• Share
  • Email
  • Embed
  • Like
  • Save
  • Private Content
Mercato Del Lavoro E Gestione Delle Relazioni Industriali AIDP
 

Mercato Del Lavoro E Gestione Delle Relazioni Industriali AIDP

on

  • 247 views

La gestione delle relazioni industriali.

La gestione delle relazioni industriali.

Le nuove opportunità normative per chi gestisce le risorse umane.

Statistics

Views

Total Views
247
Views on SlideShare
245
Embed Views
2

Actions

Likes
0
Downloads
0
Comments
0

1 Embed 2

http://www.linkedin.com 2

Accessibility

Categories

Upload Details

Uploaded via as Microsoft PowerPoint

Usage Rights

© All Rights Reserved

Report content

Flagged as inappropriate Flag as inappropriate
Flag as inappropriate

Select your reason for flagging this presentation as inappropriate.

Cancel
  • Full Name Full Name Comment goes here.
    Are you sure you want to
    Your message goes here
    Processing…
Post Comment
Edit your comment

    Mercato Del Lavoro E Gestione Delle Relazioni Industriali AIDP Mercato Del Lavoro E Gestione Delle Relazioni Industriali AIDP Presentation Transcript

    • Sorridete, la faccenda è seria Luca De Meo Da 0 a 500AIDP Basilicata, AGL Basilicata, AGI Puglia e Basilicata, Ordine degliAvvocati di Potenza, Consulenti del Lavoro Consiglio Provincialedell’Ordine di Potenza Potenza, 9 marzo 2012
    • Sorridete, la faccenda è seriaLa gestione delle relazioni industriali.Le nuove opportunità normative per chi gestisce le risorse umane. di Giuseppe Luongo Avvocato Staff Direzione Risorse Umane
    • Sorridete, la faccenda è seria Ottimismo Win & win solutions Soluzioni tecniche Sinergie
    • Ottimismo I preconcetti politici e ideologici Soluzioni concrete Successi del passato
    • Win & Win solutions Clima costruttivo Ritorno al “mestiere” delle relazioni sindacali Preparazione tecnica
    • Soluzioni tecniche Periodo di prova allungato Nuove ipotesi di apposizione del termine Ulteriori casi di somministrazione del lavoro Flessibilità nell’organizzazione del lavoro Detassazione emolumenti per incrementi di produttività
    • Sinergie Integrare le competenze Fare massa critica Affiancare i processi di rete Innovare le politiche attive del lavoro
    • In noi non c’è che futuroNella storia di un “uomo del personale” il contrattoaziendale più importante è quello ancora da scrivere.La ragion d’essere della vita delle imprese e delle professioni è rivelare nuove – inconsapevoli – possibilità, dare origine a realtà nuove.