La Soc Coop. CO.M.I. utilizza lo strumento del Bilancio Sociale       per concretizzare i principi che animano il concetto...
I servizi che la SOC COOP CO.M.I. eroga rispondono ai requisiti della norma UNI EN ISO 9001:2008,        che certificata l...
PRESENTAZIONE      La Soc Coop CO.M.I nasce nel 1984 dall’impresa privata So.m.i che veniva trasformata in      cooperativ...
cercare di raggiungere migliori condizioni di vita per i propri soci e dipendenti,mediante retribuzioni stabilite da C.C....
OBIETTIVI FUTURI                     Gli obiettivi possono essere di seguito sintetizzati:   consolidare la propria posiz...
ASSETTO SOCIETARIO                                  ASSEMBLEA                                     SOCI                    ...
DATI SOCIALI 2011ASSEMBLEA DEI SOCI nel 2011 si è riunita 1 sola volta per l’approvazione del bilancioCDA nel 2011 si è ri...
COMUNITA                            ’ LOCALESINDACATI                                                           CONCORRENT...
I nostri CLIENTI            PUBBLICI                                       PRIVATI   AUSL N. 4 TERNI                     ...
RIESAME 2011Lo scopo del presente Riesame è di presentare i risultati del Riesame della Direzione del Sistema di Gestione ...
LA DIMENSIONE  COOPERATIVA           Bilancio Sociale 2011
.    LA BASE SOCIALE         Al 31 Dicembre 2011 i soci lavoratori della CO.M.I. sono 82 così divisi:          Soci       ...
quasi l’80% dei soci operano in Umbria il 19% in Toscana e il restante 1% nel Lazio                             Distribuzi...
706050403020100     pulizie                 mov.merci   cernita vetro          Bilancio Sociale 2011
Ripartizione dei soci per nazionalitàLa quasi totalità dei soci è di nazionalità italiana…… degli 82 soci 8 sono stranieri...
Anzianità di servizio e di adesione sociale        da 1 a 5         da 6 a 10         Da 11 a 20          Oltre 20        ...
LA DIMENSIONE       TOTALE           Bilancio Sociale 2011
La forza lavorativa Totale   Al 31 Dicembre 2011 la forza lavoro TOTALE della Cooperativa è di 238 unità di cui 82   soci ...
Il fatturato2009: euro 2.996.3692010 : euro 4.274.2872011 : euro 4.050.565 € 4,500,000.00 € 4,000,000.00 € 3,500,000.00 € ...
Tipologia di Fatturato     € 7,325.00    € 15,794.70                   €                                             18,39...
ASSENTEISMO IN COOPERATIVA                H                %    H Infortunio   %     H malattia             lavorate      ...
ANALISI           ECONOMICO-FINANZIARIADal punto di vista ECONOMICO l’analisi è finalizzata ad accertare la capacità      ...
2.009        2.010       2.011Ricavi delle vendite                2.996.369    4.274.287    4.050.565Produzione interna   ...
COMPOSIZIONE DEL                               PATRIMONIO NETTO               € 176,719.12                                ...
Upcoming SlideShare
Loading in …5
×

Bilancio sociale 2011

771 views

Published on

Published in: Economy & Finance
0 Comments
0 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

No Downloads
Views
Total views
771
On SlideShare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
141
Actions
Shares
0
Downloads
7
Comments
0
Likes
0
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

Bilancio sociale 2011

  1. 1. La Soc Coop. CO.M.I. utilizza lo strumento del Bilancio Sociale per concretizzare i principi che animano il concetto diResponsabilità Sociale in termini economici sociali ed ambientali e per mettere in atto degli strumenti aggiuntivi al bilancio economico e finanziario. Il bilancio sociale pur essendo uno strumento di governo dell’azienda è un mezzo messo a disposizione dei diversi interlocutori aziendali, in grado di fornire informazioni, sia dicarattere qualitativo che quantitativo, in un’ottica di trasparenza della gestione aziendale. Il BILANCIO SOCIALE è fondamentale per capire la crescita avuta dalla Cooperativa negli ultimi anni. Bilancio Sociale 2011
  2. 2. I servizi che la SOC COOP CO.M.I. eroga rispondono ai requisiti della norma UNI EN ISO 9001:2008, che certificata la qualità del servizio reso . Nel rispetto di quanto previsto dai principi della Responsabilità Sociale, la SOC COOP CO.M.I. ha consolidato nel tempo la sua attenzione all’ambiente e alla sua salvaguardia. La certificazione ambientale UNI EN ISO 14001:04 permette il rispetto del mondo che ci circonda in una logica di sviluppo compatibile e sostenibile con l’ambiente, con lo scopo di consegnare alle future generazioni un paesaggio naturale il meno contaminato possibile. La Cooperativa CO.M.I. ha consolidando nel tempo anche il rispetto dei principi alla base della norma SA 8000 (Social Accountability). L’ispezioni annuali della società certificatrice rappresentano una garanzia sul rispetto di tutti i principi della norma e conferma l’impegno della CO.M.I. nel combattere ogni forma di discriminazione e nel garantire tutti i diritti ai propri lavoratori. Certificazioni: Iso 9001:08 Qualità Iso 14001:04 Ambiente Sa 8000:08 Responsabilità Sociale OH SAS 18001:07 in fase di certificazione OGGETTO DELLE CERTIFICAZIONI:Progettazione ed erogazione di servizi di pulizia civile, industriale, ospedalieroServizi di disinfestazione, derattizzazioneServizi di facchinaggio e manutenzione del verde.Trattamento pavimenti in cotto Bilancio Sociale 2011
  3. 3. PRESENTAZIONE La Soc Coop CO.M.I nasce nel 1984 dall’impresa privata So.m.i che veniva trasformata in cooperativa, i dipendenti che fino a quel momento erano esclusivamente esecutori di servizi alle dipendenze di un datore di lavoro, si posero come obbiettivo imprenditoriale non solo di difendere il loro posto di lavoro ma anche di allargare la gamma di servizi da offrire ai vari committenti per creare nuove possibilità occupazionali. La nuova impresa venne chiamata “Cooperativa Manutenzione Igiene CO.M.I.”, e la sua attività tradizionale svolta nel settore dei servizi di pulizia fu nel tempo integrata dai servizi di facchinaggio e successivamente da servizi quali la sanificazione, la disinfestazione, la derattizzazione, la manutenzione del verde, il trattamento dei pavimenti in cotto ed infine il servizio di movimentazione merci e logistica.Al 31 Dicembre 2011 il numero delle unità impiegate nella cooperativa è 250, dislocate nelle Regioni Umbria, Toscana, Marche, Abbruzzo. La scelta di impiegare i soci a tempo pieno consente di rispettare i parametri relativi alla classificazione di cooperativa a “mutualità prevalente” . L’esercizio 2011 ha sostanzialmente confermato in termini numerici il volume della produzione dello scorso anno, consentendo alla cooperativa di consolidare la propria attività mantenendo i clienti storici e nel contempo acquisendo nuovi contratti con committenti pubblici e privati, assicurando livelli occupazionali in termini numerici di notevoli entità e garantendo nel contempo un aumento di fatturato Bilancio Sociale 2011
  4. 4. cercare di raggiungere migliori condizioni di vita per i propri soci e dipendenti,mediante retribuzioni stabilite da C.C.N.L. e ambienti di lavoro salubri e sicuri;valorizzare la loro professionalità attraverso la continua formazione onde acquisiremaggiori conoscenze necessarie alla corretta prestazione;conseguire profitti da ristornare ai soci;creare nuove possibilità occupazionali, atte a favorire pari opportunità lavorative perdonne, giovani ed immigrati;diffondere i valori della cooperazione;garantire sistemi di sicurezza, sulla base di quanto previsto dalla normative vigenti;rispettare tutti i requisiti di responsabilità sociale indicati nella SA 8000. “Solo così sarà possibile correlare il rapporto tra “solidarietà sociale” “eccellenza imprenditoriale”e “gestione ambientale”, Bilancio Sociale 2011
  5. 5. OBIETTIVI FUTURI Gli obiettivi possono essere di seguito sintetizzati: consolidare la propria posizione nei diversi settori e nelle diverse aree geografiche in cui la Cooperativa è già presente; estendere la propria attività in aree geografiche tuttora non coperte; ampliare la propria attività in altri settori ed in altri territori, interagendo con gli organismi del movimento cooperativo presenti; coinvolgere nelle strategie della Cooperativa la base sociale che dovrà essere sempre più ampia. Il conseguimento di tali obiettivi, richiede che venga costantemente garantita la capacità di realizzare servizi rispondenti alle esigenze e alle aspettative dei clienti in termini di: ottenimento della qualità stabilita al minimo costo, conformità alle leggi e agli standard del settore, puntualità nell’esecuzione dei servizi offerti, osservanza alle specifiche di capitolato, formazione, addestramento e qualificazione del personale. Bilancio Sociale 2011
  6. 6. ASSETTO SOCIETARIO ASSEMBLEA SOCI CDA VICE VICE PRESIDENTE PRESIDENTE PRESIDENTE RESP RESP RESP RESP RESP RESP RSPP CONTROLLO AMMINISTRAZIONE E DIVISIONE COMMERCIALE SGI PERSONALE ESTERNO GESTIONE FINANZA PRODUZIONE RESP UFFICIO UFFICIO COMM.LE ORGANIZZAZIONE U/RSPP RESP ACQUISTI E PERSONALE LAVORI MAGAZZINO CAPOSQUADRA PERSONALE OPERATIVO Bilancio Sociale 2011
  7. 7. DATI SOCIALI 2011ASSEMBLEA DEI SOCI nel 2011 si è riunita 1 sola volta per l’approvazione del bilancioCDA nel 2011 si è riunito 8 volte ed è composto da 7 membriPresidente Alfio CiribucoVicepresidente Mauro GallinellaVicepresidente Moreno LodovichiConsigliere Enzo PoetaConsigliere Cinzia ErcolaniConsigliere Luciano PicchialepriConsigliere Valeria MencarelliCOLLEGIO SINDACALE organo di controllo della Cooperativa è composto da 3 membriPresidente dott. Rossi Carlo UlisseSindaco dott. Andrioli GiorgiaSindaco dott. Piacenti D’Ubaldi Vittorio Bilancio Sociale 2011
  8. 8. COMUNITA ’ LOCALESINDACATI CONCORRENTI Assemblea COMUNE LEGA COOP CDA SOCI E DIP Sindacato FORNITORI CLIENTI RSPP COMI REGIONE PROVINCIA R SA 8000 C.C.I.A.A. BANCHE COMUNE Bilancio Sociale 2011
  9. 9. I nostri CLIENTI PUBBLICI PRIVATI AUSL N. 4 TERNI  ACEA ARPA  ANTINORI AZ AGR ASTRIM COMUNE DI ORVIETO  ATC - UMBRIA MOBILITA ASTRIM:COMUNE DI FOLLONICA  AZ.AGR.LA CARRAIA ASTRIM:EQUITALIA ABRUZZO E MARCHE  CREDIUMBRIA ASTRIM:MIBAC MARCHE  CASSA DI RISPARMIO DI ORVIETO ASTRIM TAR ANCONA  COSP TECNO SERVICE-OSP SILVESTRINI COMUNITA MONTANA  EDILSANITARI CARLONI COMUNE DI POGGIBONSI  ELECTROLINK SRL ENTE PARCO DELLA MAREMMA  EURORECUPERI –VETRERIA PIEGARESE SOPRINTENDENZA ARCH UMBRIA  GALENITALIA SPA  GENERALI ASSICURAZIONI  GUARDIA DI FINANZA  MIORELLI  OPERA DEL DUOMO  COOP CENTRO ITALIA  PONTE GIULIO SPA  TABACOM  TERNI - RIETI SCARL  TEATRO MANCINELLI  SII SERV.IDRICO INTEGRATO  UNICOOP FIRENZE Bilancio Sociale 2011
  10. 10. RIESAME 2011Lo scopo del presente Riesame è di presentare i risultati del Riesame della Direzione del Sistema di Gestione Integrato che vede l’insieme delle norme ISO 9001:2008 e SA 8000.Idati presi in considerazione nel presente riesame sono quelli relativi al periodo Maggio 2011- Aprile 2012.L’implementazione del Sistema di Gestione Integrato, si conferma dibuon livello ed in continua evoluzione grazie alla convivenza dei diversi sistemi di gestione. Il mantenimento della conformità del Sistema di Gestione Integrato alle norme diriferimento è stato valutato dall’ente di certificazione CERTIQUALITY per la norma ISO 9001:08 e CISE per la norma SA 8000 in occasione della verifica effettuata nel mese diGiugno 2011 per il mantenimento del Sistema di Gestione Integrato alle due norme di riferimento.Il manuale è stato revisionato in data 31 Gennaio 2012. Il Manuale è statorevisionato in occasione della crescita della cooperativa e dell’ingresso di nuove figure nella struttura. Nei precedenti riesami la cooperativa si proponeva di migliorare l’aspettolegato alla sicurezza e salute dei lavoratori. A tale proposito sono stati effettuati diversi corsi riguardante la sicurezza base e la formazione specifica con la partecipazione al fondointerprofessionale Fonder. Inoltre la Cooperativa ha deciso di formare ed incaricare una risorsa interna come RSPP. La Cooperativa ha intrapreso il percorso per l’ottenimentodella certificazione OH SAS 18001:07 che ci permetterà di sotto controllo in maniera capillare il sistema sicurezza.Gli obiettivi fissato nellanno 2011 non sono stati completamenteraggiunti, e per tale ragione sono stati riproposti per lanno a venire. La non riuscita del raggiungimento è dovuta ad una mira troppo alta dellobiettivo proposto ed allincrementorepentino delle unità operative che la società ha affrontato in questo anno. Tale cambiamento infatti ha provocato un carico di lavoro associato alla gestione del nuovo personaleche ha costretto la società a tralasciare gli obiettivi fissati.Verificata l’efficacia delle chech list (UNI EN ISO 9001:2008 e SA 8000) del 10 e 15.05.2012. L’audit SA 8000 è statocondotto da consulente esterno e l’audit 9001 da RSGI in possesso dei requisiti necessari. Non sono state rilevate anomalie. Per il Sistema Qualità UNI EN ISO 9001:2008 sonoemerse Non Conformità da parte dell’Ente Certificatore. Sono scaturite alcune NC interne (maggiormente relative al comportamento del personale) che sono state prontamentegestite secondo la procedura di riferimento.Non sono pervenuti reclami da clienti, né segnalazioni da parte di personale e altri parti interessate in merito al mancato rispetto deirequisiti della norma SA 8000.È stata condotta verifica ispettiva sa 8000 a fornitore prodotti pulizia BARTOLUCCI DELIO.Nel periodo considerato dal presente riesame non è stata rilevata alcuna Non Conformita relativa ad fornitore.Le Azioni Correttive e Preventive emerse nel periodo considerato sono legate principalmente al personale ma risultano essere particolarmente gravi (sia come numero che comecontenuto). Le RAC/RAP sono scaturite da normale attività aziendale. La Cooperativa le gestisce tali rilievi secondo le modalità previste dalla procedure di riferimente PRQ 8.5Nel periodo considerato dal presente riesame è stato mantenuto attivo l’addestramento al personale neo-assunto tramite la formazione ed informazione sulla Sicurezza sui luoghidi lavoro, l’addestramento sulle PRO e sulle registrazioni del SGISono stati effettuati e non programmati alcuni corsi che sono stati registrati sul Piano annuale di Addestramento.Anche per l’anno 2011 sono stati sottoposti all’attenzione dei clienti specifici questionari per il monitoraggio della loro soddisfazione. Tale attività viene eseguita costantementenegli anni per meglio comprendere le esigenze del cliente.La Cooperativa si impegna a diffondere tutte le notizie relative alla responsabilità sociale a tutti gli stakeholders attraverso ad esempio la pubblicazione del Bilancio Sociale SA8000 sul nuovo sito internet che è stato progettato.Si annotano reclami in merito alla professionalità del personale impiegato con una valutazione mediocre. A riguardo sono state aperte Azioni Preventive per i personaleinteressato è stato richiamato o verbalmente o con lettera scritta.Risorse infrastrutturaliNel corso del periodo considerato dal riesame, le risorse infrastrutturali hanno subito un notevole aumento dovuto all’acquisizione di nuovi cantieri, sono state infatti acquistatediverse attrezzature a sostituzione delle vecchie ormai obsolete.Risorse UmaneL’organigramma nominativo ha subito variazioni. Se ne è data informazione tramite affissione in bacheca.Alla data odierna non è emersa alcuna informazione di ritorno da parte di stakeholder interni.Alla data odierna non è emersa alcuna informazione di ritorno da parte di stakeholder esterni.Per quanto riguarda il monitoraggio degli indicatori di processo si rimanda al mod. 05/D e alla relativa proceduraIn considerazione delle integrazioni e delle revisioni effettuate la documentazione descrittiva del Sistema viene considerata completa.L’implemento del Sistema di Gestione Integrato comporta a tutt’oggi un grosso impegno da parte della struttura in ragione della numerosità del personale che è sempre costante.Per quanto riguarda le Verifiche Ispettive sono state coinvolte tutte le funzioni aziendali e hanno riguardato tutti i processi.Le non conformità risultano ben gestite ed evidenziano una maggiore attenzione alla qualità del servizio erogato, per questo è stato deciso di registrare anche i richiami verbali deiclienti e darne comunicazione scritta agli operatori interessati.Dal monitoraggio della soddisfazione dei Clienti è emerse che il livello di soddisfazione dei clienti è buono ed in linea con quanto registrato nell’anno precedente.Le azioni correttive e preventive hanno coinvolto varie funzioni aziendali, aventi origine normale attività aziendale. Tale valore al momento è da ritenersi soddisfacente.La politica integrata risulta adeguata e confermata.Gli obiettivi sono stati rivisti al fine di garantire un monitoraggio di tutti punti fondanti della norma; gli obiettivi risultano coerenti e sostenibili con la strutture e le risorse dedicatealla gestione del sistema. Si riporta il piano degli obiettivi. L’azienda ha anche redatto il Bilancio SA8000 relativo all’anno 2011 che è stato pubblicato nel sito del SAW. Bilancio Sociale 2011
  11. 11. LA DIMENSIONE COOPERATIVA Bilancio Sociale 2011
  12. 12. . LA BASE SOCIALE Al 31 Dicembre 2011 i soci lavoratori della CO.M.I. sono 82 così divisi: Soci 2011 % 2010 % Diff. Totale 82 100,00 77 100,00 +5 Maschi 20 24,40 17 19,00 +3 Femmine 62 75,60 60 81,00 +2 Ripartizione per sesso 100 50 Totale Maschi Femmine 0 2010 2011 Bilancio Sociale 2011
  13. 13. quasi l’80% dei soci operano in Umbria il 19% in Toscana e il restante 1% nel Lazio Distribuzione Territoriale 100 80 60 S… 40 20 0 Umbria Lazio Toscana totale Bilancio Sociale 2011
  14. 14. 706050403020100 pulizie mov.merci cernita vetro Bilancio Sociale 2011
  15. 15. Ripartizione dei soci per nazionalitàLa quasi totalità dei soci è di nazionalità italiana…… degli 82 soci 8 sono stranieri: di cui 3provenienti dalla Moldavia, 3 dalla Romania, 1 dalla Repubblica Dominicana e 1 dalMarocco. 70 60 50 40 30 20 10 0 Italia Moldavia Romania Rep.Dome Marocco Bilancio Sociale 2011
  16. 16. Anzianità di servizio e di adesione sociale da 1 a 5 da 6 a 10 Da 11 a 20 Oltre 20 anni anni anni anni 43 14 16 9 50 0 da 1 a 5 anni da 6 a 10 anni da 11 a 20 anni oltre 20 anni Bilancio Sociale 2011
  17. 17. LA DIMENSIONE TOTALE Bilancio Sociale 2011
  18. 18. La forza lavorativa Totale Al 31 Dicembre 2011 la forza lavoro TOTALE della Cooperativa è di 238 unità di cui 82 soci e 156 dipendenti Forza Lavoro 2010-2011 300 Maschi 200 Femmine 100 Totali 0 2011 2010La maggioranza dei lavoratori sono donne (87%) confermando che il comparto pulizie rimaneessenzialmente un settore “rosa”.Rispetto al totale dei lavoratori i Soci rappresentano il 34,5% della forza lavoro complessiva, questapercentuale, seppur minima non intacca il principio della “Mutualità Prevalente” in quanto lamaggior parte dei Soci sono inquadrati a Tempo Pieno. Bilancio Sociale 2011
  19. 19. Il fatturato2009: euro 2.996.3692010 : euro 4.274.2872011 : euro 4.050.565 € 4,500,000.00 € 4,000,000.00 € 3,500,000.00 € 3,000,000.00 ANNO 2009 € 2,500,000.00 ANNO 2010 € 2,000,000.00 ANNO 2011 € 1,500,000.00 € 1,000,000.00 € 500,000.00 €- FATTURATO Bilancio Sociale 2011
  20. 20. Tipologia di Fatturato € 7,325.00 € 15,794.70 € 18,398.49 Pulizie Civili € 1.773.866€ 21,125.74 Pulizie Industriali € 156.602 € 785,589.62 Pulizie Ospedali € 825.677 Pulizie Centri Comm.li € 446.187 € 1,773,866.50€ 446,186.73 Facchinaggio € 785.590 Verde € 21.126 € 825,677.04 Trattamento cotto € 7.325 Derattizzazione e disinf € 15.795 Altri ricavi € 18.398 € 156,600.91 Bilancio Sociale 2011
  21. 21. ASSENTEISMO IN COOPERATIVA H % H Infortunio % H malattia lavorate % AUSL 42.462 22% 48 5% 2.337 20% CRO 9.573 5% 0 0 68 0,6% EURORECUP 27.577 14% 464 56% 3.840 34% TOT 196.063 822 11.196 200000 150000 100000 50000 H lavorate 0 H infortunio H malattia Bilancio Sociale 2011
  22. 22. ANALISI ECONOMICO-FINANZIARIADal punto di vista ECONOMICO l’analisi è finalizzata ad accertare la capacità dell’azienda di produrre REDDITO.Dal punto di visto FINANZIARIO, invece l’analisi mira ad accertare la capacità dell’impresa fronteggiare in maniera tempestiva gli impegni finanziari. Bilancio Sociale 2011
  23. 23. 2.009 2.010 2.011Ricavi delle vendite 2.996.369 4.274.287 4.050.565Produzione interna 0 0 0VALORE DELLAPRODUZIONE OPERATIVA 2.996.369 4.274.287 4.050.565Costi esterni operativi 495.016 520.768 578.872 LaVALORE AGGIUNTO 2.501.353 3.753.519 3.471.693 riclassificazione a VALORECosti del personale 2.236.110 3.478.811 3.194.681 AGGIUNTO delMARGINE OPERATIVO CONTOLORDO (MOL) 265.243 274.708 248.012Ammortamenti e ECONOMICO unaaccantonamenti 89.146 113.155 74.700 è unaMARGINE OPERATIVO riclassificazione inNETTO 176.097 161.553 173.312 forma scalare cheRisultato dellarea accessoria (16.684) (31.484) (33.883) permette diRisultato dellarea finanziaria evidenziare la(al netto degli oneri finanziari) 1.615 696 204 ricchezza creataRISULATO OP GLOBALE 161.028 130.765 139633 dalla Cooperativa con la sua attività.Risultato dellarea straordinaria 22.188 929 8.890Oneri finanziari 13.916 15.436 26.424RISULTATO LORDO 124.924 116.258 104.319Imposte sul reddito 66.694 83.405 71.370RISULTATO NETTO 58.230 32.853 32.949 Bilancio Sociale 2011
  24. 24. COMPOSIZIONE DEL PATRIMONIO NETTO € 176,719.12 CAPITALE SOCIALE RISERVA LEGALE€ 460,407.32 RISERVA ORDINARIA € 119,476.51 TOT PN € 756.602 Bilancio Sociale 2011

×