Torino 26 marzo 2013 modulo 5 Tecnologia
Upcoming SlideShare
Loading in...5
×
 

Like this? Share it with your network

Share

Torino 26 marzo 2013 modulo 5 Tecnologia

on

  • 278 views

Relazione di Giacomo Barbieri - Partner di Barbieri & Associati Dottori Commercialisti, Presidente di I.D.S.C. Srl e consulente di direzione

Relazione di Giacomo Barbieri - Partner di Barbieri & Associati Dottori Commercialisti, Presidente di I.D.S.C. Srl e consulente di direzione

Statistics

Views

Total Views
278
Views on SlideShare
260
Embed Views
18

Actions

Likes
0
Downloads
0
Comments
0

2 Embeds 18

http://www.guidaifac.it 17
http://meeting2013.economiaefinanza.org 1

Accessibility

Categories

Upload Details

Uploaded via as Microsoft PowerPoint

Usage Rights

© All Rights Reserved

Report content

Flagged as inappropriate Flag as inappropriate
Flag as inappropriate

Select your reason for flagging this presentation as inappropriate.

Cancel
  • Full Name Full Name Comment goes here.
    Are you sure you want to
    Your message goes here
    Processing…
Post Comment
Edit your comment

Torino 26 marzo 2013 modulo 5 Tecnologia Presentation Transcript

  • 1. Modulo 5© ACEF Associazione Culturale Economia e Finanza Riproduzione vietata - Tutti i diritti riservati Tecnologia ed E-Business Giacomo Barbieri Partner di Barbieri & Associati Dottori Commercialisti IDSC Srl - Servizi in evoluzione per una professione che cambia giacomo.barbieri@barbierieassociati.it www.barbieri.it LinkedIN: it.linkedin.com/in/giacomobarbieri Twitter: @dott_barbieri Presentazione Guida IFAC ”GESTIONE DEI PICCOLI E MEDI STUDI PROFESSIONALI” 1 Torino – 26 marzo 2013
  • 2. Il cambiamento (In occasioni come queste, nel tentativo di trasmettere nozioni pratiche immediatamente© ACEF Associazione Culturale Economia e Finanza Riproduzione vietata - Tutti i diritti riservati fruibili, si rischia di dare per scontati due aspetti che scontati non sono: ) • perché devo innovare? • perché devo comunicare? Presentazione Guida IFAC ”GESTIONE DEI PICCOLI E MEDI STUDI PROFESSIONALI” Torino – 26 marzo 2013
  • 3. I paradossi dell’innovazione© ACEF Associazione Culturale Economia e Finanza Riproduzione vietata - Tutti i diritti riservati Presentazione Guida IFAC ”GESTIONE DEI PICCOLI E MEDI STUDI PROFESSIONALI” Torino – 26 marzo 2013
  • 4. Condividete? «se devo affidare un© ACEF Associazione Culturale Economia e Finanza Riproduzione vietata - Tutti i diritti riservati compito complesso scelgo una persona pigra, perché sono certo che cercherà la soluzione più semplice» Bill Gates Presentazione Guida IFAC ”GESTIONE DEI PICCOLI E MEDI STUDI PROFESSIONALI” Torino – 26 marzo 2013
  • 5. (INNOVARE e COMUNICARE non sono bisogni fini a se stessi, ma rispondono a necessità di© ACEF Associazione Culturale Economia e Finanza Riproduzione vietata - Tutti i diritti riservati ordine superiore) INNOVARE  conservare la competitività COMUNICARE  consolidare la reputazione (Comunicare è uno dei modi con cui si può attuare una strategia di mkt, si può anche decidere di lasciar parlare i fatti) Presentazione Guida IFAC ”GESTIONE DEI PICCOLI E MEDI STUDI PROFESSIONALI” Torino – 26 marzo 2013
  • 6. INNOVARE per stare al passo, PERCHE’? per stare davanti© ACEF Associazione Culturale Economia e Finanza Riproduzione vietata - Tutti i diritti riservati servizi, modello di COSA? business, tecnologia un passo alla volta, COME? oppure a salti, comunque sulla base di una strategia coerente Presentazione Guida IFAC ”GESTIONE DEI PICCOLI E MEDI STUDI PROFESSIONALI” Torino – 26 marzo 2013
  • 7. COMUNICARE Per selezionare il target di PERCHE’? clienti adatto© ACEF Associazione Culturale Economia e Finanza Riproduzione vietata - Tutti i diritti riservati Le stesse parole hanno A CHI? senso diverso Il motivo per cui siamo COSA? «quelli giusti» Metodo di lavoro unico e COME? personale, azioni mirate a supporto Presentazione Guida IFAC ”GESTIONE DEI PICCOLI E MEDI STUDI PROFESSIONALI” Torino – 26 marzo 2013
  • 8. Come farlo con il minor sacrificio? - cristallizzare sapere tecnico© ACEF Associazione Culturale Economia e Finanza Riproduzione vietata - Tutti i diritti riservati (esperienza) - cristallizzare reputazione Ovvero… costruire l’avviamento Presentazione Guida IFAC ”GESTIONE DEI PICCOLI E MEDI STUDI PROFESSIONALI” Torino – 26 marzo 2013
  • 9. (Cultura dell’innovazione)© ACEF Associazione Culturale Economia e Finanza Riproduzione vietata - Tutti i diritti riservati le novità sono utili solo quando migliorano i risultati e la soddisfazione di tutto lo staff per risolvere problemi esistenti, o per raccogliere opportunità nuove Presentazione Guida IFAC ”GESTIONE DEI PICCOLI E MEDI STUDI PROFESSIONALI” Torino – 26 marzo 2013
  • 10. Alcuni obiettivi concreti alla portata di tutti© ACEF Associazione Culturale Economia e Finanza Riproduzione vietata - Tutti i diritti riservati 1) Condividere la rubrica telefonica (con sé stessi sui vari dispositivi e con i colleghi) 2) Condividere l’agenda (dentro e fuori studio) 3) Condividere i modelli, le checklist e l’archivio documenti 4) Raccogliere dati gestionali (timesheet, kpi sulle pratiche) Presentazione Guida IFAC ”GESTIONE DEI PICCOLI E MEDI STUDI PROFESSIONALI” Torino – 26 marzo 2013
  • 11. La punta dell’iceberg finite le© ACEF Associazione Culturale Economia e Finanza Riproduzione vietata - Tutti i diritti riservati dichiarazioni questa volta cambiamo il software gestionale ! Presentazione Guida IFAC ”GESTIONE DEI PICCOLI E MEDI STUDI PROFESSIONALI” Torino – 26 marzo 2013
  • 12. «finite le dichiarazioni questa volta cambiamo il software gestionale!» l’assistenza costa© ACEF Associazione Culturale Economia e Finanza fa acqua troppo Riproduzione vietata - Tutti i diritti riservati gli aggiornamenti tardano non fa quello che Perché? ci serve È troppo complicato non è nella non nuvola È lento, è interagisce vecchio coi clienti Presentazione Guida IFAC ”GESTIONE DEI PICCOLI E MEDI STUDI PROFESSIONALI” Torino – 26 marzo 2013
  • 13. © ACEF Associazione Culturale Economia e Finanza Riproduzione vietata - Tutti i diritti riservati sarebbe il 31 dicembre e non l’abbiamo ancora cambiato… Presentazione Guida IFAC ”GESTIONE DEI PICCOLI E MEDI STUDI PROFESSIONALI” Torino – 26 marzo 2013
  • 14. Perché non l’abbiamo cambiato? I call center sono tutti Avevamo poi deciso di© ACEF Associazione Culturale Economia e Finanza uguali Riproduzione vietata - Tutti i diritti riservati cambiarlo? È già il 31??? E cosa state aspettando, Come mai? di grazia? I miei clienti non sono pronti Costano troppo La nuvola E imparare tutto da capo? Fanno le è un stesse cose rischio A che pro? Presentazione Guida IFAC ”GESTIONE DEI PICCOLI E MEDI STUDI PROFESSIONALI” Torino – 26 marzo 2013
  • 15. La punta dell’iceberg 2 voglio fare il sito web dello studio!© ACEF Associazione Culturale Economia e Finanza Riproduzione vietata - Tutti i diritti riservati Presentazione Guida IFAC ”GESTIONE DEI PICCOLI E MEDI STUDI PROFESSIONALI” Torino – 26 marzo 2013
  • 16. voglio fare il sito web dello studio! cambiare il modo di ce l’hanno© ACEF Associazione Culturale Economia e Finanza interagire con i tutti Riproduzione vietata - Tutti i diritti riservati clienti crescere di più raggiungere Perché? nuovi clienti … rassicurare invertire il i miei clienti motivare i trend collaboratori negativo Presentazione Guida IFAC ”GESTIONE DEI PICCOLI E MEDI STUDI PROFESSIONALI” Torino – 26 marzo 2013
  • 17. voglio fare il sito web dello studio! solo conoscendo la risposta al «perchè» si può stabilire se fare il sito sia la soluzione più efficace e© ACEF Associazione Culturale Economia e Finanza impostare una strategia Riproduzione vietata - Tutti i diritti riservati Abbiamo le risorse? Presentazione Guida IFAC ”GESTIONE DEI PICCOLI E MEDI STUDI PROFESSIONALI” Torino – 26 marzo 2013
  • 18. Siamo in grado di© ACEF Associazione Culturale Economia e Finanza Riproduzione vietata - Tutti i diritti riservati controllare la tecnologia e le novità che introduciamo o rischiamo di esserne ostaggio? Presentazione Guida IFAC ”GESTIONE DEI PICCOLI E MEDI STUDI PROFESSIONALI” Torino – 26 marzo 2013
  • 19. Abbiamo le risorse?© ACEF Associazione Culturale Economia e Finanza Riproduzione vietata - Tutti i diritti riservati La produzione (o rielaborazione) di contenuti di valore, regolarmente e con coerenza, è la chiave per il successo di ogni iniziativa online Presentazione Guida IFAC ”GESTIONE DEI PICCOLI E MEDI STUDI PROFESSIONALI” Torino – 26 marzo 2013
  • 20. Un salto nel presente: LinkedIN© ACEF Associazione Culturale Economia e Finanza Riproduzione vietata - Tutti i diritti riservati Presentazione Guida IFAC ”GESTIONE DEI PICCOLI E MEDI STUDI PROFESSIONALI” Torino – 26 marzo 2013
  • 21. © ACEF Associazione Culturale Economia e Finanza Riproduzione vietata - Tutti i diritti riservati Presentazione Guida IFAC ”GESTIONE DEI PICCOLI E MEDI STUDI PROFESSIONALI” Torino – 26 marzo 2013
  • 22. © ACEF Associazione Culturale Economia e Finanza Riproduzione vietata - Tutti i diritti riservati 323 ODCEC BO Presentazione Guida IFAC ”GESTIONE DEI PICCOLI E MEDI STUDI PROFESSIONALI” Torino – 26 marzo 2013
  • 23. © ACEF Associazione Culturale Economia e Finanza Riproduzione vietata - Tutti i diritti riservati Ogni richiesta ha in media 2- 3 risposte Presentazione Guida IFAC ”GESTIONE DEI PICCOLI E MEDI STUDI PROFESSIONALI” Torino – 26 marzo 2013
  • 24. © ACEF Associazione Culturale Economia e Finanza Riproduzione vietata - Tutti i diritti riservati Presentazione Guida IFAC ”GESTIONE DEI PICCOLI E MEDI STUDI PROFESSIONALI” Torino – 26 marzo 2013
  • 25. © ACEF Associazione Culturale Economia e Finanza Riproduzione vietata - Tutti i diritti riservati Presentazione Guida IFAC ”GESTIONE DEI PICCOLI E MEDI STUDI PROFESSIONALI” Torino – 26 marzo 2013
  • 26. © ACEF Associazione Culturale Economia e Finanza Riproduzione vietata - Tutti i diritti riservati Presentazione Guida IFAC ”GESTIONE DEI PICCOLI E MEDI STUDI PROFESSIONALI” Torino – 26 marzo 2013
  • 27. Cosa state aspettando?© ACEF Associazione Culturale Economia e Finanza Riproduzione vietata - Tutti i diritti riservati www.linkedin.com gruppo «Dottori Commercialisti ed Esperti Contabili» Presentazione Guida IFAC ”GESTIONE DEI PICCOLI E MEDI STUDI PROFESSIONALI” Torino – 26 marzo 2013
  • 28. Client TipoPROFESSIONISTAmobilitàintegrazione ergonomia archiviazione sicurezza
  • 29. Client TipoPROFESSIONISTAmobilitàintegrazione ergonomia archiviazione sicurezza!
  • 30. Grazie dell’attenzione© ACEF Associazione Culturale Economia e Finanza Riproduzione vietata - Tutti i diritti riservati giacomo.barbieri@barbierieassociati.it @dott_barbieri Via Riva di Reno 65 - 40122 Bologna www.barbieri.it Presentazione Guida IFAC ”GESTIONE DEI PICCOLI E MEDI STUDI PROFESSIONALI” Torino – 26 marzo 2013
  • 31. Per ulteriori approfondimenti, materiale e per proseguire il dibattito online© ACEF Associazione Culturale Economia e Finanza vi rimandiamo al sito: Riproduzione vietata - Tutti i diritti riservati www.guidaifac.it Si ringraziano i partner tecnici del Tour Organizzazione 2013 di ACEF Presentazione Guida IFAC ”GESTIONE DEI PICCOLI E MEDI STUDI PROFESSIONALI” Torino – 26 marzo 2013
  • 32. Esempio: Obiettivi IT 2011 • aumentare la produttività con una migliore ergonomia del posto di lavoro – monitor grande e tastiera comoda – migliorare l’integrazione con iPhone, iPad ed i passaggi dentro/fuori Studio© ACEF Associazione Culturale Economia e Finanza • incentivare l’archiviazione ottica Riproduzione vietata - Tutti i diritti riservati – scanner personali per i professionisti – doppio monitor per i prof. che fanno un uso intensivo • utilizzare le docking station per i notebook • minimizzare il numero di device da installare, configurare, mantenere – lasciare i notebook vuoti e usare le vm quando possibile – limitare le personalizzazioni • minimizzare il rischio perdita/sottrazione di dati posto il maggiore uso dei dispositivi mobili e degli accessi remoti – verifica policy di configurazione (password, vpn, autoreset, geolocalizzazione) – verifica servizi di rete esposti, configurazione firewall – lasciare i notebook più vuoti possibile e usare vm Presentazione Guida IFAC ”GESTIONE DEI PICCOLI E MEDI STUDI PROFESSIONALI” Torino – 26 marzo 2013
  • 33. Riflessioni tratte dalla Guida 1/3 - Sviluppa un piano strategico IT ed assegna un budget per la tecnologia del tuo Studio© ACEF Associazione Culturale Economia e Finanza - Segui l’implementazione e la formazione Riproduzione vietata - Tutti i diritti riservati - Assicurati che i fornitori consiglino senza condizionare le scelte - Internet sta trasformando il modo in cui gli Studi interagiscono con i clienti - I siti web degli Studi sono elementi fondamentali per i servizi al cliente e per il posizionamento degli Studi nella selezione di professionisti e collaboratori - Gli Studi devono assicurarsi di avere a disposizione un adeguato supporto tecnico - Utilizza hardware e applicazioni diffusi sul mercato Presentazione Guida IFAC ”GESTIONE DEI PICCOLI E MEDI STUDI PROFESSIONALI” Torino – 26 marzo 2013
  • 34. Riflessioni tratte dalla Guida 2/3 - Il software gestionale, il software di contabilità, il word processor e il software di foglio di calcolo elettronico© ACEF Associazione Culturale Economia e Finanza sono i quattro elementi che più impattano in negativo sulla produttività Riproduzione vietata - Tutti i diritti riservati della maggioranza degli Studi - Per il futuro, i software di gestione documentale e di knowledge management hanno il maggiore potenziale in termini di efficienza e di servizi offerti al cliente - Stanno emergendo soluzioni alternative (Hosted/Cloud computing) che potenzialmente possono consentire ai piccoli e medi Studi di operare con investimenti ridotti in infrastrutture tecnologiche e costi di gestione del sistema - Per prevenire gravi danni, è fondamentale dedicare adeguata attenzione (ed adeguate risorse) alla gestione dei rischi. Presentazione Guida IFAC ”GESTIONE DEI PICCOLI E MEDI STUDI PROFESSIONALI” Torino – 26 marzo 2013
  • 35. Riflessioni tratte dalla Guida 3/3 • La tecnologia è una componente fondamentale per il successo di qualsiasi Studio. E’ importante che i professionisti si© ACEF Associazione Culturale Economia e Finanza mantengano aggiornati sulle soluzioni disponibili e sui benefici Riproduzione vietata - Tutti i diritti riservati che le nuove tecnologie possono portare. • Allo stesso modo, è importante dedicare risorse adeguate per assicurarsi che qualsiasi soluzione scelta venga implementata e mantenuta nel tempo. • Perché questo approccio porti i suoi frutti, gli Studi devono assicurarsi che le persone comprendano e utilizzino al meglio le funzionalità del software, e che tutti i membri dello Studio siano formati per poter sfruttare l’atteso guadagno di produttività Presentazione Guida IFAC ”GESTIONE DEI PICCOLI E MEDI STUDI PROFESSIONALI” Torino – 26 marzo 2013