Your SlideShare is downloading. ×
Il futuro del vendere Vino Cooking for Wine
Upcoming SlideShare
Loading in...5
×

Thanks for flagging this SlideShare!

Oops! An error has occurred.

×

Saving this for later?

Get the SlideShare app to save on your phone or tablet. Read anywhere, anytime - even offline.

Text the download link to your phone

Standard text messaging rates apply

Il futuro del vendere Vino Cooking for Wine

3,076
views

Published on

La presentazione tenuta con Alessandro Tomberli dell'Enoteca Pinchiorri a Napoli per Vitigno Italia a Cooking for wine sul vendere il vino su internet e la conversazione sulla rete

La presentazione tenuta con Alessandro Tomberli dell'Enoteca Pinchiorri a Napoli per Vitigno Italia a Cooking for wine sul vendere il vino su internet e la conversazione sulla rete

Published in: Business

0 Comments
1 Like
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

No Downloads
Views
Total Views
3,076
On Slideshare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
1
Actions
Shares
0
Downloads
171
Comments
0
Likes
1
Embeds 0
No embeds

Report content
Flagged as inappropriate Flag as inappropriate
Flag as inappropriate

Select your reason for flagging this presentation as inappropriate.

Cancel
No notes for slide

Transcript

  • 1. Vendere il vino ieri oggi e domani
  • 2. La coda lunga e il mondo piatto
    • Chris Anderson e Thoma Friedman
      • Accesso al mercato indipendente dalla dimensione, svincolo da magazzino, scaffale e distribuzione
      • Da un mercato per pochi “hit” ad un mercato globale di nicchie
        • analogia musica/vino
      • La somma dei consumi delle infinite nicchie è molto maggiore di quelli dei prodotti più diffusi
      • Mercato non più costretto nei limiti della distribuzione tradizionale
      • Pre-filtri e post-filtri
        • editori e blog, inserzioni e consumatori
        • Esperti marketing e raccomandazioni utenti
  • 3. I mercati sono conversazioni?
    • The Cluetrain Manifesto: dal “mercato” alla “conversazione”
    • Ruolo diverso del consumatore
    • “Guerilla” e “Unconventional marketing”: battere il rumore di fondo
      • Taranta e Fichimori Tormaresca (Antinori)
      • Podere Fortuna Pinot Nero (Mugello, FI)
      • La stua di Mihil e la comunicazione polisensoriale
    • Gestire e coltivare il passaparola on line
  • 4. Alcuni dati
    • “ Il nuovo potere dei consumatori sul web ” organizzato da Digital PR, agenzia del gruppo Hill & Knowlton (campione 5000 utenti sui 16 mil).
    • 60 milioni di messaggi inseriti nel solo 2007, in aumento di oltre il 30% rispetto ai quasi 47 milioni del 2006
    • messaggi disponibili in rete 250 milioni
    • partecipazione attiva (51% forum, 39% nei blog).
    • influenza processo di acquisto di un bene o di un servizio: 11% molto, il 56% abbastanza.
  • 5. L'esperienza di Burde
    • Dal vino da tavola a centro sperimentale di (in)formazione sul vino
    • Podcast
    • WebTV (video virali)
    • Blog
    • Social Network
    • --> WOM: Word of Mouth (il caro vecchio passaparola)
    • Costi? In teoria ZERO in pratica incalcolabile , soprattutto in termini di tempo...
  • 6. Fenomeno Blog
    • Lato umano del web e dell'informazione: approccio diverso
    • Opinioni personali e “aziendali”
    • Amplificazione e penetrazione della notizia
      • Sorpasso (2008) su altre forme di comunicazione tradizionali
      • BLOG = Better Listing On Google
      • Redditi italiani da 100 a 1 milione di lettori in 1 giorno
    • Utilizzo da parte dei media tradizionali
      • Blog di appoggio singoli giornalisti (95% delle testate USA, WS incluso)
    • RSS e feed
  • 7.
    • Dai blog al mondo “reale”...
    • Indagine di F. Ziliani su Brunellopoli e articolo sul New York Times
    • Reazione Vizzari a copertina Espresso e chiusura Blog
    • Blog di Stefano Bonilli Papero Giallo
    • Il fenomeno “camp”
    • Citizen journalism e Content TV
  • 8. Soddisfazione dei Bisogni del consumatore
    • Informazione
    • Formazione
    • Protagonismo e collaborazione
      • Da “consumer” a “prosumer”
    • Essere ascoltato e valorizzato
    • Meccanismo proattivo
    • Da consumatore a “evangelist”
  • 9. Social Media Marketing
    • da Robin Good Master New Media
    • Blogga! -
      • l'arma più potente tra tutti i Social Media a disposizione.
    • Ascolta! -
      • le opinioni degli altri, le notizie più recenti sull'argomento scelto per il tuo blog e anche le discussioni più accese nella blogosfera e sul web.
    • Rispondi! -
      • essere informato su cosa viene detto di te e rispondere
    • Condividi! -
      • quando trovi informazioni, video o blog interessanti
  • 10. Poggioargentiera.com
    • Premio Squisito Blog Cafè 2007
    • Interazione continua lettori, consumatori, fornitori, rappresentanti
    • Scelta etichetta, cuveè, stili del vino
    • Passaparola e partecipazioni altri siti (KelaBlu)
    • Pubblicità online su network specifici (VinoClic)
    • Da sito aziendale + blog a “blog esteso”
  • 11.
    • Vinix.it
    • Social network su vino con taglio Business
    • Degustazioni, video, podcast, immagini
    • Ma anche contatti, prospects, sviluppo mercato
    • Concorsi, promozioni occasionali
    • Piattaforma blog e informativa per aziende complementare al sito ufficiale
    • Visibilità online per piccoli imprenditori vinicoli anche senza sito web
      • Podere Erbolo e il Salvino...
  • 12.
    • Esperienze AIS
    • Ais Toscana
    • Ais Lombardia
    • Ais Puglia
    • Ais Napoli e il suo blog
    • Rassegna stampa Ais Italia sui blog e le conversazioni della rete
    • Collaborazione con SDA Bocconi per corsi di marketing del vino
  • 13.
    • Altri USA
    • Cork'd
      • Drinking buddies
      • Legame con Gary e la sua Wine WebTV
    • CellarTracker
      • Condivisione cantine utenti
      • Database infinito delocalizzato
      • Dall'hobby al lavoro
      • Determinazione prezzi vini e valore cantina
    • Snooth
  • 14.
    • Cosa potrebbe mancare...
    • Un progetto editoriale web based su gastronomia e vino collegato ad un SN di settore
    • Sistema di rating che riepiloghi e analizzi le conversazioni, oltre il punteggio
    • Motore di ricerca ottimizzato per vini e cibo
    • Modalità efficienti di distribuzione “fisica” del vino
      • Collaborazioni con enoteche/ristoranti
      • Negozi online già presenti
      • Brick and mortar
  • 15.
    • Insomma ma come si lancia un nuovo vino sfruttando internet?
    • Guerilla marketing
      • Freschello e Cayenne Adv: “Hai sposato una vacca?”
      • birra Dragon a Torino
    • Video virali, musicali e non
    • Blog dedicato
      • Scelta etichetta definitiva
      • Giochi, premi, collaborazioni
    • Evento “reale” tradizionale ma con blogger
      • Attenzione agli inviti e al modo di invitare...non sempre e solo blogger del settore specifico wine e food e non sempre e solo i top 100 (vd Alixir e Audi)!
      • GGD Girl Geek Dinner e sponsorizzazioni
  • 16.
    • Elemento fondamentale...
    • Fare un vino di qualità!
      • Non scordiamoci che il prodotto deve avere una qualità intrinseca
      • Le conversazioni amplificheranno pregi e difetti del prodotto e solo in minima parte sono controllabili
      • Blogger “seri” non comprometterebbero la loro reputazione giudicando positivamente un prodotto mediocre
  • 17.
    • Bibliografia
    • Chris Anderson “La coda Lunga”, Codice Ed.
    • Nicolas Negroponte “Essere digitali”
    • Scoble, Israel “Business Blog”, IlSole24ore
    • Marketing non convenzionale
    • “Il mondo è piatto” Thomas Friedman
  • 18.
    • Linkografia
    • www.simplicissimusblogfarm.it
    • www.vinix.it
    • www.squisitoblogcafe.it
    • blog.gamberorosso/kelablu
    • www.vinography.com
    • www.winespectator.com
    • www.poggioargentiera.com
    • www.pandemia.info
    • www.vinoalvino.org
    • vinotecaonline.blogspot.com “Diario enotecario”