Your SlideShare is downloading. ×
  • Like
Bilancio 2012
Upcoming SlideShare
Loading in...5
×

Thanks for flagging this SlideShare!

Oops! An error has occurred.

×

Now you can save presentations on your phone or tablet

Available for both IPhone and Android

Text the download link to your phone

Standard text messaging rates apply
Published

 

  • Full Name Full Name Comment goes here.
    Are you sure you want to
    Your message goes here
    Be the first to comment
    Be the first to like this
No Downloads

Views

Total Views
553
On SlideShare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
1

Actions

Shares
Downloads
3
Comments
0
Likes
0

Embeds 0

No embeds

Report content

Flagged as inappropriate Flag as inappropriate
Flag as inappropriate

Select your reason for flagging this presentation as inappropriate.

Cancel
    No notes for slide

Transcript

  • 1. Che cos’è il bilancio del Comune? Il bilancio è lo strumento con il quale il Comune programma le attività e i servizi dell’ente per l’anno successivo. Al suo interno sono indicate le entrate e le uscite definite sulla base delle necessità e delle priorità della città. In esso vengono determinati le aliquote e le tariffe relativi ai vari servizi che il comune eroga: quanti soldi servono per far funzionare la macchina comunale, quali servizi sociali il comune intende erogare e quante risorse a ciascuno di essi vengono destinati, quanti soldi verranno utilizzati per finanziare la pubblica istruzione, lo sport, la pubblica sicurezza, il commercio e lo sviluppo economico, la cultura, la viabilità e i trasporti, la gestione del territorio e dellambiente e per ciascuno di questi ambiti nel bilancio vengono definite quali attività lamministrazione intende promuovere.
  • 2.  Nel bilancio viene anche definito il modo in cui tutte queste spese verranno finanziate. Vengono quindi decisi i livelli di tassazione, le aliquote delle imposte e le tariffe dei servizi che vengono erogati. Nel Bilancio infine sono anche dettagliate le opere pubbliche e le opere di manutenzione del patrimonio che lamministrazione intende realizzare e quindi tutti i progetti che prenderanno il via nel corso dellanno o negli anni successivi. Il Bilancio definisce anche cosa non verrà fatto. Tutto quello che non viene messo a bilancio semplicemente non cè e non verrà realizzato, salvo che nel corso dellesercizio non intervengano variazioni ad hoc.
  • 3. LE ENTRATEAvvertenza:di seguito solo le voci particolari delle entrate –modificate o di particolare interesse.
  • 4. Da dove arrivano le entrate del Comune?Principalmente derivano da:Entrate correnti : le imposte e le tasse, itrasferimenti da altri enti pubblici e i proventi daservizi erogati dal comune, le multe.Entrate in conto capitale : i finanziamenti stataliper la realizzazione di opere pubbliche e itrasferimenti in conto capitale da parte di altrisoggetti, in questultima voce spiccano i proventida concessioni edilizie.
  • 5. IMUL’aliquotaper la primacasa passadal 4 al 5per mille.Non vengonotoccate secondecase, uffici,attivitàindustriali,terreni ecc. Uno dei pochi casi in cui il Comune aumenta solo l’aliquota della prima casa
  • 6. SERVIZI ADOMANDAUnico aumentoquello per ibuoni pasto: da€. 2,60 a €. 2,80.MULTEPreviste entrate€. 770.000 e dueautovelox
  • 7. Come sono suddivise le spese del Comune?Le spese del Comune si dividono in:Spese correnti: necessarie per la gestione deiservizi, la manutenzione di immobili einfrastrutture e per il funzionamento dell’enteSpese in conto capitale: destinate agliinvestimenti (costruzione di strade, scuole,infrastrutture, etc.).
  • 8. LE USCITE NELLA VOCE PROGETTIAvvertenza:i vari progetti vengono riportati così comeillustrati nella relazione allegata al bilancio.In alcuni casi abbiamo inserito una nota…
  • 9. SCANNER PERPROTOCOLLOINFORMATICO€. 3.500Si ottiene unacopia digitale deldocumentocartaceoprotocollato
  • 10. SCALINATA DELMUNICIPIO€. 60.000Manutenzionestraordinariaper eliminare leinfiltrazioni. Si aggiungono all’impegno di spesa della fine 2011 e si arriva così a €. 160.000
  • 11. VIDEOSORVEGLIANZA€. 120.000Sistema videosorveglianza agliingressi del paeseper prevenire edisincentivare attidi criminalità.Il sistema segnalal’ingresso di autorubate
  • 12. MANUTENZIONEPATRIMONIOCOMUNALE€. 50.000Asfaltaturatratti strade;apparecchiaturaclimatica esistemazioneparete mobiledei servizisociali inbiblioteca
  • 13. POLIZIALOCALEATTREZZATUREINFORMATICHE€. 3.000ARREDI NUOVOARCHIVIO€. 4.500
  • 14. VERTICALIZZAZIONESCOLASTICA€. 90.000Adeguamentoimpiantiinformatici,impianti ditelefonia,pitturazionecompleta auleelementari,parziale aule Immagine presa dai documenti delmedie, Piano di Governo del territoriocreazionearchivio epraticheprevenzioneincendi
  • 15. ARREDISCOLASTICI€. 8.000Sostituzionearredi non piùidonei: obiettivofornire una scuoladi qualitàcaratterizzata daelementi idonei efunzionali Chieste lavagne multimediali ma, ci dicono, che ne hanno un bel po’. Verificate voi…
  • 16. PALESTRACOMUNALE€. 15.000Fornitura e posadi policarbonatoalveolare lungole paretifinestrate dellapalestra:obiettivo evitarela frantumazionedelle vetratecausata dal Abbiamo chiesto di sostituire ilnormale utilizzo policarbonato con pellicoledella palestra antisfondamento e protettive sole e calore…impossibile modificare l’ordine
  • 17. ARREDI CAMPODI CALCIO€. 1.000Sedute in PVC daposizionarsipresso legradinate delcampo di calciocomunale.Obiettivo: renderepiù comodo lapermanenza dellospettatore Forse questo non lo faranno …50 sedute su 300 posti o troppo poco o inutile
  • 18. PISTACICLABILE€. 250.000Viale dellaResistenza latosinistro,direzione REA.Partenza dallaRoggia Cerchettae arrivoall’incrocio conCascina Matta NdR: metri 1350, non prevista illuminazione né staccionata protettiva
  • 19. SEGNALETICASTRADALE€. 34.133Rifacimento dellasegnaletica per ilmiglioramentodella circolazionestradale. Stesso importo per l’anno 2013 e 2014 per complessivi: €.106.400
  • 20. STRADAPARALLELA VIADEPRETIS€. 185.000Partenza da viaCavour e arrivo inSalvo D’Acquistocon pistaciclopedonale eilluminazione.Asfaltatura di viaFornace del Bo’.Obiettivo:razionalizzare iflussi di traffico
  • 21. ILLUMINAZIONEPUBBLICA€. 40.000Ampliamento /potenziamento persoddisfare leesigenze disicurezza dellacittadinanza
  • 22. STRUMENTIURBANISTICI€. 10.000Restituzione informato cartaceodelle tavole ai finiIMU;caricamento filenel Sit regionale everificacompatibilità delleosservazioniproposte La redazione del Piano di Governo è costata ad oggi €. 190.000
  • 23. PARCOGIOCHIBOTTARONE€. 11.000Fornitura e posagiochi epanchine;materassinoantitrauma Si è chiesto di inserire manutenzione della recinzione; barriera verde antirumore e smog; verifica cisterna interrata
  • 24. ARREDI URBANI€. 2.000Completamentoarredo urbanoCestini…, fioriere…,panchine…
  • 25. A quanto ammonta il bilancio delComune?Il bilancio di previsione è – per legge – inpareggio. Ciò significa che il totale dellespese che il Comune prevede di realizzaredeve essere uguale al totale delle entratepreviste per l’anno di riferimento. Il bilanciodel Comune di di Bressana ammonta a5milioni di euro.
  • 26. BILANCIO DI PREVISIONE 2012 Entrate Uscite Entrate tributarie €.1.876.289  Spese correnti €.2.717.203 Trasferimenti altri enti  Spese in conto capitale €.59.740 €.895.113 Entrate extratributarie  Spese per rimborso prestiti – €.995.749 anticipazioni di cassa Entrate da concessioni edilizie €.1.002.852 €.121.500  Spese per servizi conto terzi Anticipazioni di cassa €.498.300 €.925.390 TOTALE: €. 5.113.468 Entrate da servizi conto terzi €.498.300 Avanzo amministrazione 2011 €.636.500TOTALE: €. 5.113.468