UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI BARI “ALDO MORO”FACOLTÀ DI SCIENZE MATEMATICHE FISICHE E NATURALICORSO DI LAUREA:INFORMATICA E T...
BPM<br />Business Process Management: Disciplina che studia l’insieme delle attività necessarie per definire, ottimizzare,...
3<br />Principali Standard<br />Al fine di fornire un punto di riferimento unico per rappresentare graficamente processi e...
4<br />openwork®<br /><ul><li> Consente di disegnare ed eseguire processi.
 Estende il dominio applicativo di un classico BPM alle organizzazioni ed ai documenti.
 Gestione dei Processi;
 Gestione dei Documenti;
 Gestione dell’Organizzazione;</li></ul>Processi<br />Documenti<br />Organizzazione<br />4<br />
5<br />openwork®: Partecipanti<br />I tipi di partecipanti assegnabili ad un’attività di un processo sono:<br /><ul><li>  ...
  Ruolo;
  Operatore;
  Gruppo Statico;
  Partecipante Relativo.</li></ul>5<br />5<br />5<br />5<br />5<br />
6<br />openwork®: Organizzazione<br />6<br />6<br />6<br />6<br />
7<br />openwork®: Gruppo Statico<br />7<br />7<br />7<br />7<br />
8<br />Scopo della tesi<br /><ul><li>  Formalizzare il concetto di gestione dinamica feature-based delle organizzazioni ;
  Approfondire le problematiche della gestione dinamica all’interno del framework openwork® di prossima generazione.</li><...
9<br />Gruppo dinamico<br />Si basa su un assunto teorico essenziale:<br />“Una qualsivoglia attività è assegnata ad un qu...
10<br />Gruppo dinamico<br />Contenitore di entità organizzative eterogenee che soddisfano particolari requisiti.<br />Obi...
Upcoming SlideShare
Loading in …5
×

Orchestrazione di risorse umane nel BPM: Gestione dinamica feature-based delle organizzazioni nella piattaforma openwork

919 views
838 views

Published on

Tesi di laurea triennale in Informatica e Tecnologie per la produzione del software.

Published in: Technology
0 Comments
0 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

No Downloads
Views
Total views
919
On SlideShare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
33
Actions
Shares
0
Downloads
0
Comments
0
Likes
0
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

Orchestrazione di risorse umane nel BPM: Gestione dinamica feature-based delle organizzazioni nella piattaforma openwork

  1. 1. UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI BARI “ALDO MORO”FACOLTÀ DI SCIENZE MATEMATICHE FISICHE E NATURALICORSO DI LAUREA:INFORMATICA E TECNOLOGIE PER LA PRODUZIONE DEL SOFTWARE<br />ORCHESTRAZIONE DI RISORSE UMANE NEL BPM<br />Gestione dinamica feature-based delle organizzazioni nella piattaforma openwork®<br />Relatore:<br />Prof. Giovanni Semeraro<br />Correlatore:<br />Dott. Gianpiero Bongallino<br />Candidato:<br />Michele Filannino<br />
  2. 2. BPM<br />Business Process Management: Disciplina che studia l’insieme delle attività necessarie per definire, ottimizzare, monitorare ed integrare i processi aziendali, al fine di creare un processo orientato a rendere efficiente ed efficace il business di un’organizzazione.<br />Processo: Insieme delle attività eseguite da persone e/o sistemi, che scatenate da un evento, producono un risultato.<br />2<br />
  3. 3. 3<br />Principali Standard<br />Al fine di fornire un punto di riferimento unico per rappresentare graficamente processi e garantire l’interoperabilità tra i software di BPM, sono stati introdotti degli standard:<br />Business Process<br />Modeling Notation<br />XML Process<br />DefinitionLanguage<br />3<br />3<br />
  4. 4. 4<br />openwork®<br /><ul><li> Consente di disegnare ed eseguire processi.
  5. 5. Estende il dominio applicativo di un classico BPM alle organizzazioni ed ai documenti.
  6. 6. Gestione dei Processi;
  7. 7. Gestione dei Documenti;
  8. 8. Gestione dell’Organizzazione;</li></ul>Processi<br />Documenti<br />Organizzazione<br />4<br />
  9. 9. 5<br />openwork®: Partecipanti<br />I tipi di partecipanti assegnabili ad un’attività di un processo sono:<br /><ul><li> Unità organizzativa;
  10. 10. Ruolo;
  11. 11. Operatore;
  12. 12. Gruppo Statico;
  13. 13. Partecipante Relativo.</li></ul>5<br />5<br />5<br />5<br />5<br />
  14. 14. 6<br />openwork®: Organizzazione<br />6<br />6<br />6<br />6<br />
  15. 15. 7<br />openwork®: Gruppo Statico<br />7<br />7<br />7<br />7<br />
  16. 16. 8<br />Scopo della tesi<br /><ul><li> Formalizzare il concetto di gestione dinamica feature-based delle organizzazioni ;
  17. 17. Approfondire le problematiche della gestione dinamica all’interno del framework openwork® di prossima generazione.</li></ul>8<br />8<br />8<br />
  18. 18. 9<br />Gruppo dinamico<br />Si basa su un assunto teorico essenziale:<br />“Una qualsivoglia attività è assegnata ad un qualsivoglia operatore in virtù delle sue capacità/conoscenze/competenze.”<br />Il manager che assegna l’attività X all’operatore Y lo fa poiché riconosce nell’operatore Y i requisiti per poter compiere l’attività X”.<br />9<br />9<br />9<br />9<br />9<br />
  19. 19. 10<br />Gruppo dinamico<br />Contenitore di entità organizzative eterogenee che soddisfano particolari requisiti.<br />Obiettivo:<br /><ul><li> “Gli operatori che hanno più di 25 anni, ottima conoscenza di C++ e capacità di comprensione della lingua tedesca”;
  20. 20. “Le unità organizzative che si trovano a Milano”.</li></ul>10<br />10<br />10<br />10<br />
  21. 21. 11<br />Gruppo dinamico<br />Ogni singola entità organizzativa si arricchisce di feature (attributo-valore). Il set di attributi utilizzabili dipende dalla particolare piattaforma e può cambiare da installazione ad installazione.<br />Il gruppo dinamico è una terna siffatta:<br /><ul><li> nome;
  22. 22. descrizione;
  23. 23. espressione.</li></ul>11<br />11<br />11<br />11<br />11<br />
  24. 24. 12<br />Gruppo dinamico<br />L’espressione è una regola formale composta da:<br /><ul><li> operandi (con le loro feature):
  25. 25. Ruoli;
  26. 26. Operatori;
  27. 27. Gruppi statici;
  28. 28. Unità Organizzative;
  29. 29. ed operatori:
  30. 30. algebrici [+, -, *, /, %, …];
  31. 31. logici [AND, OR, NOT, …];
  32. 32. di confronto [=, <>, <=, >=, <, >, …].</li></ul>12<br />12<br />12<br />12<br />12<br />12<br />
  33. 33. 13<br />Expression Engine<br />Nella nuova generazione di openwork® l’espressione sarà valutata da un opportuno Expression Engine basato su Spring.NET Application Framework.<br />13<br />13<br />13<br />13<br />13<br />13<br />
  34. 34. 14<br />Expression Engine<br />Esso deve:<br /><ul><li> Valutare la correttezza formale di una espressione;
  35. 35. Restituire un valore di verità a seconda che un particolare operatore soddisfi una particolare espressione;
  36. 36. Restituire l’insieme degli operatori a seconda della espressione fornita (solo in caso di particolari attività);</li></ul>14<br />14<br />14<br />14<br />14<br />14<br />14<br />
  37. 37. 15<br />Riflessioni<br />Quando l’expressionenginedeve essere chiamato a valutare l’espressione? Se la si valutasse troppo presto, si correrebbe il rischio di assegnare l’attività ad operatori che non soddisfano più i requisiti.<br />Soluzione: Quando l’operatore si logga nell’applicazione, richiede di verificare la sua appartenenza al gruppo dinamico.<br />15<br />15<br />15<br />15<br />15<br />15<br />15<br />15<br />
  38. 38. 16<br />Riflessioni<br />Un’attività che ha come partecipante un Gruppo Dinamico non è detto che possa essere sempre eseguita; in altri termini il Gruppo Dinamico potrebbe essere vuoto. In un dato momento nessun operatore potrebbe soddisfare i requisiti.<br />Soluzione: L’attività rimarrà in attesa fino a che almeno un operatore non soddisfi i requisiti richiesti e prenda in carico l’attività.<br />16<br />16<br />16<br />16<br />16<br />16<br />16<br />
  39. 39. 17<br />Conclusioni<br />La definizione di un’architettura per la gestione dinamica delle risorse umane come quella qui presentata è un importante e pioneristico punto di svolta per qualsiasi software di BPM.<br />La prossima generazione di openwork® beneficerà di questa componente.<br />17<br />17<br />17<br />17<br />17<br />17<br />17<br />
  40. 40. 18<br />Sviluppi futuri<br /><ul><li> Estendere l’uso delle espressioni a tutte le entità coinvolte nel software di BPM, senza limitarsi al solo dominio di Organizzazione.
  41. 41. Implementazione di un sistema di Information Retrieval che consenta all’utente finale di scrivere la regola formale di un gruppo dinamico in linguaggio naturale e lasci alla piattaforma il compito di estrarre le entità organizzative opportune.</li></ul>18<br />18<br />18<br />18<br />18<br />18<br />18<br />18<br />
  42. 42. Grazie<br />

×