Trattamenti Termici Cestelli Tondo
Upcoming SlideShare
Loading in...5
×
 

Trattamenti Termici Cestelli Tondo

on

  • 528 views

Basket for Heat Treatment ( Treting ) , Attrezzature per i trattamenti Termici dei metalli , warmebehandlung chairgegestelle

Basket for Heat Treatment ( Treting ) , Attrezzature per i trattamenti Termici dei metalli , warmebehandlung chairgegestelle

Statistics

Views

Total Views
528
Views on SlideShare
526
Embed Views
2

Actions

Likes
0
Downloads
1
Comments
0

1 Embed 2

https://www.linkedin.com 2

Accessibility

Upload Details

Uploaded via as Adobe PDF

Usage Rights

© All Rights Reserved

Report content

Flagged as inappropriate Flag as inappropriate
Flag as inappropriate

Select your reason for flagging this presentation as inappropriate.

Cancel
  • Full Name Full Name Comment goes here.
    Are you sure you want to
    Your message goes here
    Processing…
Post Comment
Edit your comment

Trattamenti Termici Cestelli Tondo Trattamenti Termici Cestelli Tondo Document Transcript

  • Volume 1, Numero 1 Cesti in tondo rivestiti in rete in acciaio refrattario 01 Febbraio 2010 Sportelli Franco , Azienda no una grande flessibilità che del Cliente . leader nella fornitura di di carico , grarantendo attrezzature e parti di ri- una forte resa di carico , Alla luce di queste spiega- zioni , si capisce il perché cambio per i Trattamenti ma anche la necessaria Termici dei metalli , con qualità di trattamento ter- del successo dei cesti in tondo realizzati e venduti piacere presenta i Cestelli mico. dalla Ditta Franco Sportel- in tondo come ausiliari nei Progettati con l’ausilio li . Trattamenti termici . delle più recenti tecnolo- Nelle Vostre esigenze Utilizzati per diversi pro- gie informatiche come la future rivolgetevi con cessi , tra cui la Cementa- progettazione CAD , sia 2 fiducia a chi di attrezzatu- zione , la Tempra , il Rin- D che in 3 D , garantisco- venimento , Trattamenti no una notevole durata di re se ne intende . termici in vuoto per citar- esercizio , con un forte ne alcuni , vengono usati ritorno per contenere i pezzi da dall’investimento . trattare in forno . Nella fase di progettazio- Cestelli in Saldato Solitamente ricavati da ne vengono tenuti in tondo trafilato in AISI 310 considerazione tutti i S e foderati in rete a misu- vari parametri , il tipo di ra come da richiesta del forno , le dimensioni cliente , vengono realizzati massime di carico dello usando i migliori acciai stesso , la temperatura di refrattari oggi disponibili esercizio , il tipo di trat- sul mercato , e a richiesta tamento termico esegui- dotati di traverse anti- to , il massimo peso del- spanciamento , la carica , la di- mensione dei Serie di cesti in tondo rivestiti in rete e Sovrapponibili , anche tra pezzi trattati e le dotati di traverse anti-spanciamento rea- le varie altezze , consento- SPORTELLI FRANCO esigenze logisti- lizzati in acciaio refrattario Sportelli Franco Sportelli Franco , A- a , Cementifici , Trat- usando i migliori ma- zienda Leader nella tamenti Termici , Chi- teriali in commercio , fornitura di Attrezzatu- mica e Petrolchimica , con un notevole rap- re e parti di ricambio Inceneritori e Industria porto tra Qualità e per i Trattamenti Ter- del Vetro e tutti i setto- Prezzo . mici dei metalli , sia ri dell’alta temperatura Allega agli stessi i ricavate da fusione che in genere , certificati e eventuale da Saldato , opera nei Progetta , realizza e certificazione CE . settori della Siderurgi- importa i manufatti Link : Sportelli Franco Sito Web : http:// Via De Gasperi , 27 Facebook : http://www.facebook.com/ 20077 Melegnano Mi Italy Blogger : Tel. +39 0298127264 http:// Fax +30 0298126063 Sito Google : http://sites.google.com/site/ Info@sportellifranco.com Blog Facebo- http://www.facebook.com/ ok : Www.sportellifranco.com
  • Titolo brano interno Questo brano può contenere 150- 200 parole. L'utilizzo di un notiziario come strumento promozionale consente di riutilizzare il contenuto di altro materiale, ad esempio comunicati stampa, studi specifici e rapporti. Nonostante lo scopo principale di un notiziario sia quello di vendere Didascalia dell'immagine o della fotografia un prodotto o un servizio, un noti- ziario di successo deve innanzitutto interessare i lettori. In Microsoft Publisher è infatti possibile È consigliabile scrivere articoli brevi convertire un notiziario in una pubblica- oppure includere un programma degli zione per il Web. In questo modo, al eventi o un'offerta speciale per un nuo- termine della creazione del notiziario, vo prodotto. sarà sufficiente convertirlo in un sito È inoltre possibile ricercare articoli spe- Web e pubblicarlo. cifici oppure trovare articoli di “supporto” nel World Wide Web. Titolo brano interno Questo brano può contenere 100-150 sull'introduzione di nuove procedure o parole. informazioni sul fatturato. Gli articoli di un notiziario possono In alcuni notiziari è presente una colon- essere di qualsiasi tipo, ad esempio arti- na che viene aggiornata in coli sulle nuove tecnologie. ogni numero, ad esempio per consigli, recensioni di “Per attirare l'attenzione del È inoltre possibile descrivere tendenze libri, lettere dei lettori o lettore, inserire qui una economico-finanziarie o previsioni che un editoriale, oppure per possono risultare utili ai lettori. la presentazione di nuovi citazione o una frase tratta dal Se il notiziario viene distribuito interna- dipendenti o nuovi clienti. testo.” mente, è possibile inserire commenti Titolo brano interno Questo brano può contenere 75-125 In Microsoft Publisher sono parole. disponibili migliaia di im- magini ClipArt, nonché La selezione di immagini ed elementi numerosi strumenti che grafici è un passaggio importante in consentono di disegnare quanto questi elementi consentono di forme e simboli. aggiungere impatto alla pubblicazione. Dopo aver scelto l'immagine Analizzare l'articolo e valutare se le corretta, posizionarla accan- immagini inserite sono coerenti con il to all'articolo e inserire una Didascalia dell'immagine o messaggio che si desidera trasmettere. della fotografia didascalia. Evitare immagini che risultino fuori contesto. Pagina 2 C E ST E L L I I N SAL D AT O
  • Titolo brano interno Questo brano può contenere 150-200 In Microsoft Publisher è infatti possibile parole. convertire un notiziario in una pubblica- zione per il Web. In questo modo, al L'utilizzo di un notiziario come stru- termine della creazione del notiziario, mento promozionale consente di riutiliz- sarà sufficiente convertirlo in un sito zare il contenuto di altro materiale, ad Web e pubblicarlo. esempio comunicati stampa, studi speci- fici e rapporti. Nonostante lo scopo principale di un notiziario sia quello di vendere un prodotto o un servizio, un notiziario di successo deve innanzitutto inte- ressare i lettori. È consigliabile scrivere articoli bre- vi oppure includere un programma degli eventi o un'offerta speciale per un nuovo prodotto. È inoltre possibile ricercare articoli specifici oppure trovare articoli di Didascalia dell'immagine o della fotografia “supporto” nel World Wide Web. Titolo brano interno Questo brano può contenere 100-150 sull'introduzione di nuo- parole. ve procedure o informa- “Per attirare l'attenzione del zioni sul fatturato. Gli articoli di un notiziario possono lettore, inserire qui una essere di qualsiasi tipo, ad esempio arti- In alcuni notiziari è pre- coli sulle nuove tecnologie. sente una colonna che citazione o una frase tratta dal viene aggiornata in ogni testo.” È inoltre possibile descrivere tendenze numero, ad esempio per economico-finanziarie o previsioni che consigli, recensioni di possono risultare utili ai lettori. libri, lettere dei lettori o un editoriale, Se il notiziario viene distribuito interna- oppure per la presentazione di nuovi mente, è possibile inserire commenti dipendenti o nuovi clienti. Titolo brano interno Questo brano può contenere 75-125 In Microsoft Publisher sono disponibili parole. migliaia di immagini ClipArt, nonché numerosi strumenti che consentono di La selezione di immagini ed elementi disegnare forme e simboli. grafici è un passaggio importante in quanto questi elementi consentono di Dopo aver scelto l'immagine corretta, aggiungere impatto alla pubblicazione. posizionarla accanto all'articolo e inseri- re una didascalia. Analizzare l'articolo e valutare se le immagini inserite sono coerenti con il messaggio che si desidera trasmettere. Didascalia dell'immagine o Evitare immagini che risultino fuori della fotografia contesto. VO L U M E 1, NU M E RO 1 Pagina 3
  • Organizzazione 1 Inserire qui una breve descrizione dell'organizzazione, includendo la data di fondazione, un profilo storico e il relativo scopo. È inoltre possibile SPORTELLI FRANCO inserire un elenco dei tipi di prodotti, servizi o programmi offerti, l'area geografica servita e un profilo dei tipi di clienti o membri. Indirizzo ufficio 1 Indirizzo 2 Indirizzo 3 È consigliabile specificare il nome di un referente per quei lettori che Indirizzo 4 Tel.: 555-555 5555 desiderano ricevere ulteriori informazioni sull'organizzazione. Fax: 555-555 5555 E-mail: prova@example.com Inserire lo slogan qui. Siamo su Internet! example.com Titolo brano facciata posteriore Questo brano può contenere 175-225 zi di comunicazione più avanzati adotta- inserire un'immagine ClipArt oppure un parole. ti dalla organizzazione. altro tipo di elemento grafico. Se il notiziario verrà ripiegato e quindi Questo spazio potrebbe inoltre essere spedito per posta, questo articolo appari- utilizzato per ricordare ai lettori eventi rà sulla facciata posteriore. Per tale mo- di particolare interesse, ad esempio un tivo, è consigliabile che il testo sia di seminario di aggiornamento. facile lettura e attiri l'attenzione del Per occupare tutto lo spazio disponibile, lettore. Ideale per questo tipo di spazio è un elenco di domande e risposte che interessi i lettori. È inoltre possibile rispondere alle domande ricevute dai lettori oppure proporre una risposta generica ai quesiti posti più di frequente. Per conferire al notiziario un aspet- to personale, inserire l'elenco dei nomi e degli incarichi dei respon- sabili. Se l'organizzazione è picco- la, inserire l'elenco dei nomi di tutti i dipendenti. Se sono disponibili i prezzi di pro- dotti o servizi standard, includerne un elenco dei più significativi. È Didascalia dell'immagine o della fotografia inoltre possibile menzionare i mez-