Your SlideShare is downloading. ×
presentazione iuavcamp definitiva
Upcoming SlideShare
Loading in...5
×

Thanks for flagging this SlideShare!

Oops! An error has occurred.

×
Saving this for later? Get the SlideShare app to save on your phone or tablet. Read anywhere, anytime – even offline.
Text the download link to your phone
Standard text messaging rates apply

presentazione iuavcamp definitiva

322
views

Published on


0 Comments
0 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

No Downloads
Views
Total Views
322
On Slideshare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
0
Actions
Shares
0
Downloads
1
Comments
0
Likes
0
Embeds 0
No embeds

Report content
Flagged as inappropriate Flag as inappropriate
Flag as inappropriate

Select your reason for flagging this presentation as inappropriate.

Cancel
No notes for slide

Transcript

  • 1. La Rotating tower di Dubai e l’architettura dinamica. Bianca Cattozzo (mat. 219016)
  • 2. Tecnologia digitale nella Rotating tower
    • Quello che caratterizza questa torre sono gli 80 piani del grattacielo completamente indipendenti tra loro. Ogni piano, infatti, può ruotare di 360 gradi con un semplice comando vocale del cliente. Possiamo per questo considerare Rotating Tower un capolavoro dell a tecnologia digitale. Questa torre, infatti, oltre ad essere dotata di sistemi di comando vocale, avrà al suo interno un’ascensore per macchine, le cui porte si apriranno con il comando dello sguardo.
  • 3.
    • La Rotating tower avrà attrezzature elettriche a basso consumo energetico, e i sistemi di controllo elettronico, ultima novità della demotica, contribuiranno ulteriormente ad un’alta efficienza energetica. La Rotating tower, inoltre, può generare elettricità grazie alle turbine eoliche montate orizzontalmente tra un piano e l’altro. Queste turbine, che sono ancora in fase di costruzione, saranno in carbonio e molto leggere. Grazie al sistema di rotazione le cellule fotovoltaiche possono avere la massima esposizione alla luce del sole. Convettori solari saranno usati per il condizionamento dell’aria.
    Tecnologia ecosostenibile nella Rotating tower
  • 4. La prefabbricazione
    • La torre girevole è il primo edificio realizzato quasi interamente in fabbrica, tramite moduli pre- assemblati, offre tutti i La vantaggi della produzione industriale e permette di risparmiare energia e di ridurre tempi e costi di costruzione. Le unità immobiliari (o, meglio, mobiliari) saranno finite completamente a piè d ’ o pera, attrezzate di tutte le condutture idrauliche ed elettriche, rifinite dal pavimento al soffitto, già dotate di bagni, cucine, illuminazione e altri elementi d ユ a rredo. Sul posto verranno unicamente agganciate l ’ u na all ’ a ltra meccanicamente, consentendo di realizzare un intero edificio in tempi molto brevi. Un ’ a ltra caratteristica di questi edifici sarà la facilità di manutenzione, essendo le parti facilmente ispezionabili, e quindi riparabili; per questo gli edifici potranno quindi avere un lungo periodo di vita, molto più lungo delle costruzioni tradizionali.
  • 5. In sintesi
    • Le caratteristiche principali delle rotating towers possono, quindi, essere riassunte come segue:
    • -alto livello tecnologico di esecuzione:
    • alta qualità delle finiture;
    • possibilità di adottare qualsiasi soluzione progettuale;
    • -cantieri puliti e rispettosi dell ’ a mbiente, senza depositi di materiali e rifiuti, senza rumore, polvere;
    • -migliori condizioni di lavoro per gli operai;
    • -minori rischi di incidenti sul lavoro;
    • -riduzione dei tempi di costruzione di oltre 30%;
    • - riduzione dei costi di costruzione di oltre 10%.
  • 6. Architettura dinamica e dinamismo
    • Con Dinamismo s’intende un cambiamento nel tempo. L'idea di architettura, nel rispondere alle necessità statiche (gravità) e funzionali (progetto), sta negando il cambiamento. Un'architettura dinamica è flessibile e determinata dal suo ambiente, adattandosi alle necessità di chi la usa per modificare le condizioni fisiche circostanti. Il termine Architettura Dinamica descrive il processo progettuale e la condizione attuale dell'architettura. I programmi dei computer e le reti informative vengono utilizzati all'interno del processo progettuale. Sempre più i programmi digitali realizzati dalle industrie di animazione, o dalle scienze fisiche, in grado di simulare processi di sviluppo sono adattabili alla progettazione ed ai classici sistemi CAD. L’architettura dinamica in sostanza è un’architettura in continuo movimento e cambiamento, infatti si spera che questo sia l’inizio di un’evoluzione.
  • 7. David Fisher
    • David Fisher è nato a Tel Aviv ed è un architetto italo-israeliano residente a Firenze.Ha conseguito la laurea presso l’ Università di Firenze, dove ha anche insegnato architettura e ingegneria strutturale. Fisher progetta edifici, restaura monumenti antichi e lavora con tecnologie di costruzione prefabbricata.Time magazine ha selezionato l’architettura dinamica come una delle migliori invenzioni del 2008, e nello stesso anno David Fisher è stato premiato come World Architect of the Year dalla Developers and Builders Alliance. Fisher ha progettato edifici in centri urbani in tutto il mondo. Ha lanciato la Fiteco Ltd. a New York nella metà degli anni '80, occupandosi anche di sviluppo e costruzione di hotel. Ha sviluppato tecnologie come il "Bagno intelligente di Leonardo", una stanza da bagno prefabbricata per alberghi e case di lusso. Fisher è il fondatore e presidente del Dynamic Architecture Group. Tra il 1995 e il 1998, Fisher è stato console onorario dell'Italia in Israele.
  • 8.
    • David Fisher Disegno digitale del progetto di Dubai
  • 9. Bibliografia
    • www.futurix.it
    • www.focus.it
    • www.wikipedia.com
    • Casabella magazine

×