• Save
Presentazione di AEC Broker al Convegno sulle “Responsabilità Civili e Penali degli Organi di Amministrazione e di Controllo nella Riforma del Diritto Societario”. 12 Marzo 2004
Upcoming SlideShare
Loading in...5
×
 

Presentazione di AEC Broker al Convegno sulle “Responsabilità Civili e Penali degli Organi di Amministrazione e di Controllo nella Riforma del Diritto Societario”. 12 Marzo 2004

on

  • 1,920 views

Slides di presentazione di AEC Broker al Convegno organizzato sulle “Responsabilità Civili e Penali degli Organi di Amministrazione e di Controllo nella Riforma del Diritto Societario”. 12 Marzo ...

Slides di presentazione di AEC Broker al Convegno organizzato sulle “Responsabilità Civili e Penali degli Organi di Amministrazione e di Controllo nella Riforma del Diritto Societario”. 12 Marzo 2004

Statistics

Views

Total Views
1,920
Views on SlideShare
1,918
Embed Views
2

Actions

Likes
0
Downloads
2
Comments
0

1 Embed 2

http://www.slideshare.net 2

Accessibility

Upload Details

Uploaded via as Microsoft PowerPoint

Usage Rights

© All Rights Reserved

Report content

Flagged as inappropriate Flag as inappropriate
Flag as inappropriate

Select your reason for flagging this presentation as inappropriate.

Cancel
  • Full Name Full Name Comment goes here.
    Are you sure you want to
    Your message goes here
    Processing…
Post Comment
Edit your comment
  • Lloyd’s coffee house made its appearance in Tower Street some time in the1680’s, unfortunately little is known about either Edward Lloyd or his coffee house. In contrast to inns and taverns, coffee houses provided congenial meeting places for serious discussion. Business was conducted very informally, insurance was a matter of finding a man of sufficient financial means to meet their share of the claim. Edward Lloyd gained a reputation for trustworthy shipping news, ensuring Lloyd’s coffee house was recognised above its rivals as a place for obtaining marine insurance. Edward Lloyd took no part in underwriting, but provided premises and facilities for his patrons to do business, remaining a “coffee-man” until his death in 1713. For more information on the history of Lloyd’s please see: A brief history and chronology of Lloyd’s on www.lloydsoflondon.com/entrypoints/lit_index_pm.htm
  • 1688, the first mention of Lloyd’s appears in an advertisement in the London Gazette offering a reward of a guinea for information about stolen watches. 1769, a number of customers broke away and set up a rival establishment devoted to marine insurance, establishing the New Lloyd’s Coffee House. In 1774 rooms were leased at the Royal Exchange and Lloyd’s moved out of the coffee house, to become a place of business rather than one of refreshment. For the next century the society of underwriters evolved, gradually assuming it’s present day form. This culminated in 1871 with the incorporation of Lloyd’s, by Act of Parliament. The aftermath of the San Francisco earthquake led to the creation of excess of loss reinsurance by Cuthbert heath. 1925, creation of the Central Guarantee Fund to offer added protection to policy-holders. These losses were incurred as a result of natural catastrophes including, Piper Alpha (1988) £2bn, Hurricane Hugo (1989) £3.5bn, Exxon Valdez (1989) £950m, the European storms of 1990 £4.1bn and asbestosis claims. 1995, Lloyd’s announced the Reconstruction and Renewal (R&R) programme to prevent further losses for Names for the period 1988 -1992. Lloyd’s formed a new Government approved insurance company, Equitas, to reinsure Names’ 1992 and prior year losses. R&R and the unconditional authorisation of Equitas, implemented in 1996 Cost to each Name, of the Equitas reinsurance premium, was an average of £100,000, after syndicate reserves had been transferred to Equitas. The admission of Corporate capital into the market was overwhelmingly supported by Lloyd’s members in 1993 to increase the capital backing of the market. The first corporate members commenced underwriting in 1994 and provided £1,595 m of capital, in that year. Corporate capital now accounts for £9,610 m (80%) of the capital in the Lloyd’s market. For more information on the history of Lloyd’s please see Lloyd’s Global Results 2001 on www.lloydsoflondon.com/entrypoints/lit_index_pm.htm For more information on the history of Lloyd’s please see: A brief history and chronology of Lloyd’s on www.lloydsoflondon.com/entrypoints/lit_index_pm.htm.
  • As at 24th May 2002, Lloyd’s had paid over $1bn in claims relating to the September 11th attacks. Approximately 12% of Lloyd’s estimated gross liabilities. Given Lloyd’s trust fund requirements in the U.S., the amounts deposited in these funds, when added to the amounts paid to date, equals 54% of Lloyd’s estimated gross exposure. The market capacity for 2002 is the largest the market has ever seen. The previous highest capacity figure was £11.3billion in 1991. 2002 is the second year in succession in which the market’s capacity has risen by £1billion. The market’s capacity has increased by 20% over the last 2 years. For further information on Lloyd’s trust fund status please see: Lloyd’s Global Results 2001 on www.lloydsoflondon.com/entrypoints/lit_index_pm.htm Look into Lloyd’s 2002 on www.lloydsoflondon.com/entrypoints/lit_index_pm.htm Press release archive on www.lloydsoflondon.com/entrypoints/pr_index_pm.htm Worlwide Markets, Services Helpdesk on +44 (0)207 327 6677 For further information on Lloyd’s market capacity please contact: Lynda Edwards, Members Services Unit on +44(0)207 327 6631
  • Insurance market not an insurance company. Brokers come to the market to arrange insurance on behalf of their clients. Insurance is accepted by one or more syndicates, which trade at Lloyd’s. Syndicates can be likened to small insurance companies. Each syndicate has an active underwriter who accepts the risk on the syndicates behalf. Other benefits of the Lloyd’s market: Price competition Spread of risk across multiple syndicates Direct interaction between brokers/underwriters For further information on Lloyd’s brokers please contact Worldwide Markets, Broker services +44(0)20 7327 6524 For further information on Lloyd’s syndicates please contact Lloyd’s Market Association on +44(0)20 7327 3333
  • Insurance market not an insurance company. Brokers come to the market to arrange insurance on behalf of their clients. Insurance is accepted by one or more syndicates, which trade at Lloyd’s. Syndicates can be likened to small insurance companies. Each syndicate has an active underwriter who accepts the risk on the syndicates behalf. Other benefits of the Lloyd’s market: Price competition Spread of risk across multiple syndicates Direct interaction between brokers/underwriters For further information on Lloyd’s brokers please contact Worldwide Markets, Broker services +44(0)20 7327 6524 For further information on Lloyd’s syndicates please contact Lloyd’s Market Association on +44(0)20 7327 3333
  • Syndicates must be backed by sufficient capital to allow it to meet claims as and when they arise. Two sources of capital: corporate capital, supplied by commercial organisations (Corporate members). Corporate members trade with limited liability. private capital supplied by individuals who are Member’s of Lloyd’s, often known as Names and trade with unlimited liability. Corporate and private members provide capital because of expected returns on the investment. Corporate capital allowed into Lloyd’s in 1994 and provided £1,595 m of capital, in that year. Corporate capital now accounts for £9,610 m (80%) of the capital in the Lloyd’s market. For further information on market capacity and membership please contact Lynda Edwards, Members’ Services Unit +44(0)20 7327 6631 Lloyd’s Global Results 2001 on www.lloydsoflondon.com/entrypoints/lit_index_pm.htm
  • Syndicates must be backed by sufficient capital to allow it to meet claims as and when they arise. Two sources of capital: corporate capital, supplied by commercial organisations (Corporate members). Corporate members trade with limited liability. private capital supplied by individuals who are Member’s of Lloyd’s, often known as Names and trade with unlimited liability. Corporate and private members provide capital because of expected returns on the investment. Corporate capital allowed into Lloyd’s in 1994 and provided £1,595 m of capital, in that year. Corporate capital now accounts for £9,610 m (80%) of the capital in the Lloyd’s market. For further information on market capacity and membership please contact Lynda Edwards, Members’ Services Unit +44(0)20 7327 6631 Lloyd’s Global Results 2001 on www.lloydsoflondon.com/entrypoints/lit_index_pm.htm
  • Names are individual members of the society of Lloyd’s and are liable to the full extent of their wealth Non-insurance industry figures include UK listed vehicles i.e. Hiscox, providing 25% of total capacity and others i.e. Nissan Lloyd’s underwriting, providing 9% of total capacity. U.S. insurance industry: AIG Bermudian Insurance industry: ACE Other Insurance Industry Names conversion capital: Conversion of Names to limited liability underwriting through NameCos, Scottish Limited Partnerships (SLP’s) or Group mutuals. For more information on Capacity please contact Lynda Edwards, Members’ Services Unit +44(0)20 7327 6631
  • Names are individual members of the society of Lloyd’s and are liable to the full extent of their wealth Non-insurance industry figures include UK listed vehicles i.e. Hiscox, providing 25% of total capacity and others i.e. Nissan Lloyd’s underwriting, providing 9% of total capacity. U.S. insurance industry: AIG Bermudian Insurance industry: ACE Other Insurance Industry Names conversion capital: Conversion of Names to limited liability underwriting through NameCos, Scottish Limited Partnerships (SLP’s) or Group mutuals. For more information on Capacity please contact Lynda Edwards, Members’ Services Unit +44(0)20 7327 6631
  • For more information on Lloyd’s capacity please see Lloyd’s Global Results 2001 on www.lloydsoflondon.com/entrypoints/lit_index_pm.htm

Presentazione di AEC Broker al Convegno sulle “Responsabilità Civili e Penali degli Organi di Amministrazione e di Controllo nella Riforma del Diritto Societario”. 12 Marzo 2004 Presentazione di AEC Broker al Convegno sulle “Responsabilità Civili e Penali degli Organi di Amministrazione e di Controllo nella Riforma del Diritto Societario”. 12 Marzo 2004 Presentation Transcript

  • AEC Broker - Binders Lloyd’s 2004
  • AEC Broker – Risultati 2003
    • Inizia ad operare nel Dicembre 2001
    • Opera quale Specialist Broker nella Responsabilità Professionale, Civile ed Amministrativa
    • Opera prevalentemente attraverso Convenzioni con Associazioni, Ordini o Collegi Nazionali
    • Oltre 130 Broker con lettera di collaborazione
    • Emette circa 3.500 titoli di incasso (Base + Merloni) nel 2003
    • Intermedia circa 11 ML di Euro di premi lordi nel 2003
    • 13 addetti oltre agli Amministratori
    Presentazione AEC Broker
  • Le nostre Convenzioni
    • OICE - Organizzazioni di Ingegneria, Architettura e Consulenza Tecnico Economica
    • INARSIND (ex SNILPI) – Sindacato Ingegneri e Architetti
    • ANTEL – Associazione Nazionale Tecnici Enti Locali
    • FederSoa – Federazione Società Organismi di Attestazione
    • CNG – Consiglio Nazionale Geologi
    • AS.PRO.NA.DI. – Associazione Progettisti Nautica da Diporto
    • Federgeometri – Geometri Liberi Professionisti
    • CNAL – Consiglio Nazionale Agrotecnici e Agrotecnici laureati
    Presentazione AEC Broker
  • Collaborazioni con i Broker
    • Wordings per Enti Pubblici, D&O, SOA ed Organismi accreditati o notificati
      • Accordi senza esclusiva
    • Wordings per Società di Ingegneria e Tecnici Liberi Professionisti
      • Accordi territoriali per la promozione commerciale
        • 50% delle province coperte da Broker professionisti
        • Circa 50 convegni Provinciali/Regionali con OICE, SNILPI, Ordini Professionali
      • Accordi senza esclusiva per i rischi in portafoglio
    • Testo Antel – Associazione dei Tecnici degli Enti Locali
      • Accordo in esclusiva con il Gruppo AON
    • Testo Confservizi – Tecnici delle Aziende di Servizio Pubblico Locale
      • Accordo in esclusiva con il Gruppo MARSH
    Presentazione AEC Broker
  • Attività per classe di rischi Presentazione AEC Broker
  • Binders Aziende e Liberi Professionisti
    • Aziende
    • Liberi Professionisti
    • Tecnici Dipendenti del settore privato
    • Tecnici Dipendenti delle Aziende di Servizio Pubblico Locale
    • Wording Lloyd’s per la Responsabilità Professionale
    • Condizioni Particolari
    • Testo Singoli Progetti Merloni
    Relatore : Simona Zirano
  • Aziende
    • Wordings di Responsabilità Professionale di :
    • Società di Ingegneria e di Architettura (Convenzione OICE)
    • General Contractors
    • Imprese Generali di Costruzioni attestate SOA per Appalti Integrati
    • Società Organismi di Attestazione (Convenzione FederSoa)
    • Organismi accreditati e/o notificati:
      • SINCERT – SINAL – SIT
      • Marcatura CE (Ministero delle Attività Produttive)
      • Prodotti Biologici (Ministero Politiche Agricole)
    Binders Aziende e Liberi Professionisti - Relatore : Simona Zirano
  • Liberi Professionisti
    • Wordings di Responsabilità Professionale di :
    • Ingegneri e Architetti (Convenzione INARSIND – ex SNILPI)
    • Geometri (Convenzione Federgeometri)
    • Geologi (Convenzione CNG)
    • Agrotecnici, Agronomi e Forestali, Periti Agrari e Periti Industriali (Convenzione CNAL)
    • Chimici
    • Commercialisti e Avvocati
    Binders Aziende e Liberi Professionisti - Relatore : Simona Zirano
  • Tecnici Dipendenti del settore privato Dipendenti del settore privato : Dipendenti di Aziende Servizio Pubblico Locale Dipendenti di Imprese di Costruzioni Testo “ Professionisti Dipendenti” del Settore Privato Testo Imprese di Costruz. Dipendenti di Società, Studi Ass. o Liberi Professionisti Testo Dipendenti Aziende di Servizio Pubblico Locale Binders Aziende e Liberi Professionisti - Relatore : Simona Zirano
  • Tecnici Dipendenti delle Aziende di Servizio Pubblico Locale
    • Contraenza all’Azienda
    • Assicurati :
      • Singolo tecnico
      • Tutti i membri dell’ufficio tecnico (sconto per numero di tecnici)
    • Copertura di tutte le responsabilità di legge (Civile ed Amministrativa)
    • Condizione Particolare : funzioni di RUP
    • Massimale per persona o in aggregato
    • Estensioni Merloni :
      • Progettista interno alla Stazione Appaltante (ex art. 106)
      • Progettista esterno (ex art. 105)
    Binders Aziende e Liberi Professionisti - Relatore : Simona Zirano
  • Wording Lloyd’s per la Responsabilità Professionale
    • Garanzia “Claims Made”
    • Testo “All Risks” per :
      • tutte le attività di competenza professionale
      • Qualsiasi tipologia di opera
      • Qualsiasi valore di opera
    • Copertura per responsabilità di Legge (Civile e Amministrativa)
    • Massimale Unico per qualsiasi tipologia di danno
    • (sconto per limitazione dei danni patrimoniali al 20%)
    • Spese Legali ed altro costi : 25% oltre il massimale
    • Premio Annuo senza regolazione sulla fatturato dell’anno precedente
    • Polizza Unica per società, studi associati e titolari appartenenti alla stessa compagine
    • Estensione territoriale : tutto il mondo escluso U.S.A. e Canada
    • Sconto per esclusione delle attività relative ai D. Lgs. 626/94 e 494/96
    • Sconto per certificazione di qualità
    • Certificati Merloni a tassi prestabiliti in percentuale sulla parcella
    Binders Aziende e Liberi Professionisti - Relatore : Simona Zirano
  • Condizioni Particolari
    • Consulenza Ecologica ed Ambientale
    • Igiene e Sicurezza del Lavoro (D.Lgs. 626/94 e 624/96)
    • Responsabile dei Lavori, Coordinatore per la Progettazione e/o Coordinatore per l’Esecuzione dei Lavori (D. Lgs. 494/96)
    • Fascicolo Fabbricato
    • Attività di Supporto al Responsabile Unico del Procedimento come previsto dall’Art. 8 comma 5 del DPR 554/99
    • Attività di verifica degli elaborati progettuali per i lavori d’importo inferiore a 20 milioni di Euro come previsto dall’Art. 30 comma 6 della Legge 166/02
    • Project Management nelle Costruzioni
    • Responsabilità dirigenziali del servizio tecnico di un Ente Pubblico a professionisti esterni con contratto di incarico professionale (TAR Lombardia, Sez. Brescia – sentenza del 28.03.2003)
    • DIA e superDIA
    Binders Aziende e Liberi Professionisti - Relatore : Simona Zirano
  • Testo Singoli Progetti Merloni
    • Testo adeguato allo Schema Ministeriale
    • Garanzie :
      • Maggiori costi per varianti in corso d’opera
      • Maggiori spese di riprogettazione
    • Massimale : 10% del valore dell’opera
    • Franchigia : 2,5% del massimale prestato min € 2.500 e max € 5.000
    • Durata : fino a 12 o 24 mesi
    • Per opere di :
      • Qualsiasi tipologia
      • Valore fino a € 5.000.000
    • Premi forfettari per fasce di massimali
    • Assicurati : singoli professionisti o ATI, ATP, RTI e RTP
    • Applicabile anche a progetti esecutivi di Appalti Integrati
    Binders Aziende e Liberi Professionisti - Relatore : Simona Zirano
  • Polizza di Responsabilità Civile Terzi Amministrativa per Amministratori e Dipendenti Amministrativi e Professionale per Dipendenti Tecnici delle Amministrazioni Pubbliche Relatore : Antonello Polerà Responsabilità Civile e Amministrativa degli Enti Pubblici
  • A chi si rivolge?
    • Amministratori;
    • Dipendenti (Amministrativi e Tecnici);
    • di Enti Pubblici in genere, e/o comunque di Enti la cui attività sia soggetta alla giurisdizione della Corte dei Conti.
    Responsabilità Civile e Amministrativa degli EE.PP. – Antonello Polerà
  • Che cosa assicura?
    • Responsabilità Civile verso terzi
    • Responsabilità Amministrativa - Contabile
    • Responsabilità derivanti dai D. Lgs. 626/94 e 494/96
    • Responsabilità Professionale in generale, comprese le responsabilità derivanti dall’espletamento delle funzioni di RUP, Direttore Lavori, Collaudatore, Progettista, Coordinatore della sicurezza in fase della progettazione e della esecuzione
    Responsabilità Civile e Amministrativa degli EE.PP. – Antonello Polerà
  • Appendice per i Dipendenti Tecnici
    • Coperture Aggiuntive rispetto a quelle degli Amministrativi :
    • Estensione ai danni materiali;
    • Copertura di tutte le “funzioni e le attività tecniche” comprese quelle dalla legge Merloni (es. Progettista, Direttore dei Lavori, Collaudatore, Resp. Unico del Procedimento, Supporto al RUP) ;
    • Copertura dell’attività di “Controllo Tecnico dei Progetti” (copertura assicurativa obbligatoria ex Art. 30 comma 6 modificata dalla 166/2002);
    Responsabilità Civile e Amministrativa degli EE.PP. – Antonello Polerà
  • Certificati Legge Merloni
    • Copertura obbligatoria
      • Limiti soggettivi (riguarda esclusivamente il progettista esecutivo)
      • Limiti oggettivi (copertura limitata al rischio “varianti in corso d’opera”)
    • Massimale : 10% del valore dell’opera massimo € 2.500.000,00
    • Franchigia : € 500,00 per opere con massimale fino a € 25.000,00 oppure uno scoperto pari all’1% del massimale con un minimo di € 1.300,00 ad un massimo di € 10.000,00 per singolo sinistro per opere con massimale superiore a € 25.000,00;
    • Durata della garanzia : Dall’inizio dei lavori sino all’emissione del Certificato di Collaudo Provvisorio;
    • Modalità di emissione del Certificato Merloni
      • In appendice alla polizza professionale Base o “Generale”
      • Certificato Merloni “Singolo Progetto” senza obbligo di polizza base
    Responsabilità Civile e Amministrativa degli EE.PP. – Antonello Polerà
  • Forma della garanzia e periodo di validità temporale:
    • E’ una polizza di responsabilità civile nella forma "Claims Made“ che vale per le richieste di risarcimento presentate per la prima volta all'Assicurato e notificate agli Assicuratori durante il periodo di validità della copertura, in relazione ad comportamenti colposi posti in essere dall’Assicurato nel periodo di validità del contratto, o nei due anni precedenti alla data di effetto del contratto oppure nei due anni successivi alla data di scadenza
    Responsabilità Civile e Amministrativa degli EE.PP. – Antonello Polerà
  • Caratteristiche:
    • Limite di Corresponsabilità € 5.000.000,00;
    • Massimale da € 500.000,00 a € 5.000.000,00 a scelta dell’Assicurato;
    • Le garanzie vengono prestate, a scelta dell’Assicurato, con una franchigia di € 1.300,00 per singolo Sinistro oppure con uno scoperto del 10% minimo € 250,00 e massimo € 2.000,00 per singolo sinistro ;
    • Sconti per Massimale Aggregato annuo per tutti gli Assicurati;
    • Sconto per Copertura di Secondo Rischio oltre € 500.000 (solo DIL);
    • Premio minimo € 913.82;.
    Responsabilità Civile e Amministrativa degli EE.PP. – Antonello Polerà
  • Estensioni di Garanzia: Responsabilità Civile e Amministrativa degli EE.PP. – Antonello Polerà
    • Levata protesti;
    • Retroattività 5 anni;
    • Retroattività illimitata;
    • Ultrattività 5 anni;
    • Colpa lieve dell’Ente.
  • Personal Accident and Property
    • Binder Personal Accident
    • Binder Property
    Relatore : Antonio Platania
  • Personal Accident
    • La polizza può coprire in automatico:
      • Infortuni individuale
      • Infortuni cumulativa
      • infortuni rischio guerra e/o terrorismo ANCHE nelle aree sensibili
    Personal Accident and Property – Relatore : Antonio Platania
  • Personal Accident
    • L'automatismo vale per:
    • Caso Morte
    • Caso Invalidità Permanente
    • Caso Invalidità Permanente da Malattia
    • Caso Inabilità Temporanea
    • Caso Spese mediche da infortunio
    • Caso Diaria giornaliera da ricovero
    • e, a richiesta, anche:
    • bende gessate
    • rimpatrio salma
    Personal Accident and Property – Relatore : Antonio Platania
  • Personal Accident
    • La capacità di sottoscrizione é (per persona):
    • Caso Morte - euro 750.000,00
    • Caso Invalidità Permanente - euro 750.000,00
    • Caso Invalidità Permanente da Malattia - euro 750.000,00
    • Caso Inabilità Temporanea - euro 110,00 per giorno 
    • Caso Spese mediche da infortunio - euro 15.500,00
    • Caso Diaria giornaliera da ricovero - euro 110,00 per giorno
    Personal Accident and Property – Relatore : Antonio Platania
  • Personal Accident
    • Le Classi in automatismo under binder sono:
    • Classe 1   -  Amministrativi
    • Classe 1A – Dirigenti
    • Classe 2   -  Lavori manuali lievi oppure occasionali
    • Classe 3   -  Operai
    Personal Accident and Property – Relatore : Antonio Platania
  • Personal Accident
    • Sconti :
    • per cumulative oltre 10 persone
    • per cumulative oltre 24 persone
    • solo rischio professionale
    • assenza sinistri su polizza per 3 anni  
    • La polizza non prevede l’obbligo di dichiarare le altre polizze già
    • esistenti o successivamente stipulate
    Personal Accident and Property – Relatore : Antonio Platania
  • Property
    • Questo binder prevede 5 diverse sezioni di categorie di rischio :
    • multirischi delle abitazioni / villa
    • all risks collezioni private di oggetti d'arte e/o antiquariato, gioielli, pellicce
    • multirischi uffici
    • multirischi commercio
    • miscellanea
    Personal Accident and Property – Relatore : Antonio Platania
  • Multirischi delle abitazioni / ville
    • Suddivisa in 4 diversi "Capitoli"
    • Capitolo 1 - Incendio + extended coverage  - il cui "contenuto" può essere coperto a scelta tra VI (valore intero)  oppure a PR (primo fuoco)
    • Capitolo 2 - Furto - solo a PR (primo rischio)
    • Capitolo 3 - RCT (sezione "Capofamiglia")
    • Capitolo 4 - Rischi Esterni - tutte le garanzie di cui ai Capitoli precedenti "seguono" gli assicurati (nucleo familiare stabilmente convivente con l'Assicurato) anche al di fuori dell'abitazione
    • La capacità massima di sottoscrizione è:
    • Capitolo 1 - euro 1.500.000,00 any location
    • Capitolo 2 - euro    300.000,00 any location
    • Capitolo 3 - euro    500.000,00 per sinistro e per anno
    Personal Accident and Property – Relatore : Antonio Platania
  • All risks collezioni private di oggetti d'arte, antiquariato, gioielli, pellicce
    •  
    Personal Accident and Property – Relatore : Antonio Platania La Polizza All Risks Works of Art copre UNICAMENTE gli oggetti contrattualmente indicati in polizza con "stima accettata” e solamente per COLLEZIONI PRIVATE
  • All risks collezioni private di oggetti d'arte, antiquariato, gioielli, pellicce
    •  
    Personal Accident and Property – Relatore : Antonio Platania
    • La sottoscrizione avviene SOLAMENTE attraverso:
    • presentazione di poroposal form
    • presentazione di expertise attestante: valore ed autenticità di ogni singolo pezzo da assicurare
    • L'expertise deve essere redatto da persona o società all'uopo "titolata" per la specifica categoria di oggetti
    • Il testo è in forma all risks e prevede la copertura di tutti i rischi non esplicitamente "esclusi" 
    • La capacità è "in all" di € 1.500.000,00 per ogni rischio estendibile a € 2.500.000,00 su agreement of U/W
  • AEC Broker - Binders Lloyd’s 2004
  • Ginevra