Your SlideShare is downloading. ×
Io sono quello che mangia...sano!
Upcoming SlideShare
Loading in...5
×

Thanks for flagging this SlideShare!

Oops! An error has occurred.

×

Introducing the official SlideShare app

Stunning, full-screen experience for iPhone and Android

Text the download link to your phone

Standard text messaging rates apply

Io sono quello che mangia...sano!

3,897
views

Published on


0 Comments
1 Like
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

No Downloads
Views
Total Views
3,897
On Slideshare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
2
Actions
Shares
0
Downloads
42
Comments
0
Likes
1
Embeds 0
No embeds

Report content
Flagged as inappropriate Flag as inappropriate
Flag as inappropriate

Select your reason for flagging this presentation as inappropriate.

Cancel
No notes for slide

Transcript

  • 1. Io sono quello che mangia...sano Progetto sulla merenda di mattina a scuola e workshop degli alunni su “ Laboratorio del gusto” attraverso i 5 sensi L’ISTITUTO COMPRENSIVO POLO 2 TRICASE e L’ASSOCIAZIONE COMITATO GENITORI “R.Caputo” presentano
  • 2. Convegno Sala del Trono di Palazzo Gallone - Tricase 29 maggio 2010
    • Lo spuntino buono a scuola
    Prevenzione obesità, interventi educativi e menù settimanale per la merenda di metà mattinata nella scuola primaria Roberto Caputo di Tricase e Lucugnano Analisi dei dati Io sono quello che mangia...sano
  • 3. ...Abbiamo cominciato così... Io sono … quello che mangio Io sono quello che mangia...sano
  • 4. Io sono quello che mangia...sano 2009...
  • 5. PREFERENZE ALIMENTARI nel 2009 quantità assunte frutta e verdura
    • 5 o più volte al giorno 1%
    • 2 – 4 volte al giorno 23%
    • 1 volta al giorno 45%
    • Qualche volta alla settimana 25%
    • meno di 1 volta alla settimana 3%
    • mai 3%
    Io sono quello che mangia...sano
  • 6. ...2010 Io sono quello che mangia...sano
  • 7.
    • Anche la famiglia Simpson adotta un’ alimentazione sana.
    • I nuovi episodi sono sponsorizzati dal governo britannico.
    • Homer spaparanzato sul divano davanti alla tv a mangiare
    • verdure lessate al posto delle patatine...
    • Non è una favola, ma la realtà! Il governo britannico ha
    • deciso di investire più di mezzo milione
    • di sterline in una serie di episodi della famiglia
    • più allucinata d’America per convincere
    • le nuove generazioni
    • a mangiar sano .
    PRIMA... ...DOPO I Simpson Io sono quello che mangia...sano
  • 8.
    • La trovata farà discutere i milioni
    • di fan dei Simpson nel Regno Unito.
    • Pizza, ciambelle fritte, hot-dog,
    • patatine e ogni altro genere di
    • schifezze compaiono regolarmente
    • nelle puntate della serie.
    • Il pubblico rimarrà di sasso,
    • quando vedrà per la prima volta
    • Homer, modello di vita per gli
    • appassionati di cibo spazzatura,
    • nutrirsi di frutta e verdura.
    Io sono quello che mangia...sano
  • 9.
    • Prima dell’inizio degli episodi
    • sponsorizzati da Downing Street i
    • membri della famiglia gialla
    • appaiono come sempre seduti sul
    • divano ipnotizzati davanti
    • alla televisione, ma le patatine
    • e il gelato di cui si ingozzano
    • cambiano d’aspetto e si
    • trasformano in cibi
    • non in grado di otturare
    • le coronariche.
    Io sono quello che mangia...sano
  • 10.
    • Anche voi bambini avete trovato un modo
    • divertente per migliorare la vostra dieta e il
    • vostro stile di vita adottando attraverso il
    • Progetto CIP x CIOP,
    • Continui Interventi Preventivi
    • per il Controllo Integrato dell’Obesità Pediatrica,
    • “ La merenda di metà mattina”
    • con due interventi educativi:
    • Laboratorio del Gusto
    • Lo spuntino Buono a Scuola
    Io sono quello che mangia...sano
  • 11. Ieri e oggi..... Happy Ippo Il mulino Il bullo ruba anche le merendine C’è Jo Condor in picchiata Fino all’ultima merendina Colazione per te e per...lei La morale è sempre quella... Gigante... pensaci tu! Io sono quello che mangia...sano
  • 12.
    • Un bambino in un anno guarda ben 5.000 spot di alimenti.
    • In più obesità e tv sono correlate perché la maggior parte dei bambini
    • quando si piazza davanti al piccolo schermo sgranocchia o mangia
    • qualcosa. E quasi mai sono alimenti sani come la frutta .
    • biscotti nel 32,4% dei casi,
    • panini nel 34,9%,
    • cioccolata 29,2%,
    • caramelle 23,5%,
    • gelati 23%,
    • patatine 22,9%
    • merendine confezionate 21,7%.
    • Il nostro impegno è favorire la scelta di uno stile di vita sano e attivo
    • a casa, a scuola e in comunità
    Io sono quello che mangia...sano
  • 13. Sembra essere un ricordo lontano quando il “break” di mezza giornata, l’intervallo di ricreazione a scuola, consistevano in una bella fetta di torta fatta in casa dalla mamma o dalla nonna o in un panino genuino. La realtà è che oggi è sempre l’ora di solleticare il palato con sapori dolci ma prefabbricati... Io sono quello che mangia...sano
  • 14.
    • Le merendine industriali ,
    • ricche di cioccolato e farciture estrose belle a
    • vedersi, zuccherate, presentano
    • conti “salati” in termini
    • di bilancia alimentare.
    • Basti pensare che,
    • persino i nutrizionisti americani
    • avevano puntato il dito contro la
    • “ merendina facile”,
    • un pericolo per bambini e adolescenti
    • d’Oltreoceano prossimi all’obesità precoce
    • da ketchup e patatine.
    Io sono quello che mangia...sano
  • 15. La merendina...questa sconosciuta
    • Noi genitori, ci chiediamo: ci sono controindicazioni nell’uso delle merendine?
    • Questi dolciumi, spesso troppo ricchi di grassi vegetali idrogenati di tipo saturo, sono veramente buoni o sono solo belli da vedere?
    • Sappiamo leggere le etichette quando le acquistiamo?
    Io sono quello che mangia...sano
  • 16.
    • Da un’indagine condotta nel
    • 2007 da Ipsos per il Movimento
    • difesa del cittadino, solo il 45%
    • degli italiani controlla sempre
    • l’etichetta quando acquista un
    • alimento.
    • Un altro 27% dichiara di farlo
    • spesso.
    • Ciò significa che più di un
    • italiano su due fa la spesa
    • di corsa e butta buste e
    • scatolame nel carrello senza
    • curarsi troppo del contenuto.
    Io sono quello che mangia...sano
  • 17.
    • Troppo spesso si parla di merendine leggere ,
    • soprattutto nelle pubblicità televisive.
    • Sono molte infatti quelle che si possono definire
    • ingannevoli, che parlano di ingredienti soft.
    • Non esistono queste tipologie di merendine .
    • Leggerezza in questo caso significa anche sazietà nulla …
    • Questi snack dovrebbero essere
    • considerati a tutti gli effetti barrette di cioccolato e non
    • semplici merendine, visto l'enorme potere calorico.
    • Quale mamma darebbe al proprio figlio mezza tavoletta
    • di cioccolato al giorno?
    • Un Kinder Bueno per esempio
    • equivale (caloricamente) proprio a mezza tavoletta di cioccolato…
    Io sono quello che mangia...sano
  • 18.
    • Si dice che i dolci fatti in casa siano
    • migliori di quelli comprati e confezionati.
    • Se parliamo di ingredienti base, possiamo
    • dire che non vi sono grosse differenze:
    • per fare una merendina occorrono
    • farina , zucchero , uova , latte , burro.
    • Ciò che cambia sono tutti gli addittivi
    • come coloranti e conservanti che
    • spesso sono utilizzati per la
    • loro confezione e conservazione. 
    • Quindi … attenzione !
    Io sono quello che mangia...sano
  • 19. Ingredienti : Zucchero, farina di frumento (14,5%), grassi vegetali non idrogenati, sciroppo di glucosio-fruttosio, uova, olio vegetale non idrogenato, scorze di arancia candite (3%), cacao magro (2%), amido di frumento, siero di latte in polvere, succo d’arancia (2%), latte scremato in polvere, aromi, emulsionanti (mono e digliceridi degli acidi grassi, lecitina di soia), agenti lievitanti (carbonato d'ammonio, difosfato disodico, carbonato acido di sodio), sale, liquore 8,5% (vino liquoroso, alcool , zucchero, aromi ). Nutre con piacere: ha tutta la sostanza del pan di spagna e il gran gusto del cacao. Io sono quello che mangia...sano
  • 20.
    • ... liquore 8,5%
    • (vino liquoroso, alcool , zucchero, aromi)
    • Qualcuno si è già posto il problema?
    Io sono quello che mangia...sano
  • 21.
    • “ + latte e - cacao ”
    Attenzione: sono merendine più dolci (più di una tavoletta di cioccolato) e non aiutano di certo il bambino ad acquisire un corretto gusto per il dolce, anzi diciamo pure che lo porta sulla cattiva strada... Io sono quello che mangia...sano
  • 22. Abbiamo deciso di dire basta ! Io sono quello che mangia...sano
  • 23.
    • A questo proposito, l’AIDI, ovvero l’Associazione delle
    • Industrie Dolciarie Italiane, sospenderà il rifornimento di
    • merendine e snack nei distributori automatici delle scuole.
    • L’obiettivo è quello di far crescere i bambini con
    • un’alimentazione corretta. L’AIDI, in una lettera inviata al
    • Ministero della Salute, propone di
    • sostituire le merendine con frutta e verdura ,
    • alimenti che non dovrebbero mai mancare nemmeno sulle
    • tavole bandite a casa.
    • Ricordiamo che l’obesità porta diverse complicazioni come
    • l’ipertensione, l’infarto, il diabete.
    • Ogni anni muoiono oltre 50mila persone.
    Io sono quello che mangia...sano
  • 24. Più frutta, verdura e acqua Tre-cinque porzioni di verdura al giorno e due-tre di frutta. È quanto raccomandano i migliori nutrizionisti per mantenerci in forma e in buona salute. Frutta e verdura, ricche di vitamine, fibre e tanta acqua, sono un vero concentrato di salute; contengono molti minerali e poche calorie. Grazie alla loro composizione, idratano l’organismo, mantenendo l’equilibrio idrosalino e ci aiutano a tenere il peso sotto controllo. Io sono quello che mangia...sano
  • 25. Il programma comunitario “ Frutta nelle scuole”, è finalizzato ad aumentare il consumo di frutta e verdura da parte dei bambini e ad attuare iniziative che supportino più corrette abitudini alimentari e una nutrizione maggiormente equilibrata, nella fase in cui si formano le loro abitudini alimentari. Io sono quello che mangia...sano
  • 26.
    • Contro l'obesità infantile arriva la frutta a scuola con la distribuzione
    • gratuita di una merenda “naturale” a quasi 800.000 alunni delle
    • primarie in tutte le Regioni.
    • E' quanto afferma la Coldiretti nel commentare lo studio condotto in
    • alcuni paesi europei che ha evidenziato che in Italia i piccoli da 3 a 6
    • anni sono quelli con il maggiore tasso di sovrappeso e obesità infantile
    • ( 21,2%, contro il 14,3% della Danimarca e il 17,1% della Polonia),
    • secondo il Movimento Difesa del Cittadino.
    Io sono quello che mangia...sano
  • 27.
    • La merenda della metà mattina
    • consumata a scuola
    • da 8 bambini su 10
    • è troppo abbondante,
    • l'11 % dei bambini non fa colazione
    • e il 28 % la fa in maniera non adeguata,
    • secondo l'ultima indagine
    • “ Okkio alla Salute”
    • del Ministero della Salute.
    Io sono quello che mangia...sano
  • 28. La scuola ha bisogno di vitamine... ...prendiamole dalla frutta e da una sana merenda Io sono quello che mangia...sano
  • 29. Ecco l’importanza della formulazione di “menù buoni”settimanali per la merenda di metà mattina nelle scuole primarie secondo le direttive illustrate dall’obiettivo specifico del Progetto presentato dall’ASL (SIAN e Pediatri di famiglia), SCUOLA, FAMIGLIE e AMMINISTRAZIONE COMUNALE Io sono quello che mangia...sano
  • 30. lunedì martedì mercoledì giovedì venerdì sabato martedì mercoledì giovedì venerdì sabato lunedì Io sono quello che mangia...sano
  • 31.
    • Una "merenda uguale per tutti"
    • per provare a cambiare alcune nostre
    • abitudini alimentari, a volte poco sane.
    Io sono quello che mangia...sano
  • 32.
    • Grazie all’aiuto delle maestre
    • e degli alunni che avevano il
    • compito di tabulare i risultati
    • ogni giorno, è partita l'indagine
    • per conoscere le preferenze di
    • tutti i bambini riguardo la
    • merenda a scuola.
    Il Consiglio d’ Istituto ha approvato il menù settimanale nominando l’Ins. Sig.ra Dora Zacà referente del Progetto Il Progetto è partito il 1° febbraio 2010 Dopo l’interessante incontro con la dott.ssa Pina Pacella che ha illustrato le linee guida del Progetto, i genitori si sono impegnati a far rispettare il menù settimanale. Io sono quello che mangia...sano
  • 33.
    • Verifica dell’aderenza in un
    • giorno con menù stabilito
    • rilevazione del tipo di merenda
    • portato a scuola nel giorno
    • libero nel mese di febbraio .
    Io sono quello che mangia...sano
  • 34. Tipo di merenda portato a scuola nel giorno libero nel mese di febbraio Panino con affettati 52% Merendina 36% Biscotti 6% Patatine 2% Pizza 2% Torta 2% Io sono quello che mangia...sano
  • 35.
    • Verifica dell’aderenza in un giorno
    • con menù stabilito
    • rilevazione del tipo di merenda
    • portato a scuola nel giorno libero
    • nel mese di maggio.
    Io sono quello che mangia...sano
  • 36. Tipo di merenda portato a scuola nel giorno libero nel mese di maggio Panino con affettati 52% Merendina 39% Biscotti 2% Patatine 1% Pizza 1% Torta 5% Io sono quello che mangia...sano
  • 37. 32 % 68 % 69 % 31% percentuale delle merende salutari e non salutari portato a scuola nel giorno libero confronto con il dato iniziale Io sono quello che mangia...sano
  • 38. Scuola dell’infanzia Verifica dell’aderenza in un giorno con menù stabilito rilevazione del tipo di merenda portato a scuola nel giorno libero nel mese di febbraio . Io sono quello che mangia...sano
  • 39. Scuola dell’infanzia Dato finale Verifica dell’aderenza in un giorno con menù stabilito rilevazione del tipo di merenda portato a scuola nel giorno libero nel mese di maggio. Io sono quello che mangia...sano
  • 40. Scuola secondaria Verifica dell’aderenza in un giorno con menù stabilito rilevazione del tipo di merenda portato a scuola nel giorno libero nel mese di febbraio . Io sono quello che mangia...sano
  • 41. Scuola secondaria Dato finale Verifica dell’aderenza in un giorno con menù stabilito rilevazione del tipo di merenda portato a scuola nel giorno libero nel mese di maggio. Io sono quello che mangia...sano
  • 42.
    • CONCLUSIONI
    "Ogni bambino è il progetto di un uomo in divenire". Antonio Comito Pediatra della società italiana di Pediatria Io sono quello che mangia...sano
  • 43. Merenda a scuola nel 2010 Io sono quello che mangia...sano In un anno il consumo di frutta è passato dal 2% al 18% Le merendine sono scese sensibilmente dal 18% all’11% Lo yogurt passa dall1% al 12% Il panino e pomodoro è gradito dal 15%, dato inesistente nel 2009 Una bella conquista!
  • 44.
    • Al fine di favorire nella scuola la scelta di una dieta corretta dal punto
    • di vista nutrizionale, il nostro Istituto scolastico e il Comitato Genitori
    • intendono aderire ancora in futuro con interventi educativi proposti dal
    • Dipartimento di Prevenzione SIAN, collaborazione che continua
    • anche attraverso il “Laboratorio del gusto” nel quale studiare ad
    • esempio la Storia dell’alimento nei secoli, la descrizione delle funzioni
    • biochimiche dei nutrienti e tracciabilità dal campo alla tavola .
    Io sono quello che mangia...sano
  • 45. Io sono quello che mangia...sano grazie a tutti per la collaborazione ASSOCIAZIONE COMITATO GENITORI “ R.Caputo” ISTITUTO COMPRENSIVO POLO 2 TRICASE