RIORDINO PROVINCE PD -TV

231
-1

Published on

Published in: News & Politics
0 Comments
0 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

No Downloads
Views
Total Views
231
On Slideshare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
0
Actions
Shares
0
Downloads
4
Comments
0
Likes
0
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

RIORDINO PROVINCE PD -TV

  1. 1. Provincia di Padova GRUPPO CONSILIARE PDL 1 - PROCESSO di RIORDINO delle PROVINCE-  Avvio del processo di riordino delle Province con il D.L. n. 201/2011 – art. 23 (cd Salva Italia). Inizia la discussione delle competenze delle Province.
  2. 2. Provincia di PadovaGRUPPO CONSILIARE PDL
  3. 3. Provincia di Padova GRUPPO CONSILIARE PDL 2 - PROCESSO di RIORDINO delle PROVINCE-  La riforma prosegue organicamente con il D.L. n. 95 del 06.07.2012 (cd Spending Review): - art. 17: disciplina le funzioni fondamentali delle Province e le principali scadenze - art. 18: introduce le nuove disposizioni per le Città Metropolitane
  4. 4. Provincia di Padova GRUPPO CONSILIARE PDL 3 - PROCESSO di RIORDINO delle PROVINCE20.07.2012 – Con deliberazione del Consiglio dei Ministri si stabiliscono i requisiti minimi delle Province (entrambi devono essere posseduti) - dimensione territoriale minima 2.500 kmq - popolazione residente superiore a 350.000 abitanti
  5. 5. Provincia di Padova GRUPPO CONSILIARE PDL 4 - PROCESSO di RIORDINO delle PROVINCEIn fase di conversione del D.L. n. 95/2012 (con L. n. 135 del 07.08.2012), all’art. 17 viene precisato l’iter per il processo di riordino delle Province:- entro il 02.10.2012: i C.A.L. approvano l’ipotesi di riordino da trasmettere alla Regione- entro il 24.10.2012: la Regione approva e trasmette al Governo la proposta di riordino
  6. 6. Provincia di Padova GRUPPO CONSILIARE PDL 5 - PROCESSO di RIORDINO delle PROVINCEIl C.A.L. (seduta del 01.10.2012) ed il Consiglio Regionale del Veneto (seduta del 19.10.2012) deliberano il mantenimento delle 7 Province tenendo conto delle richieste di passaggio ad altra Provincia dei Comuni di San Pietro in Gu, Vigonovo, Scorzè.
  7. 7. Provincia di Padova GRUPPO CONSILIARE PDL 6 - PROCESSO di RIORDINO delle PROVINCEIl Consiglio dei Ministri (seduta del 31.10.2012) con Decreto Legge accorpa Treviso a Padova accorpa Rovigo a VeronaRimangono le Province di Belluno, Vicenza e Venezia quale Città Metropolitana.
  8. 8. Provincia di Padova GRUPPO CONSILIARE PDL 7 - FUNZIONI della PROVINCIAArt. 17 – comma 10 – D.L. n. 95/2012-  PIANIFICAZIONE TERRITORIALE-  TUTELA E VALORIZZAZIONE DELL’AMBIENTE-  SERVIZI DI TRASPORTO-  VIABILITA’-  EDILIZIA SCOLASTICA-  ISTRUZIONE SCUOLE SECONDARIE-  FUNZIONI TRASFERITE DALLA REGIONE
  9. 9. Provincia di Padova8 GRUPPO CONSILIARE PDLFUNZIONI PROVINCIA FUNZIONI CITTA’-  PIANIFICAZIONE TERRITORIALE METROPOLITANA-  TUTELA E VALORIZZAZIONE DELL’AMBIENTE-  SERVIZI DI TRASPORTO-  VIABILITA’ -  FUNZIONI FONDAMENTALI PROVINCE-  EDILIZIA SCOLASTICA +-  ISTRUZIONE SCUOLE SECONDARIE -  FUNZIONI SOTTRATTE AI COMUNI:-  FUNZIONI TRASFERITE DALLA REGIONE PIANIFICAZIONE TERRITORIALE INFRASTRUTTURE GESTIONE DEI SERVIZI PUBBLICI MOBILITA’ e VIABILITA’ SVILUPPO ECONOMICO E SOCIALE
  10. 10. Provincia di Padova GRUPPO CONSILIARE PDL9 ORGANI DI GOVERNO ORGANI CITTA’ PROVINCIA METROPOLITANAPRESIDENTE SINDACO METROPOLITANOe eCONSIGLIO PROVINCIALE N. 10 CONSIGLIERI METROPOLITANI ? (*) (*) Lo Statuto della Città Metropolitana dovrà prevedere le modalità d’elezione
  11. 11. Provincia di Padova GRUPPO CONSILIARE PDL 10 - PRESENZA DELLO STATO SUL TERRITORIOPREFETTURA – QUESTURA – FORZE DELL’ORDINE (Polizia, Carabinieri,Guardia di Finanza, VV.FF.) - AGENZIA DEL TERRITORIO – AGENZIA DELLEENTRATE – INPS – INAL – UFFICI SCOLASTICI …..PER LA PRIMA VOLTA LE DISPOSIZIONI NORMATIVEPREVEDONO IL RIORDINO DEGLI UFFICI PERIFERICIDELLE AMMINISTRAZIONI STATALI NEL TERRITORIO (art.4 D.L. 31.10.2012)
  12. 12. Provincia di Padova GRUPPO CONSILIARE PDL11 PROVINCIA di CITTA’ METROPOLITANA PADOVA-TREVISO di VENEZIA-  SOSTEGNO E PROMOZIONE DELLE -  L ’ E S E R C I Z I O C O O R D I N ATO D I FORME ASSOCIATIVE PER FUNZIONI SI APPLICA FINO L’ESERCIZIO DELLE FUNZIONI ALL’ISTITUZIONE DELLA CITTA’ FONDAMENTALI COMUNALI METROPOLITANA (es. Unioni di Comuni) -  FUNZIONI SOTTRATTE AGLI ENTI LOCALI: “POSSONO ESSERE ATTRIBUITE AL PREFETTO SPECIFICHE FUNZIONI IN MATERIA DI PROTEZIONE CIVILE, DIFESA CIVILE, SOCCORSO PUBBLICO, IMMIGRAZIONE, ASILO”
  13. 13. Provincia di Padova GRUPPO CONSILIARE PDL12 CAPOLUOGO CAPOLUOGO CITTA’ PROVINCIA METROPOLITANA PADOVA VENEZIA

×