Esercitazioni Ingegneria 6ed
Upcoming SlideShare
Loading in...5
×

Like this? Share it with your network

Share

Esercitazioni Ingegneria 6ed

  • 2,215 views
Uploaded on

Milano, 18 e 19 Novembre 2008-Corso Risorse Elettroniche per la ricerca-Valeria Baudo

Milano, 18 e 19 Novembre 2008-Corso Risorse Elettroniche per la ricerca-Valeria Baudo

More in: Education
  • Full Name Full Name Comment goes here.
    Are you sure you want to
    Your message goes here
    Be the first to comment
No Downloads

Views

Total Views
2,215
On Slideshare
2,214
From Embeds
1
Number of Embeds
1

Actions

Shares
Downloads
21
Comments
0
Likes
1

Embeds 1

http://www.slideshare.net 1

Report content

Flagged as inappropriate Flag as inappropriate
Flag as inappropriate

Select your reason for flagging this presentation as inappropriate.

Cancel
    No notes for slide

Transcript

  • 1. Le risorse elettroniche per la ricerca: esercitazioni Valeria Baudo; Biblioteca del Dipartimento di Bioingegneria Milano; 18-19 novembre 2008
  • 2. Obiettivi e competenze
    • Il corsista sarà in grado di:
    • Formulare esattamente il proprio quesito di ricerca
    • Individuare le risorse più pertinenti al proprio topic (Core resources)
    • Mantenersi aggiornato attraverso i Feed RSS
    • Estendere la propria ricerca nel deep web (Additional resources)
    • Gestire i propri riferimenti bibliografici attraverso un gestore di bibliografie
  • 3. La ricerca nelle banche dati e nel Web Valeria Baudo; Biblioteca del Dipartimento di Bioingegneria Milano; 18-19 novembre 2008
  • 4. La formulazione del quesito di ricerca
    • Formula il tuo argomento di ricerca in linguaggio naturale (cioè usa una o più frasi che spiegano ciò che stai cercando)
    • Ora considera il topic secondo i vari aspetti che lo compongono. Per aiutarti puoi usare il modello PICO (dove P=problem; I=intervention; C=condition; O=outcome)           
    • Considera ora i SINONIMI delle parole che hai elencato
    • Considera gli eventuali TRONCAMENTI e ACRONIMI da usare nella ricerca
    • Considera i LIMITI da applicare (data, età, ambito, geografico….)
    • Svolgimento dell’ESERCIZIO 1
  • 5. Un esempio di scomposizione del quesito:
    • Tecnologie per la potabilizzazione delle acque nei paesi industrializzati e in via di sviluppo
    • Setting – Dove?
    • Perspective – Da quale punto di vista?
    • Intervention –Cosa?
    • Comparison – In raffronto a cosa?
    • Evaluation – Con quali risultati?
    • Methodology- Con che metodo?
  • 6. Esercizio 1: formulazione del quesito di ricerca
    • Formula il tuo argomento di ricerca in linguaggio naturale
    • Scomponi il tuo topic secondo i vari aspetti che lo compongono : che cosa cerchi? Secondo quali condizioni? Con quali limiti? Qual è l’ipotesi che vuoi verificare?
    • Considera ora i SINONIMI delle parole che hai elencato
    • Considera gli eventuali TRONCAMENTI e ACRONIMI da usare nella ricerca
    • Considera i LIMITI da applicare (data, età, ambito, geografico….) se applicabili
    • Il tuo quesito di ricerca è stato formulato, ora lo proveremo nelle banche dati
  • 7. Le banche dati e i thesauri- CORE RESOURCES
    • Le banche dati:
    • Indicizzano articoli originali pubblicati su riviste scientifiche
    • Indicizzare significa: estrarre i dati principali di ogni articolo su autore/i, contenuto (titolo, descrittori, abstract…), fonte (titolo rivista, ISSN, data pubblicazione…) assegnare dati gestionali (codici ex: Pubmed ID)
    • L’indicizzazione è un processo umano che è soggetto a errori
    • I thesauri: insieme delle parole chiave che danno accesso a una banca dati (Diz.DeMauro)
    • Non tutte le banche dati hanno un thesaurus
    • Esercizio 2:
    • Engineering Village (thesaurus) e CSA (thesaurus)
    • Web of science (senza thesaurus quindi con keywords) e Scopus
  • 8. Engineering Village
    • Piattaforma che comprende numerose risorse.
    • Polimi ha accesso a:
    • EI Compendex (database bibliografico)
    • Referex CRC ENGnetBASE (e-book)
    • IHS Standards Esp@cenet (brevetti)
    • Servizi integrati:
    • Sfx
    • Refworks
        • Materiali di autoformazione
        • http://www.ei.org/support/training_materials.html
  • 9. Ei Compendex
    • Dati dichiarati
        • Nearly 10 million records
        • Spans over 37 years of literature (1969 to the present)
        • Over 5,600 journals and conference proceedings indexed each year
        • Over 650,000 records added annually
        • 190 engineering disciplines covered
        • Publications from over 55 countries
        • Updated weekly
  • 10. Registrazione
    • Registrarsi sulla banca dati permette di usufruire di una serie di funzioni aggiuntive tra cui:
    • Ricevere Alert via e-mail
    • Salvare le ricerche
    • Mettere i tag agli articoli trovati
    • Creare gruppi
  • 11. Possibilità di ricerca:
    • Scelta del/i database su cui cercare
    • Ricerca semplice (easy search)
    • Ricerca avanzata (quick search) (default)
    • Ricerca tra i tag e i gruppi
    • Ricerca esperta (codici)
    • Thesaurus
    • Ricerca di e-book
  • 12. Operatori ammessi
    • Troncamento:
    • (*) n caratteri
    • comput* = computer, computers, computerize, computerization Oppure all’interno della parola
    • sul*ate returns sulphate or sulfate
    • (?) 1 carattere
    • wom?n retrieves woman or women
    • Nella banca dati lo stemming è in automatico (opzione autostemming off)
    • Frase esatta “ “ o .{ }
    • {Journal of Microwave Power and Electromagnetic Energy} "near field scanning“
    • Prossimità: NEAR o ONEAR
    • ONEAR: esatto ordine dei termini
    • Avalanche ONEAR/0 diodes Solar NEAR energy
    • I classici AND OR NOT
  • 13. Problemi di normalizzazione: Scorro gli indici
    • Limiti di questo tipo di ricerca:
    • Posso combinare un numero limitato di OR
    • I nomi non sono normalizzati: rischio di perdere qualcosa
    • Quando pubblichi ricordati di questi problemi: per l’affiliation è necessario usare una denominazione comune!
    • Vuoi vedere i guai?
    • Esercizio: Cerca su author affiliation la nostra istituzione
  • 14. Il Theasurus
    • Secondo la definizione ISO il thesaurus è "un vocabolario di un linguaggio di indicizzazione controllato in maniera formalizzata in modo che le relazioni a priori tra i concetti sono rese esplicite" (ISO 2788-1986).
    • A thesaurus is similar to a dictionary, but instead of definitions and pronunciations, it contains synonyms and antonyms.
    • Although including synonyms and antonyms, entries in a thesaurus should not be taken as a list of them. The entries are also designed for drawing distinctions between similar words and assisting in choosing exactly the right word. Unlike a dictionary , a thesaurus entry does not define words.
    • In information technology , a thesaurus represents a database or list of semantically orthogonal topical search keys. In the field of Artificial Intelligence , a thesaurus may sometimes be referred to as an ontology .
    • Thesaurus databases, created by international standards, are generally arranged hierarchically by themes and topics. Such a thesaurus places each term in context, allowing a user to distinguish between "bureau" the office and "bureau" the furniture. A thesaurus of this type is often used as the basis of an index for online material.
    • [Fonte: Wikipedia EN e IT]
  • 15. Il Thesaurus di Ei Compendex
    • "Search"
    • "Exact Term"
    • "Browse"
  • 16. Una classica struttura ad albero:
    • In PubMed il thesaurus si chiama MESH
    • Ex: Aspirin
  • 17. Un altro esempio di thesaurus:
  • 18. Ricerca di e-book
    • Vantaggio: nell’opac cerco per titolo qui posso cercare anche nel testo
    • Posso integrare la ricerca che sto svolgendo, attenzione però la ricerca deve essere meno raffinata altrimenti rischio di perdere risultati o di non averne
    • Referex
      • Collezione di Ingegneria Chimica, Petrolchimica e dei Processi (93)
      • Collezione di Ingegneria Elettrica ed Elettronica (110)
      • Collezione di Ingegneria Meccanica e dei Materiali (118)
    • CRC (integrato come risorse aggiuntiva)
      • E-books CRC : Collezione di Ingegneria (243 titoli)
  • 19. Referex
    • Referex Engineering is a specialized electronic reference product that draws upon hundreds of premium engineering titles to provide engineering students and professionals with the answers and information they require at school, work, and in practice .
    • Possibilità di ricerca:
    • puntuale
    • Keyword (default) –Autore-ISBN-Editore-Soggetto- Titolo
    • scorrimento delle collezioni
    • Comodo perché cerca all’interno del testo (non ricordo la citazione, cerco un passaggio etc.)
  • 20. CRC Engnetbase
    • CRC ENGnetBASE gives you online access to some of the world's leading engineering handbooks. Currently, more than 140 titles are available. Explore technical concepts in depth by entering your query.
    • Apre un pop-up che rimanda a un sito esterno (cambio di interfaccia)
    • Non scarico il pdf completo ma dei pdf cliccabili
    • Ex: Biomedical Engineering Handbook
          • Indice
    • Ogni elemento è cliccabile
    • Molti Pop-up, molte finestre, poco usabile
  • 21. Risorse ulteriori Standard, norme ISO ASTM EUROFILE CEPT/ETSI/ECMA Brevetti USA (Dall’interfaccia) Brevetti Europei (Link esterno) Motore ricerca (tipo Scholar Google) (Link esterno) Selezione di news Di ingegneria
  • 22. Engineering Village: cercare tra i TAG
  • 23. Aggiungere i TAG Per aggiungere un Tag devi essere loggato
  • 24. 2Collab
    • Piattaforma collaborativa lanciata nel 2007 per:
    • Online bookmarking e reference management
    • Creazione di gruppi
    • Creazione di Networks
    • A differenza di altri prodotti nasce come dedicata alla comunità scientifica (v. Connotea)
    • Integrazione diretta con molti prodotti Elsevier
    • Possibilità di installare un browser button
    • http://www.2collab.com/tutorials
  • 25.  
  • 26. Esercizi sulla banca dati Engineering Village (1)
    • Dalla quick search fai una ricerca utilizzando le tue parole chiave (vedi esercizio 1), utilizzando operatori, troncamenti e limiti opportuni
    • Prova a fare la stessa ricerca usando il thesaurus e confrontala coi risultati della ricerca 1.
    • Salva la strategia di ricerca e crea un alert via mail
  • 27. Gestire i risultati con Refworks
    • Con Ei Compendex l’importazione diretta è facilissima: Opzione Download
  • 28. Usare Refworks:
    • Importa i risultati pertinenti della tua ricerca in Ei Compendex in Refworks creando e condividendo una cartella nominata esercitazione
  • 29. I Feed RSS
    • A cosa servono: a mantenersi aggiornati e ricevere alerting evitando di intasarsi la casella posta elettronica e di diffondere il proprio indirizzo mail
    • Come si riconoscono:
  • 30. I Feed RSS e Refworks
    • Loggarsi in Refworks>Search RSS Feed
  • 31. Refworks e i Feed RSS
    • Inserire la url del FEED RSS>Add RSS Feed
    • Recuperare il Feed
  • 32. I Feed RSS in Refworks
    • Esercizio 3:
    • Condurre la propria ricerca in Engineering Village e importare il Feed RSS in Refworks
    • Esercizio 4:
    • Importare il feed Rss di un e-journal
  • 33. Write-n-cite
  • 34. Esercizi sulla banca dati Engineering Village (2)
    • Ricerca per indici: cerca nella Author Affiliation i risultati relativi a Politecnico di Milano
    • Ricerca nella banca dati i lavori pubblicati dall’ultimo premio Nobel per la fisica e importali in Refworks
    • Proviamo a taggare: Aggiungere a uno dei risultati delle ricerche precedenti dei tag (parole chiavi) pertinenti nel gruppo My Institution
  • 35. Ricercare nei periodici elettronici
    • Non può essere considerata una ricerca esaustiva
    • Non c’è processo di normalizzazione (ma può favorire la serendipity)
    • Vantaggio: spesso ho direttamente il full text (ma esiste anche sfx)
    • Svantaggio: devo creare un profilo personale per accedere alle funzionalità avanzate, devo imparare a usare numerose interfacce
    • Esercitazione: conduci la ricerca con le tue keywords in un fornitore di periodici elettronici: quali sono i risultati che hai trovato?
    • Per provare: Elsevier (Science Direct/Science Server)
    • Springer
  • 36. Web of science (Wos)
    • Insieme di banche dati
    • Risorsa multidisciplinare
    • Articoli da circa 9300 riviste ISI
    • Non ha thesaurus
    • Più che per una ricerca bibliografica si usa per la ricerca citazionale
    • Permette la navigazione tra le citazioni (chi cita chi?)
    • Permette di navigare nel passato e nel futuro diversamente dalle bibliografie tradizionali degli articoli
    • L’unica banca dati che permette di fare la ricerca bibliografica navigando tra le citazioni
    • Credits per Wos: Elena Bernardini
  • 37. Politecnico ha accesso a:
    • Web of science (3 indici)
      • Science Citation Index Expanded (SCI-EXPANDED)--1990-present
      • Social Sciences Citation Index (SSCI)--1990-present
      • Arts & Humanities Citation Index (A&HCI)--1990-present
    • Essential Science Indicators
    • Journal of citation reports (Impact factor)
    • Funzionalità Web tra cui WebPlus e Researcher ID (registro degli scholars)
  • 38. In WOS (Science Citation Index)
    • 5900 riviste
    • 150 discipline
    • Aggiornamento settimanale (ogni settimana 400mila nuove citazioni provenienti da circa 1900 articoli)
    • Indicizza l’abstract in inglese così come fornito dall’autore
    • Database “sporco”
    • Mancanza di thesaurus rende la ricerca poco raffinata
    • Ma:
    • Unica banca dati che permette ricerche citazionali navigabili avanti e indietro nel tempo
  • 39. Opzioni di ricerca:
    • Ricerca semplice
      • Operatori booleani
      • Nome autore (indici)
      • Rivista (indici)
      • Indirizzo stradale autore (reprint author)
      • Posso aggiungere righe
    • Ricerca avanzata (codici di campo)
      • Analisi risultati da:
      • Analyze results (max 10000)
      • Create Citation Report
    • Ricerca per citazioni (cited reference search)
    Same: due parole nello stesso campo e riga
  • 40. In ricerca:
    • Non occorrono virgolette (in automatico cerca la frase, diversamente i termini liberi)
    • Non è case sensitive
    • Importante usare i caratteri jolly per evitare eccesso di OR visto che la banca dati è senza thesaurus (* ? $)
    • Ricorda: per fare una ricerca Bibliografica usa WOS, per fare una ricerca citazione usa la funzione Cited Reference Search
  • 41. Esempio: Address=(Politecn SAME Milan) AND Year Published=(2000-2007)
  • 42.  
  • 43. Funzione Analyze results
  • 44. Citation Report
      • H- Index:
      • Uno scienziato possiede un indice h se h dei suoi Np lavori hanno almeno h citazioni ciascuno e i rimanenti (Np – h) lavori hanno ognuno meno di h citazioni.
      • [Fonte: Wikipedia]
  • 45. Ricerca citazionale
    • Risponde alla domanda “ Chi cita chi?”
    • L’idea è quella che articoli che si citano hanno affinità tematica
    • Si vede il percorso nel passato (come nelle bibliografie finali) ma anche nel futuro
    • Funzionalità Cited reference search
    • Posso cercare le citazioni di un autore limitandomi a:
    • Una sola rivista
    • Un solo anno di pubblicazione (attenzione: non calcola però le citazioni ricevute solo in quell’anno ma la totalità delle citazioni che l’articolo ha ricevuto in tutta la sua vita)
  • 46. Cited reference search
  • 47. Salvataggi e alert
    • Per salvare le strategie e creare alert bisogna essere registrati
    • Posso combinare le ricerche effettuate
  • 48. Opzioni di salvataggio
    • Procedura per salvare in Refworks:
    • Selezionare i record tramite checkbox, quindi cliccare sul pulsante "Submit Marks" 2. Cliccare su “Marked List” e quindi su “View Marked Records” per Web of Science e Current Contents Connect 3. In “Step1> Select the fields to include in the output” lasciare selezionati i campi in grassetto. Si possono selezionare anche altri campi (es. “abstract”) 4. In “Step2” cliccare sul pulsante “Save to File” lasciando l’opzione “Field Tagged" 5. Salvare il file di testo sul proprio computer 1. Log-in in RefWorks 2. Selezionare “References>Import” dalla barra degli strumenti 3. Selezionare “ISI (Institute for Scientific Information)” come Import Filter/Data Source e “Web of Science” o “Current Contents Connect” come database 4. Caricare il file di testo salvato sul proprio computer cliccando su “Import data from the following text file” 5. Cliccare su “Import” 6. Per visualizzare i record importati cliccare su “View Last Imported Folder”
  • 49. E l’impact factor?
    • Link additional resorces
    • IF viene pubblicato ogni anno a giugno
    • Calcolo:
    • A = the number of times articles published in 2005-6 were cited in indexed journals during 2007
    • B = the number of "citable items" published in 2005-6
    • 2007 impact factor = A/B
  • 50. WebPlus e Researcher ID
  • 51. Esercizio:
    • Prova a fare una ricerca bibliografica relativa al tuo topic in WOS, limitandola alle sole review (se presenti)
    • Cerca le pubblicazioni relative a Politecnico di Milano nell’arco di anni 2000-2007 e analizzale in base all’autore
    • Fai una ricerca citazionale sulle pubblicazioni di un autore
    • Cerca l’Impact Factor della rivista di riferimento per il tuo settore disciplinare
  • 52. SCOPUS
    • Banca dati multidisciplinare che copre oltre 33 milioni di record
    • Copertura delle references dal 1996
    • Banca dati che ha focus europeo (metà dei record proviene da Europa, Asia e Sud America)
    • L’80% dei record è indicizzato secondo i vari thesauri senza limite al numero di termini MA non ha un unico thesauro
    • Comprende:
    • 15000 journals (peer review) e 1000 open access
    • 500 conference proceedings
    • 21 milioni di brevetti (WIPO-EPO-US Patent Office-Japanese Patent Office-UK Patent Office)
    • Risorse Web tramite Scirus (siti istituzionali, repository, ma non i Journals perché già coperti)
  • 53. Come entra un record in Scopus
    • Criteri di inclusione:
    • Almeno titolo e abstract in inglese
    • Pubblicazione regolare
    • Deve essere pubblicazione di qualità (autorevolezza del publisher, popolarità e diffusione, presenza di peer review)
    • Il processo di inclusione dura circa due settimane. I dati fondamentali derivano direttamente dall’editore (Abstract, titolo, autore…) e un indicizzatore specializzato aggiunge i termini di thesauro
    • Infine il record processato viene spedito al database
  • 54. Come posso usare Scopus?
    • Ricerca tematica per overview su un argomento
    • Ricerca per autore e sulle citazioni di un autore
    • Ricerca per argomento:
    • È una ricerca generica che si può raffinare in maniera semplice e intuitiva tramite le funzioni:
    • Refine results
    • Include/Exclude
    • Search within results (per aggiungere un termine)
    • Dalla ricerca semplice:
    • Per salvare: Add to List
    • Per esportare: Output (formato bibliografico-stampa-mail)
  • 55. Dritte di ricerca
    • Singular Term Finds Plurals Using the singular word form will retrieve the singular, plural, and possessive forms of most words. Scopus applies word stemming to fields containing text, (not to names, affiliations, dates, or numbers). Word stemming ensures that different occurrences of a word are found.
    • Use Wildcards
    • Use a question mark (?) to replace a single character.
    • For Example    analy?e finds analyse or analyze .
    • Use an asterisk (*) as a multi-character wildcard to replace characters anywhere in a word.
    • For Example    behav* will find behave , behavior , behaviour , behavioural , behaviourism , etc.
    • The asterisk replaces 0 or more characters, so it can be used to find any number, or to indicate a character that may or may not be present.
    • For Example    h*emoglobin will find both hemoglobin and haemoglobin .    It would also find hemidemiphosphorylmontotremoglobin , if the word is used within a document.
    • Note    Only one wildcard can be included in a single term.
    • Search For An Exact Phrase Using Double Quotes
    • You can search for an exact phrase by surrounding it with double quotation marks. This means that the exact text between the quotes is found, including any spaces and punctuation.
    • For Example    If you enter "oyster toadfish", you will receive different results from oyster toadfish . The latter is interpreted as oyster AND toadfish .
    • Double quotes can also be used to search specifically for stop words, special characters, or punctuation marks, which would otherwise be ignored.
    • Note    To search for the double quote character itself, place a backslash before it and enclose those two characters in double quotes.
    • For Example    """ will find a "
    • Stop Words Are Ignored
    • Stop words are common, frequently used words. While they may add clarity within the text, they do not add significant distinction to a search request. These words will not be included in your search unless you enclose them in double quotation marks. Stop words include:
    • Personal pronouns (such as he , she , we , they ).
    • Most articles (such as the , an ).
    • Most forms of the verb, to be (such as be , is , was ).
    • Some conjunctions (such as as , because , if , when ).
  • 56. Ricerca per autore
  • 57. Riepilogando la fase 2: Core resources
    • Le Core resources individuano le risorse fondamentali per il mio interesse di ricerca
    • C’è sempre una banca dati di riferimento, anche se non è mai esaustiva e la stessa ricerca va fatta “girare” su più banche dati per essere sicuri di catturare il più possibile
    • • Individuare le banche dati più importanti. Prova a partire da:
    • Engineering Village
    • IEEE
    • CSA Technology Research Database  Comprende:CSA Engineering Research Database (ing.civile, meccanica)-CSA High Technology Research Database with Aerospace (aerospaziale)-CSA Materials Research Database with METADEX  (materiali)
    • Le risorse specifiche e specialistiche di ogni ambito disciplinare Es: Scifinder (chimica)-PubMed (bioing, sanitaria ambientale);Aqualine –CSA (san. ambient, idraulica); MathSciNet (matematica); Lexis Nexis (gestionale)
    • http://www.biblio.polimi.it/internet/elenco.php?tipo=bd
  • 58. I limiti delle banche dati
    • Non esiste LA banca dati
    • L’interrogazione di una sola banca dati non basta
    • Non tutto è nelle banche dati Letteratura grigia : Informazione prodotta a livello governativo, accademico o industriale, in formato elettronico e cartaceo, non controllata dall’editoria commerciale, cioè da organismi o enti produttori la cui attività principale non sia quella editoriale
    • Comprende: Rapporti tecnici, trial clinici, tabelle che corredano uno studio, dispense di corsi, protocolli, linee guida, pre-print, tesi…
    • Un terzo dei paper non viene pubblicato
    • Publication Bias
    • È NECESSARIO ESTENDERE LA RICERCA ANCHE ALLE ADDITIONAL RESOURCES
  • 59. Stadio 3: Additional resources
    • Quando si usano:
    • Per una ricerca tematica quando la ricerca nelle core resources non ha dato risultati (ex:argomento troppo nuovo)
    • Per la localizzazione di un articolo non posseduto e non reperibile attraverso DD(cerco se esiste in open access)
    • Per la letteratura grigia (tesi,rapporti tecnici)
    • Per la ricerca di un’informazione puntuale (IF, brevetto)
    • Che tipo di risorse sono:
    • Motori di ricerca:
      • Scholar Google, Scirus
    • Metamotori:
    • Dogpile, Webcrawler
    • Subject gateways :
    • Intute
    • Open Archives :
      • OAIster, ArXiv
    • Siti e banche dati specializzate (free o meno)
      • Free Patents online, Pro Quest Digital dissertations, IHS, Journal of citation reports
  • 60. Additional resources
    • SCHOLAR GOOGLE
    • Servizi personalizzati:
    • SFX Politecnico di Milano
    • Scholar Google>Preferenze scholar>Link alle biblioteche>Digitare: Politecnico di Milano>Trova Biblioteca>Salva preferenze
    • ACNP (catalogo collettivo nazionale dei periodici)
    • Scholar Google>Preferenze scholar>Link alle biblioteche>Digitare: Acnp>Trova Biblioteca>Salva preferenze
    • Refworks
    • Scholar Google>Preferenze scholar>Gestione bibliografia>Selezionare:Mostra link per importare le citazioni in>dal menu scegliere Refworks>Salva preferenze
  • 61. Esercizio 5:
    • Personalizzare Scholar Google con SFX, ACNP e Refworks
    • Condurre la ricerca sul proprio topic in Scholar Google
  • 62. Come leggere i risultati di Scholar Google
  • 63. Esercizio 6:
    • Condurre la propria ricerca su un subject gateway tipo Intute http://www.intute.ac.uk/
    • Condurre una ricerca tematica su OAIster http:// oaister.umdl.umich.edu /o/ oaister
    • In queste risorse userò parole chiave più generiche di quelle usate per la ricerca in banche dati; la percentuale di rumore aumenta
  • 64. Cercare un’informazione puntuale:
    • EPO: Portale Europeo dei Brevetti www.epo.org
    • Espacenet: Espacenet è la banca dati e digital library fulltext dei brevetti mondiali ad oggi accessibili
    • http:// ep.espacenet.com
    • Patents: Free Patents on line http://www.freepatentsonline.com/
    • La ricerca dei brevetti ( patents ) è particolarmente complessa, sia per la scarsità di letteratura secondaria che ne riporti dati citazionali, sia per i limiti imposti dalla modalità con cui i brevetti vengono indicizzati nelle basi dati: generalmente, infatti, non è possibile effettuare ricerche per titolo, né per parole presenti nel testo o termini chiave associati. La ricerca è quindi subordinata alla conoscenza dei nomi dei responsabili del brevetto o dei suoi numeri identificativi: ogni brevetto è identificato da un numero di registrazione univoco (publication number) preceduto da una sigla riferita alla nazione (es.: US 5478345 ); può inoltre avere altri numeri identificativi associati (application number, priority number). (C.Barazia)
    • Risorsa gratuita
    • Norme: IHS (ISO ASTM EUROFILE CEPT/ETSI/ECMA )
    • http://www.biblio.polimi.it/internet/ elenco.php ? tipo=bd
    • Risorsa in abbonamento al Politecnico
  • 65. Se cerco tesi:
    • Le tesi di dottorato in formato elettronico del Polimi sono disponibili nell’opac http://www.biblio.polimi.it/opac/
    • Per le altre:
    • Pro Quest Digital dissertations http://wwwlib.umi.com/dissertations / Base dati in cui sono indicizzate tutte le tesi di dottorato discusse in Canada e negli Stati Uniti dal 1861; è inclusa una selezione di tesi di laurea successive al 1962, con abstracts dal 1988. Sono presenti anche alcune tesi discusse presso università di altri paesi. E’ possibile accedere gratuitamente alle citazioni bibliografiche e agli abstracts delle tesi discusse negli ultimi due anni, mentre l’accesso alle informazioni antecedenti è possibile a pagamento.
    • Credits: Caterina Barazia
  • 66. Cerco un libro/una rivista che non c’è nell’opac del Polimi
    • Catalogo collettivo italiano
    • http://www.internetculturale.it/
    • Metaopac Azalai
    • http://www.aib.it/ aib / opac /mai2.htm
    • Catalogo collettivo delle pubblicazioni periodiche ACNP
    • http:// acnp.cib.unibo.it /
    • Worldcat http:// worldcat.org /
  • 67. Il Web 2.0 per la ricerca e la didattica Valeria Baudo-Biblioteca del Dipartimento di Bioingegneria
  • 68. Web 2.0
      • Web 2.0 refers to a perceived second generation of web-based communities and hosted services — such as social-networking sites, wikis, and folksonomies — which aim to facilitate creativity, collaboration, and sharing between users.
      • The term gained currency following the first O'Reilly Media Web 2.0 conference in 2004
      • Fonte: Wikipedia
  • 69.  
  • 70. Web 2.0
  • 71. The machine is use/ing us
    • http:// www.youtube.com/watch?v =6gmP4nk0EOE
  • 72. Il potenziale interessante
    • Il Web 2.0 si basa sulla creazione di comunità on line che condividono interessi comuni e fanno circolare informazione linkata e condivisa.
    • Ricorda qualcosa?
    • Le community of scholars su cui si basa la ricerca accademica
    • La connessione non riguarda solo le informazioni ma le PERSONE
    • Questo è il valore
    • Persona dell’anno 2006 (Time)
  • 73. Il mostro: l’information overload
    • Nel mondo attuale c’è stata un’esplosione delle risorse informative: information overload
    • C’è troppo e bisogna cercarlo bene.
    • Ci serviamo di informazione strutturate (banche dati…)
    • MA
    • C’è tutto il mondo del Web e la letteratura grigia
  • 74. Deep Web o Web invisibile
    • Il Web invisibile (conosciuto anche come Web sommerso) è l'insieme delle risorse informative non segnalate dai normali motori di ricerca.
    • Google indicizza circa l’1% del Web (Fonte: Wikipedia)
  • 75. Letteratura grigia
    • Informazione prodotta a livello governativo, accademico o industriale, in formato elettronico e cartaceo, non controllata dall’editoria commerciale, cioè da organismi o enti produttori la cui attività principale non sia quella editoriale
    • Congresso internazionale sulla letteratura grigia (Lussemburgo,1997)
    • Le conversazioni avvengono nel 2.0 anche al di fuori dei canoni tradizionali di comunicazione e diffusione
    • Anche i blog e i wiki sono letteratura grigia?
  • 76.  
  • 77. Gli Strumenti del 2.0: i Feed RSS
    • Gli RSS Feed (RDF o Rich Site Summary ed anche di Really Simple Syndication) sono un formato per la distribuzione di contenuti Web.
    • A cosa mi servono? (a livello accademico)
    • Alerting sulle banche dati
    • Aggiornamento dei contenuti di un sito Web (i blog hanno feed RSS)
    • TOC delle riviste
    • Positività:
    • Non diffondo la mia mail
    • Mi difendo dallo spam
    • Scelgo io come e quando voglio ricevere informazione
  • 78. Folksonomy e social tagging
    • Una volta c’erano i bookmark sul tuo pc, ma nel mondo dei feed rss ci sono nuove e strabilianti possibilità per organizzare le risorse di interesse: si chiamano strumenti di social tagging e funzionano con il do ut des ovvero io trovo una risorsa la taggo (cioè metto delle parole che esprimono il contenuto)
    • Le parole inserite tutte assieme formano una folksonomy ovvero un “thesaurus”, uno schema di classificazione generato dal basso (folk=popolo)
    • Le risorse si “taggano” appoggiandosi a servizi/siti specifici
    • Ex: Cite-u-Like, Connotea, del.icio.us
    • Il mio lavoro serve ad altri e altri si serviranno del mio…CONDIVISIONE e CREAZIONE di comunità di interessi
  • 79. Il social tagging
    • http://del.icio.us/
    • http://www.connotea.org/
    • http://www.citeulike.org/
  • 80. Esercizio:
    • Loggarsi a http://www.connotea.org/ con user corsorisorse e pw dottorandi
    • In MyLibrary inserire dei bookmark aggiungendo i TAG (descrittori) opportuni
    • Sintassi: per inserire parole composte o espressioni metterle tra virgolette (Ex: “open access”) per separare un Tag dall’altro usare la virgola , o lo spazio.
    • Alcuni siti offrono già la possibilità di usare funzionalità quali Bookmark this:
    • Ex:http://www.rin.ac.uk/data-scholarly-journals
    • Each time we forge a link […], we teach an idea
    • By Kevin Kelly We Are the Web  ”Wired Magazine” 13/08/2005
    • Disponibile a: http://www.wired.com/wired/archive/13.08/tech.html?pg=1&topic=tech&topic_set =
  • 81. BLOG
    • Web-Log= Diario on line
    • Nasce nel 1997
    • È un sito Web ad aggiornamento continuo
    • Gli articoli sono dei post
    • IL CMS fa il lavoro sporco per voi (non serve conoscere l’html) ovvero pagine web alla portata di tutti.
    • Caratteristiche:
    • Feed RSS
    • Commenti (aperti o meno)
    • Mashup
      • In informatica un mash-up è un sito o un'applicazione web di tipo ibrido, cioè tale da includere dinamicamente informazioni o contenuti provenienti da più fonti. (Fonte: Wikipedia)
    • Nel blog posso mettere le foto, le mappe, la chat etc…
  • 82. Tantissimi sono i blogger:
    • Bibliotecari “Blog@lla tua biblioteca” http:// bioingegneria.wordpress.com /
    • Il Blog degli ingegneri
    • “ American Society for Engineering Education (ASEE)” http:// blogs.asee.org / engineeringand /
    • I Blog della ricerca
    • Princeton University http://www.princeton.edu/main/campuslife/media/blogs/
    • SciTechNet(sm) is devoted to describing and documenting online social networking services in the Sciences and Technology
    • http://scitechnet.blogspot.com/ (Lanciato il 31 ottobre 2007)
  • 83. Cercare i blog
    • http://technorati.com/
    • http://blogsearch.google.it/
  • 84. Come si crea:
    • Piattaforme gratuite:
    • Wordpress, Splinder, Blogger….
    • Si usa nella ricerca accademica per:
    • Dirette dalle conferenze
    • Condivisione informazioni
    • Creazione di comunità di interesse
    • Applicazioni didattiche
    • Alcune banche dati offrono già la funzionalità per bloggare la notizia
    • (V.Engineering Village)
  • 85. Bloggare da una banca dati
  • 86. Dietro le quinte:
    • Il blog del corso
  • 87. Ecco come appare!
    • Quanto ci ho messo? Non più di 30 secondi
  • 88. Gli strumenti: condividere immagini You tube & simili
    • L’Università di Berkeley è stata la prima università a mettere a disposizione le proprie lezioni su YouTube
    • http://youtube.com/ucberkeley
    • Scivee http://www.scivee.tv/ ovvero il Pubcasting
  • 89. L’organizzazione delle immagini e dei multimedia
    • Chi organizza (cataloga) tutto questo materiale?
    • Come? Attraverso i TAG
  • 90. Motori di ricerca per immagini: Oskope
    • Cerca da Amazon, eBay, Flickr, YouTube
    • www.oskope.com
  • 91. Strumenti di ricerca visuale:
    • Grokker: http://www.grokker.com/ Cerca in Amazon, Wikipedia, Yahoo
    • Ricerca: Web 2.0 in Wikipedia
    • E nel futuro: TED : Jeff Han (2006) Ideas Worth Sharing http://www.youtube.com/watch?v=5JcSu7h-I40&eurl=http://www.masternewmedia.org/it/user_interface_design/il_futuro_secondo_Jeff_Han_20060827.htm
  • 92. Le persone sono il valore
    • Il valore alle informazioni viene dato dal plusvalore umano di chi organizza, categorizza o interagisce direttamente con te. Come?
    • Con un motore con la chat incorporata
    • Si chiama
    • http://www.chacha.com/
  • 93. Un esempio reale…
  • 94. Come rimanerci male…
  • 95. La trascrizione
    • Quesito: copyright policy for phd thesis in Italy
    • Status: Looking for a guide ... Status: Connected to guide: ChristieS ChristieS: Welcome to ChaCha! ChristieS: Hello! You: Hello! ChristieS: Thanks for coming to ChaCha! Give me a moment while I do all your searching for you! You: thanks
    • Time:20.45-20.48
    • ChristieS: Thanks for being patient! Rest assured I'm finding the most relevant results for your search. ChristieS: Do those sites help? You: not very much the first is old and the second is not well focused ChristieS: The last one I sent should answer your question You: No sorry ChristieS: What exactly are you looking for? You: I am looking for my rights in publishing my phd thesis in an open archive and especially if I need to store that in a physical library too. I am interested in the Italian law ChristieS: I'm sorry I can not find that infomation for Italy You: oh, what a pity! ChristieS: Does that site help? It is not for Italy however. ChristieS: Thank you for using ChaCha! Status: Session ended.
  • 96. Ms Dewey http://www.msdewey.com/ Non c’è una vera interazione, la donna sullo schermo è solo un giochino
  • 97. Ghost Track I bibliogadget
  • 98. I libri al tempo del 2.0
  • 99. Vuoi dare un’occhiata a un libro?
    • http://books.google.it/
  • 100. Cercare un libro Non posso stampare né salvare ma solo leggere a schermo e spesso l’anteprima è limitata
  • 101. La tua biblioteca sul Web Anobii http://www.anobii.com/
  • 102. Commentpress il testo sociale http://www.futureofthebook.org/ commentpress / Da tenere d'occhio
  • 103. Il programma per l’E-learning 23 things
    • 23 piccoli esercizi per prendere confidenza con il 2.0
    • http://plcmcl2-things.blogspot.com/
    • In 9 settimane saprete tutto sul 2.0
  • 104. Il programma
    • Settimana 1: Introduzione al programma
    • Settimana 2: I blog
    • Settimana 3: Foto e immagini
    • Settimana 4: I feed RSS e i loro lettori
    • Settimana 5: Gadget e fun!
    • Settimana 6: Tagging e folksonomy
    • Settimana 7: Wiki
    • Settimana 8: Condivisione di documenti on line
    • Settimana 9: Podcasting e Video
  • 105.  
  • 106.
    • Domande? Dubbi?
    • Grazie per l’attenzione
    • [email_address]
    • BLOG: http:// bioingegneria.wordpress.com /
    • tel 02-2399-3300
    • Credits: Elena Bernardini Perla Innocenti Vanna Pistotti Serena Sangiorgi