Bicocca Open Archive: funzionalità e servizi innovativi per la ricerca Convegno Open Access, archivi aperti e valutazione ...
La BOA di UNIMIB <ul><li>Università di Milano-Bicocca: appena undici anni ma già adulta! </li></ul><ul><ul><li>Quasi 1,000...
Scelte architetturali <ul><li>Modulo di una piattaforma dedicata alla ricerca:  SURplus  (altri moduli per la gestione ana...
Linee di contesto <ul><li>BOA come </li></ul><ul><ul><li>Open archive </li></ul></ul><ul><ul><li>Anagrafe della ricerca </...
Visione del repository <ul><li>I docenti e i ricercatori non devono utilizzare BOA perché/solo se convinti sostenitori del...
Dalle esigenze alle soluzioni TESI DI DOTTORATO EXPORT SITO DOCENTE SWORD Esigenze dei docenti: Evitare ridondanze Semplif...
Tesi di dottorato: considerazioni iniziali <ul><li>Modifica  Regolamento Dottorati : deposito della versione digitale dell...
Acquisizione informazioni tesi da ESSE3 <ul><li>Studio del flusso delle informazioni da ESSE3 a BOA con Cilea, Sistemi Inf...
Decisioni sui dati <ul><li>Scelta di quali record prendere, quando prenderli, quando aggiornarli </li></ul><ul><li>Individ...
Acquisizione informazioni e creazione record <ul><li>Lettura stato del record di ESSE3 </li></ul><ul><ul><li>Trigger: stat...
Aggiornamento informazioni e update record <ul><li>Gestione del comportamento del dottorando: </li></ul><ul><ul><li>Compil...
Pubblicazione tesi in BOA <ul><li>Validazione record tesi da parte dei bibliotecari del Team BOA </li></ul><ul><li>Pubblic...
Export sito docente: considerazioni iniziali <ul><li>BOA nasce nel 2008 </li></ul><ul><ul><li>bibliografia già esistente (...
Export sito docente: procedura <ul><li>(Premessa: mappatura collezioni e metadati BOA su collezioni e metadati Cineca) </l...
Export sito docente: procedura <ul><li>Batch notturno  con nuove immissioni e aggiornamenti </li></ul><ul><li>Produzione d...
Export: diagramma dei risultati
SWORD : considerazioni iniziali <ul><li>BOA: bibliografia estesa ed esigenze dei docenti </li></ul><ul><li>Workflow delle ...
Che cos'è SWORD <ul><li>Protocollo informatico che consente il  deposito remoto di oggetti digitali e relativi metadati  a...
Flusso di SWORD <ul><li>Accesso dell'utente a un  client SWORD </li></ul><ul><li>Generazione del  pacchetto SWORD  (file ....
SWORD e BOA <ul><li>Ultima release del protocollo (1.3) su un’installazione di sviluppo di BOA (DSpace 1.5.2) </li></ul><u...
Esperienza con DigiDISCO <ul><li>Database di archiviazione delle pubblicazioni del Dipartimento di Informatica </li></ul><...
Conclusioni <ul><li><<Too many libraries take the attitude that “if they build it, they [users] will come.” The questions ...
Grazie Siamo aperti a suggerimenti e collaborazioni! Bonaria Biancu Biblioteca dell'Università di Milano-Bicocca:  http://...
Ringraziamenti <ul><li>Andrea Bollini (CILEA; v.  articolo  “DSpace e System Integration: soluzioni innovative per le tesi...
Upcoming SlideShare
Loading in …5
×

Bicocca Open Archive: funzionalità e servizi innovativi per la ricerca

1,700 views

Published on

Published in: Technology, Education
0 Comments
0 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

No Downloads
Views
Total views
1,700
On SlideShare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
236
Actions
Shares
0
Downloads
5
Comments
0
Likes
0
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

Bicocca Open Archive: funzionalità e servizi innovativi per la ricerca

  1. 1. Bicocca Open Archive: funzionalità e servizi innovativi per la ricerca Convegno Open Access, archivi aperti e valutazione della ricerca: i nuovi compiti dell’organizzazione della conoscenza Trieste - 22 settembre 2009
  2. 2. La BOA di UNIMIB <ul><li>Università di Milano-Bicocca: appena undici anni ma già adulta! </li></ul><ul><ul><li>Quasi 1,000 docenti (I e II fascia, ricercatori) </li></ul></ul><ul><ul><li>Più di 30,000 studenti </li></ul></ul><ul><ul><li>Facoltà: Medicina, Psicologia, Giurisprudenza, Economia, Scienze della Formazione, Scienze MFN, Scienze Statistiche, Sociologia </li></ul></ul><ul><li>BOA: repository istituzionale per la produzione scientifica istituito nel giugno 2008 </li></ul><ul><li>Vengono auto-archiviati articoli su rivista, capitoli di libri, monografie, interventi a convegno, curatele, brevetti, tesi di dottorato e specializzazione </li></ul><ul><li>Abilitati al deposito: docenti e ricercatori, dottorandi, specializzandi, assegnisti, personale TA </li></ul><ul><li>Numero di record bibliografici: 6.682; Autori (Bicocca) depositanti: 936; diverse centinaia di full-text </li></ul>
  3. 3. Scelte architetturali <ul><li>Modulo di una piattaforma dedicata alla ricerca: SURplus (altri moduli per la gestione anagrafica, la relazione annuale di dipartimento, la presentazione dei progetti di ricerca, la business intelligence etc.) </li></ul><ul><li>Interconnesso con i database di Ateneo </li></ul><ul><ul><li>Autenticazione, anagrafiche di Ateneo (profilazione utenti) </li></ul></ul><ul><li>Formati e protocolli standard di rappresentazione delle informazioni </li></ul><ul><ul><li>XML (RSS, RDF etc.), Dublin Core, OAI-PMH </li></ul></ul><ul><li>Metadati selezionati (anche) in funzione dell'interoperabilità e dell'integrazione dati </li></ul><ul><ul><li>Database locali, esterni, anagrafe nazionale etc. </li></ul></ul><ul><li>Modalità standard di comunicazione tra i servizi </li></ul><ul><ul><li>Web Services (SOAP, REST) </li></ul></ul>
  4. 4. Linee di contesto <ul><li>BOA come </li></ul><ul><ul><li>Open archive </li></ul></ul><ul><ul><li>Anagrafe della ricerca </li></ul></ul><ul><li>Supporto alla ricerca (richieste di finanziamento per progetti di ricerca) </li></ul><ul><li>Progetto di Ateneo </li></ul><ul><ul><li>Collaborazione tra Biblioteca, Sistemi Informativi, Area della Ricerca, Ufficio Personale, Segreterie Dottorati etc. </li></ul></ul><ul><li>Supporto istituzionale </li></ul><ul><li>Ottima copertura </li></ul><ul><ul><li>ISI Web of Science, Scopus </li></ul></ul><ul><li>Selezionato per il Progetto Europeo UNIPUB (VI FP) </li></ul><ul><ul><li>Indicatori quali: internazionalizzazione; pubblicazioni con referee o IF; numero di collaborazioni; ricerca pratica/applicata etc. </li></ul></ul>
  5. 5. Visione del repository <ul><li>I docenti e i ricercatori non devono utilizzare BOA perché/solo se convinti sostenitori dell’Open Access </li></ul><ul><li>I docenti e i ricercatori devono utilizzare BOA perché ne traggono un beneficio </li></ul><ul><li>Sviluppo di servizi e funzionalità innovativi, tra i quali: </li></ul><ul><ul><li>Pre-caricamento tesi di dottorato </li></ul></ul><ul><ul><li>Procedura di export dei record bibliografici verso il sito docente MIUR </li></ul></ul><ul><ul><li>Sperimentazione di SWORD per l’invio batch di record verso BOA </li></ul></ul>
  6. 6. Dalle esigenze alle soluzioni TESI DI DOTTORATO EXPORT SITO DOCENTE SWORD Esigenze dei docenti: Evitare ridondanze Semplificare inserimenti Ampliamento Repository Disposizioni CRUI
  7. 7. Tesi di dottorato: considerazioni iniziali <ul><li>Modifica Regolamento Dottorati : deposito della versione digitale della tesi in BOA </li></ul><ul><li>I dati relativi alle tesi sono inseriti dalla Segreteria Dottorati nel database ESSE3 </li></ul><ul><li>In BOA i campi descrittivi delle tesi sono in gran parte sovrapponibili a quelli di ESSE3: </li></ul><ul><ul><li>Titolo, Autore, Anno Accademico, Corso di Dottorato etc. </li></ul></ul><ul><li>Senza la comunicazione tra ESSE3 e BOA le informazioni sarebbero state sempre disallineate e i controlli si sarebbero moltiplicati (Dottorandi, Segreterie, Team BOA) </li></ul><ul><li>Quindi: agevolare il deposito, mantenere coerenti le informazioni e razionalizzare i flussi </li></ul>
  8. 8. Acquisizione informazioni tesi da ESSE3 <ul><li>Studio del flusso delle informazioni da ESSE3 a BOA con Cilea, Sistemi Informativi, Segreterie Dottorati </li></ul><ul><li>Gli stati relativi alla tesi in ESSE3 </li></ul><ul><ul><li>Richiesta esame (metadati tesi) </li></ul></ul><ul><ul><li>Superamento esame </li></ul></ul><ul><ul><li>Chiusura record </li></ul></ul><ul><ul><li>(Richiesta proroga; bocciatura) </li></ul></ul><ul><li>Esposizione dati attraverso apposito web service </li></ul>
  9. 9. Decisioni sui dati <ul><li>Scelta di quali record prendere, quando prenderli, quando aggiornarli </li></ul><ul><li>Individuazione dei campi-sentinella (_ct) </li></ul><ul><li>Autenticazione/Autorizzazione/Profilazione dottorandi </li></ul><ul><ul><li>UID (e-mail UNIMIB) </li></ul></ul><ul><ul><li>Settore Scientifico Disciplinare (di afferenza) </li></ul></ul><ul><ul><li>Struttura di afferenza </li></ul></ul><ul><ul><li>[Tutor (armonizzazione anagrafica con db dei docenti)] </li></ul></ul>
  10. 10. Acquisizione informazioni e creazione record <ul><li>Lettura stato del record di ESSE3 </li></ul><ul><ul><li>Trigger: stato “conseguimento titolo” = “confermato” </li></ul></ul><ul><li>Creazione record in BOA nel workspace del dottorando </li></ul><ul><li>Pre-compilazione dei campi descrittivi del record </li></ul><ul><ul><li>Autore, Titolo, Lingua, (Data conseguimento titolo), Corso di Dottorato, Ciclo di Dottorato, Anno Accademico </li></ul></ul>
  11. 11. Aggiornamento informazioni e update record <ul><li>Gestione del comportamento del dottorando: </li></ul><ul><ul><li>Compilazione e invio record in BOA prima dell'esame (avanzamento automatico del record in un workspace intermedio) </li></ul></ul><ul><ul><li>Compilazione e invio record dopo l'esame (avanzamento record nel workspace dei validatori) </li></ul></ul><ul><ul><li>Editing automatico del record BOA nel caso di modifiche in ESS3 </li></ul></ul><ul><li>Gestione eventuali eventi negativi: </li></ul><ul><ul><li>Mancato superamento dell'esame </li></ul></ul>
  12. 12. Pubblicazione tesi in BOA <ul><li>Validazione record tesi da parte dei bibliotecari del Team BOA </li></ul><ul><li>Pubblicazione tesi nella collezione “Tesi post 2009” (priva di permessi di create ) </li></ul><ul><li>Esposizione di metadati e full-text (con eventuale embargo controllato di massimo 36 mesi) </li></ul><ul><li>Uscita MPEG21-DIDL per l'harvesting da parte di BNCF per il deposito legale </li></ul>
  13. 13. Export sito docente: considerazioni iniziali <ul><li>BOA nasce nel 2008 </li></ul><ul><ul><li>bibliografia già esistente (al massimo decennale) </li></ul></ul><ul><li>Legittime esigenze dei docenti (e nostre) di non moltiplicare: </li></ul><ul><ul><li>Gli sforzi di recupero e aggiornamento informazioni, data entry </li></ul></ul><ul><ul><li>I punti di inserimento </li></ul></ul><ul><li>Sito ministeriale MIUR gestito da Cineca </li></ul><ul><ul><li>Mediamente completo </li></ul></ul><ul><ul><li>Sito istituzionale impossibile da non compilare (richieste di finanziamento, progetti di ricerca etc.) </li></ul></ul><ul><li>Irrealistico pensare che i docenti avrebbero compilato sia BOA sia Cineca </li></ul>
  14. 14. Export sito docente: procedura <ul><li>(Premessa: mappatura collezioni e metadati BOA su collezioni e metadati Cineca) </li></ul><ul><li>Web Service SOAP : caricamento / modifica / cancellazione record bibliografici da BOA (“Proveniente dal Catalogo di Ateneo Milano Bicocca”) verso ognuno dei siti degli autori in Cineca </li></ul><ul><li>Formato dei metadati prescelto: MODS (Metadata Object Description Schema) </li></ul><ul><ul><li>BOA <-> MODS <-> Cineca </li></ul></ul><ul><li>Tutte le tipologie di BOA tranne le tesi </li></ul><ul><li>Anno di pubblicazione >= 2009 </li></ul>
  15. 15. Export sito docente: procedura <ul><li>Batch notturno con nuove immissioni e aggiornamenti </li></ul><ul><li>Produzione di messaggistica nello spazio Admin di BOA </li></ul><ul><ul><li>Successo </li></ul></ul><ul><ul><li>Avvertimento (personale TA o dottorandi; errori di sintassi; nominativi non riconosciuti…) </li></ul></ul><ul><ul><li>Fallimento (rivista non riconosciuta -> richiesta rivista) </li></ul></ul><ul><ul><li>Cancellato (eliminato nel sito docente) </li></ul></ul><ul><ul><li>Non inviato (escluso dall’invio) </li></ul></ul><ul><li>Fase di test (marzo-maggio 2009) che ha coinvolto 16 autori e 40 co-autori di Bicocca; risoluzione di importanti errori </li></ul><ul><li>Dal 01.06.2009 al 17.09.2009: 549 record esportati </li></ul>
  16. 16. Export: diagramma dei risultati
  17. 17. SWORD : considerazioni iniziali <ul><li>BOA: bibliografia estesa ed esigenze dei docenti </li></ul><ul><li>Workflow delle submission </li></ul><ul><li>Pre-caricamento da banche dati bibliografiche: vantaggi e limiti </li></ul><ul><ul><li>Incompletezza della base dati </li></ul></ul><ul><ul><li>Individuazione dei record attraverso “affiliation” (non sempre “Bicocca” è citata correttamente) </li></ul></ul><ul><ul><li>Attribuzione a tutti e soli gli autori Bicocca (omonimie, docenti non più in servizio etc.; spesso bisogna agire sul solo nome puntato) </li></ul></ul><ul><ul><li>Schiacciamento o eliminazione record doppi </li></ul></ul><ul><li>Pre-caricamento sito docente MIUR: vantaggi e limiti </li></ul><ul><ul><li>Non compilato da tutti i nostri docenti </li></ul></ul><ul><ul><li>Molteplicità di record (provenienti da tutti i co-autori) da schiacciare </li></ul></ul><ul><li>Pre-caricamenti in genere: ribaltamento di prospettiva </li></ul>
  18. 18. Che cos'è SWORD <ul><li>Protocollo informatico che consente il deposito remoto di oggetti digitali e relativi metadati all’interno di repository istituzionali </li></ul><ul><li>Ha lo scopo di standardizzare le modalità di trasmissione dei documenti e verifica delle autorizzazioni durante le operazioni di deposito </li></ul><ul><li>Interfaccia configurata nel repository (DSpace) + Client esterno stand-alone o web based </li></ul><ul><li>Protocollo di invio: Atom Publishing Protocol </li></ul><ul><li>File METS + bitstream </li></ul><ul><li>Esempi tecnici e di università </li></ul>
  19. 19. Flusso di SWORD <ul><li>Accesso dell'utente a un client SWORD </li></ul><ul><li>Generazione del pacchetto SWORD (file .zip contenente un manifest METS + file binari) </li></ul><ul><li>Il client SWORD richiede username e password </li></ul><ul><li>Il repository verifica le credenziali e restituisce le collezioni in cui è possibile depositare </li></ul><ul><li>L'utente sceglie una collezione ed effettua il deposito </li></ul><ul><li>Viene attivato il consueto workflow di descrizione delle pubblicazioni nel repository ma con i campi pre-compilati </li></ul>
  20. 20. SWORD e BOA <ul><li>Ultima release del protocollo (1.3) su un’installazione di sviluppo di BOA (DSpace 1.5.2) </li></ul><ul><li>Configurazione interfaccia di immissione in BOA per accettare i file formattati </li></ul><ul><li>Test con alcuni dipartimenti aventi database locali di pubblicazioni </li></ul><ul><li>Requisiti per inviare record verso BOA: </li></ul><ul><ul><li>Tipologie di pubblicazioni coerenti </li></ul></ul><ul><ul><li>Interoperabilità con lo schema dei metadati </li></ul></ul><ul><ul><li>Compliance sintattica e semantica (authority files: autori afferenti; SSD; titoli riviste; centri di ricerca; lingua; rilevanza; referee etc.) </li></ul></ul>
  21. 21. Esperienza con DigiDISCO <ul><li>Database di archiviazione delle pubblicazioni del Dipartimento di Informatica </li></ul><ul><li>Compatibilità con </li></ul><ul><ul><li>Tipologie dei documenti </li></ul></ul><ul><ul><li>Tipologia di metadati </li></ul></ul><ul><li>Condivisione authority files </li></ul><ul><ul><li>Autori afferenti; titoli riviste; centri di ricerca, settori disciplinari + lingua; rilevanza; referee etc. </li></ul></ul><ul><li>Controllo preventivo record già presenti in BOA (o già inviati) </li></ul><ul><li>Mappatura metadati DigiDISCO/BOA ed export in EPDCX </li></ul><ul><li>Test del protocollo </li></ul><ul><li>Invio di prova attraverso un client JAVA </li></ul>
  22. 22. Conclusioni <ul><li><<Too many libraries take the attitude that “if they build it, they [users] will come.” The questions that should be asked, however, are: Build what? For whom? Why?”>>* </li></ul><ul><li>Radicare la consapevolezza dell'importanza dell'OA sull'impatto della ricerca </li></ul><ul><li>Costruire servizi sui repository </li></ul><ul><li>Abilitare le tecnologie che semplificano </li></ul><ul><li>Ridurre le ridondanze e le inefficienze </li></ul>* Da “ The End of IR and the Beginning of Social Academic Research Service ”
  23. 23. Grazie Siamo aperti a suggerimenti e collaborazioni! Bonaria Biancu Biblioteca dell'Università di Milano-Bicocca: http://www.biblio.unimib.it/ Bicocca Open Archive: http://www.boa.unimib.it/ E-mail BOA: [email_address] ****************************************** E-mail: [email_address] Blog: http://bonariabiancu.wordpress.com/
  24. 24. Ringraziamenti <ul><li>Andrea Bollini (CILEA; v. articolo “DSpace e System Integration: soluzioni innovative per le tesi di dottorato”, Bollettino Cilea, 113 (2009)) </li></ul><ul><li>Prof. Andrea Maurino, Claudio Venturini ( DISCO ) </li></ul><ul><li>Gruppo di Lavoro BOA: Carmela Napoletano, Chiara Papalia, Giovanna Cipriano, Roberta Spagnoli, Silvia Servidei; cooadiuvato e supportato da Maurizio di Girolamo, direttore Biblioteca di Ateneo e responsabile SURplus </li></ul>I link sono stati consultati l'ultima volta il 20.09.2009 Questa presentazione è stata realizzata con Open Office Impress su s.o. Linux Ubuntu ed è rilasciata con licenza Creative Commons 2.5

×