Azerotour 2014 Brianza Plastica Palermo
Upcoming SlideShare
Loading in...5
×
 

Azerotour 2014 Brianza Plastica Palermo

on

  • 202 views

L'involucro efficiente: il progetto e la costruzione. Ing. Ph.D. Matteo Brasca.

L'involucro efficiente: il progetto e la costruzione. Ing. Ph.D. Matteo Brasca.

Statistics

Views

Total Views
202
Views on SlideShare
202
Embed Views
0

Actions

Likes
0
Downloads
0
Comments
0

0 Embeds 0

No embeds

Accessibility

Categories

Upload Details

Uploaded via as Microsoft PowerPoint

Usage Rights

© All Rights Reserved

Report content

Flagged as inappropriate Flag as inappropriate
Flag as inappropriate

Select your reason for flagging this presentation as inappropriate.

Cancel
  • Full Name Full Name Comment goes here.
    Are you sure you want to
    Your message goes here
    Processing…
Post Comment
Edit your comment

Azerotour 2014 Brianza Plastica Palermo Azerotour 2014 Brianza Plastica Palermo Presentation Transcript

  • L’INVOLUCRO EFFICIENTE: IL PROGETTO E LA COSTRUZIONE Ing. Ph.D. Matteo Brasca Palermo | 13 febbraio 2014
  • L’azienda oggi: il Gruppo Brianza Plastica Carate Brianza (MB) – headquarter S. Martino di Venezze (RO) - sito produttivo Ostellato (FE) - sito produttivo Ferrandina (MT) - sito produttivo Nola (NA) - sede logistica Lione, Francia – Plasti-Bat Diemoz, Francia - sede logistica internazionale Brianza USA Corporation - Elkhart, USA sede logistico-commerciale 4 siti produttivi 3 sedi logistiche 250 dipendenti
  • I Prodotti
  • Comfort e Benessere
  • L’importanza dell’isolamento Altro 8% Industria 28% Trasporti 31% Trasporti 30% Industria 28% Edilizia 32% Edilizia 41% Consumi energetici per settore in Italia Consumi energetici per settore in Europa Isolamento termico 185 Ottimizzazione superfici trasparenti 119 Ottimizzazione dispositivi di controllo 87 Ottimizzazione illuminazione 50 0 Agricoltura 2% 50 100 150 Potenziale di riduzione di emissioni in EU [Mt CO2 per anno] 200
  • L’importanza dell’isolamento €/kWh per intervento medio 0.16 0.14 Opaque vertical structure Chiusure verticali opache 0.12 Chiusure orizzontali Opaque horizontal opache structure 0.10 Chiusure trasparenti Window casings 0.08 Solar thermal panels Pannelli solari termici 0.06 Winter heating Climatizzazione invernale 0.04 2007 2008 2009 2010 2011 Evoluzione del rapporto costi/risparmio energetico annuo (€/MWh) – Fonte: RAEE 2011
  • Progettare l’involucro efficiente La combinazione di ISOTEC® ed ISOTEC Parete costituisce una soluzione integrata per garantire le prestazioni di isolamento termico e ventilazione dell'intero involucro. Isolamento Intermedio: - Impossibilità di continuità - Mantenimento ponti termici -Impossibilità di verifica prestazionale + Isolamento Interno: - Problematica di continuità - Mantenimento ponti termici - Perdita superficie utile interna = Isolamento Esterno: - Continuità dell’isolamento - Eliminazione dei ponti termici - Garanzia delle prestazioni 7
  • Il «Sistema» ISOTEC Copertura Facciata 8
  • Il «Sistema» ISOTEC Spessori di materiali necessari ad ottenere U = 0,19 W/m2K o R = 5,21 m2K/W
  • Flessibilità del «sistema» ISOTEC Sistemi massivi - il presente •Strutture in calcestruzzo •Impalcati in latero cemento •Involucri e partizioni in laterizio Sistemi struttura/rivestimento a secco – il futuro •Strutture in legno o metallo •Impalcati in legno o metallo •Involucri e partizioni stratificate a secco Sistemi ibridi •Strutture a telaio massivi in calcestruzzo •Impalcati in latero cemento •Involucri e partizioni stratificate a secco OBBLIGO DI VERIFICA DELLE PRESTAZIONI
  • Progettare l’Involucro Efficiente → PRESTAZIONI CERTIFICATE DEI PRODOTTI Sostenibilità del progetto e prestazione energetica → VALIDITA’ TECNOLOGICA DEL SISTEMA COSTRUTTIVO Rapporto costi/prestazioni/benefici → FLESSIBILITA’ PROGETTUALE DEI COMPONENTI EDILIZI Capacità di controllo e gestione del progetto → SEMPLICITA’ DI POSA E OPERATIVITA’ DI CANTIERE Sicurezza della programmazione, riduzione dei costi → DURABILITA’ DEL PRODOTTO E DELLE PRESTAZIONI Ottimizzazione dei costi di gestione durante la vita utile edificio
  • Il «Sistema» ISOTEC
  • Isotec XL ISOTEC XL (h correntino 40 mm) = 202 cm2/m ISOTEC XL Plus
  • Il «Sistema» ISOTEC - Applicazioni
  • Il «Sistema» ISOTEC : posa in opera Sequenza ottimizzata di posa, senza sfrido con il riutilizzo del pannello di «riporto» Taglio del poliuretano Sigillatura dei giunti laterali Taglio del correntino Fissaggio dei pannelli
  • Il «Sistema» ISOTEC: posa in opera
  • Isolamento termico REQUISITI PRESTAZIONALI • DPR 2 aprile 2009, n° 59 – LIMITI TRASMITTANZA TERMICA Regolamento di attuazione del D.Lgs. 192 sul rendimento energetico in edilizia. • DM 26 gennaio 2010 – INCENTIVI FISCALI, LIMITI TRASMITTANZA TERMICA Aggiornamento del decreto 11 marzo 2008 in materia di riqualificazione energetica degli edifici. Zona climatica A B - PALERMO C D E F Coperture – U [W/M2k] DPR 59/09 0.38 0.38 0.38 0.32 0.30 0.29 DM 26 gennaio 2010 0.32 0.32 0.32 0.26 0.24 0.23
  • Il «Sistema» ISOTEC Spessore minimo del Sistema Isotec necessario per ottenere la trasmittanza prevista dal DLgs. 192 (15 Agosto 2005 e successive integrazioni).
  • Il ‘‘Sistema’’ ISOTEC PARETE
  • Il ‘‘Sistema’’ ISOTEC PARETE Temperatura Grazie alla ventilazione naturale, con superficie esterna a 60 C, la superficie del modulo Isotec Parete si mantiene a circa 30 C. Turbolenze Un avvicinamento dei fori di ventilazione alla superficie del pannello Isotec Parete, ridurrebbe le turbolenze. Ottimizzazione dei fori – Termofluidodinamica computazionale
  • «Sistema» ISOTEC Parete - Applicazioni Rivestimento in tavelle di cotto Rivestimento in legno Rivestimento intonacato Rivestimento in fibrocemento
  • Sistema cappotto ventilato Pannelli ISOTEC PARETE + Lastre AQUAPANEL
  • Sistema cappotto ventilato Pannelli ISOTEC PARETE + Lastre MEG
  • Isolamento termico REQUISITI PRESTAZIONALI • DPR 2 aprile 2009, n° 59 – LIMITI TRASMITTANZA TERMICA Regolamento di attuazione del D.Lgs. 192 sul rendimento energetico in edilizia. • DM 26 gennaio 2010 – INCENTIVI FISCALI, LIMITI TRASMITTANZA TERMICA Aggiornamento del decreto 11 marzo 2008 in materia di riqualificazione energetica degli edifici. Zona climatica A B - PALERMO C D E F Strutture opache verticali – U [W/m2K] DPR 59/09 0.62 0.48 0.40 0.36 0.34 0.33 DM 26 gennaio 2010 0.54 0.41 0.34 0.29 0.27 0.26
  • Isolamento termico sp. 60 mm U = 0,32 W/m2K sp. 60 mm U = 0,27 W/m2K sp. 60 mm U = 0,30 W/m2K sp. 60 mm U = 0,24 W/m2K
  • Compatibilità ambientale I PRODOTTI ISOTEC, ELYFOAM, XROOF CONTRIBUISCONO A SODDISFARE I REQUISITI DEI CREDITI LEED: AREA ENERGIA ED ATMOSFERA PREREQUISITO EA 1 – Prestazioni energetiche minime PREREQUISITO EA 2 – Prestazioni minime dell’involucro opaco CREDITO EA 1 – Ottimizzazione delle prestazioni energetiche minime (da 1 a 19 punti) CREDITO EA 2 – Prestazioni avanzate dell’involucro opaco (2 punti) AREA MATERIALI E RISORSE PREREQUISITO MR 2 – Gestione dei rifiuti di costruzione CREDITO MR 2 – Gestione dei rifiuti da costruzione (da 1 a 2 punti) CREDITO MR c4 – Contenuto di riciclato (da 1 a 2 punti) CREDITO MR c5 – Materiali estratti, lavorati e prodotti a distanza limitata (da 1 a 2 punti)
  • Rifugio Sapienza – Nicolosi (Catania) Localizzazion e Nicolosi - Catania Progettista Ing. Grecuzzo Impresa esecutrice Il tetto di Cinici – Gela Anno Linea di prodotto Spessore del materiale Superficie interessata 2009 Isotec 120 mm 600 m2
  • Teatro Sangiorgi – Catania Localizzazion e Catania Progettista Prof. Ing. Salvatore Boscarini, Arch. Paolo Paolini, Arch. Matteo Arena, Ing. Giovanni Pennini Impresa esecutrice - Anno - Linea di prodotto Spessore del materiale Superficie interessata ISOTEC 60 mm -
  • Cantine Florio – Marsala [TP] Localizzazion e Marsala (TP) Progettista - Impresa esecutrice Sig. Nino di Pietra Anno Linea di prodotto Spessore del materiale Superficie interessata 2006 ISOTEC 60 mm 1500 m2
  • Ex Mulino Santa Lucia – Catania Localizzazion e Catania Progettista - Impresa esecutrice Castelli RE Anno Linea di prodotto Spessore del materiale Superficie interessata 2008 ISOTEC 60 mm 1400 m2
  • Vecchia Dogana – Catania Localizzazion e Catania Progettista ing. Maccarrone Impresa esecutrice CS Consortile Anno Linea di prodotto Spessore del materiale Superficie interessata 2010 ISOTEC 60 mm 1800 m2
  • Vecchia Dogana – Catania
  • Vecchia Dogana – Catania
  • Vecchia Dogana – Catania
  • Vecchia Dogana – Catania
  • Vecchia Dogana – Catania
  • Vecchia Dogana – Catania
  • Vecchia Dogana – Catania
  • Vecchia Dogana – Catania
  • Vecchia Dogana – Catania
  • Edificio Residenziale - Ficarazzi (PA) Localizzazion e Ficarazzi (PA) Progettista arch. Pedro Spinnato Impresa esecutrice - Anno Linea di prodotto 2011 ISOTEC Parete Spessore del materiale 60 mm Superficie interessata 180 m2
  • Edificio Residenziale Ficarazzi - Palermo
  • Edificio Residenziale Ficarazzi - Palermo
  • Edificio Residenziale Ficarazzi - Palermo
  • Edificio Residenziale Ficarazzi - Palermo
  • Fondazione Don Leandro Rossi - Lodi
  • Fondazione Don Leandro Rossi - Lodi Livello 0 – Piano Terra Livello 1 – Primo Piano
  • Fondazione Don Leandro Rossi - Lodi
  • Fondazione Don Leandro Rossi - Lodi Dettagli costruttivi
  • Fondazione Don Leandro Rossi - Lodi I valori di trasmittanza termica dell’involucro edilizio non solo anticipano i limiti previsti per l’anno 2010 dal D.Lgsl. n°311 del 29 dicembre 2006 (Disposizioni correttive ed integrative al decreto legislativo 19 agosto 2005, n. 192, recante attuazione della direttiva 2002/91/CE, relativa al rendimento energetico nell'edilizia) ma risultano inferiori almeno del 23%. Consumo energia primaria per riscaldamento: 5,9 kWh/m3a → classe A Cened Regione Lombardia Valori di trasmittanza termica U [W/m2K] dal 1/1/2008 dal 1/1/2010 Lodi Centro per minori Opache verticali < 0.37 < 0.34 < 0.16 - 53% Opache orizzontali < 0.32 < 0.30 < 0.17 - 44% Vetrate < 2.40 < 2.20 < 1.70 - 23 % Superfici Principi di efficienza energetica
  • Fondazione Don Leandro Rossi - Lodi S/R -> Struttura-Rivestimento
  • Fondazione Don Leandro Rossi - Lodi S/R -> Struttura-Rivestimento – L’involucro
  • Fondazione Don Leandro Rossi - Lodi Il cantiere
  • Fondazione Don Leandro Rossi - Lodi Il cantiere
  • Fondazione Don Leandro Rossi - Lodi Il cantiere
  • Fondazione Don Leandro Rossi - Lodi Il cantiere
  • Fondazione Don Leandro Rossi - Lodi Il cantiere
  • Fondazione Don Leandro Rossi - Lodi
  • www.brianzaplastica.it
  • Grazie per l’attenzione Ing. Ph.D. Matteo Brasca