Your SlideShare is downloading. ×
0
Innovazione - Gianfranco Barbieri - 25_novembre_2013_Bologna
Innovazione - Gianfranco Barbieri - 25_novembre_2013_Bologna
Innovazione - Gianfranco Barbieri - 25_novembre_2013_Bologna
Innovazione - Gianfranco Barbieri - 25_novembre_2013_Bologna
Innovazione - Gianfranco Barbieri - 25_novembre_2013_Bologna
Innovazione - Gianfranco Barbieri - 25_novembre_2013_Bologna
Innovazione - Gianfranco Barbieri - 25_novembre_2013_Bologna
Innovazione - Gianfranco Barbieri - 25_novembre_2013_Bologna
Innovazione - Gianfranco Barbieri - 25_novembre_2013_Bologna
Innovazione - Gianfranco Barbieri - 25_novembre_2013_Bologna
Innovazione - Gianfranco Barbieri - 25_novembre_2013_Bologna
Innovazione - Gianfranco Barbieri - 25_novembre_2013_Bologna
Innovazione - Gianfranco Barbieri - 25_novembre_2013_Bologna
Innovazione - Gianfranco Barbieri - 25_novembre_2013_Bologna
Innovazione - Gianfranco Barbieri - 25_novembre_2013_Bologna
Innovazione - Gianfranco Barbieri - 25_novembre_2013_Bologna
Innovazione - Gianfranco Barbieri - 25_novembre_2013_Bologna
Innovazione - Gianfranco Barbieri - 25_novembre_2013_Bologna
Innovazione - Gianfranco Barbieri - 25_novembre_2013_Bologna
Innovazione - Gianfranco Barbieri - 25_novembre_2013_Bologna
Innovazione - Gianfranco Barbieri - 25_novembre_2013_Bologna
Innovazione - Gianfranco Barbieri - 25_novembre_2013_Bologna
Innovazione - Gianfranco Barbieri - 25_novembre_2013_Bologna
Innovazione - Gianfranco Barbieri - 25_novembre_2013_Bologna
Innovazione - Gianfranco Barbieri - 25_novembre_2013_Bologna
Innovazione - Gianfranco Barbieri - 25_novembre_2013_Bologna
Innovazione - Gianfranco Barbieri - 25_novembre_2013_Bologna
Innovazione - Gianfranco Barbieri - 25_novembre_2013_Bologna
Innovazione - Gianfranco Barbieri - 25_novembre_2013_Bologna
Innovazione - Gianfranco Barbieri - 25_novembre_2013_Bologna
Innovazione - Gianfranco Barbieri - 25_novembre_2013_Bologna
Innovazione - Gianfranco Barbieri - 25_novembre_2013_Bologna
Innovazione - Gianfranco Barbieri - 25_novembre_2013_Bologna
Innovazione - Gianfranco Barbieri - 25_novembre_2013_Bologna
Innovazione - Gianfranco Barbieri - 25_novembre_2013_Bologna
Innovazione - Gianfranco Barbieri - 25_novembre_2013_Bologna
Innovazione - Gianfranco Barbieri - 25_novembre_2013_Bologna
Innovazione - Gianfranco Barbieri - 25_novembre_2013_Bologna
Innovazione - Gianfranco Barbieri - 25_novembre_2013_Bologna
Innovazione - Gianfranco Barbieri - 25_novembre_2013_Bologna
Innovazione - Gianfranco Barbieri - 25_novembre_2013_Bologna
Innovazione - Gianfranco Barbieri - 25_novembre_2013_Bologna
Innovazione - Gianfranco Barbieri - 25_novembre_2013_Bologna
Innovazione - Gianfranco Barbieri - 25_novembre_2013_Bologna
Innovazione - Gianfranco Barbieri - 25_novembre_2013_Bologna
Innovazione - Gianfranco Barbieri - 25_novembre_2013_Bologna
Innovazione - Gianfranco Barbieri - 25_novembre_2013_Bologna
Innovazione - Gianfranco Barbieri - 25_novembre_2013_Bologna
Innovazione - Gianfranco Barbieri - 25_novembre_2013_Bologna
Innovazione - Gianfranco Barbieri - 25_novembre_2013_Bologna
Innovazione - Gianfranco Barbieri - 25_novembre_2013_Bologna
Innovazione - Gianfranco Barbieri - 25_novembre_2013_Bologna
Innovazione - Gianfranco Barbieri - 25_novembre_2013_Bologna
Innovazione - Gianfranco Barbieri - 25_novembre_2013_Bologna
Innovazione - Gianfranco Barbieri - 25_novembre_2013_Bologna
Innovazione - Gianfranco Barbieri - 25_novembre_2013_Bologna
Innovazione - Gianfranco Barbieri - 25_novembre_2013_Bologna
Innovazione - Gianfranco Barbieri - 25_novembre_2013_Bologna
Innovazione - Gianfranco Barbieri - 25_novembre_2013_Bologna
Innovazione - Gianfranco Barbieri - 25_novembre_2013_Bologna
Innovazione - Gianfranco Barbieri - 25_novembre_2013_Bologna
Innovazione - Gianfranco Barbieri - 25_novembre_2013_Bologna
Innovazione - Gianfranco Barbieri - 25_novembre_2013_Bologna
Innovazione - Gianfranco Barbieri - 25_novembre_2013_Bologna
Innovazione - Gianfranco Barbieri - 25_novembre_2013_Bologna
Upcoming SlideShare
Loading in...5
×

Thanks for flagging this SlideShare!

Oops! An error has occurred.

×
Saving this for later? Get the SlideShare app to save on your phone or tablet. Read anywhere, anytime – even offline.
Text the download link to your phone
Standard text messaging rates apply

Innovazione - Gianfranco Barbieri - 25_novembre_2013_Bologna

125

Published on

Intervento di Gianfranco Barbieri - Presidente ACEF, Partner di Barbieri & Associati Dottori Commercialisti - Bologna, 25/11/2013

Intervento di Gianfranco Barbieri - Presidente ACEF, Partner di Barbieri & Associati Dottori Commercialisti - Bologna, 25/11/2013

0 Comments
0 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

No Downloads
Views
Total Views
125
On Slideshare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
2
Actions
Shares
0
Downloads
1
Comments
0
Likes
0
Embeds 0
No embeds

Report content
Flagged as inappropriate Flag as inappropriate
Flag as inappropriate

Select your reason for flagging this presentation as inappropriate.

Cancel
No notes for slide

Transcript

  • 1. INNOVAZIONE E TECNOLOGIA PER LO STUDIO Organizzare, Pianificare, Crescere INNOVAZIONE E TECNOLOGIA PER LO STUDIO Bologna – 25 novembre 2013 Bologna 25 novembre 2013 INNOVAZIONE E TECNOLOGIA PER LO STUDIO 1
  • 2. INNOVAZIONE E TECNOLOGIA PER LO STUDIO Introduce Alberto Battistini Consigliere dell’Ordine dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili di Bologna con delega alla Commissione Organizzazione e Gestione Studio Bologna 25 novembre 2013 INNOVAZIONE E TECNOLOGIA PER LO STUDIO 2
  • 3. INNOVAZIONE E TECNOLOGIA PER LO STUDIO Si ringraziano per il contributo Bologna 25 novembre 2013 INNOVAZIONE E TECNOLOGIA PER LO STUDIO 3
  • 4. INNOVAZIONE E TECNOLOGIA PER LO STUDIO Fabio Roncarati Sistemi Bologna Servizio Informatica s.r.l. Bologna 25 novembre 2013 INNOVAZIONE E TECNOLOGIA PER LO STUDIO 4
  • 5. Sistemi per il mondo che lavora.
  • 6. Sistemi Spa
  • 7. La dimensione economica. Fatturato in crescita costante: +6,1% nel 2012. Il fatturato relativo ai servizi rappresenta il 95% del fatturato totale, a conferma del fatto che Sistemi è una consolidata realtà di servizio nei confronti degli Utenti. Fatturato €/Milioni
  • 8. La realtà aziendale Sistemi, insieme ai suoi Partner, è un’AziendaRete che, grazie ai supporti telematici e all’organizzazione strutturata delle attività, segue 30.238 studi e aziende con installate oltre 38.741 applicazioni in tutta Italia.
  • 9. La presenza sul territorio
  • 10. Sistemi Bologna
  • 11. Sistemi Bologna Sistemi Bologna oltre ad aderire al programma Sistemi/Città, è anche una consociata di Sistemi Spa. Sistemi Bologna rappresenta il più grande partner a livello nazionale, con un installato che supera i 1.100 clienti, di cui 500 professionisti e 600 aziende. Il nostro è un gruppo di lavoro composto da circa 50 persone, suddivisi tra tecnici che vantano pregresse esperienze in materia fiscale e contabile e da analisti e commerciali che hanno il compito di trasformare in soluzioni per i clienti le opportunità offerte dagli sviluppi dell’Information Technology.
  • 12. Le soluzioni L'offerta di soluzioni gestionali SISTEMI è orientata verso due mercati strettamente correlati: gli Studi professionali dei Commercialisti e dei Consulenti del Lavoro, da un lato, le piccole e medie Aziende, dall'altro. Per ogni mercato, SISTEMI propone un prodotto mirato, che rappresenta in ogni caso, per l'impostazione e le caratteristiche generali, un sistema informativo completo, in grado di gestire tutte le problematiche tipiche di queste aree di attività. Sistema integrato per la gestione aziendale Servizi contabili e fiscali Soluzione gestionale per la PMI Gestione attività professionali Soluzione gestionale per il settore Vitivinicolo Amministrazione del personale
  • 13. I nostri riferimenti. Servizio Informatica S.r.l. Via dell’Artigiano, 14/3 40016 San Giorgio di Piano (Bo) Tel. Fax 051-66.34.901 051-66.30.106 marketing@servizioinformatica.it http://www.servizioinformatica.it
  • 14. LO SVILUPPO DELLO STUDIO Strumenti e Metodi per la crescita Vittorio Montanari Capoarea Banca Carige Bologna Bologna 11 novembre 2013 LO SVILUPPO DELLO STUDIO Strumenti e Metodi per la crescita 14
  • 15. INNOVAZIONE E TECNOLOGIA PER LO STUDIO Lo sviluppo dello studio: strumenti e metodi per la crescita. Bologna, 28 novembre 2013 Bologna 25 novembre 2013 INNOVAZIONE E TECNOLOGIA PER LO STUDIO 15
  • 16. INNOVAZIONE oggi Il Gruppo CarigeE TECNOLOGIA PER LO STUDIO Fondazione CR Fondazione CR Genova e Imperia Genova e Imperia BPCE SA 46,63% * 9,99% * Mercato Mercato 43,38% * Banca Carige SpA Cassa di Risparmio di Genova e Imperia Att. Bancaria Att. Assicurativa Att. Finanziaria • Banca Carige • Carige Vita Nuova (vita) • Carige AM SGR** • Banca Carige Italia • Carige Ass.ni (danni) • Creditis (credito al • CR Savona Att. Fiduciaria • Centro Fiduciario consumo) • CR Carrara • BM Lucca • B. Cesare Ponti PERSONALE 5.855 Principali società CLIENTI 1,9 M (1,2 M BANCHE; 0,7 M ASSICURAZIONI) * Percentuale calcolata sulla base delle azioni ordinarie. Bologna ** Il 2 agosto 2013 Carige ha firmato il contratto per la cessione di Carige AM SGR ad ARCA SGR. INNOVAZIONE E TECNOLOGIA 25 novembre 2013 PER 2013. Fonte: Dati societari gestionali aggiornati al 30 giugnoLO STUDIO 678 SPORTELLI 401 AGENZIE ASSICURATIVE 927 CONSULENTI 16 1
  • 17. INNOVAZIONE E TECNOLOGIA La rete distributiva del Gruppo PER LO STUDIO 1989 OGGI 7 69 / 60 1 58/ 24 5 46/ 30 1/1 2 Francia 56/ 24 29/ 20 254/ 15 4/ 11 1/ 5 1 13 7 76/79 46/ 36 56/20 20/ 18 129 4 86/25 2/8 5/14 33/ 35 11 2 39/35 2 2 9/27 6 3 1 11/24 21 37/ 63/45 Sportelli bancari Bologna 25 novembre 2013 137 Sportelli bancari Agenzie assicurative INNOVAZIONE E TECNOLOGIA PER LO STUDIO 678 401 17 2
  • 18. INNOVAZIONE Emilia Romagna La presenza in E TECNOLOGIA PER LO STUDIO Rete di vendita 29 sportelli bancari (Banca Carige Italia) e 20 agenzie assicurative Clienti bancari ~ 21 mila AFI ~ 617 milioni (di cui 359 milioni di raccolta diretta) Impieghi ~ 1.403 milioni Bologna 25 novembre 2013 Fonte: Dati societari gestionali aggiornati al 30 giugno 2013 (volumi al 25 ottobre 2013). INNOVAZIONE E TECNOLOGIA PER LO STUDIO 18 4
  • 19. INNOVAZIONE E TECNOLOGIA PER LO STUDIO ORGANIZZARE, PIANIFICARE, CRESCERE Incontri per lo Studio professionale Bologna 25 novembre 2013 INNOVAZIONE E TECNOLOGIA PER LO STUDIO 19
  • 20. INNOVAZIONE E TECNOLOGIA PER LO STUDIO Incontri di sensibilizzazione ed approfondimento per gli Studi Professionali, svolti in collaborazione con le Commissioni di Studio “Organizzazione e Gestione dello Studio” e “Evoluzione della Professione, Società Professionali e Aggregazioni” dell’Ordine dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili di Bologna. Bologna 25 novembre 2013 INNOVAZIONE E TECNOLOGIA PER LO STUDIO 20
  • 21. INNOVAZIONE E TECNOLOGIA PER LO STUDIO Gli incontri sono fruibili singolarmente, costituiscono una occasione di approfondimento delle tematiche individuate come maggiormente interessanti dal questionario conoscitivo proposto agli iscritti dalle due Commissioni nel luglio 2013. Bologna 25 novembre 2013 INNOVAZIONE E TECNOLOGIA PER LO STUDIO 21
  • 22. INNOVAZIONE E TECNOLOGIA PER LO STUDIO Bologna 25 novembre 2013 INNOVAZIONE E TECNOLOGIA PER LO STUDIO 22
  • 23. INNOVAZIONE E TECNOLOGIA PER LO STUDIO DAL QUESTIONARIO PROPOSTO DALL’ODCEC DI BOLOGNA Avvio o riposizionamento dello Studio (pianificazione strategica) Forme di governance dello Studio (unico titolare, studio associato, stp, altro) Sviluppo dello Studio (strumenti e metodi per la crescita) Crescita individuale (formazione, specializzazione) Gestione dei collaboratori (selezione, gestione, formazione) Gestione della tecnologia (strumenti, software e innovazione) Gestione del cliente (comunicazione, fidelizzazione, crm) Strumenti di gestione del rischio (non solo assicurativi) Passaggio generazionale (valorizzazione dello Studio, conservazione dell'avviamento, criteri di valutazione, individuazione delle opportunità) Bologna 25 novembre 2013 INNOVAZIONE E TECNOLOGIA PER LO STUDIO è una priorità 33% 15% 48% 34% 26% 36% 39% 24% mi interessa 49% 60% 45% 60% 52% 54% 51% 58% non mi interessa 18% 25% 6% 6% 22% 10% 10% 17% 15% 44% 42% 23
  • 24. INNOVAZIONE E TECNOLOGIA PER LO STUDIO Bologna 25 novembre 2013 INNOVAZIONE E TECNOLOGIA PER LO STUDIO 24
  • 25. INNOVAZIONE E TECNOLOGIA COSA LO STUDIO PER E’ EMERSO? Dai dati si può individuare un Collega che vuole crescere, e che è consapevole che per farlo deve puntare su una gestione più attenta del cliente, sull’uso di strumenti tecnologici all’avanguardia e naturalmente sulla propria preparazione professionale. I temi che hanno riscosso maggior interesse sono infatti lo sviluppo dello studio, la gestione del cliente, la gestione della tecnologia, la crescita individuale. Nell’ambito di questi quattro, è interessante osservare come la crescita individuale sia l’obiettivo maggiormente “programmatico”, con un 60% di interesse ed un 34% di “priorità”, mentre lo sviluppo dello studio sia il tema in assoluto prioritario (48% delle risposte). PASSAGGIO GENERAZIONALE È il tema che ha raccolto il maggior numero di “non mi interessa”. Varrebbe la pena approfondire se sono risposte di chi non ha per il momento intenzione di abbandonare l’attività o all’opposto di chi si sente ancora troppo giovane per rilevare lo Studio di un Collega anziano. In ogni caso si potrebbe concludere che non ci sono segnali che nel breve periodo lascino presagire una riduzione significativa del numero di Studi attivi. GOVERNANCE Nonostante la recente introduzione delle stp e l’individuazione da più parti dell’aggregazione tra Colleghi come via per superare la crisi, l’approfondimento delle forme di governance dello Studio interessa il 60% dei colleghi, ma è una priorità solamente per il 15%. Si tratta quindi di un tema che la generalità dei Colleghi vuole conoscere, ma che al contempo ritiene ancora prematuro o inadatto alla propria realtà attuale. Bologna 25 novembre 2013 INNOVAZIONE E TECNOLOGIA PER LO STUDIO 25
  • 26. INNOVAZIONE E TECNOLOGIA COSA LO STUDIO PER E’ EMERSO? un Collega 1.che vuole crescere, e 2.che è consapevole che per farlo 3.deve puntare su a) una gestione più attenta del cliente, b) sull’uso di strumenti tecnologici all’avanguardia e naturalmente c) sulla propria preparazione professionale. […] I temi che hanno riscosso maggior interesse sono infatti lo sviluppo dello studio, la gestione del studio cliente, la gestione della tecnologia, la crescita individuale. […] Bologna 25 novembre 2013 INNOVAZIONE E TECNOLOGIA PER LO STUDIO 26
  • 27. INNOVAZIONE E TECNOLOGIA Primo incontroPERottobre 2013 – 14 LO STUDIO LA CRESCITA DEL PROFESSIONISTA: FORMAZIONE E SPECIALIZZAZIONE Secondo incontro – 11 novembre 2013 LO SVILUPPO DELLO STUDIO: STRUMENTI E METODI PER LA CRESCITA Terzo incontro – 25 novembre 2013 INNOVAZIONE E TECNOLOGIA PER LO STUDIO Quarto incontro – 9 dicembre 2013 Bologna 25 novembre 2013 LA COMUNICAZIONE DELLO STUDIO INNOVAZIONE E TECNOLOGIA PER LO STUDIO 27
  • 28. INNOVAZIONE E TECNOLOGIA PER LO STUDIO Primo incontro LA CRESCITA DEL PROFESSIONISTA: FORMAZIONE E SPECIALIZZAZIONE Lunedì 14 ottobre 2013 Ore 14:30-18:30 Ordine dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili Sala Conferenze Marco Biagi BOLOGNA Bologna 25 novembre 2013 INNOVAZIONE E TECNOLOGIA PER LO STUDIO 28
  • 29. INNOVAZIONE E TECNOLOGIA PER LO STUDIO LE DIFFERENZE GENERAZIONALI: COME INTERPRETARLE E VALORIZZARLE INDIVIDUARE I BISOGNI FORMATIVI CON ATTENZIONE AL PROFESSIONISTA ED ALLO STUDIO LO SVILUPPO PROFESSIONALE COME INVESTIMENTO Bologna 25 novembre 2013 INNOVAZIONE E TECNOLOGIA PER LO STUDIO 29
  • 30. INNOVAZIONE E TECNOLOGIA Introduce PER LO STUDIO •Alberto Battistini Consigliere dell’Ordine dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili di Bologna con delega alla Commissione Organizzazione e Gestione Studio Intervengono •Gianfranco Barbieri Presidente della Commissione Evoluzione della Professione, Società professionali e Aggregazioni dell’Ordine dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili di Bologna •Alessandra Damiani Presidente della Commissione Organizzazione e Gestione Studio dell’Ordine dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili di Bologna Ospite •Franco Guazzoni Consulente di Direzione e Partner di Coreconsulting Spa Bologna 25 novembre 2013 INNOVAZIONE E TECNOLOGIA PER LO STUDIO 30
  • 31. INNOVAZIONE E TECNOLOGIA PER LO STUDIO Secondo incontro LO SVILUPPO DELLO STUDIO: STRUMENTI E METODI PER LA CRESCITA Lunedì 11 novembre 2013 Ore 14:30-18:30 Ordine dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili Sala Conferenze Marco Biagi BOLOGNA Bologna 25 novembre 2013 INNOVAZIONE E TECNOLOGIA PER LO STUDIO 31
  • 32. INNOVAZIONE E TECNOLOGIA PER LO STUDIO VALUTARE LE ESIGENZE DI CRESCITA DELLO STUDIO ED ELABORARE UNA STRATEGIA CREARE UNA CULTURA DELLO STUDIO INDIVIDUARE IL CLIENTE TARGET DELLO STUDIO E LE NUOVE OPPORTUNITA’ DI MERCATO Bologna 25 novembre 2013 INNOVAZIONE E TECNOLOGIA PER LO STUDIO 32
  • 33. INNOVAZIONE E TECNOLOGIA PER LO STUDIO Introduce •Alessandro Nanni Segretario dell’Ordine dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili di Bologna Intervengono •Gianfranco Barbieri Presidente della Commissione Evoluzione della Professione, Società professionali e Aggregazioni dell’Ordine dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili di Bologna •Alessandra Damiani Presidente della Commissione Organizzazione e Gestione Studio dell’Ordine dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili di Bologna Ospite •Paolo Omodeo Salé Dottore Commercialista in Roma Bologna 25 novembre 2013 INNOVAZIONE E TECNOLOGIA PER LO STUDIO 33
  • 34. INNOVAZIONE E TECNOLOGIA PER LO STUDIO Terzo incontro INNOVAZIONE E TECNOLOGIA PER LO STUDIO Lunedì 25 novembre 2013 Ore 14:30-18:30 Ordine dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili Sala Conferenze Marco Biagi BOLOGNA Bologna 25 novembre 2013 INNOVAZIONE E TECNOLOGIA PER LO STUDIO 34
  • 35. INNOVAZIONE E TECNOLOGIA PER LO STUDIO OPZIONI SOFTWARE E HARDWARE E STRATEGIE DI BUSINESS CONTINUITY MASSIMIZZARE LE CAPACITA’ DEL SOFTWARE E DELL’HARDWARE E SISTEMI DI GESTIONE DELLA CONOSCENZA LE NUOVE TECNOLOGIE Bologna 25 novembre 2013 INNOVAZIONE E TECNOLOGIA PER LO STUDIO 35
  • 36. INNOVAZIONE E TECNOLOGIA Introduce PER LO STUDIO •Alberto Battistini Consigliere dell’Ordine dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili di Bologna con delega alla Commissione Organizzazione e Gestione Studio Intervengono •Gianfranco Barbieri Presidente della Commissione Evoluzione della Professione, Società professionali e Aggregazioni dell’Ordine dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili di Bologna •Giacomo Barbieri Membro della Commissione Organizzazione e Gestione Studio dell’Ordine dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili di Bologna Ospite •Stefano Trentin Dottore Commercialista in Vicenza – Adacta Studio Bologna 25 novembre 2013 INNOVAZIONE E TECNOLOGIA PER LO STUDIO 36
  • 37. INNOVAZIONE E TECNOLOGIA PER LO STUDIO Quarto incontro LA COMUNICAZIONE DELLO STUDIO Lunedì 9 dicembre 2013 Ore 14:30-18:30 Ordine dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili Sala Conferenze Marco Biagi BOLOGNA Bologna 25 novembre 2013 INNOVAZIONE E TECNOLOGIA PER LO STUDIO 37
  • 38. INNOVAZIONE E TECNOLOGIA PER LO STUDIO LA COSTRUZIONE DEL BRAND LA COMUNICAZIONE INTERNA PER GESTIRE E FIDELIZZARE I COLLABORATORI LA COMUNICAZIONE E IL MARKETING PER LO STUDIO Bologna 25 novembre 2013 INNOVAZIONE E TECNOLOGIA PER LO STUDIO 38
  • 39. INNOVAZIONE E TECNOLOGIA PER LO STUDIO Introduce •Mario Spera Vice Presidente dell’Ordine dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili di Bologna Intervengono •Gianfranco Barbieri Presidente della Commissione Evoluzione della Professione, Società professionali e Aggregazioni dell’Ordine dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili di Bologna •Giacomo Barbieri Membro della Commissione Organizzazione e Gestione Studio dell’Ordine dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili di Bologna Ospite •Fabrizio Binacchi Direttore RAI Emilia-Romagna Bologna 25 novembre 2013 INNOVAZIONE E TECNOLOGIA PER LO STUDIO 39
  • 40. INNOVAZIONE E TECNOLOGIA PER LO STUDIO Organizzare, Pianificare, Crescere INNOVAZIONE E TECNOLOGIA PER LO STUDIO PROFESSIONALE Bologna – 28 novembre 2013 Bologna 25 novembre 2013 INNOVAZIONE E TECNOLOGIA PER LO STUDIO 40
  • 41. INNOVAZIONE E TECNOLOGIA PER LO STUDIO OPZIONI SOFTWARE E HARDWARE E STRATEGIE DI BUSINESS CONTINUITY MASSIMIZZARE LE CAPACITA’ DEL SOFTWARE E DELL’HARDWARE E SISTEMI DI GESTIONE DELLA CONOSCENZA LE NUOVE TECNOLOGIE Bologna 25 novembre 2013 INNOVAZIONE E TECNOLOGIA PER LO STUDIO 41
  • 42. INNOVAZIONE E TECNOLOGIA PER LO STUDIO INNOVAZIONE E TECNOLOGIA PER LO STUDIO Gianfranco Barbieri Presidente della Commissione Evoluzione della Professione, Società tra Professionisti e Aggregazioni dell’ODCEC di Bologna Presidente di ACEF Bologna 25 novembre 2013 INNOVAZIONE E TECNOLOGIA PER LO STUDIO 42
  • 43. INNOVAZIONE E TECNOLOGIA PER LO STUDIO INNOVAZIONE E TECNOLOGIA PER LO STUDIO Giacomo Barbieri Membro della Commissione Organizzazione e Gestione Studio dell’Ordine dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili di Bologna Bologna 25 novembre 2013 INNOVAZIONE E TECNOLOGIA PER LO STUDIO 43
  • 44. INNOVAZIONE E TECNOLOGIA PER LO STUDIO INNOVAZIONE E TECNOLOGIA PER LO STUDIO Stefano Trentin Dottore Commercialista in Vicenza – Adacta Studio Bologna 25 novembre 2013 INNOVAZIONE E TECNOLOGIA PER LO STUDIO 44
  • 45. INNOVAZIONE E TECNOLOGIA PER LO STUDIO Bologna 25 novembre 2013 INNOVAZIONE E TECNOLOGIA PER LO STUDIO 45
  • 46. INNOVAZIONE E TECNOLOGIA PER LO STUDIO …la cura passa per la consapevolezza della malattia… Bologna 25 novembre 2013 INNOVAZIONE E TECNOLOGIA PER LO STUDIO 46
  • 47. INNOVAZIONE E TECNOLOGIA PER LO STUDIO www.press-store.it Bologna 25 novembre 2013 INNOVAZIONE E TECNOLOGIA PER LO STUDIO 47
  • 48. INNOVAZIONE E TECNOLOGIA PER LO STUDIO COMITATO PER I PICCOLI E MEDI STUDI DI IFAC – Staff Paul Thompson Paul Harrison Sylvia Tsen COMITATO ITALIANO DI ESPERTI PER LA REVISIONE DELLA PRACTICE MANAGEMENT GUIDE Giancarlo Attolini (Consigliere CNDCEC delegato alle Attività Internazionali) Corrado Baldini Gianfranco Barbieri Michele D’Agnolo Franco Marchini Chiara Mio Lorenzo Magrassi Noemi Di Segni Mariarita Cafulli SUPERVISIONE DELLA BIBLIOGRAFIA DELL’EDIZIONE ORIGINALE IN LINGUA INGLESE Loredana Colecchia (CNDCEC) SUPERVISIONE DELLA TRADUZIONE ITALIANA A CURA DELL’UFFICIO TRADUZIONI CNDCEC Mariarita Cafulli Elena Florimo SUPERVISIONE SCIENTIFICA DELL’EDIZIONE ITALIANA Giancarlo Attolini Corrado Baldini Gianfranco Barbieri Michele D’Agnolo Franco Marchini Chiara Mio Noemi Di Segni Bologna 25 novembre 2013 INNOVAZIONE E TECNOLOGIA PER LO STUDIO 48
  • 49. INNOVAZIONE E TECNOLOGIA PER LO STUDIO Introduzione dell’argomento Bologna 25 novembre 2013 INNOVAZIONE E TECNOLOGIA PER LO STUDIO 49
  • 50. INNOVAZIONE E TECNOLOGIA PER LO STUDIO 5.2 Opzioni software e hardware 5.3 Massimizzare la capacità del software e dell’hardware 5.4 Nuove tecnologie 5.5 Il passaggio completo al formato digitale (paperless office) 5.6 Il ruolo dei sistemi di gestione della conoscenza (knowledge management) 5.7 Definizione dei requisiti dell’archivio delle conoscenze e delle informazioni 5.8 Adozione di una tecnologia in grado di garantire una gestione documentale efficiente 5.9 Introdurre una strategia di e-business 5.10 L’importanza dell’ufficio virtuale e del telelavoro 5.11 La nascita dei sistemi di reportistica su scala mondiale 5.12 La continuità del servizio e le strategie di recupero dei dati in caso di emergenza 5.13 Sviluppare una strategia per le risorse IT Bologna 25 novembre 2013 INNOVAZIONE E TECNOLOGIA PER LO STUDIO 50
  • 51. INNOVAZIONE E TECNOLOGIA PER LO STUDIO 5.2 Opzioni software e hardware Bologna 25 novembre 2013 INNOVAZIONE E TECNOLOGIA PER LO STUDIO 51
  • 52. INNOVAZIONE E TECNOLOGIA PER LO STUDIO 5.3 Massimizzare la capacità del software e dell’hardware Bologna 25 novembre 2013 INNOVAZIONE E TECNOLOGIA PER LO STUDIO 52
  • 53. INNOVAZIONE E TECNOLOGIA PER LO STUDIO 5.4 Nuove tecnologie Bologna 25 novembre 2013 INNOVAZIONE E TECNOLOGIA PER LO STUDIO 53
  • 54. INNOVAZIONE E TECNOLOGIA PER LO STUDIO 5.5 Il passaggio completo al formato digitale (paperless office) Bologna 25 novembre 2013 INNOVAZIONE E TECNOLOGIA PER LO STUDIO 54
  • 55. INNOVAZIONE E TECNOLOGIA PER LO STUDIO 5.6 Il ruolo dei sistemi di gestione della conoscenza (knowledge management) Bologna 25 novembre 2013 INNOVAZIONE E TECNOLOGIA PER LO STUDIO 55
  • 56. INNOVAZIONE E TECNOLOGIA PER LO STUDIO 5.7 Definizione dei requisiti dell’archivio delle conoscenze e delle informazioni Bologna 25 novembre 2013 INNOVAZIONE E TECNOLOGIA PER LO STUDIO 56
  • 57. INNOVAZIONE E TECNOLOGIA PER LO STUDIO 5.8 Adozione di una tecnologia in grado di garantire una gestione documentale efficiente Bologna 25 novembre 2013 INNOVAZIONE E TECNOLOGIA PER LO STUDIO 57
  • 58. INNOVAZIONE E TECNOLOGIA PER LO STUDIO 5.9 Introdurre una strategia di e-business Bologna 25 novembre 2013 INNOVAZIONE E TECNOLOGIA PER LO STUDIO 58
  • 59. INNOVAZIONE E TECNOLOGIA PER LO STUDIO 5.10 L’importanza dell’ufficio virtuale e del telelavoro Bologna 25 novembre 2013 INNOVAZIONE E TECNOLOGIA PER LO STUDIO 59
  • 60. INNOVAZIONE E TECNOLOGIA PER LO STUDIO 5.11 La nascita dei sistemi di reportistica su scala mondiale Bologna 25 novembre 2013 INNOVAZIONE E TECNOLOGIA PER LO STUDIO 60
  • 61. INNOVAZIONE E TECNOLOGIA PER LO STUDIO 5.12 La continuità del servizio e le strategie di recupero dei dati in caso di emergenza Bologna 25 novembre 2013 INNOVAZIONE E TECNOLOGIA PER LO STUDIO 61
  • 62. INNOVAZIONE E TECNOLOGIA PER LO STUDIO 5.13 Sviluppare una strategia per le risorse IT Bologna 25 novembre 2013 INNOVAZIONE E TECNOLOGIA PER LO STUDIO 62
  • 63. INNOVAZIONE E TECNOLOGIA PER LO STUDIO Appendici 5.1 Valutazione del programma di gestione dello studio 5.2 Valutazione software sito web / internet / extranet 5.3 Valutazione del sistema per la gestione documentale / del flusso di lavoro Bologna 25 novembre 2013 INNOVAZIONE E TECNOLOGIA PER LO STUDIO 63
  • 64. INNOVAZIONE E TECNOLOGIA PER LO STUDIO Conclusioni Bologna 25 novembre 2013 INNOVAZIONE E TECNOLOGIA PER LO STUDIO 64
  • 65. INNOVAZIONE E TECNOLOGIA PER LO STUDIO Per ulteriori approfondimenti, materiale e per proseguire il dibattito online vi rimandiamo al sito www.economiaefinanza.org e www.guidaifac.it Si ringraziano Bologna 25 novembre 2013 INNOVAZIONE E TECNOLOGIA PER LO STUDIO 65

×