PROGETTO <br />“A LINGUA DI ME PATRI”<br />DESTINATARI:<br />CLASSI TERZE<br />3° Circolo Bagheria<br />DOCENTI<br />DI FR...
ABBIAMO IMPARATO TANTO…..DIVERTENDOCI<br />Canti popolari….<br />proverbi…..detti…<br />leggende…..poesie…….<br />
SIAMO ALL’INZIO DELL’OPERA!!!!!<br />
DOPO TANTO LAVORO E IMPEGNO DI NOI TUTTI<br /> FINALMENTE LA PROVA GENERALE<br />PRESENTAZIONE<br />PREFAZIONE<br />DRAMMA...
contradanza<br />canti<br />drammatizzazione<br />
E…ANCORA<br />RECITE DI PROVERBI, BARZELLETTE,  MODI DI DIRE<br />E..BALLI<br />
Abbiamo preparato anche la scenografia con palloncini….con l’aiuto della Ditta “Balloon exspress”<br />
….e cartelloni realizzati da noi<br />
E adesso i giorni della nostra esibizione…13 e 14 Maggio 2010.<br />Siamo emozionati ma molto contenti….i nostri genitori ...
La presentatrice è accompagnata da un grande “tammurinaro”. <br />Iniziamo lo spettacolo cantando e ballando….<br />
SI CONTINUA CON RECITE DI POESIE E BREVI DRAMMATIZZAZIONI<br />
TUTTI A TURNO RECITIAMO…..<br />
…..BALLIAMO , PRESENTIAMO E…<br />
…FACCIAMO CONTENTI I NOSTRI GENITORI<br />
CHE BELLI CHE SIAMO….<br />
E…CHE BRAVI CHE SIAMO<br />
E ORA DRAMMATIZZIAMO “SI MARITAU ROSA…”<br />
CONCLUDIAMO GIORNO 13 CON LA …CONTRADANZA<br />
giorno 14/05/2010<br />Commedia brillante<br />Dal titolo <br />“cchiuscuru di mezzannotti un po’ fari”<br />
Prefazione<br />La storia in questione tratta, il grave problema della disoccupazione che opprime la quotidianità delle fa...
presentazione<br />Giannuzzo e Maddalena devono affrontare il problema  lavoro….e…<br />..e …ahimè Don Tanino , il padrone...
Giannuzzo cerca di calmarlo <br />La fame si fa sentire e non resta che <br />far finta di mangiare<br />…per fortuna arri...
Qualche momento dopo arriva ,<br />all’insaputa di tutti, Michele da Milano…<br />pensa al suo amore…..<br />Per farlo vie...
Ora io moru,pi finta però,e cu veni mi porta manciari e picciuli!!!<br />Poi un’idea geniale…<br />Don Tanino si commuove ...
Tutti insieme sul palco cantiamo e balliamo<br />FINE<br />
Un grazie grande  a tutti coloro che hanno partecipato e che hanno contribuito all’allestimento degli spettacoli<br />
Upcoming SlideShare
Loading in...5
×

C:\Documents And Settings\Prova\Desktop\Presentazione Standard1

610

Published on

progetto a.s. 2009/2010 per gli alunni delle classi terze del 3° Circolo di bagheria sull'importanza del dialetto per scoprire le nostre radici e la nostra storia attraverso canzoni popolari, proverbi, leggende, indovinelli, poesie e drammatizzazioni.

0 Comments
0 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

No Downloads
Views
Total Views
610
On Slideshare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
3
Actions
Shares
0
Downloads
0
Comments
0
Likes
0
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

Transcript of "C:\Documents And Settings\Prova\Desktop\Presentazione Standard1"

  1. 1. PROGETTO <br />“A LINGUA DI ME PATRI”<br />DESTINATARI:<br />CLASSI TERZE<br />3° Circolo Bagheria<br />DOCENTI<br />DI FRANCO-GALIOTO-MIOSI- SALERNO- TEMPERATO<br />
  2. 2. ABBIAMO IMPARATO TANTO…..DIVERTENDOCI<br />Canti popolari….<br />proverbi…..detti…<br />leggende…..poesie…….<br />
  3. 3. SIAMO ALL’INZIO DELL’OPERA!!!!!<br />
  4. 4. DOPO TANTO LAVORO E IMPEGNO DI NOI TUTTI<br /> FINALMENTE LA PROVA GENERALE<br />PRESENTAZIONE<br />PREFAZIONE<br />DRAMMATIZZAZIONE<br />
  5. 5. contradanza<br />canti<br />drammatizzazione<br />
  6. 6. E…ANCORA<br />RECITE DI PROVERBI, BARZELLETTE, MODI DI DIRE<br />E..BALLI<br />
  7. 7. Abbiamo preparato anche la scenografia con palloncini….con l’aiuto della Ditta “Balloon exspress”<br />
  8. 8. ….e cartelloni realizzati da noi<br />
  9. 9. E adesso i giorni della nostra esibizione…13 e 14 Maggio 2010.<br />Siamo emozionati ma molto contenti….i nostri genitori sembrano più ansiosi di noi….<br />In attesa dell’inizio dello spettacolo …. ne approfittiamo per scattare qualche foto ricordo<br />
  10. 10. La presentatrice è accompagnata da un grande “tammurinaro”. <br />Iniziamo lo spettacolo cantando e ballando….<br />
  11. 11. SI CONTINUA CON RECITE DI POESIE E BREVI DRAMMATIZZAZIONI<br />
  12. 12. TUTTI A TURNO RECITIAMO…..<br />
  13. 13. …..BALLIAMO , PRESENTIAMO E…<br />
  14. 14. …FACCIAMO CONTENTI I NOSTRI GENITORI<br />
  15. 15. CHE BELLI CHE SIAMO….<br />
  16. 16. E…CHE BRAVI CHE SIAMO<br />
  17. 17. E ORA DRAMMATIZZIAMO “SI MARITAU ROSA…”<br />
  18. 18. CONCLUDIAMO GIORNO 13 CON LA …CONTRADANZA<br />
  19. 19. giorno 14/05/2010<br />Commedia brillante<br />Dal titolo <br />“cchiuscuru di mezzannotti un po’ fari”<br />
  20. 20. Prefazione<br />La storia in questione tratta, il grave problema della disoccupazione che opprime la quotidianità delle famiglie siciliane.<br />Spesso, ci si ritrova da un momento all’altro senza lavoro, e senza speranza<br /> di poterne trovare un altro nell’arco di poco tempo.<br /> Purtroppo la Sicilia, per mancanza di aiuto dello stato, si trova a non dare<br /> sostegno ai giovani, e quindi, vengono abbandonati a se stessi.<br /> Questo tema viene affrontato in chiave ironica.<br />Personaggi <br />GIANNUZZU Capo famiglia <br />MADDALENA Moglie<br />MICHELE Fratello Maddalena<br />DON TANINO Padrone di casa<br />GRAZIA Casting provini<br />MAMA’ Mamma di Maddalena<br />ZIO CICCIO Parente <br />
  21. 21. presentazione<br />Giannuzzo e Maddalena devono affrontare il problema lavoro….e…<br />..e …ahimè Don Tanino , il padrone di casa….<br />…Che è deciso a farsi dare gli affitti arretrati<br />
  22. 22. Giannuzzo cerca di calmarlo <br />La fame si fa sentire e non resta che <br />far finta di mangiare<br />…per fortuna arriva la mamà<br />Ma per farsi leggere una lettera del figlio <br />che è emigrato a Milano..è commossa<br />
  23. 23. Qualche momento dopo arriva ,<br />all’insaputa di tutti, Michele da Milano…<br />pensa al suo amore…..<br />Per farlo viene chiamato zio Ciccio<br />Che è più “allittrato”<br />Passa, poi, di là Grazia che fa un provino a Giannuzzo che mostra le sue doti innate di attore<br />Giannuzzo va in cerca di “disoccupazione..”<br />
  24. 24. Ora io moru,pi finta però,e cu veni mi porta manciari e picciuli!!!<br />Poi un’idea geniale…<br />Don Tanino si commuove al punto di <br />regalare a Maddalena un assegno sostanzioso…<br />A far fallire il piano è la telefonata di Grazia.<br />Giannuzzo sarà un attore…..<br />Don Tanino rivuole l’assegno …ma Giannuzzo ha realizzato il sogno<br />
  25. 25. Tutti insieme sul palco cantiamo e balliamo<br />FINE<br />
  26. 26. Un grazie grande a tutti coloro che hanno partecipato e che hanno contribuito all’allestimento degli spettacoli<br />

×