• Share
  • Email
  • Embed
  • Like
  • Save
  • Private Content
Ambiente di Apprendimento Second LIfe
 

Ambiente di Apprendimento Second LIfe

on

  • 1,936 views

 

Statistics

Views

Total Views
1,936
Views on SlideShare
1,932
Embed Views
4

Actions

Likes
0
Downloads
19
Comments
0

2 Embeds 4

http://www.anitel.org 3
http://www.slideshare.net 1

Accessibility

Categories

Upload Details

Uploaded via as Microsoft PowerPoint

Usage Rights

© All Rights Reserved

Report content

Flagged as inappropriate Flag as inappropriate
Flag as inappropriate

Select your reason for flagging this presentation as inappropriate.

Cancel
  • Full Name Full Name Comment goes here.
    Are you sure you want to
    Your message goes here
    Processing…
Post Comment
Edit your comment

    Ambiente di Apprendimento Second LIfe Ambiente di Apprendimento Second LIfe Presentation Transcript

    • Lezioni in Second Life O biettivo Come è possibile creare un ambiente di apprendimento* che aiuti gli studenti a condividere, creare, imparare, cercare soluzioni utili cioè, in breve, a costruire la propria conoscenza? *Che cosa è: http://www.funzioniobiettivo.it/glossadid/ambienti di apprendimento/definire gli ambienti d'apprendimento.htm Il problema della creazione di un ambiente favorevole all'apprendimento è proprio del “costruttivismo”: http://it.wikipedia.org/wiki/Costruttivismo_(psicologia ) Nel 1700 prende corpo una posizione definita Costruttivista, secondo cui la conoscenza non è “data” ma costruita attraverso le strutture cognitive (F. Santoianni e M. Striano “Modelli Teorici e metodologici dell'apprendimento (pag.69) Capitolo I Parte II). Il termine è legato ad una "filosofia" che interpreta la conoscenza come insieme di significati costruiti, attraverso l'interazione con il proprio ambiente , ricco di strumenti e di risorse in cui il soggetto si appropria dei modi di vedere e di agire in un gruppo di cui è parte integrante (apprendimento collaborativo: http://it.wikipedia.org/wiki/Collaborative_learning ). Uno dei precursori del costruttivismo fu Jean Piaget : http://it.wikipedia.org/wiki/Jean_Piaget
    • Lezioni in SL Ambiente Costruttivista L' “ambiente costruttivista” è ricco di stimoli. In esso prevale la presenza di strumenti per la simulazione, per la costruzione di modelli, strumenti di apprendimento. L'allievo in questo contesto è responsabile del suo apprendimento (attivo e autonomo, ancorato a problemi autentici, cooperativo, di problem solving), mentre l'insegnante assume il ruolo di consulente, assistente e guida.
    • Lezioni in SL Le teorie a confronto Nel caso da me affrontato l'ambiente di apprendimento consiste è considerato in due accezioni: il primo è Second Life ( http://it.wikipedia.org/wiki/Second_Life )‏ e il secondo è l'uso individuale che il soggetto che apprende fa di questo strumento e che lo vede protagonista attivo.
    • Lezioni in Second Life Che cos'è? Mondo virtuale, tridimensionale, multi-utente, online, inventato nel 2003 dalla società americana Linden Lab. Il sistema fornisce ai suoi utenti (definiti "residenti") gli strumenti per aggiungere e creare nel "mondo virtuale" di SL nuovi contenuti grafici: oggetti, fondali, fisionomie dei personaggi, contenuti audiovisivi, ecc. Il contenuto di Second life è creato dagli utenti stessi, attraverso la mediazione "figurata" degli avatar. Un ambiente digitale, nel quale è permesso l’accesso a tutti gli utenti che lo desiderano dando la possibilità di costruire la prorpia conoscenza in diverse direzioni. Tale conoscenza non trascura l'educazione attraverso i “Big Six” ovvero le regole per una convivenza civile virtuale di SL: tollerare, non molestare, non aggredire, proteggere la vita privata (Real Life), decenza, pace e tranquillità. L'iscrizione è gratuita, ed è necessario essere maggiorenni per entrare nella Grid principale. I minorenni che si registrano a SecondLife possono entrare soltanto nella Teen Grid,( http://www.secondlifeitalia.com/wiki/Teen_Grid ) appositamente creata per loro.
    • Lezioni in Second Life Sfruttando questo mezzo multimediale gli insegnanti potrebbero progettare delle attività ricreative ed integrative al programma scolastico standard, come per esempio creare loro stessi delle lezioni all'interno di SL, per poi approfondire gli argomenti. I ragazzi, una volta capito come muoversi all'interno di questo mondo, potranno attraverso la Teen Grid potenziare la propria conoscenza.
    • La mia esperienza in SL La creazione di un avatar su SL non è difficile, la piattaforma offre ai nuovi residenti un'isola dell'orientamento (Orientation Island). I tutorial di quest'isola vi insegneranno i principi basilari di SL: cambiare aspetto e vestiti, imparare a comunicare, a volare a camminare e a cercare le informazioni di cui gli utenti hanno bisogno.
    • La mia esperienza in SL Finiti i tutorial dell'Orientation Island il vostro avatar potrà andare dove più desidera Nel mio caso, essendo io molto incuriosita dal mondo degli egiziani, mi sono teletrasportata nell'Egypt Valley.
    • La mia esperienza in SL All'interno dell'Egypt Valley il mio avatar è solamente un visitatore. Sì, perchè l'Egypt Valley è un luogo di Role Play (gioco di ruolo), ovvero, in essa, gli avatar hanno dei ruoli da seguire. Imparare a comportarsi non è stato semplice. Ci sono guerrieri, combattimenti, principesse, principi, re e c'è anche il faraone, ma per sperimentarne i ruoli bisogna seguire le regole del gioco,che vi saranno date con delle applicazioni e nelle istruzioni che altri avatar (i più gentili) vi diranno.
    • La mia esperienza in SL La mia esperienza è partita dall'Egypt. Ho scelto la porta che mi avrebbe teletrasportato ad Alessandria d'Egitto e successivamente nella Nile Valley. Lì i visitatori hanno a disposizione una Guida (Guide Whisper) su una poltrona volante dove stando comodamente seduti possono ricevere delle informazioni sull'ambiente circostante, da leggere sullo schermo; in qualsiasi momento si può decidere di abbandonare la poltrona per fare la propria esperienza (io per esempio l'ho abbandonata per comunicare con un avatar che era una guerriera egiziana -moderna- e che mi ha dato molte informazioni utili.)‏
    • La mia esperienza in SL Viaggiando in questo mondo parallelo gli avatar possono scoprire come si comportavano gli antichi egiziani. Io ho imparato il loro saluto (Em hotep), ho scoperto come erano fatti, all'interno, i templi, le case; ho imparato a pregare, a meditare come gli antichi egizi. Comunicando con gli avatar, il gioco si è fatto più interessante, ho scoperto che nei Role Play posso sperimentare anch'io i ruoli; cercando un'applicazione da inviare ad un amministratore posso scegliere il ruolo attivo che voglio ricoprire: fare sempre, infatti, il solito giro sulla poltrona, non mi diverte un granchè..
    • La mia esperienza in SL Vi mostrerò un video con tutto il mio percorso, saprete così come ho potuto sfruttare le mie conoscenze sull'Egitto e acquisirne di nuove. L'ambiente “Second Life” mi ha dato la possibilità di costruire la mia conoscenza.
    • La mia esperienza in SL La mia conoscenza in questo ambiente vero-simile è stata “costruita” attraverso la mia esperienza individuale e attraverso l'aiuto ricevuto da altre persone. Video http://it.youtube.com/watch?v=9uo8HPP-vcI
    • Corso: Design di tecnologie per l'apprendimento anno 2007/2008 Prof.ssa P.Marti Università degli studi di Siena Un Progetto di Benedetta Bracali [email_address] Video: Youtube Betty Snoodle va in Egitto