AIF A SSOCIAZIONE  I TALIANA  F ORMATORI IL COACHING Sassari  Potenza, 7 marzo 2009 Massimo Fancellu
…  il menù <ul><li>Presentazione e desideri </li></ul><ul><li>Alcune domande introduttive Relazione sul coaching </li></ul...
Riflessione preliminare – parte I <ul><li>Qual è stato il mio più grande successo (in qualsiasi area della vita) dell’anno...
Riflessione preliminare – parte II <ul><li>Qual è stato il mio più grande fallimento (in qualsiasi area della vita)  dell’...
Cosa è il Coaching <ul><li>È un’alleanza </li></ul><ul><li>Tra Cliente (Coachee) e Coach (… e, qualche volta, Committente)...
Il Coach (1): <ul><li>Riconosce le qualità ed i risultati del Cliente e… </li></ul><ul><li>… Ne “Sfida” le potenzialità st...
Il Coach (2): <ul><li>Fornisce al Cliente preziosi “Feedback” </li></ul><ul><li>Aiuta il Cliente ad allineare tutti i live...
Tipologie di Coaching (1) PERSONAL & LIFE COACHING Considera le diverse aree della vita a 360° per portare equilibrio o mi...
Tipologie di Coaching (2) CAREER COACHING È relativo all’area professionale e, in particolare alle scelte relative alla pr...
Le 11 Competenze del Coach  - Trad. Federazione Italiana Coach –  www.federazionecoach.it <ul><li>Essere allineati con le ...
Presupposti del Coaching <ul><li>Il Coach è un allenatore, l’attività è il Cliente a farla </li></ul><ul><li>La responsabi...
Perché il Coaching in Azienda <ul><li>I programmi di formazione, in media, migliorano la produttività del 22%, il Coaching...
Chi sono i destinatari del Coaching in azienda? <ul><li>Imprenditori e “liberi professionisti”, individualmente o in grupp...
I prossimi passi… <ul><li>Sessione di coaching  (20 – 60 min.) </li></ul><ul><li>Question time </li></ul>
Upcoming SlideShare
Loading in...5
×

Il Coaching Aif

663

Published on

Published in: Education
0 Comments
2 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

No Downloads
Views
Total Views
663
On Slideshare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
0
Actions
Shares
0
Downloads
28
Comments
0
Likes
2
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

Il Coaching Aif

  1. 1. AIF A SSOCIAZIONE I TALIANA F ORMATORI IL COACHING Sassari Potenza, 7 marzo 2009 Massimo Fancellu
  2. 2. … il menù <ul><li>Presentazione e desideri </li></ul><ul><li>Alcune domande introduttive Relazione sul coaching </li></ul><ul><li>Sperimentazione di una sessione di coaching </li></ul><ul><li>Question time </li></ul>
  3. 3. Riflessione preliminare – parte I <ul><li>Qual è stato il mio più grande successo (in qualsiasi area della vita) dell’anno passato? </li></ul><ul><li>Quali sono le mie qualità e/o capacità che mi hanno permesso di raggiungere questo successo? </li></ul><ul><li>In quali altre aree della vita posso utilizzare queste qualità? Per ottenere che cosa? </li></ul>5 min.
  4. 4. Riflessione preliminare – parte II <ul><li>Qual è stato il mio più grande fallimento (in qualsiasi area della vita) dell’anno passato ? </li></ul><ul><li>Cosa posso imparare? Cosa farò di diverso la prossima volta che… </li></ul><ul><li>Cosa posso fare, a partire da adesso per trasformare questo fallimento in un successo? Quale sarà il prossimo passo? </li></ul>10 min.
  5. 5. Cosa è il Coaching <ul><li>È un’alleanza </li></ul><ul><li>Tra Cliente (Coachee) e Coach (… e, qualche volta, Committente) </li></ul><ul><li>Per il superamento di ostacoli e/o il raggiungimento di “risultati straordinari”, da parte del Cliente, </li></ul><ul><li>Con il supporto del Coach. </li></ul>
  6. 6. Il Coach (1): <ul><li>Riconosce le qualità ed i risultati del Cliente e… </li></ul><ul><li>… Ne “Sfida” le potenzialità stimolandolo a “superare sé stesso” </li></ul><ul><li>Aiuta il Cliente a definire obiettivi chiari </li></ul><ul><li>Aiuta il Cliente ad acquisire nuove consapevolezze, affrontando la realtà da diverse prospettive </li></ul><ul><li>Aiuta il cliente a sbloccare il suo potenziale creativo per trovare soluzioni efficaci, individuando nuove possibilità </li></ul>
  7. 7. Il Coach (2): <ul><li>Fornisce al Cliente preziosi “Feedback” </li></ul><ul><li>Aiuta il Cliente ad allineare tutti i livelli dell’efficacia personale (identità, valori e convinzioni, motivazioni, competenze e comportamenti), tra loro e rispetto al contesto ed ai risultati attesi </li></ul><ul><li>Aiuta il cliente a creare nuove e più funzionali abitudini </li></ul><ul><li>Aiuta il cliente ad equilibrare tra loro le diverse “aree della vita” </li></ul>
  8. 8. Tipologie di Coaching (1) PERSONAL & LIFE COACHING Considera le diverse aree della vita a 360° per portare equilibrio o miglioramento, in generale, o affrontare momenti di cambiamento. BUSINESS COACHING È relativo all’area professionale. I destinatari sono i Professionisti, gli Imprenditori e i Manager di piccole aziende o enti. EXECUTIVE COACHING È relativo all’area “strategica” dello sviluppo aziendale. I destinatari sono i “Top Manager” e gli “Executive”. CORPORATE COACHING È relativo all’area professionale e, soprattutto, al miglioramento delle performance dei Manager.
  9. 9. Tipologie di Coaching (2) CAREER COACHING È relativo all’area professionale e, in particolare alle scelte relative alla propria carriera. È molto utilizzato nei processi di Outplacement. TEAM COACHING È relativo all’area professionale e, soprattutto, al miglioramento delle performance e dei gruppi di lavoro o dei gruppi di progetto. SPORT COACHING È rivolto al miglioramento delle performance sportive dei singoli e delle squadre.
  10. 10. Le 11 Competenze del Coach - Trad. Federazione Italiana Coach – www.federazionecoach.it <ul><li>Essere allineati con le linee guida dell’etica del Coaching e con gli standard professionali. </li></ul><ul><li>Stabilire il contratto di coaching. </li></ul><ul><li>Stabilire fiducia e confidenza con il cliente. </li></ul><ul><li>Presenza nel coaching </li></ul><ul><li>Ascolto attivo </li></ul><ul><li>Domande potenti </li></ul><ul><li>Comunicazione diretta </li></ul><ul><li>Creare consapevolezza </li></ul><ul><li>Progettare azioni </li></ul><ul><li>Pianificare e stabilire obiettivi </li></ul><ul><li>Gestire i progressi e le responsabilità </li></ul>Definire le basi Creare la rela-zione a due vie Comunicare con efficacia Facilitare l’apprendimento e i risultati
  11. 11. Presupposti del Coaching <ul><li>Il Coach è un allenatore, l’attività è il Cliente a farla </li></ul><ul><li>La responsabilità sul processo è del Coach, quella dei risultati è del Cliente </li></ul><ul><li>Il Coach porta il metodo, il cliente porta le soluzioni ed i contenuti </li></ul><ul><li>Il Cliente possiede le competenze tecniche necessarie a raggiungere i risultati desiderati </li></ul>
  12. 12. Perché il Coaching in Azienda <ul><li>I programmi di formazione, in media, migliorano la produttività del 22%, il Coaching raggiunge l’88%. </li></ul><ul><li>Il Coaching è focalizzato sui risultati e permette quindi un riscontro semplice ed immediato dell’efficacia. </li></ul><ul><li>Il Coaching è lo strumento più adatto a responsabilizzare il Cliente (Coachee) rispetto ai risultati da ottenere/“allenare”. </li></ul><ul><li>Il Coaching è uno dei migliori strumenti di Empowerment individuale e di gruppo. </li></ul>
  13. 13. Chi sono i destinatari del Coaching in azienda? <ul><li>Imprenditori e “liberi professionisti”, individualmente o in gruppo (Business Coaching) </li></ul><ul><li>Alta Dirigenza, Manager, Alti Potenziali, Collaboratori Chiave (Executive & Corporate Coaching) </li></ul><ul><li>Gruppi di Lavoro che devono migliorare la loro integrazione (Team Coaching) </li></ul><ul><li>… chiunque altro voglia raggiungere “risultati straordinari”, anche nel privato </li></ul>
  14. 14. I prossimi passi… <ul><li>Sessione di coaching (20 – 60 min.) </li></ul><ul><li>Question time </li></ul>
  1. Gostou de algum slide específico?

    Recortar slides é uma maneira fácil de colecionar informações para acessar mais tarde.

×