
r...
Grazie per l’attenzione
La sentiment analysis a livello personale: Alcune evidenze empiriche dal mondo della musica (Caso Ma
Upcoming SlideShare
Loading in...5
×

La sentiment analysis a livello personale: Alcune evidenze empiriche dal mondo della musica (Caso Ma

233

Published on

0 Comments
0 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

No Downloads
Views
Total Views
233
On Slideshare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
2
Actions
Shares
0
Downloads
4
Comments
0
Likes
0
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

La sentiment analysis a livello personale: Alcune evidenze empiriche dal mondo della musica (Caso Ma

  1. 1. Tesi di Laurea di: Carla Lucignano Relatore: Prof. Andrea Cioffi
  2. 2. • Oggetto: quali caratteristiche deve avere affinchè quest’analisi risulti utile? Quali sono gli obiettivi che la personal sentiment analysis supporta? • Come: Quale approccio all’analisi bisogna prediligere, quello manuale, automatico o una combinazione di entrambi? • Dove: Quali luoghi virtuali bisogna mappare? Quali sono i driver che devono guidare la scelta dei luoghi da monitorare in base all’oggetto di analisi e agli obiettivi dell’analisi stessa? • Quando: Quale deve essere la frequenza di analisi? • Quanto: Quali sono i costi di quest’analisi? In che modo è possibile attuare una personal sentiment analysis? Come cambia, nel caso in cui ciò avvenga, l’approccio alla sentiment analysis quando l’oggetto dell’ analisi non è un prodotto, ma una persona? Personal Sentiment Analysis: domanda di ricerca
  3. 3. La metodologia del progetto prevede le seguenti macro fasi Metodologia: presentazione della metodologia di ricerca Fase 1: analisi della letteratura mediante la metodologia Systematic Review • Metodologia che prevede una mappatura e un'analisi approfondita della letteratura disponibile. Conduce all’estrazione di indicazioni chiare e condivisibili relative ad un preciso ambito di studi • Vantaggi: rigore metodologico, maggiori possibilità di riproducibilità dei risultati raggiunti • Obiettivo: ricercare trend emergenti dalla letteratura nazionale e internazionale disponibile sul tema oggetto della ricerca Fase 2: ricerca qualitativa - delineare una metodologia di sentiment analysis per un brand personale. • In questa fase sarà definito un quadro di riferimento teorico che guiderà l’implementazione della sentiment analysis su un brand associato non ad una azienda, ma ad un cantante, quindi ad una singola persona, per tale motivo si parlerà di “personal sentiment analysis”. • L’obiettivo: misurare la reputazione sul web di Marco Mengoni e determinare se e in che modo la dimensione personale del cantante vada ad impattare sulla dimensione professionale e quindi sui risultati dell’analisi.
  4. 4. Fase1 Fase 2 Fase 3 Definizione del dominio del brand Individuazione delle le fonti web nelle quali individuare i contenuti generati dagli utenti che parlano del brand e che possono essere utili a determinarne la reputazione. Costruzione del modello del brand Definizione e validazione dei concetti da localizzare all’interno delle opinioni degli utenti raccolte nel web. Analisi linguistica delle opinioni Classificazione dei contenuti rilevanti rispetto agli elementi caratterizzanti il brand e valutazione del sentiment, attraverso un approccio automatico, manuale o integrato. Il processo di analisi della reputazione sul web prevede tre fasi principali: Misurare la reputazione con la sentiment analysis: il caso Marco Mengoni
  5. 5. . L’analisi è stata condotta su quattro domini del web, scelti in base alla quantità e alla concentrazione dei discorsi presenti intorno al cantante. Twitter La pagina Facebook ufficiale Il canale ufficiale di Youtube Blogosfera Fase 1 - Definizione del dominio del brand: la mappa dei luoghi da analizzare
  6. 6. Fase 2 - Costruzione del Modello del Brand: aspetti che definiscono la reputazione REPUTAZIONE DELL’ARTISTA ASPETTI PROFESSIONALI - Vocalità - Doti interpretative - Qualità complessiva album - Qualità di scrittura di testi e musica - Originalità di scrittura testi e musica - Performance Live - Carisma - Presenza scenica - Look ASPETTI PERSONALI - Il carattere (umiltà, semplicità, autenticità e spontaneità ) - La personalità - Il carisma - Lo stile di vita fuori dal palco
  7. 7. Fase 3 - Analisi linguistica delle opinioni: gli approcci utilizzati Twitter Approccio automatico: Topsy Approccio manuale analisi dei tweet contenenti le parole chiave Marco Mengoni, Pronto a correre e i relativi Hashtag Blogosfera Approccio manuale analisi dei primi trenta risultati di ricerca su Google con le parole chiave: Marco Mengoni, Pronto a correre e Pronto a correre recensione album Facebook Approccio manuale: analisi dei post pubblicati sulla bacheca della pagina ufficiale di Marco Mengoni Youtube Approccio manuale: analisi dei commenti ai video ufficiali dei singoli estratti dall’ultimo album dell’artista e pubblicati su canale ufficiale dell’artista
  8. 8. Presentazione dei risultati: Twitter Neutrali 96,6% Negativi 0,4% Positivi 4% Neutrali 87.7% Negativi 0,4% Positivi 12% Neutrali 98,2% Negativi 0,2% Positivi 1,6% Neutrali 98,2 % Negativi 0,3% Positivi 1,5% Sentiment analysis automatica Marco Mengoni + #marcomengoni Tweet analizzati: 130.449 Sentiment analysis automatica Pronto a correre + #prontoacorrere Tweet analizzati: 36.664 Sentiment analysis automatica #prontoacorrere Sentiment analysis manuale «#prontoacorrere" Tweet analizzati: 1.267Tweet analizzati: 21.583
  9. 9. Presentazione dei risultati: Twitter – confronto tra analisi automatica e manuale Neutrali 96,6% Negativi 0,4% Positivi 4% Neutrali 87.7% Negativi 0,4% Positivi 12% Neutrali 98,2% Negativi 0,2% Positivi 1,6% Neutrali 98,2 % Negativi 0,3% Positivi 1,5% Sentiment analysis automatica Marco Mengoni + #marcomengoni Tweet analizzati: 130.449 Sentiment analysis automatica Pronto a correre + #prontoacorrere Tweet analizzati: 36.664 Sentiment analysis automatica #prontoacorrere Sentiment analysis manuale «#prontoacorrere" Tweet analizzati: 1.267Tweet analizzati: 21.583
  10. 10. Considerazioni:  Twitter è utilizzato dagli utenti principalmente per condividere informazioni e per promuovere i contenuti pubblicati su altri media, ma poco per esprimere opinioni rilevanti per la sentiment analysis.  I testi sono brevi (limite 140 caratteri, hashtag, link) e ciò semplifica la classificazione. Presentazione dei risultati: Twitter
  11. 11. PAROLE CHIAVE Positivo Negativo Neutrale Tot Marco Mengoni 12 0 18 30 Marco Mengoni -Pronto a correre 20 1 9 30 Marco Mengoni -Pronto a correre recensione 14 6 10 30 Totale 46 7 37 90 Neutrali 41,10% Negativi 7,80% Positivi 51,10% Sentiment analysis Blogosfera Sfera privata 12% Ambito di analisi Sfera professionale 88% Presentazione dei risultati: Blogosfera
  12. 12. Considerazioni:  Nella Blogosfera il numero di testi contenenti un’opinione rilevante per l’analisi, rispetto a quelli neutrali, è più elevato.  Le principali difficoltà riscontrate nell’analisi della Blogosfera sono state quelle di aver dovuto analizzare testi più lunghi e articolati rispetto a tutti gli altri domini, all’interno dei quali, erano espresse diverse opinioni su più aspetti del cantante. Presentazione dei risultati: Blogosfera
  13. 13. Tipologia dei post Numero % sul tot. Post dei sostenitori più coinvolti 992 49,6% Foto 315 15,8% Video 287 14,3% Link 77 3,8% Spam 49 2,4% Neutrali 245 12,2% Opinioni positive 31 1,5% Opinioni negative 4 0,2% Totale 2.000 100,0% Marco ti amo! I più sentiti complimenti per le tue canzoni. Sono una meglio dell’altra! Presentazione dei risultati: Facebook
  14. 14. Presentazione dei risultati: Facebook Considerazioni:  Facebook è il luogo dei fan e dei sostenitori più coinvolti.  In questo spazio è difficile trovare contenuti che esprimano opinioni obiettive che possano aiutare a determinare la reputazione del cantante.  E’ necessario distinguere i contenuti positivi che possono aiutare a determinare la reputazione dai contenuti positivi estremamente di parte.
  15. 15. Presentazione dei risultati: Youtube Neutrali 39% Negativi 5% Positivi 56% Visualizzazioni Mi piace Non mi piace Commenti totali Commenti analizzati 27.963.477 93.804 5112 19.093 2666 . Sentiment analysis commenti di Youtube
  16. 16. Presentazione dei risultati: Youtube . Considerazioni:  Youtube è uno spazio frequentato dai fan dell’artista, ma rispetto agli altri due domini in questo luogo la percentuale di utenti, che non si definisce fan, ma che esprime un’opinione dopo aver visto il video, è più elevata.  Il limite di YouTube e dei suoi commenti è che è molto facile che si inneschino delle discussioni che poco hanno a che fare con il brand oggetto del video.  I fan in questo spazio assumono un ruolo attivo nella gestione della reputazione del cantante.
  17. 17. Conclusioni . Teoria Caso empirico OGGETTO Caratteristiche del brand: - notorietà (celebrità, personaggi pubblici) Obiettivi supportati: - monitoraggio e gestione della reputazione Non adatta ad un cantante: - percentuale dei contenuti presenti sul web per determinare la reputazione molto bassa - legame utente-brand personale molto forte - bassa propensione degli utenti ad esprimere opinioni negative COME Approccio integrato Approccio prevalentemente manuale: - mancanza di strumenti per la sentiment in alcuni domini (Facebook, Youtube) - onerosità dei software presenti sul mercato DOVE I driver per la scelta dei luoghi: - target di utenti da monitorare - tema e argomenti discussi - presenza di influencer I driver utilizzati: - target di utenti da monitorare - tema e argomenti discussi QUANDO Monitoraggio di: - breve periodo (analisi prepost evento) - lungo periodo (analisi costante) Breve periodo: dopo l’uscita dell’ultimo album QUANTO Struttura dei costi: - analisi manuale: flessibile - analisi automatica: rigida Analisi automatica: tool gratuito (Topsy) Analisi manuale: costo legati al numero di ore lavoro necessarie per effettuare l’analisi
  18. 18. Conclusioni . Teoria Caso empirico OGGETTO Caratteristiche del brand: - notorietà (celebrità, personaggi pubblici) Obiettivi supportati: - monitoraggio e gestione della reputazione Non adatta ad un cantante: - percentuale dei contenuti presenti sul web per determinare la reputazione molto bassa - legame utente-brand personale molto forte - bassa propensione degli utenti ad esprimere opinioni negative COME Approccio integrato Approccio prevalentemente manuale: - mancanza di strumenti per la sentiment in alcuni domini (Facebook, Youtube) - onerosità dei software presenti sul mercato DOVE I driver per la scelta dei luoghi: - target di utenti da monitorare - tema e argomenti discussi - presenza di influencer I driver utilizzati: - target di utenti da monitorare - tema e argomenti discussi QUANDO Monitoraggio di: - breve periodo (analisi prepost evento) - lungo periodo (analisi costante) Breve periodo: dopo l’uscita dell’ultimo album QUANTO Struttura dei costi: - analisi manuale: flessibile - analisi automatica: rigida Analisi automatica: tool gratuito (Topsy) Analisi manuale: costo legati al numero di ore lavoro necessarie per effettuare l’analisi
  19. 19. Conclusioni Alla luce di quanto è emerso dunque … La sentiment analysis non è lo strumento più adatto per determinare la reputazione di un brand personale, come quello di un cantante, per la mancanza di contenuti adatti ad ottenere un risultato che rispecchi le reali percezioni di un pubblico più ampio rispetto a quello composto dai soli fan e sostenitori.
  20. 20. Grazie per l’attenzione
  1. A particular slide catching your eye?

    Clipping is a handy way to collect important slides you want to go back to later.

×