come li abbiamo ottenuti, come li useremo…
Biccari Cambia – 25 Marzo 2014
1BICCARI CAMBIA 25 MARZO 2014
BICCARI CAMBIA
 In Italia, i giacimenti di idrocarburi sono patrimonio indisponibile dello
Stato (articolo 826 c.c.). Tuttavia lo Stato ...
Aliquota del 7% per produzioni in terraferma:
Stato = 30% …………………………..  Regioni
Regione = 55%
Comuni = 15%
A decorrere da...
Art. 45 L.R. 7/2002
Il 30% destinato alla Regione  deve essere impegnato nelle
aree di estrazione per:
A) opere infrastru...
Dal 2002, il Comune di Biccari avrebbe potuto chiedere
alla Regione Puglia l’attivazione della procedura
negoziata per l’u...
Nel 2004,
mentre a Biccari
si fanno debiti e
mutui, i Sindaci
di Candela e
Deliceto , dopo
aver chiesto
l’attivazione
dell...
 Nel 2010 primo incontro in Regione con l’Ass. Pelillo e,
successivamente, con l’ex Assessore Regionale Palese;
 Prima r...
8BICCARI CAMBIA 25 MARZO 2014
 Prot. N. 559/14

 Loredana Capone
 Assessore Sviluppo Economico
 REGIONE PUGLIA

 Oggetto: Incontro tavolo di conc...
DGR 2333 del 3.12.2013:
1,7 milioni di euro per Biccari
per le annualità 2008-2012
Soprattutto, RICONOSCIMENTO DEL DIRITTO...
11BICCARI CAMBIA 25 MARZO 2014
Delibera G.C. n. 23/2014 (già ufficializzata alla
Regione e già ritenuta ammissibile nel tavolo di
concertazione del 20.03...
1. Approvazione del Progetto Integrato di Filiera (già
dichiarato ammissibile dalla Regione Puglia) che prevede
il coinvol...
Partire dalle nostre risorse
(royalties idrocarburi, boschi, capannone ex
Diamond Sud) mai utilizzate o abbandonate
per cr...
Upcoming SlideShare
Loading in...5
×

Biccari Cambia - Royalties idrocarburi

337

Published on

Dal 2002, tanti soldi "nostri" sono stati lasciati fermi in Regione Puglia e mai richiesti dalle Amministrazioni Picaro (che intanto indebitavano il Comune con una serie infinita di mutui ...).

Oggi, grazie all'Amministrazione Mignogna, è stato ottenuto il primo finanziamento di 1,7 milioni per:

1) Strada Biccari - Lago Pescara
2) Acquisto stabilimento ex Diamond Sud e realizzazione
di una fabbrica di pellets

http://www.biccaricambia.it

Published in: News & Politics
0 Comments
0 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

No Downloads
Views
Total Views
337
On Slideshare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
1
Actions
Shares
0
Downloads
0
Comments
0
Likes
0
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

Biccari Cambia - Royalties idrocarburi

  1. 1. come li abbiamo ottenuti, come li useremo… Biccari Cambia – 25 Marzo 2014 1BICCARI CAMBIA 25 MARZO 2014 BICCARI CAMBIA
  2. 2.  In Italia, i giacimenti di idrocarburi sono patrimonio indisponibile dello Stato (articolo 826 c.c.). Tuttavia lo Stato non si impegna direttamente nella ricerca e nel loro sfruttamento, che lascia in concessione ad imprese private.  Il concessionario è soggetto al rispetto dei programmi di lavoro, al pagamento di canoni proporzionati alla superficie coperta dai titoli minerari e al pagamento di royalties, proporzionate alle quantità di idrocarburi prodotte.  Il calcolo delle royalties dovute è effettuato in controvalore, calcolato su prezzi medi del mercato del petrolio e del gas. (fonte: Ministero dello Sviluppo Economico) 2BICCARI CAMBIA 25 MARZO 2014
  3. 3. Aliquota del 7% per produzioni in terraferma: Stato = 30% …………………………..  Regioni Regione = 55% Comuni = 15% A decorrere dal 1° gennaio 1999, per le concessioni ricadenti nelle Regioni a statuto ordinario incluse nel Mezzogiorno, l'aliquota destinata allo Stato è direttamente corrisposta alla Regione (art.20, comma 1-bis, decreto legislativo n.625/1996, comma introdotto dalla legge n.140/1999, art.7, comma 6 e modificato dalla legge 296/2006, finanziaria 2007, comma 366) 3BICCARI CAMBIA 25 MARZO 2014
  4. 4. Art. 45 L.R. 7/2002 Il 30% destinato alla Regione  deve essere impegnato nelle aree di estrazione per: A) opere infrastrutturali al servizio di attività economiche; B) opere infrastrutturali per l’insediamento industriale ; C) interventi di miglioramento ambientale; in strumenti di programmazione negoziata 4BICCARI CAMBIA 25 MARZO 2014
  5. 5. Dal 2002, il Comune di Biccari avrebbe potuto chiedere alla Regione Puglia l’attivazione della procedura negoziata per l’utilizzo di queste somme: Anno Somma 2003 378.279,64 2004 300.003,28 2005 285.495,88 2006 367.243,32 2007 365.038,66 2008 463.179,12 2009 295.144,28 Totale: 2.454.384,18 5BICCARI CAMBIA 25 MARZO 2014
  6. 6. Nel 2004, mentre a Biccari si fanno debiti e mutui, i Sindaci di Candela e Deliceto , dopo aver chiesto l’attivazione della procedura negoziata, ottengono le risorse ex art. 45 L.R. 7/2002 6BICCARI CAMBIA 25 MARZO 2014
  7. 7.  Nel 2010 primo incontro in Regione con l’Ass. Pelillo e, successivamente, con l’ex Assessore Regionale Palese;  Prima richiesta formale: 04/08/2011 prot. 4888;  Seconda richiesta formale: 06/10/2011 prot. 5926;  Nuovi incontri a Bari e intenso scambio di email;  Delibera Giunta Comunale n. 179/2011;  Diffida Legale del 25.01.2013; 7BICCARI CAMBIA 25 MARZO 2014
  8. 8. 8BICCARI CAMBIA 25 MARZO 2014
  9. 9.  Prot. N. 559/14   Loredana Capone  Assessore Sviluppo Economico  REGIONE PUGLIA   Oggetto: Incontro tavolo di concertazione fondi idrocarburi. 20 marzo 2014   In riferimento all’incontro in oggetto riportato questa Associazione delega a partecipare l’avv. Gianfilippo Mignogna, Sindaco di Biccari.   Cordiali saluti.    Il Presidente  f.to Sen. Luigi PERRONE 9BICCARI CAMBIA 25 MARZO 2014
  10. 10. DGR 2333 del 3.12.2013: 1,7 milioni di euro per Biccari per le annualità 2008-2012 Soprattutto, RICONOSCIMENTO DEL DIRITTO. Da ora in poi, ogni anno, almeno 300 mila euro per il nostro Comune (fino alla fine degli idrocarburi!) 10BICCARI CAMBIA 25 MARZO 2014
  11. 11. 11BICCARI CAMBIA 25 MARZO 2014
  12. 12. Delibera G.C. n. 23/2014 (già ufficializzata alla Regione e già ritenuta ammissibile nel tavolo di concertazione del 20.03.2014): 1) FILIERA LEGNO 2) OPIFICIO PELLETS 3) STRADA LAGO PESCARA 12BICCARI CAMBIA 25 MARZO 2014
  13. 13. 1. Approvazione del Progetto Integrato di Filiera (già dichiarato ammissibile dalla Regione Puglia) che prevede il coinvolgimento anche di altri Comuni vicini; 2. Acquisto e ristrutturazione dello stabilimento ex Diamond Sud (contatti già avviati con il Liquidatore); No alla Consumazione di altro suolo! 3. Realizzazione del progetto di ristrutturazione della strada Biccari – Lago Pescara (già dichiarato ammissibile dalla Regione nel PSR 2007 – 2013 Asse I – Misura 125 Azione 3); 4. Gara pubblica per l’individuazione del soggetto imprenditoriale privato che dovrà gestire i boschi comunali e l’opificio garantendo occupazione locale ed altri tipi ritorni; 13BICCARI CAMBIA 25 MARZO 2014
  14. 14. Partire dalle nostre risorse (royalties idrocarburi, boschi, capannone ex Diamond Sud) mai utilizzate o abbandonate per creare opportunità di lavoro 14BICCARI CAMBIA 25 MARZO 2014

×