Come preparare un piano editoriale e un report per Pinterest

4,254 views
3,964 views

Published on

Come preparare un piano editoriale per Pinterest a partire da una strategia di contenuto elaborata in base ad alcuni parametri.

Dopo la fase di creazione e pubblicazione dei contenuti, si passa all'analisi dell'attività editoriale attraverso la realizzazione di un report qualitativo e quantitativo.

Per concludere, viene mostrata una case history di un brand di birra presente su Pinterest.

Published in: Social Media
0 Comments
16 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

No Downloads
Views
Total views
4,254
On SlideShare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
1,994
Actions
Shares
0
Downloads
85
Comments
0
Likes
16
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

Come preparare un piano editoriale e un report per Pinterest

  1. 1. © copyright 2014 pinterestitaly.com 23/03/2014 Workshop - Pinterest #SocialBirra
  2. 2. © copyright 2014 pinterestitaly.com Chi sono 23/03/2014
  3. 3. © copyright 2014 pinterestitaly.com Domenico Armatore • Co-founder di Pinterestitaly.com, il primo blog interamente dedicato a Pinterest;! ! • Account executive presso We Are Social, una conversation agency internazionale con sede a Milano;! ! • Community Manager e formatore freelance per diverse realtà italiane, come Ninja Marketing, Il Sole 24 Ore, IULM e altri master;! ! • Founder di CommunityManagerFreelance.it, il primo blog in Italia focalizzato interamente sulla mia professione.
  4. 4. © copyright 2014 pinterestitaly.com Iniziamo! 23/03/2014
  5. 5. © copyright 2014 pinterestitaly.com© copyright 2013 Domenico Armatore Introduzione © copyright 2014 pinterestitaly.com 23/03/2014
  6. 6. © copyright 2014 pinterestitaly.com© copyright 2013 Domenico Armatore Che cos’è Pinterest Pinterest è un social network nato nel 2010 da un’idea di Ben Silbermann, Evan Sharp e Paul Sciarra, quest’ultimo fuoriuscito poi dal team nel 2012 per seguire dei nuovi progetti in autonomia. © copyright 2014 pinterestitaly.com
  7. 7. © copyright 2014 pinterestitaly.com© copyright 2013 Domenico Armatore Il team oggi Dal 2010 ad oggi Pinterest è cresciuto moltissimo. Oggi il team conta circa 150 persone, tra ingegneri, designer, community manager e altre figure che ogni giorno lavorano per portare avanti la piattaforma. © copyright 2014 pinterestitaly.com
  8. 8. © copyright 2014 pinterestitaly.com© copyright 2013 Domenico Armatore Perché è nato Pinterest Pinterest è nato perché due dei fondatori, Evan Sharp e Ben Silbermann, erano dei grandi collezionisti. Da qui è nata l’idea di voler creare uno spazio online nel quale poter catalogare i propri interessi e le proprie passioni. ! Un’esigenza personale che ha incontrato il favore di milioni di persone nel mondo. © copyright 2014 pinterestitaly.com
  9. 9. © copyright 2014 pinterestitaly.com© copyright 2013 Domenico Armatore Il perché del successo di Pinterest ! Nel gennaio 2012 Comscore comunica che Pinterest è il sito più veloce della storia del web ad aver raggiunto i 10 milioni di visitatori. ! Pinterest ha avuto la capacità di colmare due bisogni molto importanti: catalogare in modo semplice e veloce i contenuti e soprattutto farlo in modo accattivante con un buon design, apportando una grossa innovazione in Rete. © copyright 2014 pinterestitaly.com
  10. 10. © copyright 2014 pinterestitaly.com© copyright 2013 Domenico Armatore Cosa possiamo fare con Pinterest Pinterest è dunque un social network grazie al quale è possibile condividere immagini e video trovate in Rete o di proprietà degli utenti. ! Queste immagini o video portano con sé una serie di meta- informazioni sulle quali è possibile intervenire aggiungendo ulteriore contenuto. ! ! © copyright 2014 pinterestitaly.com
  11. 11. © copyright 2014 pinterestitaly.com© copyright 2013 Domenico Armatore La natura di Pinterest La natura del social network si nasconde nel significato del suo stesso nome: To pin Interest+Pinterest = © copyright 2014 pinterestitaly.com
  12. 12. © copyright 2014 pinterestitaly.com© copyright 2013 Domenico Armatore Perché utilizzare Pinterest Utilizzando Pinterest sia a livello personale che di business è possibile raggiungere i seguenti obiettivi: Comunicazione Aumento awareness Crescita community Estensione reach Crescita engagement Business Lead sito Aumento vendite © copyright 2014 pinterestitaly.com
  13. 13. © copyright 2014 pinterestitaly.com© copyright 2013 Domenico Armatore Un po’ di statistiche 98 min/week sono spesi in media da ogni utente 70 milioni di utenti a livello globale Più di 1 mln di utenti in Italia, di cui 600.000 attivi Dati Pinerly e Pinreach 80% dei pin sono repin © copyright 2014 pinterestitaly.com
  14. 14. © copyright 2014 pinterestitaly.com© copyright 2013 Domenico Armatore Un po’ di statistiche 69% dei consumatori online che ha visto un prodotto su Pinterest l’ha comprato o ha intenzione di farlo. Il 43% degli utenti afferma di utilizzare Pinterest per connettersi con i rivenditori o le marche con cui si identifica. Dati Bizrights Insight© copyright 2014 pinterestitaly.com
  15. 15. © copyright 2014 pinterestitaly.com© copyright 2013 Domenico Armatore Dati demografici La fascia di età più estesa è 25-34 anni. L’80% degli utenti sono donne. Dati Alexa© copyright 2014 pinterestitaly.com
  16. 16. © copyright 2014 pinterestitaly.com© copyright 2013 Domenico Armatore Dati demografici La maggior parte degli utenti risiede negli Stati Uniti. Un mercato appetibile per i produttori italiani. Dati Alexa© copyright 2014 pinterestitaly.com
  17. 17. © copyright 2014 pinterestitaly.com© copyright 2013 Domenico Armatore Glossario Prima di vedere come preparare un piano editoriale per Pinterest, diamo un’occhiata ai termini utilizzati per indicare funzioni e azioni della piattaforma. Pin Rappresenta il contenuto (foto o video) che viene condiviso sulla piattaforma. Pinnare Indica l’azione tramite la quale vengono condivisi i contenuti sulla piattaforma. Repinnare È l’azione tramite la quale vengono condivisi i contenuti di altri Board Sono bacheche tematiche che compongono un profilo, all’interno delle quali vengono catalogati i contenuti. È l’azione tramite la quale vengono condivisi i contenuti di altri utenti. È possibile associarlo allo “share” su Facebook. © copyright 2014 pinterestitaly.com
  18. 18. © copyright 2014 pinterestitaly.com Come realizzare un piano editoriale 23/03/2014
  19. 19. © copyright 2014 pinterestitaly.com Perché pianificare Così come per gli altri social, anche su Pinterest è importante elaborare una pianificazione editoriale che tenga conto di alcuni fattori fondamentali. ! In primis, è necessario analizzare l’identità primaria del brand per poi declinare il suo sistema di valori tramite una serie di stream di contenuto.
  20. 20. © copyright 2014 pinterestitaly.com Analizzare il brand Brand analysis ValoriIdentità Visione Target Immaginario
  21. 21. © copyright 2014 pinterestitaly.com Individuare i topic Pin prodotto / servizio Pin legati ai valori del brand Pin relativi a tematiche correlate Highlight / eventi +iniziative Topic A Topic B Topic C Topic D
  22. 22. © copyright 2014 pinterestitaly.com Selezionare le fonti e gli account Fonti proprietarie Sito Blog E-commerce Profili Pinterest Blog pertinenti Siti pertinenti Account / siti esterni
  23. 23. © copyright 2014 pinterestitaly.com Esempio di calendario editoriale Lun Mar! ! Mer! ! Gio! ! Ven! ! Sab! ! Dom Topic A Topic C Topic D Topic A Topic C Topic B Topic A Topic C Topic C Topic A Topic A Topic B Topic A Topic B Topic B Topic C Topic C Topic B Topic B Topic B Topic D Topic C Topic A Topic C Topic C Topic A Topic A Topic C Topic A Topic A Topic B Topic B Topic A Topic A Topic B h.10 h.11 h.12 h.14 h.15 h.17 h.18
  24. 24. © copyright 2014 pinterestitaly.com Guida agli analytics e ipotesi di report 23/03/2014
  25. 25. © copyright 2014 pinterestitaly.com Gli analytics Gli analytics rappresentano una delle differenze più importanti tra i profili personali e quelli business. Dopo aver effettuato la verifica dell’account, è possibile accedere a una serie di dati utili per comprendere l’andamento della nostra attività.
  26. 26. © copyright 2014 pinterestitaly.com Uno sguardo agli insight Tramite gli analytics di Pinterest possiamo misurare le seguenti metriche: Site metrics Most recent Most repinned Most clicked
  27. 27. © copyright 2014 pinterestitaly.com Site metrics In questa sezione degli insights possiamo verificare che relazione esiste tra il nostro account Pinterest e il nostro sito. Pins Il numero medio di pin provenienti da un sito. Pinners Il numero medio di persone che hanno pinnato da un sito. Repins Il numero medio di repin che un pin proveniente da un sito riceve.  Repinners Il numero medio di persone che hanno repinnato i contenuti provenienti da un sito. Impressions Il numero medio di volte in cui un pin viene visualizzato tramite il newsfeed degli utenti, nei risultati di ricerca o su una board. Reach Il numero medio di persone che hanno visto un pin su Pinterest. Clicks Il numero medio di click provenienti da Pinterest che un sito riceve.  Visitors Il numero medio di persone che atterrano su un sito provenendo da Pinterest.
  28. 28. © copyright 2014 pinterestitaly.com Most recent Qui invece possiamo trovare, in ordine cronologico, tutti i pin del nostro sito condivisi su Pinterest.
  29. 29. © copyright 2014 pinterestitaly.com Most repinned In questa sezione possiamo scoprire, giorno per giorno, quali sono i pin che hanno ricevuto più repin.
  30. 30. © copyright 2014 pinterestitaly.com Most clicked Questi dati sono invece riferiti ai contenuti pinnati su Pinterest che hanno portato maggior traffico al nostro sito.
  31. 31. © copyright 2014 pinterestitaly.com Come preparare un report per Pinterest Uno degli aspetti più importanti nelle gestione di un account Pinterest, riguarda la misurazione delle performance della pagina e della content strategy. ! È importante quindi stabilire alcuni KPI da poter poi valutare all’interno di una reportistica mensile o di durata a scelta. ! Di seguito sono riportati alcuni indicatori utili a comprendere se la strategia messa in atto sta funzionando o meno. Il tutto ovviamente deve partire dagli obiettivi prefissati a monte.
  32. 32. © copyright 2014 pinterestitaly.com Website + profilo Misurare il traffico proveniente da un sito Numeri di utenti unici provenienti da Pinterest Visite proveniente da Pinterest Conversioni provenienti da Pinterest Revenue
  33. 33. © copyright 2014 pinterestitaly.com Le board Misurare le performance di una board Engagement rate tra le varie board Le board più seguite Le board con più repin Engagement delle board condivise
  34. 34. © copyright 2014 pinterestitaly.com Pin + website Misurare i pin provenienti da un sito Numero di pin provenienti dal sito Numero di repin dei pin provenienti da un sito La media giornaliera dei pin provenienti da un sito Pin che hanno registrato la migliore conversione all’acquisto
  35. 35. © copyright 2014 pinterestitaly.com Case history -Warsteiner Italia 23/03/2014
  36. 36. © copyright 2014 pinterestitaly.com Storia di una birra - Warsteiner Italia
  37. 37. © copyright 2014 pinterestitaly.com Punti di forza e debolezza 28 follower 12 board ★ Board dedicate alle birre presentate in contesti reali ★ Tematiche affini al brand (Advertising, Design) ★ Storytelling di eventi ★ Tutte le board hanno una descrizione ✤ Nessuna board condivisa ✤ Account non verificato ✤ Profilo troppo autoreferenziale http://www.pinterest.com/warsteinerit/
  38. 38. © copyright 2014 pinterestitaly.com Risorse utili 23/03/2014
  39. 39. © copyright 2014 pinterestitaly.com Le fonti www.pinterestitaly.com Fonti non ufficiali Fonti ufficialiFonti non ufficiali http://blog.pinterest.com/ http://business.pinterest.com/ http://developers.pinterest.com/ http://it.about.pinterest.com/copyright/ http://it.about.pinterest.com/terms/ https://help.pinterest.com/home
  40. 40. © copyright 2014 pinterestitaly.com Contatti
  41. 41. © copyright 2014 pinterestitaly.com Per contattarmi www.pinterestitaly.com pinterestitaly@gmail.com Blog Personali dome.armatore@gmail.com info@communitymanagerfreelance.it
  42. 42. © copyright 2014 pinterestitaly.com Grazie!

×