Simone Casciaroli - Agile In Tough Economic Times

444 views
395 views

Published on

La situazione economica attuale ci porta a ripensare i modi in cui conduciamo il nostro business ed a chiederci se c'è un alternativa. Facendo leva su un’esperienza molto recente vorrei mostrare come adottare un processo Agile ci ha traghettato fuori da una crisi fatta di mancanza di fondi e perdità di fiducia da parte degli investitori.

Published in: Technology, Economy & Finance
1 Comment
0 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to like this

No Downloads
Views
Total views
444
On SlideShare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
2
Actions
Shares
0
Downloads
0
Comments
1
Likes
0
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

Simone Casciaroli - Agile In Tough Economic Times

  1. 1. Agile in tough economic times Agile in tough economic times Slide 1 30 April 2009 Simone Casciaroli © Zühlke 2009
  2. 2. Indice •Storia di una startup •Agile nel nostro progetto •Qual e’ il valore aggiunto di Agile nei periodi di incertezza Conclusioni • Agile in tough economic times Slide 2 30 April 2009 Simone Casciaroli © Zühlke 2009
  3. 3. Non disclosure agreement •Ho firmato un NDA che non mi permette di condividere informazioni sul prodotto sviluppato e sull’azienda che c’e’ dietro •La chiamerò HappyStartUp •Questo tipo di informazioni non sono importanti ai fini del talk Agile in tough economic times Slide 3 30 April 2009 Simone Casciaroli © Zühlke 2009
  4. 4. Introduzione “Responding to change over following • a plan” •Cambiamento spesso dovuto a: – Specifiche poco chiare – Hitting the moving target (il cliente cambia idea) •ma anche: – Riduzione dei costi Agile in tough economic times Slide 4 30 April 2009 Simone Casciaroli © Zühlke 2009
  5. 5. Un’Idea Brillante HappyStartUp Agile in tough economic times Slide 5 30 April 2009 Simone Casciaroli © Zühlke 2009
  6. 6. Brainstorming Sketches Business plan Agile in tough economic times Slide 6 30 April 2009 Simone Casciaroli © Zühlke 2009
  7. 7. Incertezza delle stime durante le varie fasi del progetto Agile in tough economic times Slide 7 30 April 2009 Simone Casciaroli © Zühlke 2009
  8. 8. Soldi Agile in tough economic times Slide 8 30 April 2009 Simone Casciaroli © Zühlke 2009
  9. 9. Il team Agile •4 ½ developers •½ Scrum master •Product Owner (real customer) Agile in tough •Security specialists economic times Slide 9 30 April 2009 •Usability expert •Designer Simone Casciaroli © Zühlke 2009
  10. 10. Si inizia… 1 4 13 •Iterazioni da 4 settimane •L’obiettivoera di consegnare Release1 in 13 iterazioni •Pratiche Scrum/ XP •Abbiamoadottato la categorizzazione MoSCoW per le storie: – Must have – Should have – Could have – Won’t have this time Agile in tough economic times Slide 10 30 April 2009 Simone Casciaroli © Zühlke 2009
  11. 11. Incertezza 1 4 13 •Tecnologie nuove •Nuovo business domain •Target Users non ancora ben definito •… tutte quelle incertezze che possono esserci in un progetto “innovativo” Agile in tough economic times Slide 11 30 April 2009 Simone Casciaroli © Zühlke 2009
  12. 12. Terrore alla fine dell’iterazione 1 4 13 Realizzammo che non saremmo stati in grado di consegnare le MUST HAVE functionality velocemente come pensavamo Agile in tough economic times Slide 12 30 April 2009 Simone Casciaroli © Zühlke 2009
  13. 13. Dagli investitori… 1 4 13 •Gli investitori declinarono la possibilità di aumentare l’investimento •…e iniziarono a domandarsi se continuare il progetto fosse la scelta migliore Agile in tough economic times Slide 13 30 April 2009 Simone Casciaroli © Zühlke 2009
  14. 14. … e se questa fosse la fine della storia? •Sarebbe stato un fallimento completo? •La cancellazione di un progetto in fase iniziale non e’ un fallimento completo perché libera risorse che possono essere reindirizzate Agile in tough economic times Slide 14 30 April 2009 Simone Casciaroli © Zühlke 2009
  15. 15. Dagli investitori… 1 4 13 •Gli investitori declinarono la possibilita’ di aumentare l’investimento •…e iniziarono a domandarsi se avesse avuto senso continuare il progetto Agile in tough economic times Slide 15 30 April 2009 Simone Casciaroli © Zühlke 2009
  16. 16. Com’e’ stata evitata la cancellazione…1 Presentammo un software funzionante con un sub-set delle funzionalità MUST HAVE come asset per ristabilire la fiducia degli investitori Agile in tough economic times Slide 16 30 April 2009 Simone Casciaroli © Zühlke 2009
  17. 17. Com’e’ stata evitata la cancellazione…2 Scope Quality Cost Time Agile in tough economic times Slide 17 30 April 2009 •Riducemmo lo scope del progetto Simone Casciaroli © Zühlke 2009
  18. 18. Come abbiamo ridefinito lo scope •Ridefinimmo il significato di MUST HAVE “What if the project will stop tomorrow?” Agile in tough economic times Slide 18 30 April 2009 Simone Casciaroli © Zühlke 2009
  19. 19. Come abbiamo ridefinito lo scope A volte un uso poco “agile” delle best practices dell’usabilità può portare nella direzione sbagliata Agile in tough economic times Slide 19 30 April 2009 Simone Casciaroli © Zühlke 2009
  20. 20. Agile non può rimuovere le incertezze … ma da la possibilità di reagire prima e più velocemente Agile in tough economic times Slide 20 30 April 2009 Simone Casciaroli © Zühlke 2009
  21. 21. La Stories board fa del progetto un progetto Agile? Agile in tough economic times Slide 21 30 April 2009 Simone Casciaroli © Zühlke 2009
  22. 22. Com’e’ stata evitata la cancellazione…3 1 4 13 Grandi cambiamenti nel sistema: •Passare da una costosa soluzione di DB clustering ad una economica •Semplificare alcune funzionalità per ridurre il costo •… ma anche perché i test di Agile in tough usabilità ci mostravano come le economic times Slide 22 30 April 2009 nostre assunzioni sul “cosa e’ usabile” fossero sbagliate Simone Casciaroli © Zühlke 2009
  23. 23. Le pratiche XP portano alla manovrabilità del codice •Grandicambiamenti in maniera incrementale •Avere un design flessibile che permette di fare modifiche facilmente •Avere una rete di protezione (tests) che permette al team di Agile in tough economic times Slide 23 30 April 2009 modificare il codice senza paura Simone Casciaroli © Zühlke 2009
  24. 24. Com’e’ VERAMENTE finita… 1 4 13 •Deploydella versione Alpha il mese scorso •Basso numero di bugs trovati in Alpha •Rilasciopubblico (come inizialmente stimato) in Giugno Agile in tough economic times Slide 24 30 April 2009 Simone Casciaroli © Zühlke 2009
  25. 25. Non e’ stato semplice… 1 4 13 5 Pressione generata da: “Abbiamo finito i soldi” Sacrificata la qualità sull’altare delle “più funzionalità” Difficoltà nell’estendere il sistema Agile in tough economic times Slide 25 30 April 2009 Simone Casciaroli © Zühlke 2009
  26. 26. Riepilogando: Il valore aggiunto di Agile •Early risk indicator •Avere un sistema funzionante fin dalle prime iterazioni Agile in tough economic times Slide 26 30 April 2009 Simone Casciaroli © Zühlke 2009
  27. 27. Riepilogando: Il valore aggiunto di Agile Per strategie di cost reduction: •La riduzione dello scope con la priorità delle storie come timone •Una codebase manovrabile che permetta di tagliare i costi senza overhead Agile in tough economic times Slide 27 30 April 2009 Simone Casciaroli © Zühlke 2009
  28. 28. Conclusioni •Business Mantra: Essere flessibile per rispondere ai cambiamenti di mercato •… spesso derivano da un products lifetime molto breve Oggi i cambiamenti vengono anche guidati dalla riduzione nel credito o dalla riduzione nei costi di “produzione”…and Agile still Agile in tough economic times Slide 28 30 April 2009 rocks Simone Casciaroli © Zühlke 2009
  29. 29. Domande Agile in tough economic times Slide 29 30 April 2009 Simone Casciaroli © Zühlke 2009
  30. 30. Bonus Track Agile in tough economic times Slide 30 30 April 2009 Simone Casciaroli © Zühlke 2009
  31. 31. Stime sbagliate? Si e No Probability 100% 50% 0% Estimate 1 5 10 Agile in tough economic times Slide 31 30 April 2009 Simone Casciaroli © Zühlke 2009

×