Your SlideShare is downloading. ×

Slides Principi Attivi

828
views

Published on


0 Comments
1 Like
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

No Downloads
Views
Total Views
828
On Slideshare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
0
Actions
Shares
0
Downloads
17
Comments
0
Likes
1
Embeds 0
No embeds

Report content
Flagged as inappropriate Flag as inappropriate
Flag as inappropriate

Select your reason for flagging this presentation as inappropriate.

Cancel
No notes for slide

Transcript

  • 1. Regione Puglia Assessorato alla Trasparenza e Cittadinanza Attiva
  • 2. BOLLENTI SPIRITI
    • Programma regionale per le politiche giovanili (2006/2008)
    • Azioni promosse dall’Ass. Trasparenza e Cittadinanza Attiva
    • Laboratori Urbani – da luoghi abbandonati a spazi creativi
    • Cosa Bolle in Pentola – ricerca sui giovani pugliesi
    • CreativeCamp – non conferenza sulla creatività giovanile
    • Principi Attivi – finanziamento alle giovani idee
  • 3. Premesse: “Cosa Bolle in Pentola?”
    • Una ricerca dell’Università di Bari
    • sull’attivazione giovanile
    • Molte esperienze di eccellenza;
    • né formiche, né cicale;
    • amore (non corrisposto) per il territorio;
    • gap culturale/relazionale tra chi si attiva e chi no;
    • sfiducia nelle istituzioni.
  • 4.  
  • 5.
    • A CHE SERVE?
    • A valorizzare le idee , le energie e i talenti dei giovani pugliesi come risorsa per lo sviluppo sociale , economico e territoriale della Puglia.
  • 6.
    • A CHI SERVE?
    • Ai giovani :
    • Responsabilità;
    • Occasioni di apprendimento;
    • Attivazione diretta.
    Alla Puglia : Energia e innovazione al sistema sociale ed economico pugliese . Far partecipare i giovani alla strategia di sviluppo regionale!
  • 7.
    • IDEE? CHE TIPO DI IDEE?
    Economia della conoscenza e innovazione innovazioni di prodotto e di processo, media, comunicazione, nuove tecnologie etc. Tutela e la valorizzazione del territorio sviluppo sostenibile, turismo, sviluppo urbano e rurale, tutela e valorizzazione del patrimonio ambientale, culturale ed artistico etc. Inclusione sociale e la cittadinanza attiva qualità della vita, disabilità, antirazzismo, migranti, sport, pari opportunità, apprendimento, accesso al lavoro, impegno civile, legalità etc.
  • 8.
    • CHI PUO’ PARTECIPARE?
    • Giovani tra i 18 e i 32 anni
    • italiani o stranieri
    • residenti in Puglia
    • in gruppi di minimo 2 persone.
    • In caso di approvazione si impegnano a costituirsi in un nuovo soggetto giuridico a propria scelta.
    • Non possono partecipare soggetti già costituiti.
    • NB I progetti possono prevedere partnership con aziende, enti pubblici, associazioni, scuole, università etc.
  • 9.
    • COME SI RICHIEDE IL CONTRIBUTO
    • Si elabora il progetto sul formulario: max 1 anno
    • Si definisce il preventivo dei costi: max 50.000 €
    • Si richiede il contributo alla Regione Puglia: max 25.000 €
    • N.B. è necessario indicare nel progetto
    • le eventuali altre fonti di finanziamento
  • 10.
    • COME SI RICEVE IL CONTRIBUTO
    • A fondo perduto
    • 70 % all’inizio delle attività
    • 30 % dopo la conclusione delle attività
    • Al termine del progetto è necessario presentare una relazione sulle attività svolte e la documentazione delle spese sostenute.
  • 11.
    • COME SI VALUTANO I PROGETTI?
    MAX 200 pt MIN 140 pt 100 pt QUALITÀ DELL’IDEA PROGETTUALE 25 pt GRUPPO 25 pt SVILUPPO LOCALE 25 pt INNOVATI-VITÀ 25 pt FOLLOW UP
  • 12. Il bando è on line Scade il 31 luglio 7,6 milioni di Euro Fino a 300 progetti
  • 13. Info & Contatti Regione Puglia Assessorato Trasparenza e Cittadinanza Attiva Staff Bollenti Spiriti http://bollentispiriti.regione.puglia.it principiattivi@regione.puglia.it

×